Fortinet presenta FortiGate 2600F, il firewall che protegge la forza lavoro da remoto

Fortinet, leader globale nelle soluzioni di cybersecurity ampie, integrate e automatizzate, annuncia oggi FortiGate 2600, il suo ultimo network firewall  che consente di abilitare un security-driven networking per proteggere edge multipli tra cui data center ibridi, ambienti multi-cloud e forza lavoro in remoto su larga scala. Alimentato da security processing units (SPU) di Fortinet, NP7 e CP9, il FortiGate 2600F offre alcune delle più alte prestazioni del settore con Security Compute Ratings fino a 10 volte superiori rispetto alle soluzioni della concorrenza per supportare i seguenti casi d’uso per le grandi imprese:

  • Cloud on-ramps ad alta velocità: FortiGate 2600F abilita soluzioni cloud altamente sicure ed estremamente veloci per collegare i data center aziendali a più ambienti cloud, consentendo alle aziende di utilizzare in modo efficace le applicazioni basate sul cloud per analizzare grandi quantità di dati.
  • Proteggere qualsiasi edge di ogni dimensione: FortiGate 2600F fornisce piena visibilità con ispezione SSL (incluso TLS1.3), rileva le applicazioni non autorizzate e le minacce, proteggendo gli utenti e i dati che attraversano ambienti di data center ibridi per gestire i rischi esterni. FortiGate 2600F offre resilienza con accelerazione hardware attraverso la misurazione IPv4 e IPv6 DDoS (Distributed Denial of Service) per gli attacchi flooding per garantire business continuity ai servizi edge.
  • Flessibilità per potenziare la forza lavoro da remoto: FortiGate 2600F è progettato per garantire la flessibilità necessaria per consentire a un’ampia forza lavoro di collegarsi online da remoto in modo veloce e produttivo. FortiGate 2600F garantisce la riservatezza e l’integrità dei dati aziendali sensibili in transito e il monitoraggio per allinearsi alla cybersecurity aziendale. FortiGate 2600F offre una VPN IPsec in media 9 volte più veloce per consentire alle aziende di implementare la business continuity, mantenendo al contempo le operazioni in corso.
  • Semplificare le operazioni e realizzare migliori ROI: una recente indagine di Fortinet sui player della cybersecurity ha rivelato che quasi il 70% delle aziende è vittima di minacce interne. FortiGate 2600F combina la segmentazione, SD-WAN e firewall di rete in un’unica piattaforma compatta per aiutare le grandi imprese a ridurre la complessità, semplificare le operazioni e sfruttare i vantaggi del ROI. La soluzione riduce inoltre la superficie di attacco attraverso la segmentazione e protegge i dati aziendali e le applicazioni aziendali con i servizi FortiGuard Labs basati su AI/ML. FortiGate 2600F consente la segmentazione VXLAN con accelerazione hardware per consentire una comunicazione sicura e superveloce all’interno di architetture IT ibride che sfruttano la Virtual Extension LAN (VXLAN).

FortiGate 2600F e i competitor

Di seguito un confronto tra i principali firewall di rete presenti sul mercato rispetto alla serie FortiGate 2600F. Il Security Compute Rating è un benchmark che confronta le prestazioni del FortiGate rispetto alla media dei prodotti concorrenti del settore in varie categorie che rientrano nella stessa fascia di prezzo.

Specification? FortiGate

2601F?

Industry ?

Average?

Security

Compute

Rating?

Palo Alto

Networks

PA-5220?

Check Point

SG-6700?

Cisco

FPR-2140?

Juniper

Networks

SRX4100?

Firewall? 198Gbps ? 29Gbps? 7x? N/A 26Gbps? 20Gbps? 40Gbps?
IPsec VPN? 55Gbps ? 5.9Gbps? 9x? 11Gbps? 4.61Gbps? 3.2Gbps? 5Gbps?
Threat Protection ? 20Gbps? 7.9Gbps? 2.5x? 10Gbps? 5.8Gbps? N/A? N/A?
?SSL Inspection ? 20Gbps? 1.7Gbps? 10x? 1.9Gbps? N/A? 1.4Gbps? N/A?
Concurrent 

Sessions?

24M? 3.5M? 7x? 4M? 2M? 3M? 5M?

?

Connections Per Second? 900k? 167k? 5x? 180k? 164k? 75k? 250k?

Le aziende hanno accelerato la trasformazione digitale, ma devono poter garantire alla forza lavoro in remoto e ibrida di accedere alla rete in sicurezza. In questo complesso scenario, è essenziale implementare una sicurezza di classe Enterprise. L’approccio security-driven networking accelera la convergenza della rete e la protezione per tutelare qualsiasi edge, compresi data center aziendali, WAN e cloud edge, il tutto da un’unica piattaforma firewall di rete“. Commenta così John Maddison, EVP of Products e CMO di Fortinet.

Firewall alimentato da Security-Driven Networking e dal Fortinet Security Fabric

Le security processing units (SPU) di Fortinet, tra cui NP7 e CP9, sono progettate per aumentare considerevolmente la velocità, la dimensione, le prestazioni, l’efficienza e il valore delle soluzioni Fortinet, migliorando notevolmente l’esperienza dell’utente, riducendo l’ingombro e abbassando i requisiti di potenza. Le soluzioni Fortinet, tra cui FortiGate 2600F, offrono un approccio di rete orientato alla sicurezza e una piattaforma attraverso Fortinet Security Fabric, che fa convergere la rete e la sicurezza in tutto l’ambiente connesso e fornisce protezione on-premise, virtuale o ambienti basati su cloud che utilizzano qualsiasi dispositivo o applicazione.

Fortinet

Fortinet (NASDAQ: FTNT) protegge le principali aziende, service provider ed organizzazioni governative di tutto il mondo, offrendo ai clienti la piena visibilità e il controllo rispetto a superfici d’attacco sempre più vaste, oltre alla potenza necessaria per soddisfare i requisiti prestazionali in continuo aumento generati dalle reti borderless – oggi e in futuro. L’architettura Security Fabric di Fortinet offre sicurezza senza compromessi per rispondere alle più delicate sfide di security e proteggere i dati lungo l’intera infrastruttura digitale, in ambienti di rete, applicativi, multi-cloud o edge. Fortinet si classifica al primo posto tra i sistemi di sicurezza forniti a livello mondiale e oltre 465.000 clienti si affidano all’azienda per proteggere la propria attività. Come Tech e Learning company, il Fortinet Network Security Expert (NSE) Training Institute vanta uno dei più importanti e ampi programmi di training sulla cybersecurity nel settore.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

Ops, mi è caduto lo smartphone. Il sondaggio di Wiko e la promo sugli accessori di protezione

Next Post

Unboxing realme X3 SuperZoom by Smartphone Italia

Related Posts