Moovit sale a bordo di Start Romagna per comunicare attivamente con i...

Moovit sale a bordo di Start Romagna per comunicare attivamente con i passeggeri

Start Romagna e Moovit hanno oggi siglato un accordo che fornisce agli utenti della app, leader del trasporto pubblico locale in Italia e nel mondo, tutte  le informazioni sulle linee gestite dalla società di trasporto della Romagna. La notizia è stata data nel corso di #Socialbus, il convegno organizzato da Start Romagna e dal portale Cittadini di Twitter sugli sviluppi della comunicazione social per le aziende di trasporto locale.

L’accordo permette di accedere, gratuitamente sullo smartphone e in 38 lingue, a tutti i dati relativi alle linee Start del bacino di Ravenna (che coprono tutta la provincia da Ravenna al litorale) e del bacino di Rimini (collegamenti tra le località litoranee di Rimini, Riccione, Cattolica, Misano, Bellaria e con l’entroterra), combinandoli con quelli forniti dalla community di utilizzatori, per fornire informazioni di viaggio precise e accurate. L’obiettivo prossimo sarà quello di aggiungere nei prossimi mesi sulla app anche i dati relativi ai servizi della provincia di Forlì-Cesena.

Con questa collaborazione – dice Luciano Marchiori, Direttore di Start Romagna – apriamo al mondo Social le informazioni del trasporto pubblico locale e siamo in grado di fornire un ulteriore servizio innovativo a costo zero sia per l’azienda che per i cittadini e gli ospiti della Riviera Romagnola. Abbiamo scelto Moovit, tra le possibilità offerte dal mercato, perché Moovit condivide con noi la mission di migliorare la mobilità delle persone e contribuire a uno sviluppo qualitativo della vita e del territorio. Inoltre, per la grande rapidità di aggiornamento della sua piattaforma e perché con questa app è possibile informare gli utenti di eventuali modifiche di servizio, ritardi o cancellazioni di corse, in tempo reale con una notifica direttamente sullo smartphone.”

È per noi motivo di orgoglio collaborare con Start nel territorio della Romagna” – dice Samuel Sed Piazza, Country Manager per l’Italia di Moovit – Moovit è una tecnologia social che rende più facile e intelligente l’utilizzo dei mezzi pubblici, creando community tra i suoi utilizzatori attraverso lo smartphone. Da oggi anche i milioni di turisti, che per la stagione estiva visitano la costa romagnola e che già abitualmente utilizzano la app in altre città italiane e del mondo, ottimizzando i tempi dei loro spostamenti, contribuiranno quotidianamente a democratizzare il trasporto pubblico, così come avviene in 600 città di tutto il mondo tra 20 milioni di utenti”.

Moovit è disponibile gratuitamente per iPhone, Android e Windows Phone. Il suo funzionamento è semplice perché combina i dati provenienti dalle aziende di trasporto, che gratuitamente aderiscono a Moovit, con quelli forniti in tempo reale dalla community di utilizzatori, garantendo a chi viaggia un’istantanea più precisa e puntuale sul loro spostamento, con i percorsi più veloci e comodi in base alla destinazione desiderata e senza inutili attese. Grazie alla funzione modalità viaggio, una volta saliti sul mezzo pubblico gli utenti che si collegano alla app possono fornire in forma anonima al resto della community dati sulla puntualità del mezzo utilizzato, sui livelli di congestione, la pulizia della vettura, la presenza di aria condizionata e altro ancora.

Moovit è disponibile in 38 lingue: Italiano, Arabo, Basco, Bulgaro, Catalano, Ceco, Cinese Semplificato e Cinese Tradizionale, Coreano, Danese, Ebraico, Estone, Filippino, Finlandese, Francese, Greco, Indonesiano, Inglese Usa e Inglese UK, Lituano, Malese, Norvegese, Olandese, Polacco, Portoghese PT e Portoghese BR, Rumeno, Russo, Serbo, Spagnolo e Spagnolo America Latina, Svedese, Tedesco, Tailandese, Turco, Ucraino, Ungherese, Vietnamita.

Moovit è diffusa nel mondo tra 20 milioni di utilizzatori in 600 città di 55 paesi, e in Italia tra oltre 1,6 milioni di utilizzatori in 35 città: Bari, Bergamo, Bologna, Brescia, Cagliari, Catania, Cosenza, Cremona, Firenze, Ferrara, Genova, Gorizia, Livorno, Massa Carrara, Matera, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Pavia, Pisa, Potenza, Ravenna, Rimini, Roma, Salerno, Sassari, Siena, Siracusa, Taranto, Torino, Trento, Trieste, Udine e Venezia.