SmartWatch

0 407

Con l’inizio dell’estate, HONOR annuncia sconti esclusivi su Amazon fino al 30 giugno sul best buy della categoria wearable, HONOR MagicWatch 2 e su HONOR 10 Lite (qui la nostra prova), lo smartphone accessibile per eccellenza grazie all’incredibile rapporto qualità/prezzo.

Scegli il device HONOR in promozione che più si adatta a te e approfitta dello sconto su Amazon per vivere la tua estate al massimo!

  • HONOR MagicWatch 2 (46mm) con cinturino in pelle Flax Brown a €179,90 invece che €199,90
  • HONOR MagicWatch 2 (46mm) con cinturino Charcoal Black a €149,90 invece che €159,90
  • HONOR MagicWatch 2 (42mm) nella variante Agate Black a €139,90 invece che €149,90
  • HONOR 10 Lite a €139,90 invece che €159,90

A proposito di HONOR MagicWatch 2

Ogni modello di HONOR MagicWatch 2 è ideale per uno stile di vita digitale e attivo, sia dentro che fuori dall’acqua. Con la sua impressionante durata di batteria pari a 14 giorni, garantita dal chipset Kirin A1, HONOR MagicWatch 2 supporta 15 modalità di allenamento professionale sia indoor che outdoor e 85 nuove modalità di allenamento personalizzate dalla street dance al parkour, dall’arrampicata su roccia allo yoga, dalla danza alla boxe.

HONOR MagicWatch 2 è dotato anche della tecnologia TruSleep 2.0?che può riconoscere e diagnosticare in modo preciso sei tipi comuni di disturbi del sonno e della funzione TruSeen che controlla il battito cardiaco 24/7. Infine, supporta la funzionalità di misurazione SpO2 per monitorare il proprio livello di saturazione di ossigeno nel flusso sanguigno durante gli allenamenti e la modalità Cycle tracker per il monitoraggio del ciclo mestruale.

Scegli il modello in offerta più giusto per te:

HONOR MagicWatch 2 (46mm) nella variante Flax Brown

HONOR MagicWatch 2 con cinturino in pelle Flax Brown e quadrante da 46mm è lo smartwatch ideale per chi in vacanza non può ahimè dimenticarsi totalmente degli impegni lavorativi. È il personal assistant perfetto e discreto, in grado di semplificarti la giornata. Lo smartwatch permette di effettuare o ricevere chiamate Bluetooth mentre si è in movimento, sia con le cuffie che con l’altoparlante e il microfono incorporati, supportando inoltre notifiche dai messaggi di testo, e-mail e calendario grazie allo schermo sempre connesso al telefono. È dotato anche di app incorporate tra cui il Meteo, Sveglia, Timer, e funzionalità Find My Phone se nella borsa tra il PC e i racchettoni da spiaggia non riusciamo a trovarlo.

HONOR MagicWatch 2 (46mm) con cinturino in pelle Flax Brown è disponibile su Amazon  al prezzo scontato di €179,90 invece che €199,90.

HONOR MagicWatch 2 (46mm) Charcoal Black

Perché comprare uno smartwatch se sono un appassionato di musica? HONOR MagicWatch 2 nella variante Charcoal Black con quadrante da 46mm è dotato di uno spazio di 4GB di spazio, 2GB dei quali possono essere usati per la musica, consentendo di inserire fino a 500 canzoni: potrai ascoltare le tue hit preferite in vacanza dimenticandoti lo smartphone e giocando personalizzando la watch face del tuo smartwatch grazie ai moltissimi layout disponibili. Con display AMOLED a colori da 1.39 pollici e batteria dalla durata sorprendente fino a 14 giorni, questo modello di HONOR MagicWatch 2 ti accompagnerà per tutto il tuo soggiorno in vacanza!

HONOR MagicWatch 2 (46mm) con cinturino in silicone con Charcoal Black è disponibile su Amazon al presso scontato di €149,90 invece che €159,90.

