OPPO diventa membro platinum del progetto OpenChain

OPPO diventa membro platinum del progetto OpenChain

0 175

OPPO è ufficialmente membro platinum di OpenChain Project. In qualità di primo membro appartenente alla Cina continentale, insieme a leader del settore provenienti da altri Paesi e regioni come, tra gli altri, Google, Microsoft, Toyota e BOSCH, OPPO sosterrà la costruzione di un ecosistema open source ampio e adattato a livello globale, contribuendo allo sviluppo degli standard ISO open source.

Iniziativa presieduta da The Linux Foundation, l’organizzazione di fama mondiale esperta nello sviluppo di open technology e della sua implementazione nell’industria, OpenChain, progetto unico nel suo genere, mira a costruire la fiducia nell’open source rendendo la conformità delle licenze di questi sistemi più semplice e coerente.

Uno dei pochi membri platino selezionati e il primo della Cina continentale, OPPO è stato scelto non solo per la sua forza nella ricerca e sviluppo nel settore dell’elettronica di consumo, ma anche per la vasta rete di supply chain che ha sviluppato, che sarà fondamentale per promuovere la tecnologia open source e gli standard sia per i fornitori che per i consumatori finali, accelerando così lo sviluppo dell’open technology.

È importante ricordare che OPPO, in qualità di primo membro platinum appartenente alla Cina continentale e attore chiave nell’ambito dell’elettronica di consumo, rappresenta un punto di riferimento per promuovere i sistemi open source a livello globale, così come nei settori degli smartphone e dell’IoT.

In futuro, mentre contribuirà allo sviluppo degli standard ISO di conformità open source del progetto OpenChain, OPPO fornirà anche una supervisione strategica all’interno del comitato direttivo e guiderà attivamente la comunità open source attraverso una continua innovazione.