Gaming online, i migliori smartphone per il 2018!

Gaming online, i migliori smartphone per il 2018!

Volete scatenarvi in prolungate sessioni di gaming online in tre dimensioni? O volete semplicemente godere di qualche piattaforma di entertainment, come quelle offerte da Netbet Casino su dispositivo mobile?

Qualsiasi sia la vostra esigenza, sappiate che armarmi di un buono smartphone per il gioco online potrebbe essere la via più rapida e più efficace per poter ottenere la migliore soddisfazione. Ma quali sono i migliori smartphone per il gaming del 2018?

iPhone X

Cominciamo dall’iPhone X, probabilmente lo smartphone che potrà darvi la migliore esperienza di gioco possibile su uno smartphone iOS. Merito del suo ottimo display, di prestazioni super-veloci e dell’enorme e fornitissimo app store iOS a vostra disposizione.

Insomma, quella che è forse la prima vera riprogettazione di Apple dopo l’iPhone 6 ha cambiato il mondo degli smartphone come lo conoscevamo, eliminando il pulsante Home e introducendo alcune novità di rilievo. Stilisticamente è ineccepibile, con un design moderno senza cornice e una splendida struttura in vetro e metallo. Il display può contare su uno schermo OLED praticamente impareggiabile, con colori nitidi e vibranti, e neri profondi. Considerato che parliamo di un display da 5,8 pollici, non dovreste avere problemi a vedere anche i più piccoli dettagli.

Per quanto concerne le sue caratteristiche hardware, dispone di un buon processore A11 Bionic, 3 GB di RAM, e diverse “soglie” di memoria, non espandibile (non è presente alcuna scheda MicroSD). Non c’è nemmeno un jack per le cuffie da 3,5 mm, con la conseguenza che dovreste per forza puntare sui supporti previsti per la nuova connettività. Si tratta comunque di “piccoli” problemi, cui gli utenti di iPhone si sono già abituati e che non dovrebbero scoraggiare più di tanto.

Samsung Galaxy S9 Plus

Con il Galaxy S9 Plus Samsung ha già perfezionato una formula soddisfacente, andando a migliore la  propria esperienza dando vita a uno degli smartphone più potenti e più gradevoli dell’anno.

In sintesi, con l’S9 Plus Samsung ha conservato tutto ciò che ha reso il Samsung Galaxy S8 (qui la nostra prova) così avvincente, e ha migliorato tutto il resto. Il Galaxy S9 Plus appare essere il culmine di anni di lavoro per il produttore sudcoreano ed è semplicemente uno dei migliori telefoni al mondo in questo momento, non solamente per il gioco online. Dispone di un’eccellente fotocamera che funziona benissimo anche in condizioni di luminosità scarsa e tantissime peculiarità che vi faranno innamorare di questo gioiello.

Naturalmente, ciò che davvero conta per i giocatori è la sua potenza. Il Galaxy S9 Plus viene fornito con il processore Snapdragon 845, che offre al telefono una gran capacità di elaborazione in grado di gestire praticamente qualsiasi gioco riusciate a caricare. Ricordiamo anche che rispetto allo standard S9 la versione Plus è dotata di 6 GB di RAM (rispetto ai 4 GB dell’S9). Ancora, il display AMOLED è un altro splendido progetto, con colori intensi e vibranti, e neri scuri. Godibilissimo anche in condizioni di luce diretta del sole, non mancherà di esaltare le vostre prestazioni ludiche. Lo spazio di archiviazione parte da 64 GB, ma è possibile espanderlo con una scheda MicroSD. Presente ancora il comune jack per le cuffie.

E gli altri?

Naturalmente, non di soli Apple e Samsung si vive. Tant’è che il mercato è ben ricco di valide alternative pronte ad allietarvi, come il Razer Phone (qui la nostra prova), realizzato da uno dei team più specializzati nel gaming, o ancora l’OnePlus 6, con un ottimo livello di potenza e… qualche centinaio di euro in meno rispetto al prezzo proposto dagli ultimi gioielli di Apple e di Samsung. Tra i brand storici, vi consigliamo di non sottovalutare nemmeno Nokia 6.1 (qui la nostra prova), uno degli smartphone a “basso budget” che meglio di altri potrebbero soddisfare le vostre esigenze di gioco.

Intuibilmente, considerato che difficilmente il vostro smartphone servirà esclusivamente per giocare, cercate di ponderare le effettive caratteristiche del dispositivo tecnologico con il mix di utilizzi che andrete a riprodurre. E, tornando al nostro focus odierno, domandatevi anche quali giochi sarete in grado di fruire più spesso, al fine di evitare acquisti sovradimensionati in termini di potenza e di capacità rispetto a quanto necessario, o – di contro – evitare acquisti che potrebbero rivelarsi scarsamente “produttivi” per le vostre piacevoli attività di entertainment.