 

HONOR MagicWatch 2 (42mm) nella variante Agate Black

La vacanza in totale relax non è per te che ami il movimento. HONOR MagicWatch 2, con quadrante da 42mm nella variante Agate Black, è il personal trainer perfetto a portata di polso, grazie alle 15 modalità di allenamento, tra i quali 8 sport outdoor e 7 indoor, dalla corsa all’arrampicata, dal triathlon al nuoto. Inoltre, grazie all’app HUAWEI TruSeen™, è in grado di controllare il battito cardiaco 24/7 e tutti i dati di salute possono essere sincronizzati con lo smartphone, dopo aver installato l’app HUAWEI Health, per tenerne traccia. Per quelli che in vacanza amano sempre stare in forma perfetta!

HONOR MagicWatch 2 (42mm) nella variante Agate Black è disponibile su Amazon al prezzo scontato di €139,90 invece che €149,90.

A proposito di HONOR 10 Lite

HONOR 10 Lite combina la fotografia AI con un design eccezionale, offrendo uno smartphone senza rivali in materia di selfie. Perfetto per gli scatti da vacanza e per immortalare splendidi ricordi, la fotocamera potenziata da Intelligenza Artificiale può riconoscere fino a 8 scenari in tempo reale e identificare diversi ambienti all’istante, garantendoti la possibilità di scattare foto ovunque e in qualsiasi momento.

HONOR 10 Lite funziona anche da perfetto accessorio di stile per la tua estate: il suo design posteriore è composto da 8 strati scintillanti per un sorprendente effetto cangiante. Ispirato dalle luci e dai colori naturali, HONOR 10 Lite è disponibile in una varietà di design e colori tra cui la nuova colorazione Sky Blue, con un effetto luminescente che sfuma dal grigio chiaro al blu ispirato dallo spettro della luce naturale, e i classici Sapphire Blue e Midnight Black. Per accompagnare la vastissima gamma di colori accattivanti, HONOR 10 Lite offre inoltre un display FullView HD da 6,21 pollici, con un rapporto corpo/display superiore al 90% per una migliore esperienza visiva e una batteria super performante da 3400mAh

HONOR 10 Lite è disponibile su Amazon al prezzo scontato di €139,90 invece che €159,90.

0 351
Si chiama MARQ Golfer ed è la novità che da oggi entra a far parte della prestigiosa serie di tool watch GARMIN MARQ. Ogni singolo elemento e ogni dettaglio di questo prezioso orologio sono frutto di una ricerca accurata e minuziosa, dall’utilizzo di materiali unici, alla cura del particolare caratterizzante, passando per lo studio approfondito delle performance sportive sul fairway. Garmin MARQ Golfer è l’accessorio must have per esprimere con classe ed eleganza la propria passione per il green.

Per ogni passione sportiva Garmin propone un prezioso tool watch, a testimonianza di come le personali vocazioni siano una componente imprescindibile della nostra vita.

Dopo aver combinato stile e tecnologia nei mondi dell’outdoor, della nautica, dell’automobilismo, dell’aereonautica, dell’atletica e delle attività tattiche, l’iconica serie Garmin MARQ si arricchisce di un nuovo speciale accessorio da polso: MARQ Golfer, concepito, disegnato e sviluppato come omaggio al mondo dello sport di precisione che più di ogni altro risulta essere sinonimo di stile.

Eleganza, ambizione e autenticità si mescolano in un design raffinato e ricercato in ogni più piccolo particolare. Il nuovo MARQ Golfer è stato ideato armonizzando in modo sapiente il fine gusto estetico con le più innovative funzioni di monitoraggio del gioco.

Il look giusto per affrontare il fairway
Sofisticato in ogni sua caratteristica, il nuovo MARQ Golfer si presenta con lunetta e cassa in titanio spazzolato grado 2 da 46 millimetri e lente bombata in vetro zaffiro, a protezione di un display perfettamente leggibile in qualsiasi condizione di luminosità, anche sotto la luce diretta del sole.

