Galaxy 6, vendite al di sopra delle aspettative per Edge e superato...

Galaxy 6, vendite al di sopra delle aspettative per Edge e superato Apple Watch in hype del pubblico

Se giá i preordini record erano un segnale decisamente incoraggiante cosí come l’attenzione in rete appariva molto alta a una settimana dall’avvio della commercializzazione in vari mercati di tutto il mondo, il 10 aprile, si aspettavano con curiosità i primi effettivi riscontri di vendita di Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge.
E sembra che anche Samsung pur molto ottimista al riguardo sia rimasta sorpresa dal successo che i due smartphone, in particolare S6 Edge, stanno avendo.

La pubblicazione coreana Yonhap News racconta che, fino ad ora, le vendite di Galaxy S6 e S6 Edge “sono state molto più alte del previsto”.
Secondo quanto riferito, un funzionario del settore ha dichiarato che, negli ultimi tre giorni, le vendite in Corea del Sud hanno raggiunto un “massimo storico” rispetto ai precedenti modelli Galaxy S.

È interessante notare che il Galaxy S6 Edge, nonostante sia più costoso rispetto al normale S6, si dice rappresenti circa il 50% di tutte le vendite. Secondo Yonhap News, un “alto funzionario Samsung” ha recentemente detto che la società “non è riuscita a fare una previsione precisa della domanda” per la variante edge e per questo che la carenza di approvvigionamento potrebbe continuare per più di un mese.

Secondo una recente stima Samsung potrebbe vendere entro la fine dell’anno un complessivo di 50 milioni di unità tra Galaxy S6 e S6 edge. Siamo nel campo delle ipotesi ma certamente è inutile negare che i nuovi Galaxy abbiano fatto una partenza eccellente, e quel numero seppure importante potrebbe essere effettivamente raggiunto. Per ora comunque non si hanno numeri di vendita esatti ma probabilmente non passerà molto prima di saperne di più al riguardo.

LA GUERRA DELL’HYPE

Ulteriore sintomo dell’interesse molto alto nei confronti dei nuovi top Samsung emerge da uno studio riportato da Bloomberg che dimostra anche la oculata scelta strategica di Samsung che deciso di rendere disponibile nei negozi di tutto il mondo Galaxy S6 e S6 Edge proprio il giorno stesso che l’atteso Apple Watch è diventato disponibile in pre-ordine.

Lo studio mostra che il Galaxy S6 non era sufficientemente “forte” per contrastare l’Apple Watch prima dell’annuncio di Marzo 2015. Il confronto dei risultati sul motore di ricerca Google tra l’orologio di Apple e il Galaxy S6 mostra ogni dispositivo guadagnare terreno nei termini di ricerca man mano che il suo arrivo si avvicinava, per poi perderlo leggermente dopo l’hype pre-arrivo. Naturalmente, il Galaxy S5 non ispirava fiducia in un buon numero di consumatori.

Ma la sorpresa, tuttavia, è che l’arrivo del Galaxy S6 sta ponendo problemi all’Apple Watch in termini di hype. I risultati del motore di ricerca di Google mostrano che ora, sono stato fatte più ricerche per l’S6 con Apple Watch distaccato dai più recenti dispositivi di Samsung. Certo, si tratta di due tipologie di prodotto diverse ma l’arrivo del primo smartwatch della società di Cupertino è certamente un Evento in ambito mobile e aver tenuto botta per Samsung è sicuramente un bel risultato. Meritato?
.