La dichiarazione di Qualcomm in risposta all’arringa finale della FTC

La dichiarazione di Qualcomm in risposta all’arringa finale della FTC

0 919

Qualcomm Incorporated ha rilasciato la seguente dichiarazione in risposta all’arringa finale nel processo della FTC:

La Federal Trade Commision (FTC) non si è avvicinata all’assoluzione dell’onere della prova in questo caso. Tutte le prove concrete presentate al processo hanno dimostrato come gli anni di investimento in R&S e innovazione di Qualcomm abbiano promosso la concorrenza e la crescita dell’intera economia mobile a vantaggio dei consumatori di tutto il mondo”, ha affermato Don Rosenberg, executive vice president e general counsel di Qualcomm. “I costi associati ai nostri contratti di licenza – definiti  molto prima cheiniziassimo il business dei chip e riconfermati più e più volte – riflettono in modo equo e accurato il valore del nostro portafoglio di brevetti. La tecnologia di Qualcomm è stata la base di un settore fiorente e competitivo.