Sulla lunetta, rivestita in ceramica a specchio verde, sono presenti i riferimenti al percorso di 18 buche dei campi da golf. Il cinturino è in nylon con motivi jacquard tritone green, a richiamare le inconfondibili tonalità dell’ambiente golfistico, con finiture a filo senza cuciture, fibbie estruse e bordi stondati del tessuto. Il tutto assicurato da una fibbia ad ardiglione total titanium con incastro micrometrico per una tenuta solida e sicura.

La ricerca del dettaglio caratterizzante si materializza nel set di pulsanti chrono style e, nello specifico, nel collarino zigrinato integrato nel tasto di avvio delle attività: una caratteristica comune a tutti i tool watch della serie MARQ. In MARQ Golfer, il riferimento cromatico del collarino si sposa perfettamente con la tonalità tritone green del cinturino manifestandosi in un verde brillante.

La più evoluta tecnologia per migliorare le proprie performance
Linee semplici, ma allo stesso tempo di carattere, e incredibile vestibilità una volta indossato rendono MARQ Golfer un compagno perfetto sia dentro che fuori dal campo da gioco. Con precaricate le mappe di oltre 42.000 campi da golf di tutto il mondo e mappatura full-color CourseView, garantisce al golfista un’esperienza di gioco unica. Permette di tracciare rapidamente le distanze dal green per scegliere la strategia di gioco migliore e, utilizzando l’opzione PlaysLike Distance, pondera nel calcolo delle lunghezze la variazione di dislivello tra il giocatore e l’obiettivo, rilevando in modo ancora più accurato lo spazio da coprire con il tiro.

Una funzione davvero innovativa è Virtual Caddie, in grado di identificare la velocità e la direzione del vento, suggerendo al giocatore il ferro o il bastone corretti da usare in base alla distanza tipica dello swing. Tramite Hazard View i golfisti possono invece scorrere rapidamente gli ostacoli presenti, così da acquisire utili informazioni di gioco sulla distanza che li separa da eventuali impedimenti. Infine, la funzionalità Autoshot monitora la dinamica dello swing e misura l’efficacia di ogni colpo, fornendo un utile report post-partita.

Analizza il tuo gioco con Approach CT10
MARQ Golfer viene fornito con tre sensori Approach CT10 che, applicati ai bastoni e abbinati wireless al dispositivo, registrano e analizzano in modo automatico le caratteristiche di ogni colpo effettuato fornendo all’utente i dati di distanza, posizione e dinamica relativi al bastone utilizzato: una funzione unica per uno studio analitico delle proprie giocate.

La quotidianità dentro e fuori dal golf club
MARQ Golfer non è solamente un caddy che ti accompagna sul green. Una volta fuori dal campo da gioco, diventa un accessorio di prestigio dotato di funzionalità smart che lo rendono un compagno immancabile nella propria quotidianità. Tra le varie funzioni annovera la possibilità di effettuare pagamenti contactless tramite Garmin Pay™. Per il tempo libero permette di ascoltare musica comodamente via Bluetooth®, caricando fino a 2.000 brani nella memoria interna oppure utilizzando le app di streaming musicale più conosciute come Spotify®, Deezer® e Amazon Music.

È dotato di una batteria al litio ricaricabile interna che offre fino a 12 giorni di autonomia in modalità smartwatch, fino a 28 ore in modalità GPS, fino a 9 ore con GPS e Musica attiva, e fino a 48 ore in modalità UltraTrac.

Oltre alle funzioni specifiche per il golf, MARQ Golfer propone decine di profili sportivi per analizzare qualsiasi tipo di attività, dal running al nuoto. Prevede mappe TopoActive Europe per la navigazione e un database di 2.000 impianti sciistici dedicati agli sport invernali. Sono presenti le opzioni di rilevamento e monitoraggio dell’attività fisica durante tutto il giorno, oltre che dati di monitoraggio delle condizioni fisiche come la rilevazione della frequenza cardiaca e del livello di ossigenazione del sangue grazie all’utile sensore integrato Pulse Ox.

MARQ Golfer è compatibile con i cinturini Garmin QuickFit™ da 22mm, per essere così personalizzato rapidamente e facilmente per ogni contesto e look.

