Fase 2: Riapre la rete dei centri assistenza Samsung, con nuovi servizi per la sicurezza dei clienti

Samsung Electronics Italia annuncia la riapertura della propria rete di oltre 300 centri assistenza sul territorio italiano, dopo la Fase 1 dell’emergenza, durante la quale il Servizio Clienti di Samsung aveva potenziato i servizi da remoto e con ritiro/consegna a domicilio per garantire la continuità dell’assistenza.

Riaprono le porte anche i 14 Samsung Customer Service (nelle città di Milano, Como, Pisa, Bologna, Torino, Messina, Napoli, Salerno, Avellino, Venezia/Mestre, Varese, Roma e Brescia) del brand, aggiungendo ai consueti servizi, come Ora Samsung, la riparazione veloce degli smartphone entro un’ora, una serie di soluzioni per garantire la sicurezza di clienti e collaboratori.

Per una ripartenza responsabile ed in piena sicurezza, i Samsung Customer Service offrono nuovi servizi studiati per eliminare le code, agevolare il cliente e consentirgli di mantenere il distanziamento sociale. Chiunque abbia bisogno di eseguire una riparazione su uno smartphone o tablet, potrà usufruire infatti di:

  • Riparazione su appuntamento: cliccando su www.samsung.it/yourservice, oppure chiamando il call center al numero verde 800-SAMSUNG (726 7864) è possibile prendere appuntamento, per evitare code o assembramenti presso la reception del centro.
    • Servizio di riconsegna del prodotto riparato: una volta lasciato il prodotto da riparare presso uno dei 14 Samsung Customer Service, è possibile richiedere il servizio di riconsegna a domicilio del prodotto riparato; in poco tempo si riceverà un sms per programmare e personalizzare la consegna del prodotto comodamente e senza bisogno di recarsi ancora al centro.
    • Igienizzazione dei prodotti: tutti gli smartphone, tablet, TV e robot aspirapolvere riparati dai Samsung Customer Service verranno restituiti completamente igienizzati.
    • Inoltre, presso i Samsung Customer Service di Milano – via Boni e Roma – via Merulana, è disponibile l’innovativo servizio di Smart Locker: una volta riparato, il prodotto verrà inserito in uno scompartimento dell’apposito locker all’interno del centro; il cliente potrà così ritirarlo in tutta comodità, saltando la coda, semplicemente inserendo nel locker il codice di sblocco ricevuto via email/sms.
    • Servizio di ritiro e riconsegna a domicilio: rimane attivo il servizio di ritiro e riconsegna a domicilio dei prodotti da riparare. Chiamando il numero verde è possibile concordarlo gratuitamente.

Il servizio di riparazione su appuntamento, sarà disponibile non solo presso il Samsung Customer Service, ma su tutta la rete italiana di centri assistenza autorizzati, i cui orari di apertura sono consultabili sul sito samsung.com.

Per i danni fuori garanzia agli smartphone Galaxy, come la rottura dello schermo, è sempre attivo inoltre Smart Repair, servizio online con ritiro e riconsegna a domicilio.

Per ricevere consigli, assistenza e indicazioni su tutti i prodotti, il call center Samsung è operativo 7 giorni su 7, dalle 9:00 alle 19:00, chiamando il numero verde 800-SAMSUNG (726 7864).

Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

Si riparte! Xiaomi riapre i Mi Store in tutta Italia

Next Post

OPPO presenta il nuovo smartphone A91 più fino e più leggero per una nuova esperienza fotografica

Related Posts