Parallels Desktop 17 ora disponibile

AAAAAElFTkSuQmCC

Parallels, leader nelle soluzioni multi-piattaforma, annuncia il lancio di Parallels Desktop 17 per Mac (parallels.com/it/desktop), l’ultima versione della sua potente soluzione per eseguire applicazioni native Windows sui computer Mac dotati di chip Apple M1¹ e Intel. Parallels Desktop 17 per Mac, ora un’applicazione “universal binary”, è ottimizzato per gli attesissimi sistemi operativi Windows 11 e macOS Monterey e offre straordinari miglioramenti in termini di grafica e velocità, compresa una migliore esperienza di gioco su Windows, una migliore gestione delle risorse e un livello superiore di visibilità. Parallels Desktop 17 per Mac consente agli utenti di eseguire le applicazioni Windows su un Mac in modo estremamente fluido e rapido.

Il passo avanti fatto nell’esecuzione di applicazioni Windows 10 in modo fluido sui computer Mac con chip Apple M1, è solo l’inizio di un nuovo capitolo di Parallels Desktop per Mac nell’offrire esperienze utente migliorate nell’esecuzione di macchine virtuali su dispositivi Mac” ha dichiarato Nick Dobrovolskiy, vicepresidente senior della divisione ingegneria e supporto di Parallels. “Parallels Desktop 17 per Mac continua a offrire miglioramenti in termini di prestazioni e stabilità, oltre a funzionalità innovative e facili da usare sui Mac con chip Intel e Apple M1, offrendo agli utenti la più avanzata esperienza di utilizzo di Windows su Mac. In collaborazione con Apple, siamo entusiasti di aver creato il primo prototipo al mondo di una macchina virtuale macOS Monterey in esecuzione su un Mac con chip Apple M1.

Nuove e migliorate funzionalità in Parallels Desktop 17 per Mac:

  • NOVITÀ! Sviluppato per macOS 12 Monterey e Windows 11: Parallels Desktop 17 supporterà macOS Monterey come sistema operativo (SO) host e guest e sarà ottimizzato per Windows 11 (entrambi i nuovi sistemi operativi sono attesi per quest’anno). Provalo in anteprima installando le attesissime anteprime di macOS Monterey e Windows 11 su una macchina virtuale (VM) tramite la procedura guidata di installazione di Parallels Desktop 17. Scopri come eseguire macOS Monterey in una VM su parallels.com/blogs/macos-monterey/ e come eseguire Windows 11 in una VM su parallels.com/blogs/Windows11.
  • MIGLIORAMENTO! Aggiornamenti indispensabili a livello di velocità e prestazioni: le applicazioni in esecuzione con Parallels Desktop 17 sui computer Mac con chip Apple M1 e Intel ora funzionano in modo estremamente più veloce ed efficiente. Le osservazioni sulle prestazioni includono:

Su tutti i computer Mac supportati:

    • Ripristino di Windows, Linux e macOS più veloce fino al 38%
    • Grafica OpenGL fino a 6 volte più veloce
    • Prestazioni grafiche 2D fino al 25% più veloce

Su un Mac con chip Apple M1:

    • Avvio di Windows 10 on ARM Insider Preview fino al 33% più veloce
    • Prestazioni del disco di Windows 10 on ARM Insider Preview fino al 20% più veloci
    • Miglioramento fino al 28% delle prestazioni grafiche DirectX 11

Su un Mac con processore Intel:

    • Connessione di rete fino al 60% più veloce su una macchina virtuale macOS Big Sur (e versioni più recenti)
  • NOVITÀ! Driver display per una migliore esperienza di gioco su Windows: il driver per lo schermo migliorato su Parallels Desktop 17 assicura una reattività molto più fluida dell’interfaccia utente di Windows e una riproduzione video sincronizzata. Il nuovo driver aumenta la frequenza dei fotogrammi in molti videogiochi platform d’azione 2D, compresi Foregone, Smelter e molti altri per garantire un’esperienza di gioco di livello superiore.
  • NOVITÀ! Nuove potenti funzionalità per Mac con chip Apple M1: con Parallels Desktop 17, Windows 10 riconosce lo stato della batteria del Mac e consente il risparmio energetico quando il livello della batteria è basso. Il nuovo chip virtuale TPM consente a Windows 10 e 11 di utilizzare BitLocker e Secure Boot per un livello superiore di protezione dei dati. Approfitta del supporto audio multicanale e del rilevamento della presenza del jack con i driver nativi nelle VM Linux. Utilizza comodamente una macchina virtuale Linux nella modalità di visualizzazione a Finestra grazie al supporto della risoluzione dinamica: è sufficiente ridimensionare la finestra della VM e Linux aggiornerà automaticamente il display in base alla nuova risoluzione.
  • MIGLIORAMENTO! Miglioramento della modalità Coherence: da sempre una delle funzionalità preferite dagli utenti, la modalità Coherence ™ è ora utilizzata dall’80% degli utenti di Parallels Desktop, consentendo di eseguire le applicazioni Windows parallelamente alle applicazioni Mac, senza vedere il desktop Windows. Adesso gli utenti possono seguire il flusso di lavoro ininterrottamente e senza distrazioni in quanto tutte le schermate di arresto, aggiornamento e di accesso di Windows sono in modalità a finestra, così che gli utenti possano ridurle a icone e rimanere concentrati e produttivi.
  • NOVITÀ! Gestore automatico delle risorse: gli utenti possono ora utilizzare il Gestore automatico delle risorse, sviluppato per valutare e consigliare la quantità ottimale di risorse hardware del Mac per le macchine virtuali, in modo da garantire ogni volta le migliori prestazioni possibili.
  • MIGLIORAMENTO! Selezione e trascinamento lineare dei contenuti tra Windows e Mac: gli utenti possono ora trascinare qualsiasi testo o immagine tra le applicazioni Mac e Windows, anche tra le applicazioni Windows e macOS Monterey Quick Note (quando sarà disponibile).
  • MIGLIORAMENTO! Esperienza avanzata e supporto dei dispositivi USB: in risposta ai riscontri degli utenti sulla compatibilità dei dispositivi USB con le macchine virtuali, Parallels Desktop 17 per Mac supporta ora USB 3.1, che consente l’utilizzo di ulteriori dispositivi di archiviazione USB4. Ora gli utenti visualizzano il nome familiare del dispositivo nell’interfaccia di Parallels Desktop e possono così identificare velocemente il giusto dispositivo da connettere o disconnettere.
  • MIGLIORAMENTO! Miglior controllo dello spazio su disco: poiché le macchine virtuali (e soprattutto le istantanee delle VM) possono occupare una grande quantità di spazio su disco, gli utenti possono ora visualizzare la quantità di spazio su disco occupata dalle istantanee delle VM e decidere con consapevolezza come utilizzare lo spazio su disco del loro computer Mac in Parallels Desktop 17.