Il nuovo tool watch Garmin MARQ Golfer, è disponibile presso i rivenditori autorizzati Garmin MARQ a un prezzo consigliato al pubblico di 1.850,00 Euro.

0 340

International Data Corporation (IDC) ha, recentemente, pubblicato il report trimestrale dedicato alle spedizioni di dispositivi indossabili: Worldwide Quarterly Wearable Device Tracker. Complessivamente, nel primo trimestre del 2020, sono state spedite 72,6 milioni di unità con un aumento del 29,7% rispetto all’anno precedente.

Secondo le stime di IDC, Huawei ha mantenuto, nel primo trimestre del 2020, un’importante quota di mercato nel segmento dei wearable con un aumento delle spedizioni del 62,2% rispetto all’anno precedente.

Complessivamente sono stati spediti 16,9 milioni smartwatch, nel primo trimestre del 2020, con un calo del 7,1% rispetto all’anno precedente. Huawei si è classificata al secondo posto con 2,6 milioni di unità spedite, in crescita del 118,5% rispetto all’anno precedente, unica azienda di smartwatch a crescere con una quota superiore al 100%.

I risultati registrati da IDC sottolineano come Huawei abbia continuato a crescere grazie alla sua forte presenza online e agli stretti legami con i rivenditori. Oltre al mercato cinese, Huawei ha anche registrato ottimi progressi anche in Europa, America Latina e altri mercati asiatici.

Il business degli smartwatch di Huawei sta crescendo controcorrente rispetto al mercato anche grazie al lancio di nuovi prodotti e alla costante ottimizzazione delle funzioni di fitness e benessere. Nel primo trimestre del 2020, Huawei ha presentato HUAWEI WATCH GT 2e (qui la nostra prova) che, grazie alla continua ottimizzazione della tecnologia dei sensori, offre notevoli vantaggi sia per il fitness che per il monitoraggio dei parametri personali. HUAWEI Watch GT2e è stato, inoltre, il primo smartwatch Huawei ad integrare la funzione di misurazione del livello di ossigeno nel sangue, molto apprezzata dagli utenti e presto introdotta su altri dispositivi indossabili dell’azienda.

Huawei lavora costantemente per implementare la propria strategia 1+8+N e per costruire un’esperienza iper connessa senza soluzione di continuità tra tutti i device dell’ecosistema Huawei. Gli smartwatch Huawei si integrano perfettamente all’interno dell’ecosistema offrendo ai consumatori esperienze di fitness e salute sempre più ricche e connesse.

0 356

L’attenzione al contatto con superfici e oggetti potenzialmente a rischio di contagio non è mai stata così importante come questo periodo, anche per quanto riguarda la circolazione di banconote e monete. Alla luce dell’emergenza sanitaria che ci ha coinvolto, il pagamento con denaro contante si scopre essere un’abitudine che, laddove fosse possibile, sarebbe meglio evitare.

L’innovativa funzione Garmin Pay offre la possibilità a tutti i possessori di uno smartwatch o sportwatch dell’azienda americana, dove prevista, di effettuare pagamenti contactless in modo pratico, sicuro e igienico. Le famiglie Garmin f?nix, D2, Tactix, MARQ, Forerunner venu, vívoactive e vívomove integrano la tecnologia NFC che permette pagamenti con il semplice movimento del polso tramite un terminale POS ormai presente ovunque, dal supermercato al metrò, fino al chiosco del parco.

Hashtag di riferimento: #GarminItaly

La situazione sanitaria odierna richiede di prestare sempre più attenzione, soprattutto a tutti quei gesti che fanno parte del nostro quotidiano e che compiamo quasi inconsciamente.
Un esempio? Pagare utilizzando i contanti. Quindi, che fare quando si tratta di pagare il caffè al bar?

Un metodo comodo, veloce e soprattutto igienico per evitare di maneggiare banconote e monete sono i pagamenti contactless, possibili non solo tramite le carte di credito, ma anche attraverso gli smartwatch e gli sportwatch Garmin che integrano la tecnologia NFC (Near Field Communication).

