Liberi di scegliere con Wiko Getaway

Liberi di scegliere con Wiko Getaway

0 4058

Wiko Italia ha comunicato il lancio del suo ultimo modello, Getaway, dispositivo dual sim disponibile in Italia da agosto al prezzo ufficiale di 199.90€.
Getaway ha un display 5” HD, dispone di un processore Quad Core 1,3 Ghz che offre una fluidità di navigazione ottimale, resa ancora più veloce da una memoria interna di 16 Gb.

Come gli altri modelli Wiko, anche questo smartphone è dual sim: in questo caso, però, uno dei due slot SIM può trasformarsi in un vano capace di ospitare una scheda MicroSD, che permette di aggiungere fino a 32 Gb di memoria. Questa doppia funzione consente di vivere il telefono liberamente e senza impedimenti, dando così all’utente la possibilità di scegliere come meglio utilizzare il proprio device a seconda del momento e delle proprie necessità. L’interfaccia Android KitKat 4.4 consente, poi, di coniugare diverse attività in maniera facile e intuitiva.

Per quanto riguarda la dotazione audio e video, Getaway offre una fotocamera principale da 13 MP con tecnologia HDR e una frontale da 5 MP. In particolare, la fotocamera propone le applicazioni Face Beauty, Smile Shot e Magic Camera che, con le funzioni Gomma magica e Cinemagraph, assicurano foto creative e divertenti in ogni situazione. Scattare una foto e trovare l’effetto desiderato sarà quindi ancora più facile e permetterà di regalarsi immagini ancora più emozionanti, da portare sempre con sé.

Come detto, Wiko Getaway sarà disponibile in Italia nei colori gold/nero, blu notte e corallo da agosto 2014, al prezzo consigliato al pubblico di 199.90 €.


Scheda tecnica Wiko Getaway
Peso: 133 grammi
Display: Display 5” IPS HD (1280×720) , tecnologia IPS, OGS, Corning Gorilla Glass 2.
Fotocamera: Posteriore 13MPx; Frontale da 5Mpx
Sistema Operativo: Android 4.4
CPU: Quad Core 1,3 GHz
RAM: 1GB
Memoria: 16 GB espandibile MicroSD (Fino a 32gb)
Dual Sim: Dual Sim (Micro Sim)
Batteria: 2000 mAh

Condividi sui Social
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on TumblrPin on PinterestEmail this to someonePrint this page