Parallels Desktop 17 per Mac Pro Edition:

sviluppato per offrire il miglior valore agli utenti avanzati, agli sviluppatori e agli specialisti IT di Parallels Desktop, Parallels Desktop Pro Edition è la versione più venduta di Parallels e offre tutta la potenza della versione standard Parallels Desktop 17 per Mac, oltre alle seguenti funzionalità esclusive:

  • NOVITÀ! Conversione semplificata di un clone vincolato in una macchina virtuale indipendente: rispondendo alle richieste dei nostri utenti, con Parallels Desktop 17 per Mac Pro Edition è ora possibile creare una macchina virtuale indipendente da un clone vincolato con due semplici clic.
  • MIGLIORAMENTO! Plug-in per Visual Studio migliorato: il plug-in Parallels Desktop per Visual Studio (progettato per eseguire il debug del codice in una VM autonoma) ora supporta i computer Mac con chip Apple M1. Inoltre, la procedura d’installazione del plug-in è stata semplificata grazie a Visual Studio 2019.

Parallels Desktop 17 per Mac Business Edition:

Offrendo funzionalità essenziali specifiche per gli ambienti aziendali, Parallels Desktop 17 Business Edition vanta tutta la potenza della versione Pro, con ulteriori funzionalità, tra cui:

  • NOVITÀ! Provisioning delle macchine virtuali aziendali su qualsiasi Mac: gli amministratori aziendali possono ora eseguire il provisioning delle macchine virtuali Windows pre-configurate a un gruppo misto di computer Mac con chip Intel e Apple M1. I responsabili IT possono ora specificare i link di download e le descrizioni in Parallels My Account per i computer con chip Intel e Apple M1 e Parallels Desktop scaricherà automaticamente la corretta immagine per ciascun dipendente.
  • NOVITÀ! Distribuzione di Parallels Desktop su una flotta di Mac con più architetture con un unico pacchetto: Parallels Desktop 17 è un’applicazione “universal binary” che consente di creare un unico pacchetto per la distribuzione di massa da utilizzare con i computer Mac con chip Intel e Apple M1. Con questa nuova opzione, la distribuzione di Parallels Desktop con gli Strumenti di gestione del Mac e il Portale self-service è decisamente più semplice.

Un’occhiata a tutte le nuove funzionalità di Parallels Desktop 17 per Mac su parallels.com/it/products/desktop/whats-new.

NOVITÀ! Nuovi strumenti in Parallels Toolbox 5 per Mac e Windows

Nell’ultima versione di Parallels Toolbox, incluso negli abbonamenti di Parallels Desktop, sono stati introdotti cinque nuovi strumenti. Focus su una finestra, Trasforma testo, Riconosci testo, Lettore di codici a barre e Generatore di codici a barre sono ora stati aggiunti all’ampia raccolta di più di 30 strumenti di Parallels Toolbox.

Disponibilità e prezzi

Parallels Desktop 17 per Mac Standard, Pro e Business Edition sono progettati per offrire un’esperienza ottimale sui computer Mac con chip M1 e Intel e possono essere acquistati su parallels.com/it/desktop o presso un qualsiasi rivenditore autorizzato nel mondo. Gli abbonamenti di Parallels Desktop comprendono abbonamenti gratuiti contestuali a Parallels® Access 6.5 e Parallels Toolbox 5 per Mac e Windows.

Prezzo di vendita consigliato

Parallels Desktop 17 per Mac

  1. Upgrade a una licenza permanente: 49,99€
  2. Nuovo abbonamento: 79,99€ l’anno
  3. Nuova licenza permanente: 99,99€

Parallels Desktop per Mac Pro Edition

  • Upgrade da qualsiasi edizione: 49,99€ l’anno
  • Nuovo abbonamento: 99,99€ l’anno

Parallels Desktop per Mac Business Edition 

  • 99,99€ l’anno
Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

OPPO Summer Tour: si conclude con successo tra tecnologia e grandi emozioni

Next Post

Xiaomi: certificazione di sicurezza BSI Kitemark per Mi 360° Home Security Camera e Xiaomi Home app

Related Posts