Niente portafoglio: tutto quello che serve è uno smartwatch o uno sportwacth Garmin

L’azienda americana offre infatti una valida soluzione tramite Garmin Pay, funzione prevista negli iconici tool watch della serie MARQ, negli smart sportwatch della gamma f?nix, nei dispositivi tattici D2 e Tacticx, nei running watch Forerunner, negli smartwatch venu e vívoactive e negli hybrid watch vívomove.

Garmin Pay permette di effettuare pagamenti immediati, veloci e sicuri in ogni luogo. Collegandosi al portale Garmin Connect™/Mobile, Garmin Pay permette di registrare sull’orologio gli estremi della propria carta di credito/debito e di averla così sempre a disposizione per qualunque evenienza: ovunque ci sia la possibilità di pagare attraverso il POS, all’utente basterà avvicinare il polso al dispositivo e il pagamento verrà effettuato. Dalla spesa al supermercato al biglietto del cinema, fino all’acquisto della bottiglietta di integratori al chiosco del parco dove abitualmente si esce a correre: per ogni evenienza Garmin Pay permette di effettuare pagamenti immediati, e solleva dal pensiero di avere e maneggiare contanti.

Acquisti facili e sicuri

Con Garmin Pay sarà possibile effettuare pagamenti contactless, con le stesse carte di debito e di credito del circuito MasterCard®, Visa® o Maestro® che si utilizzano quotidianamente, che non superino il tetto massimo di spesa previsto dalla propria carta, senza commissioni bancarie. Per utilizzare la funzione Garmin Pay, come prima cosa, l’utente deve impostare il Wallet dal menù Controllo del proprio smartwatch e quindi associare una carta di credito per il pagamento. Per la prima operazione della giornata, all’utente sarà chiesto di inserire il proprio passcode, precedentemente impostato nell’app Garmin Connect in fase di registrazione della carta di credito. Per quelle successive, si potrà effettuare immediatamente un pagamento tramite l’ultima carta utilizzata. Sarà possibile registrare più di una carta e se l’utente, nel momento dell’acquisto, desidera usarne una diversa, potrà sceglierla utilizzando i comandi del dispositivo da polso. Una volta concluse le operazioni di pagamento, sul display dello smartwatch apparirà un segno di spunta verde in caso positivo. Diversamente, ovvero in caso di mancato pagamento, comparirà un simbolo X rosso; lo stesso apparirà sullo schermo anche nel caso in cui il Garmin non riesca ad “agganciarsi”, entro 60 secondi dall’apertura del Wallet, ad un dispositivo POS. In questo caso la funzionalità NFC viene disattivata per motivi di sicurezza e all’utente sarà restituita la schermata orologio predefinita.

Pagamenti con la massima sicurezza

La facilità di utilizzo di Garmin Pay si affianca all’affidabilità del suo sistema operativo. In aggiunta ai classici protocolli bancari di sicurezza, Garmin Pay attiva precise formule a tutela dell’utente che la utilizza. Grazie all’accelerometro integrato dei dispositivi indossabili Garmin, ogni volta che ci si toglie l’orologio dal polso o in caso di furto, o si disattiva la funzione cardio da polso ElevateTM presente sui dispositivi, la funzione di pagamento digitale si blocca automaticamente non consentendo alcuna operazione, possibile solo dopo aver inserito nuovamente lo stesso passcode. Quest’ultimo sarà inoltre richiesto di default dopo ogni mezzanotte, in modo da accertare che sia proprio il titolare della carta ad utilizzare Garmin Pay.

realme, il brand di smartphone in più rapida crescita, ha presentato il suo ultimo smartphone di fascia alta realme X3 SuperZoom in occasione del primo lancio globale in Europa. L’Europa rappresenta uno dei mercati più importanti per realme ed è per questo che l’azienda ha deciso di presentare qui uno dei suoi prodotti di punta.

