Google sta per aggiornare Gmail e Maps, intanto lavora sullo Smartwatch

Google sta per aggiornare Gmail e Maps, intanto lavora sullo Smartwatch

Sono giorni di fermento in casa Google, in attesa dell’I/O si susseguono indiscrezioni sui suoi software e sui suoi servizi; se proprio ieri infatti vi parlavamo di nuovi servizi in arrivo, non vuol dire che Google non pensi a supportare sempre di più due di quelli che tanto successo e notorietà hanno portato all’Azienda di Mountain View, Gmail e Maps.
Parlare di quei servizi significa anche parlare degli strumenti per usufruirne, infatti secondo un insider di Google, l’azienda ha lavorato sulle applicazioni che vi si interfacciano, e il frutto di questo si dovrebbe concretizzare in due aggiornamenti mirati in particolare all’interfaccia con l’obiettivo di uniformare la user-experience di Android basata su gesture.

GMail-Android

In Gmail la barra nella parte inferiore dello schermo sarà rimossa, uno swipe dalla sinistra permetterà di aprire il menu in cui saranno incluse le etichette, la posta in arrivo, inviata e così via. La barra nella parte superiore sarà mantenuta per facilitare la navigazione tra più account, e avrà il pulsante del menu a destra.
In Maps verranno rimosse entrambe le barre, inferiore e superiore, la barra di ricerca sarà flottante nella la parte superiore dello schermo e con il pulsante di navigazione a destra. Il tasto menu di Android (i tre puntini, allineati verticalmente) si troverà in basso a destra dello schermo, e darà accesso a tutte le altre funzioni connesse con la ricerca.

Google-Maps-Android

Dopo i Google Glass lo Smartwatch

L’oggetto di cui molto anche noi di Smartphone Italia abbiamo parlato, e ora lo stesso insider a confermarlo: il Google Smartwatch è reale, ed è già stato presentato agli uffici di Berlino, Manchester e Mountain View del gigante della ricerca.
La fonte precisa che:

ha ancora bisogno di tethering, non è un dispositivo autonomo ancora. Ha bisogno di essere legato ad uno smartphone.

Inoltre, come il brevetto di cui vi abbiamo già parlato lasciava presagire, l’insider conferma che l’ “orologio” ha caratteristiche simili a Google Glass.
Un’altra conferma alle nostre previsioni, avviene riguardo al produttore di tale dispositivo.
Google è solita mantenere un abbastanza stretto riserbo su chi produrrà loro hardware, ma la fonte pronuncia, senza esitazione, “Motorola”; la cosa non deve stupire considerando anche l’esperienza che la stessa ha fatto tempo fà con MOTOACTV, un ottimo smartwatch.

La fonte non è stata chiara su quando verranno lanciate queste novità, ma l’ I/O potrebbe essere un grande momento per farlo.
Le applicazioni sono semplicemente un aggiornamento, e attualmente in fase di “dogfooded”, quindi appena saranno stabili, verranno rilasciate.
Lo Smartwatch, se è già stato prodotto in massa, potremmo vederlo come il “botto” dell’I/O.

Fonte: Android Authority