Philips presenta il nuovo monitor della serie B Line

AAAAAElFTkSuQmCC

Coloro che lavorano davanti a un monitor per molte ore al giorno, sia da casa sia dall’ufficio, hanno l’esigenza di rendere quelle lunghe ore più piacevoli e più confortevoli. La nuova serie Philips Monitors B Line è appositamente studiata per soddisfare questo tipo di esigenze e non solo; per affiancare e supportare un gran numero di professionisti alla ricerca di un monitor comodo, affidabile e sicuro. L’ultimo modello Philips 24” (23.8″ / 60.5 cm diag.) FullHD della serie B Line, il 243B9H, potrebbe essere ciò che stanno cercando.

Il potere del “decluttering” dell’USB-C

C’è soltanto un cavo in grado di portare alimentazione e segnali video allo schermo attraverso un semplice connettore – l’USB-C – restituendo una postazione di lavoro ordinata. Compreso nel nuovo Philips 243B9H, l’USB-C è una delle tecnologie più comode ora disponibili, capace di offrire un set-up efficiente e affidabile facile da configurare e immediatamente pronto per l’uso. Sottile e reversibile, l’USB-C consente un’unica semplice connessione con un solo cavo per il trasferimento veloce dei dati, nonché una gestione intelligente e flessibile dell’energia: il segnale display e i dati vengono trasferiti ad alta velocità via USB-C (o anche tramite DisplayPort), caricando contemporaneamente il laptop con una carica fino a 65W (USB Power Delivery).

Progettato per il business

Queste caratteristiche rendono il nuovo Philips 243B9H facilissimo da utilizzare. Il monitor è anche dotato di ulteriori caratteristiche che lo rendono perfetto per i professionisti poiché li aiuta a mantenere pulite e in ordine le loro scrivanie grazie agli altoparlanti stereo integrati e ad una webcam sicura, anch’essa integrata.

Se questo monitor è stato progettato per rispondere a tutte le esigenze lavorative, ogni professionista ha bisogno di un monitor robusto che fornisca una user experience comoda e sicura. La pop – up web cam integrata con Windows Hello™ offre una sicurezza totale e personalizzata – perfetta se si vuole evitare ogni potenziale tentativo di “camfecting” senza l’utilizzo di fastidiosi accessori aggiuntivi. Pratica e discreta, la webcam può facilmente essere montata sul monitor e tirata fuori quando necessario.

Inoltre, questa webcam è dotata di sensori di riconoscimento facciale all’avanguardia per Windows Hello, che consentono agli utenti di accedere tramite riconoscimento biometrico (o con il pin), per rendere tutto più veloce e sicuro. Sia che si tratti di professionisti e non, tutti coloro che lavorano con dati sensibili (o semplicemente coloro che vogliono più privacy) apprezzeranno la sicurezza extra che il monitor Philips 243B9H può fornire.

L’intero pacchetto

Il Philips 243B9H è anche dotato di tecnologie che aiutano a ridurre i dolori causati dalle prolungate sessioni passate davanti al monitor. Il suo pannello IPS utilizza una tecnologia avanzata che offre un angolo di visione estremamente ampio di 178/178 gradi, rendendo possibile la visualizzazione da qualsiasi angolazione. È inoltre dotato di tecnologia Flicker-Free, Low Blue Mode e EasyRead Mode per una visione ottimale.

Questa incredibile esperienza di visione si completa con SmartErgoBase, una base per monitor che offre un comfort di visualizzazione ergonomico e un sistema di gestione dei cavi. L’altezza, la parte girevole, l’inclinazione e l’angolo di rotazione del display consentono di regolare il monitor per ottenere il massimo comfort e ridurre le tensioni di una lunga giornata lavorativa.

Il Monitor Philips 243B9H è disponibile ad un prezzo di €279.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

Wiko presenta Power U30: meno di 2 cariche a settimana e batteria da 6000 mAh

Next Post

Lo spoofing, un nome curioso per una pratica ingannevole

Related Posts