Seguendo la strategia 1+1: Smartphone + AIoT, realme si sta infatti impegnando a diventare “il brand AIoT con la più rapida crescita al mondo”. Per questo motivo sono stati presentati anche gli innovativi prodotti AIoT come realme Watch, realme Band, realme Buds Air Neo e realme PowerBank 2.

realme X3 SuperZoom

Primo smartphone al mondo equipaggiato sia di processore Snapdragon 855 Plus sia di  Super Zoom 60X, realme X3 SuperZoom offre prestazioni eccellenti e un’esperienza incredibile. Con la rivoluzionaria tecnologia 60X Zoom, realme X3 SuperZoom cattura la bellezza del cielo stellato e dispone inoltre di UFS 3.0 + Turbo Write+HPB, display ultra-fluido a 120Hz e ricarica rapida da 30W.

Immagini mozzafiato con la funzione “stelle” Starry Mode

realme X3 SuperZoom vanta le tecnologie più innovative nel campo della fotografia con la sua fotocamera quad da 64 MP super zoom, sensore Samsung GW1 64MP da 1/1,72 pollici, un’apertura f/1,8 e lenti da 6P. Con la tecnologia Quad Bayer, lo smartphone utilizza pixel della dimensione di 1,6 ?m per immagine rendendole estremamente ben definite e con dettagli vividi. L’obiettivo zoom 5x a periscopio è accompagnato da un obiettivo ultra-grandangolare da 8 MP che fornisce una lunghezza focale da 16 mm a 124 mm, equivalente ad uno zoom uniforme da 0,5X a zoom ibrido 60X. La stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS) consolida l’anteprima ingrandita, rendendo più semplice scattare foto nitide e chiare anche a 100 metri di distanza. Con un campo visivo di 119°, l’obiettivo ultra-grandangolare da 8 MP consente agli utenti di catturare immagini più ampie di paesaggi, architettura e gruppi di grandi dimensioni. E l’obiettivo ultra-macro consente agli utenti di avvicinarsi ad una distanza di scatto di 4 cm.

realme X3 SuperZoom include l’esclusiva modalità di scatto “stelle” Starry Mode. Con un semplice clic, la fotocamera farà 10 scatti a lunga esposizione per un tempo massimo di 32 secondi e poi, grazie alla tecnologia AI della fotocamera, unirà le foto fino a creare un’immagine HDR multi-frame con riduzione del rumore, in grado di riprodurre perfettamente ogni dettaglio del cielo stellato.

Anche la modalità Nightscape di realme X3 SuperZoom è stata migliorata con il nuovissimo Super Nightscape 4.0 AI Mode e Pro Mode. In modalità Pro, è possibile scattare foto notturne estremamente luminose, con dettagli ed effetti artistici regolando manualmente i parametri e l’algoritmo di sintesi multi-frame. Inoltre, in modalità AI, Super Nightscape 4.0 è in grado di identificare gli scenari e passare automaticamente dalla modalità Nightscape alla modalità Ultra Nightscape.

Anche fare i selfie è importante al giorno d’oggi. realme X3 SuperZoom è dotato di doppia fotocamera selfie grandangolare: la fotocamera principale ha il sensore Sony IMX616 da 32 MP con un’ampia angolatura a 80,4°. La fotocamera ultra-grandangolare ha un sensore da 8MP e presenta un angolo super grandangolare di 105°, con un campo di ripresa 2,5 volte maggiore a quello installato sui modelli precedenti. E grazie alla tecnologia Edge Deformity Correction, è in grado di riconoscere e ottimizzare automaticamente i contorni dei volti.

Prestazioni eccellenti e display sorprendente

Quale fiore all’occhiello dei nostri prodotti di fascia alta, realme X3 SuperZoom offre anche prestazioni eccellenti. Alimentato dal chip Qualcomm Snapdragon 855 Plus, adotta UFS 3.0 a doppio canale (Turbo Write + HPB) che ha le stesse prestazioni di UFS 3.1. La tecnologia Turbo Write può migliorare le prestazioni del trasferimento di documenti, mentre HPB aiuta a mantenere buone prestazioni anche dopo un uso prolungato. L’esclusivo sistema di raffreddamento a liquido di realme X3 SuperZoom protegge il telefono al 100% dalle fonti di calore interne.

