Intel punta tutto sui tablet Android e Windows | Computex 2014

Intel punta tutto sui tablet Android e Windows | Computex 2014

Negli ultimi anni le vendite dei PC tradizionali sono risultate stagnanti, a differenza di quelle registrate nel campo degli smartphone e tablet che sembrano essere sempre più in aumento. Questa tendenza è stata notata subito da uno dei maggiori fornitori di componenti per PC, ovvero la Intel. Quest’ultima infatti sta attualmente lavorando in maniera sostenuta per portare al più presto i suoi chip nei dispositivi mobili (con un discreto successo).

Al momento Intel sta dominando il campo dei tablet Windows, ma stanno crescendo anche i modelli Android (e alcuni smartphones) alimentati dalla casa californiana. Al “week’s Computer trade show” infatti sono stati presentati diversi modelli Dell e Asus, ma a quanto detto dalla Intel, questa sarebbe solo la punta dell’iceberg.

asus-memo-pad-8

La società si aspetta di introdurre sul mercato 130 diversi tablet entro quest’anno, infatti, circa una dozzina di questi sono già presenti sul mercato e alla portata di tutti, altri invece stanno per arrivare.

Il nuovo XMM 7260 modem LTE -Advanced al momento è in vendita per i produttori dei dispositivi e quindi ancora in fase di testing e dovrebbe apparire sul mercato nei prossimi mesi (fonti ufficiose). Nel campo della telefonia invece Intel si prepara al rilascio di Sofia con chip dual-core e 3G integrato, inoltre sempre sul palco del Computex il CEO Renee James ha fatto la prima telefonata pubblica utilizzando questo device.Per quanto riguarda il modello quad-core con modulo 3G e 4G dovremo aspettare sino alla prima metà del 2015.

Ovviamente gli altri produttori come Samsung e Qualcomm non stanno fermi ad aspettare che Intel si prenda il controllo del mercato mobile, ma avanzano ogni giorno (come potete vedere dai nostri articoli) nuove proposte e nuovi modelli sempre più all’avanguardia, ma l’azienda californiana non sembra preoccupata e anzi, si sta prendendo tutto il tempo necessario per riuscire ad irrompere nel mercato in maniera prepotente con i suoi nuovi dispositivi.

Fonte: liliputing