Galaxy S5 a Marzo: trapelano le specifiche delle due versioni con mega...

Galaxy S5 a Marzo: trapelano le specifiche delle due versioni con mega batteria

0 3266

L’erede del top di gamma Android più venduto, il Galaxy S4, è da tempo oggetto di attenzione con nuove informazioni che arrivano periodicamente e che via via sembrano essere più precise, potendosi poggiare in alcuni casi anche a dichiarazioni di Samsung.
Ancora una volta arrivano dalla Corea, da ETNews, informazioni che descrivono in dettaglio le specifiche fondamentali del nuovo Galaxy S5.

Se anche dovesse sembrare troppo presto parlarne, proprio secondo la fonte, scopriamo non esserlo; infatti se anche viene smentito un esordio addirittura a Gennaio, si parla comunque di un avvio della produzione in massa proprio in quel mese, il che anticipa i tempi rispetto ai precedenti Galaxy S, configurando così un annuncio di S5 a Marzo-Aprile.

Anzi si parlerebbe di un “doppio esordio” in quanto il Galaxy S5 arriverebbe in due versioni, e non ci si riferisce agli ormai consueti due SoC.
Si parlerebbe infatti di due versioni:

      1) “high-end” con scocca in metallo e un display AMOLED flessibile
      2) per il mercato di massa più “tradizionale”, con corpo in plastica e AMOLED non flessibile

Viene comunque precisato che il display “flessibile” sarà probabilmente, come nel caso del Galaxy Round, non piegabile ma curvato in fase di produzione.

Le altre specifiche sarebbere invece comuni alle due versioni e comprenderebbero un

  • Display da 5 pollici
  • SoC octa-core Samsung Exynos a 64 bit,
  • 3 GB di RAM
  • fotocamera posteriore da 16 megapixel
  • batteria 4.000 mAh
  • Android 4.4 KitKat

Se del SoC a 64 bit e della fotocamera da 16MP è la stessa Samsung ad averne parlato per il 2014 (nostro articolo), sono due aspetti a meritare una riflessione, la ram e la batteria.
Viste le capacità del processore a 64 bit in grado di supportare 4 GB (o più), la scelta dei 3 GB potrebbe essere dovuta a problemi di produzione con più di 3 GB di memoria mobile.
Ma è in particolare la capacità della batteria a stupire, dato che, se venisse confermata, porterebbe il Galaxy S5 ad un livello nettamente superiore alla concorrenza in termini autonomia.

Fonte: Unwired View