iPad Pro, 12.9 pollici e Apple Pencil e tastiera per la produttività:...

iPad Pro, 12.9 pollici e Apple Pencil e tastiera per la produttività: caratteristiche, immagini e Video hands-on

0 2806

Aggiornato 10/09/2015. Per i rumor era solo uno dei possibili protagonisti magari in coda all’evento invece non solo non è mancato all’appello ma la Apple ha presentato come primo prodotto, dopo le consuete statistiche e dati di vendita e aver parlato di Apple Watch e WatchOS 2, l’iPad Pro, il mega tablet da 12.9 pollici e seppure molte indiscrezioni sono state confermate non sono mancate sorprese quantomeno in termini di presenze sul palco.

Certo si tratta di una previewe bisognerà aspettare per vederlo commercializzato ma la casa di Cupertino ha dato grande risalto a questo tablet dedicato al lavoro e con il quale debuttano non solo una tastiera dedicata ma la risposta della casa alla S-Pen, la Apple Pencil, come vedremo, non a caso chiamata “matita” e non “penna”.

Ma partiamo da quello che rende letteralmente un “Monstrous announcements!” a cui ha fatto rifermento Tim Cook all’apertura del keynote, ovvero il grande display come detto da ben 12.9″ con una risoluzione di 2732×2048 pixel; rimanendo poi in ambito multimediale viene confermata la presenza di 4 speaker (stereo) con bilanciamento in base all’inclinazione e un volume fino a volte superiore a quello dell’iPad Air 2.

iPad-Pro-quad-speakers

Il SoC è il nuovo Apple A9X, realizzato con processo a 14nm da Samsung; la CPU è 1,8 volte più veloce del chipset più veloce di Apple finora, l’A8X dell’iPad Air 2, mentre la GPU lo è due volte. Ancora più importante, ha anche due volte la larghezza di banda della memoria, e il supporto a memorie di storage due volte più veloci. La GPU è così potente, che permette di elaborare tre flussi 4K in una sola volta.
Sembra, secondo quanto inizialmente scritto sul sito Adobe, che ci siano ben 4 GB di RAM a bordo.

Nel complesso, su una base clock-per-clock, ci si può aspettare punteggi Geekbench alla pari con processori di classe desktop con la nuova architettura Skylake di Intel, e “più veloce del 80% dei PC portatili” venduti l’anno scorso. La fotocamera iSight è da 8MP, lo spessore è di 6.9mm contro i 6.1mm di iPad Air, mentre la batteria garantisce 10 ore di autonomia.

Apple Pencil, proprio come suggerisce il nome, è uno stilo ricaricabile esclusivamente per iPad Pro. Ha un connettore Lightning incorporato che consente di collegare direttamente al iPad Pro e caricarla. Dei sensori nella punta permetteranno di determinarne oltre alla posizione la pressione così che a seconda di quanto si preme la linea diventerà più grossa e l’angolo di orientamento che servirà a formare delle sfumature

Ci saranno un paio di applicazioni iOS preinstallate su iPad Pro che permetteranno di fare uso dello strumento di scrittura, come un rinnovato Note e Mail, in cui gli utenti saranno in grado di disegnare e marcare ogni allegato in arrivo. Supporto completo alla Pencil presente anche nella suite Office di Microsoft, illustrata dal dirigente della stessa salito a sorpresa sul palco, così come in un paio di applicazioni iPad personalizzate di Adobe, che sarà disponibile in esclusiva su iPad Pro e sarà disponibile nel mese di novembre.

Una grande parte del nuovo iPad Pro è la sua cover tastiera fisica ed è per questo Apple sta introducendo una propria soluzione tastiera appositamente studiata per il nuovo tablet Pro da 12.9″. Il nuovo iPad Pro ha anche un nuovo connettore magnetico sul lato chiamato ‘Smart Connector’. Questo nuovo connettore è utilizzato per collegare facilmente alla tastiera e dotarlo di alimentazione e dati.

Disponibiltà e prezzi

d2

Apple iPad Pro sarà disponibile a partire da Novembre nelle versioni solo Wi-Fi da 32GB a 799$ e 128GB a 949 $, mentre la versione Wi-Fi + LTE solo con 128GB a 1079 $.
Venduti separatamente sono l’Apple Pencil a 99 $ e la tastiera a 169 $.

Immagini
Video Ufficiale

Video hands-on