Plastica o non Plastica, il dubbio di Samsung

Plastica o non Plastica, il dubbio di Samsung

9 5597

“Plastica o non Plastica, questo è il problema, se sia più nobile….” e potremmo continuare ma prima che William Shakespeare, o Guglielmo Scuotilancia, di Giacobbiana memoria, si risvegli dal sonno eterno è meglio fermarsi qui, ma non ho potuto farne a meno visto che questo rappresenta più o meno il dilemma che deve essere sorto nelle menti dei dirigenti di Samsung più volte, negli ultimi anni.
Se c’è un appellativo che più spesso è stato affibbiato, dai suoi detrattori, ai top di gamma Android di Samsung è stato “Plasticone” (oltre a Padellone n.d.r.), questi infatti hanno sempre biasimato l’utilizzo della plastica, materiale notoriamente povero.

Dall’altra parte i sostenitori di questa scelta invece non solo precisano che si tratta di policarbonato, materiale utilizzato anche dall’industria aereospaziale, ma che è meglio avere leggerezza e economicità nella sostituzione, piuttosto che materiali nobili che nell’utilizzo quotidiano tendono a rovinarsi; obbligano quindi a montare una cover di plastica rovinando l’estetica e vanificando la presenza del materiale nobile.

Policarbonato non Plastica

la Qualità si sente

Per i fan dell’Alluminio, queste sono solo scuse, il touch and feel che restituisce il metallo non ha prezzo, e da esso si percepisce la qualità di un dispositivo; il design e i materiali devono restituire delle sensazioni che li distinguono da un qualsiasi altro smartphone soprattutto se si richiede di sborsare delle cifre così importanti.

Prima della presentazione del Galaxy S4 molti indicavano come molto probabile la scelta dell’Alluminio per la scocca e le affermazioni di Samsung su un’attenzione rivolta ai materiali di costruzione, sembravano confermare questo Rumor.
La storia ci ha poi consegnato una realtà diversa, si è migliorata la qualità e l’assemblaggio ma parliamo sempre di plastica policarbonato; ora però arrivano conferme sulla effettiva volontà di Samsung di presentare al pubblico un Galaxy S4 nel prezioso metallo anche per garantirsi il tanto agognato effetto WOW, ma che ciò avrebbe ritardato l’uscita sul Mercato, lasciando così troppo spazio alla concorrenza.
Sembrerebbe inoltre che proprio per il tanto atteso Galaxy Note III si sceglierà di abbandonare il policarbonato in luogo dell’Alluminio; quello che è certo è che se questo accadrà e se tale scelta sarà premiata dal pubblico questa segnerà l’inizio di un nuovo corso che darebbe anche alla luce un Galaxy S5 in metallo, il sogno per molti.

Chi vi scrive possiede un Wave 3 e ne apprezza la bellezza e la qualità al tatto, ma non può non riconoscere i pregi del policarbonato, entrambe le soluzioni hanno pro e contro, a ognuno la sua scelta, quale è la vostra? Ma soprattutto può il solo materiale farvi orientare nella scelta del vostro futuro smartphone più delle prestazioni o delle caratteristiche tecniche?

Fonti: phoneArena