Honor 7i, il primo flip cameraphone e con scanner impronte laterale: caratteristiche,...

Honor 7i, il primo flip cameraphone e con scanner impronte laterale: caratteristiche, immagini e video

1 2116

Non è la prima volta che vedia uno smartphone con un unica fotocamera rotante che può fungere così alternativamente come posteriore o frontale, Oppo N1 e N3, ma il sistema pensato pensato da Honor, azienda spinoff di Huawei, per il suo nuovo 7i è certamente unico, ma non solo il nuovo dispositivo cinese si distingue per il “debutto” di un nuovo posizionamento per il sensore d’impronte.

Il sistema “flip up” con un tocco di dito permette la rotazione fino a 180 di una piccola “asta” dove è montato la fotocamera con sensore Sony, apertura f/2.0, protezione dell’obiettivo in vetro zaffiro. Per rassicurare coloro che sono preoccupati che il sistema di rotazione si usuri con il tempo, Huawei ha assicurato che il meccanismo in grado di sopportare almeno due anni di utilizzo, anche se si usa 132 volte al giorno.

Inoltre il dispositivo si distingue anche per il posizionamento del sensore di impronte digitali sul lato, posizione sembra che avrà anche sul Sony Xperia Z5, cosa che ha permesso inoltre a Huawei di vantare un rapporto tra schermo, un 5.2″ 1080p, e corpo per il Honot 7i del 79.8%.

L’Honor 7i monta poi un SoC Snapdragon 616, 2 GB / 3 GB di RAM, e 16 GB / 32 GB di memoria interna, così come una batteria 3100 mAh ad alimentare il tutto.
Le versioni cinesi partono da 250, ma a livello internazionale il telefono probabilmente atterrerà a 300-400 $, a seconda del modello.