Il vetro sullo schermo è stato rifinito con tecnologia AG, leader del settore, per un’uniformità e una finezza senza precedenti. Lo schermo da 6,6 pollici FHD + Dual In-Display è coperto da Corning Gorilla Glass 5 con un rapporto screen-to-body del 90,6%. Il display Ultra Smooth supporta una frequenza di aggiornamento di 120Hz, con 120 frame al secondo. La batteria da 4200 mAh può essere caricata completamente in soli 55 minuti e ne basteranno 30 per raggiungere il 70% di ricarica. Il prodotto supporta anche 20W Dart Charge e 15W PD Fast Charge.

realme X3 SuperZoom si presenta con un rinnovato design esteriore, una nuova interfaccia utente, certificazione waterproof, scanner per impronte digitali Fast Side 0,3s, GPS a doppia frequenza e molto altro. Inoltre, realme X3 SuperZoom ha NFC multifunzione per consentire di effettuare tutti i pagamenti con lo smartphone.

realme X3 SuperZoom sarà disponibile in 2 colori: Arctic White e Glacier Blue e un’unica configurazione: 12 GB + 256 GB a 499,99€ Euro.

realme X3 SuperZoom 12 GB + 256 GB è disponibile in preordine a partire da oggi su realme.com. Il primo giorno di vendita sarà il 2 giugno sempre su realme.com

realme 6s

realme 6s è la nuova aggiunta alla famiglia delle serie 6 realme. Con uno schermo a 90hz, processore Mediatek Helio G90T, carica veloce 30W e Quad Camera da 48MP. È impostato per essere il primo telefono 90Hz con ricarica rapida da 30W sotto i 200 euro.

realme 6S dispone di uno schermo intero da 6,5 pollici, con risoluzione FHD + e un display intelligente. Inoltre, il rapporto schermo-corpo è stato aumentato al 90,5% con la nuova tecnologia a fori perforati. Supporta anche un interruttore automatico intelligente di 60Hz e 90Hz display che funziona in base alla situazione di utilizzo.

Sulla fotocamera posteriore realme 6S è dotato di una fotocamera 48MP AI configurazione quad. La combinazione della fotocamera principale da 48MP, dell’obiettivo ultra-grandangolare da 8MP, dell’obiettivo verticale da 2MP e dell’obiettivo macro da 2MP offre un’esperienza di ripresa migliore di realme 6 con funzioni molto più potenti. Inoltre, la fotocamera selfie 16MP in-display, che comporta un’esperienza di selfie eccezionale. realme 6s è dotato di una batteria grande 4300mAh e della nuova carica Flash 30W. Inoltre, realme 6S ha NFC multifunzione per consentire di effettuare tutti i pagamenti con lo smartphone.

realme 6S sarà disponibile su realme.com dal 2 giugno con una singola configurazione di 4GB + 64GB a 199,99 Euro; in pre-ordine dal 26 giugno ore 10:00.

