Dieta, esercizio fisico e lettura: gli italiani approfittano delle vacanze per rimettersi...

Dieta, esercizio fisico e lettura: gli italiani approfittano delle vacanze per rimettersi in forma

0 285

Non solo all’inizio dell’anno: anche l’estate porta con sé i buoni propositi che, mai come in questo momento, sembrano per gli italiani all’insegna del benessere fisico e mentale. Secondo un’indagine svolta dall’istituto di ricerca YouGov per Readly in previsione del periodo estivo[1], infatti, il 92% degli italiani intervistati pensa che impegnarsi per il proprio benessere, fisico e mentale, sia fondamentale. Questa percentuale scende al 47% per gli inglesi e al 61% degli olandesi, per esempio.

In particolare, il 67% degli italiani ritiene che in vacanza sia importante non farsi mancare un programma di esercizi per migliorare la propria forma fisicail 60% pensa invece che sia fondamentale seguire una dietail 65% vorrebbe dedicarsi al proprio benessere mentale leggendo libri o rivisteil 30% approfondendo invece tecniche di meditazione.

Leggere libri e riviste, in particolare, è per gli italiani una fonte di relax (54%) e un modo per imparare qualcosa di nuovo (49%), oltre che per evadere dalle preoccupazioni quotidiane, concedendosi qualche momento di distrazione (40%).

Secondo i dati che emergono dall’indagine di YouGov per Readly, gli Italiani si affidano inoltre per il proprio benessere per lo più ai consigli di familiari e amici (37%) e di riviste online e digitali (34%).

Solo il 21% degli italiani intervistati ha dichiarato di ritenersi soddisfatto per il proprio stato di benessere e di non avere in programma alcuna azione per migliorarsi approfittando delle vacanze estive. In ogni caso, gli italiani appaiono in generale più attenti alla propria forma rispetto agli altri europei intervistati: solo il 30% degli inglesi, il 32% dei tedeschi e degli svedesi è infatti preoccupato di rimettersi in forma fisicamente dopo i mesi invernali. A pensare al benessere mentale sono invece solo il 17% di olandesi, di svedesi e il 20% di inglesi. Il 47% degli inglesi e il 45% degli svedesi dichiara di non avere preoccupazioni in merito al proprio benessere fisico e mentale e di non volersi prendere alcun impegno in tal senso in vista dell’estate.

Il periodo di lockdown vissuto da tutti i paesi europei ha certamente portato le persone – pur in maniera diversa – a preoccuparsi del proprio stato di benessere fisico e mentale in previsione dell’estate. Questo è particolarmente evidente nei risultati della ricerca commissionata da Readly, l’app per la lettura delle riviste digitali, da cui emerge la decisa propensione degli italiani a dedicare del tempo a sé stessi in questo periodo. Dal nostro punto di vista è ovviamente molto entusiasmante che i lettori italiani ritengano importante dedicarsi alla lettura per trovare ispirazione e consigli per favorire il proprio benessere fisico e mentale”, afferma Marie Sophie Von Bibra, Head of Growth per l’Italia di Readly.

In particolare, nel solo mese di aprile la lettura di riviste di benessere sulla piattaforma Readly è aumentata del 223% da parte degli italiani rispetto al mese precedente.

Un sondaggio effettuato da Readly intervistando i propri abbonati italiani[2] fa emergere inoltre la propensione alla lettura in digitale di libri, quotidiani e riviste per comodità: vi si può accedere da qualsiasi luogo (74%) ed è sempre a portata di mano (67%), oltre ad offrire una scelta maggiore di letture, consentendo di scoprire nuove possibilità e passioni (46%).