I monitor Philips a IFA 2018

I monitor Philips a IFA 2018

MMD invita tutti i visitatori IFA presso la hall 22 a scoprire la nuova entusiasmante linea di monitor Philips, che comprende, tra gli altri, un modello con display SuperWide, soluzioni touch per una produttività ancora maggiore, USB-C docking per una migliore connettività, schermi curvi e ultra sottili, modelli dedicati al console gaming e tanto altro ancora.

Monitor per la produttività e l’intrattenimento

La line-up di monitor Philips 2018-2019 offre una soluzione per ogni necessità: a ognuno il suo. Sia gli utenti professionali che i privati apprezzeranno indubbiamente le ultime innovazioni proposte nella gamma di monitor Philips: sia che si tratti di aumentare la produttività in ufficio, ottimizzare la fruibilità di film o giochi, ridurre l’ingombro, migliorare il comfort ergonomico o godere di una grafica ad alte prestazioni.

Design esclusivo: display frameless, sottili, curvi
Il design senza cornice su 4 lati è una caratteristica fondamentale di molti dei più recenti monitor Philips, rendendoli ideali per l’affiancamento nelle configurazioni con più schermi. Con il loro aspetto davvero senza soluzione di continuità, questi monitor sono anche incredibilmente sottili, misurano fino a 6,1 mm, mentre i modelli curvi offrono un’esperienza utente ancora più coinvolgente e immersiva, sia a casa che al lavoro.

Il perfetto compagno di giochi: un monitor esclusivamente dedicato al console gaming

Progettato per i console gamer, la rivoluzionaria linea Momentum offre un’eccellente qualità dell’immagine, tempi di risposta rapidi e un basso ritardo di input per garantire un gameplay veloce e senza strappi, oltre a molteplici funzioni aggiuntive per un maggiore comfort, una migliore connettività e divertimento.

Grandi schermi per grandi progetti: arrivano i super wide screen

La nuova linea di monitor comprende un display con formato super-wide 32:9. Queste generose proporzioni consentono un multitasking più efficiente, offrendo più informazioni in un unico schermo, evitano la distrazione della barra centrale associata all’affiancamento di due schermi e, allo stesso tempo, di risparmiare spazio sostituendo i supporti e i cavi aggiuntivi, il tutto in una singola unità facile da installare. Questo schermo ultra ampio offre inoltre la massima ergonomia grazie al suo stand completamente regolabile e alla distanza di visione bilanciata per ridurre l’affaticamento del collo e delle spalle.

Basta solo un tocco: le soluzioni touch

Sono diversi i monitor Philips presentati quest’anno che sfruttano la tecnologia touch-screen. I monitor della linea B2B Touch usano la tecnologia touchscreen Projected-Capacitive (P-Cap) e supportano fino a 10 punti di pressione simultanea oltre all’avanzata certificazione IP54 di protezione dagli spruzzi d’acqua e dalla polvere. Questi schermi permettono inoltre di essere inclinati in modo facile e scorrevole, offrendo agli utenti la flessibilità di scegliere l’angolo preferito per un maggiore comfort ergonomico.

Parola chiave connettività: USB-C docking

Molti dei monitor Philips in arrivo sul mercato sono dotati di connettività USB-C e offrono funzionalità complete di docking e di connettività ottimizzate per adattarsi al più recente standard dei notebook, nel rispetto delle esigenze negli ambienti di lavoro flessibili. Grazie a un connettore sottile, bidirezionale e reversibile, la tecnologia USB Tipo C offre la possibilità di docking tramite un singolo cavo che consente agli utenti di trasferire i dati in modo sicuro alla più alta velocità disponibile, caricare i dispositivi, collegare il monitor a smartphone e notebook e connettersi alle periferiche in modo semplice e veloce.

Alcuni dettagli sui principali prodotti presentati:

499P9H – Con ben 49″, questo monitor è dotato di display SuperWide curvo ideale per un efficiente multi-tasking ed è in grado di sopperire alla necessità di schermi multipli in contesti quali istituti finanziari, piattaforme di trading e altri settori professionali in ambito B2B. Ottimizzato ergonomicamente per una maggiore produttività, può essere ruotato, inclinato e regolato per il massimo comfort visivo. Questo modello è ulteriormente impreziosito dalla risoluzione 5K e da una serie di comode funzioni come l’USB-C docking, la webcam pop-up Windows Hello, lo stand SmartErgo Base e l’interruttore per l’alimentazione Zero Power Switch.

349P9H, 329P9H e 349P7F – destinati all’uso professionale, questi display sono dotati di docking USB-C e di alta risoluzione per una maggiore produttività e migliore connettività. Oltre alla velocità e alla praticità offerta dalla tecnologia USB-C, il 349P9H integra un pannello IPS piatto da 34” (21:9) frameless su tutti e quattro i lati e una risoluzione di 5120×2160, webcam a scomparsa Windows Hello, USB-C docking e molto altro. Il 329P9H è dotato di pannello piatto da 31.5” (16:9) frameless su quattro lati con risoluzione 3840×2160, webcam a scomparsa Windows Hello, docking USB-C, ed è realizzato con l’85% di plastica riciclata post-consumo. Il 349P7F, invece, integra un pannello curvo da 34” (21:9), è dotato di USB-C con Power Delivery e di un pratico stand con rotazione di 175/175 e inclinazione di -5/+20 per un comfort ottimale.

221B9T e 171B9T – destinati a un uso professionale, questi monitor sfruttano la potenza della tecnologia touchscreen con P-Cap touch e protezione IP54 contro le infiltrazioni di acqua e polvere. Con misure rispettivamente di 21,5″ e 17″, entrambi i modelli sono dotati di display TN touchscreen fino a 10 punti di pressione simultanea e stand flessibile, sempre di design, che permette di trovare sempre il giusto angolo di visualizzazione.

276C8, 278E9Q 328E9F – Questi modelli ultrasottili e senza cornice presentano un design frameless per un’eccellente estensione dello spazio visivo, colori UltraWide per immagini vivaci e realistiche e connettività USB-C. Il 276C8 offre uno schermo piatto, ultra sottile da 6,1 mm di spessore, mentre i 278E9Q e 328E9F presentano schermi curvi, sottili con soli 9,94 mm di spessore.

436M6VBPAB – presentato per la prima volta in aprile, il Philips Momentum 436M6VBPAB è il primo monitor della linea Philips Momentum. Progettato per i console gamer, questo modello è dotato di risoluzione 4K UHD UltraClear per un’eccezionale nitidezza su un enorme display da 43 pollici, tecnologia Quantum Dot per una maggiore precisione del colore, supporto Adaptive Sync, tempo di risposta GtG di 4 ms e Low Input Lag per un gameplay veloce e senza strappi, illuminazione ambiglow immersiva e audio avanzato con DTS Sound™. Ma non è tutto: il Momentum 436M6VBPAB è anche il primo display al mondo a raggiungere il nuovo standard VESA DisplayHDR 1000, che consente di ottenere immagini più realistiche e brillanti con luminosità, profondità e sfumature di livello superiore.