LG offre la soluzione per sopravvivere ai compiti delle vacanze

LG offre la soluzione per sopravvivere ai compiti delle vacanze

0 375

Con l’arrivo delle vacanze di Natale si aprono i festeggiamenti e arriva il meritato relax, ma anche qualche obbligo: sono tanti gli studenti che dovranno cimentarsi con i temuti compiti per le vacanze.

LG Electronics ha pensato però anche a questo, inserendo nella tecnologia dei propri smartphone, anche quelli di fascia inferiore ai 200€, l’Intelligenza Artificiale. LG K40S e K50S, lanciati a ottobre sul mercato italiano ai rispettivi prezzi consigliati al pubblico di 149,99€ e 199,90€, sono dunque gli smartphone perfetti per chi vuole affrontare l’ultimo sforzo dell’anno con una marcia in più e cominciare il nuovo decennio con un alleato fondamentale.

Intelligenza Artificiale

K40S e K50S sono gli ultimi modelli della serie K, dotata di Intelligenza Artificiale, a offrire prestazioni e multimedialità rimanendo però accessibili a tutti allo stesso tempo. Grazie al tasto Google Assistant è possibile reperire ogni genere di informazioni, semplicemente ponendo allo smartphone una domanda usando la propria voce, mentre Google Lens dà la possibilità di riconoscere immediatamente un testo o un oggetto inquadrandolo con la fotocamera. Inoltre, la fotocamera stessa di questi smartphone è dotata della funzione AI Cam, in grado di riconoscere il soggetto inquadrato fra otto disponibili, impostando di conseguenza i parametri di scatto più adatti. In questo modo i dizionari pesanti e polverosi, le tabelline e i troppi libri da leggere, che rendono le ferie un pochino più buie per i più piccoli, non saranno più un ostacolo. Quando chiedere a mamma e papà non basta, l’Intelligenza Artificiale è pronta a renderci la vita più facile reperendo informazioni sul web e arricchendo la nostra conoscenza degli argomenti più disparati.

Un sostegno molto utile per chi sarà lontano ancora seduto alla scrivania: il Parental Control

Spesso le vacanze sono un lusso dei più piccoli, in quanto molti adulti saranno costretti a fondere lavoro e famiglia, districandosi fra panettoni, mail, riunioni e cene di fine anno. Anche dall’ufficio però, le mamme e i papà potranno accertarsi che la prole stia adempiendo al proprio dovere. Con l’app Google Family Link, si ha la possibilità di accedere a un servizio di supervisione remota degli smartphone LG Serie K, per controllare i contenuti visionati dai propri figli, oltre che impostarne limiti all’uso in base all’app e al tempo speso sullo schermo. In questo modo i genitori potranno gestire al meglio e in tutta sicurezza l’esperienza online dei propri figli, proteggendoli da contenuti inappropriati o non adatti alla loro età.

Resistenza e autonomia sono le parole d’ordine

L’autonomia è una parola d’ordine per LG K40S e LG K50S che, rispettivamente con 3.500mAh e 4.000mAh, assicurano lunghe sessioni di utilizzo, sia come supporto allo studio sia come strumento di intrattenimento, tramite la visione di contenuti multimediali sugli ampi display con design a goccia.

Entrambi soddisfano il protocollo di resistenza militare statunitense MIL-STD-810G superando ben 6 test e sono dotati di doppio slot per la SIM e di uno slot indipendente per l’espansione di memoria fino a 2TB tramite MicroSD.