Continua lo sviluppo di Ubuntu Touch

Continua lo sviluppo di Ubuntu Touch

1 4530

Canonical sta continuando a migliorare il suo nuovo sistema operativo per smartphone, ce lo fa sapere Ricardo Salveti de Araujo, un ingegnere attualmente impiegato nello sviluppo del sistema. Prima di conoscere le novità, cerchiamo di fare un piccolo ripasso.

Di cosa si tratta?

Canonical, come tutte le aziende IT in questi ultimi anni, si sta concentrando nello sviluppo di software “mobili”, per questo ha dapprima creato Ubuntu for Android, un app che permette agli smartphone Android opportunamente collegati a monitor, mouse e tastiera di fungere da computer desktop, con tutte le limitazioni del caso. Il mese scorso ha invece presentato Ubuntu Touch un sistema operativo per cellulari a tutti gli effetti. Probabilmente verranno distribuiti dei device con Ubuntu a bordo ma sarà possibile installarlo, con metodi ben precisi, nei top di gamma Android. Al momento i telefoni supportati sono: Galaxy Nexus, Nexus 4, Nexus 7, Nexus 10.

Ubuntu Touch e Ubuntu for Android non sono la stessa cosa

ubuntu-ui-750x325

Le novità

Bene, vediamo le novità più importanti:

  • Iniziato il supporto ufficiale per LG Optimus L9, HP Touchpad e Samsung Galaxy S III (qualcomm);
  • Implementato l’uso del Bluetooth su Nexus 7;
  • Migliorata la riproduzione video su Nexus 7;
  • Migliorata l’applicazione galleria, ora rinominata in gallery-app;
  • Migliorata l’applicazione telefono, ora rinominata in phone-app;
  • Aggiornate le app media player e note per renderle compatibili con il nuovo SDK;
  • Altri miglioramenti all’interfaccia grafica.

Se volete il changelog completo cliccate qui. Vi ricordo inoltre di lasciare un commento se l’articolo vi è piaciuto.