Continua il curioso caso dei telefoni Nokia

Continua il curioso caso dei telefoni Nokia

0 679

Nell’episodio precedente abbiamo visto assieme una serie di profili che, per varie ragioni, sono al sicuro e non avranno mai a che fare con quelle strane “creature tecnologiche” a prova di futuro, conosciuti come i telefoni Nokia.

Ora è il momento di scoprirne qualcuno più da vicino, cercando di capire perché il loro caso è così curioso. In questo modo potrete starne alla larga anche voi senza che la vostra quotidianità venga stravolta dalla loro presenza…

Quello che… sono bello, bello in un modo assurdo…

Il suo nome ricorda quello di un vento: si chiama Sirocco, Nokia 8 Sirocco. Ha compiuto da poco un anno, ma il suo fascino rimane intatto nonostante il passare dei mesi. Si vanta di essere bello ed elegante, tutto tronfio nel vetro ricurvo che copre quasi la totalità della sua superficie… La cosa buffa è che nonostante tutto è anche resistente con un corpo in acciaio. Difficile resistere al suo fascino. Narciso.

Quello che… il “bothie” l’ho inventato io…

A settembre compie due anni e come allora continua a gridare a gran voce che il “bothie” l’ha inventato lui. Nessuno prima del suo arrivo sapeva cosa volesse dire questa strana parola. Alcuni studiosi la descrivono come la capacità di vedere la realtà da due visuali in contemporanea. Che cosa bizzarra. Il suo nome è Nokia 8 (qui la nostra prova) e tra tutti gli smartphone Nokia è quello che è ringiovanito maggiormente, chi l’ha conosciuto due anni fa ora stenta a riconoscerlo. Doppiogiochista.

Quello che… le fatiche di Ercole mi fanno un baffo…

Anche lui è in giro da un po’, si autodefinisce instancabile – girano voci che riesca a essere attivo due giorni interi senza riposare – è chiamato da tutti Nokia 2.1 (qui la nostra prova) e da febbraio di quest’anno il suo enorme cuore da 4000 mAh è ancora più prestante e performante che mai. Sfiancante.

Quello che… sono troppo intelligente per voi

Si crede intelligente e rapido di comprendonio, dicono sia vero. Nokia 5.1 plus (qui la nostra prova), è apparso da poco sulla scena ma per qualche misteriosa ragione nel giro di pochi mesi la sua mente è diventata ancora più agile e reattiva. Con la sua rapidità ed intelligenza dà del filo da torcere a tutti e può essere una tentazione alla quale è difficile resistere. Saputello.

Questi sono solo alcuni esempi dei tanti telefoni Nokia in cui potreste imbattervi se non prestate particolare attenzione. Non abbiamo ancora trovato il modo sicuro per evitarli… forse non c’è, chissà. Invece di tenerli a distanza, magari si può cercare di capire come conviverci.

Se starete ancora con noi, proveremo a spiegarvelo la prossima volta…

Continua… a migliorare