L’ecosistema di nuovi prodotti AIoT arriva in Italia

realme Watch

realme lancia ufficialmente realme Watch, il suo primo prodotto smartwatch. Per fornire prestazioni avanzate per tutti, il prodotto è dotato di touchscreen a colori da 3,5 cm di grandi dimensioni con 12 quadranti di tendenza integrati. Inoltre, si avrà una scelta di 4 diversi colori per il cinturino. Lo schermo è protetto da Corning Gorilla Glass e la sua luminosità può raggiungere 380nits. Tutte queste qualità fanno in modo che realme Watch abbia la migliore esperienza visiva nel suo segmento di prezzo, con una grande qualità e dei colori vivaci, ed il suo tocco reattivo consente di controllare senza sforzo l’orologio. Posizionato come assistente alla salute, realme Watch è dotato di sensore di frequenza cardiaca ottico PPG ad alta precisione, che supporta il monitoraggio 24/7 ininterrotto della frequenza cardiaca e misura la frequenza cardiaca in modo rapido e preciso. Sarete avvisati se la frequenza cardiaca è troppo alta o troppo bassa nel tempo. Supporta anche 14 modalità sportive, il monitoraggio del livello di ossigeno nel sangue, il test di abilità aerobica, un algoritmo di conteggio passo accurato, un promemoria per la sedentarietà, un promemoria per bere acqua, il monitoraggio del sonno e degli esercizi di meditazione. realme Watch può essere facilmente abbinato ai vostri smartphone e supporta la visualizzazione di chiamate, SMS e messaggi di numerose altre app. realme Watch può sbloccare automaticamente il telefono quando ci si avvicina, il che lo rende conveniente e veloce. realme Watch può anche controllare in remoto il lettore musicale sullo smartphone, si può facilmente mettere in pausa e riprodurre musica durante l’attività fisica. realme Watch è IP68 resistente all’acqua, il che significa che non c’è bisogno di toglierlo mentre ci si lava le mani.

realme Watch sarà disponibile su realme.com dal 23 giugno a 54,99 Euro. Tuttavia, come offerta limitata Early Bird, gli utenti potranno comprarlo dal 16 giugno ore 10:00 al 22 giugno ore 23:59 al prezzo incredibilmente speciale di 49,99 Euro.

realme Band

Realme Band è dotato di un grande schermo di 2,4 cm (0,96 p.m.), che è in grado di visualizzare più di 65.000 colori. Può anche visualizzare fino a 64 lettere su una pagina. È dotato di un pulsante touch, che consente di gestire il display in modo semplice e intuitivo e supporta la regolazione della luminosità a 5 livelli tramite realme Link. realme Band è dotato di cinque quadranti speciali, gli utenti possono semplicemente selezionare e passare al quadrante preferito tramite l’applicazione realme Link. Si può scegliere tra tre eleganti opzioni di colore, nero, giallo e verde, per il cinturino, fornendo così un margine di scelta per i giovani consumatori che si adatti al loro stile. realme Band pesa solo 20g ed è realizzato in materiale polimerico leggero e rispettoso dell’ambiente. Il dispositivo è dotato di un sensore di frequenza cardiaca ottica PPG di alta precisione che misura accuratamente la frequenza cardiaca in tempo reale ogni 5 minuti, consentendo all’utente di tenere sotto controllo la propria salute. Tracciando il movimento e la frequenza cardiaca, l’algoritmo della banda analizza in modo intelligente la qualità del sonno e genera un report che aiuta l’utente a conoscere meglio il suo modello di sonno. Dopo un lungo periodo di staticità, la realme Band ricorda automaticamente agli utenti di muoversi o fare una passeggiata e ricorda anche di bere acqua a intervalli regolari, per mantenersi idratati e sani. realme Band supporta 9 modalità di attività sportiva come la camminata, la corsa, lo yoga e altro ancora.

realme Band sarà disponibile su realme.com il 23 giugno a 24,99 Euro. Tuttavia, come offerta limitata Early Bird, i 100 primi utenti potranno acquistarlo dal 16 giugno ore 10:00 al 22 giugno ore 23:59 al prezzo incredibilmente speciale di 19,99 Euro.

 

realme Buds Air Neo

realme Buds Air Neo sono dotate di chipset audio R1 ad alte prestazioni personalizzato basato sul protocollo Bluetooth 5.0 con modalità Super bassa latenza. La latenza è solo 119.2ms, che consente l’esperienza audio in tempo reale. Collegamento veloce: una volta aperta la custodia, Buds Air Neo viene riconosciuto automaticamente dallo smartphone. realme Buds Air Neo supporta anche il protocollo Google Fast Pair. Comandi touch: gli utenti possono anche sperimentare funzioni di controllo touch su Buds Air Neo. Il doppio tocco permetterà di avviare/mettere in pausa, il triplo tocco serve per passare alla traccia successiva, una lunga pressione su entrambi i buds attiverà l’assistente vocale per il funzionamento vocale o terminare una telefonata. Durata della batteria: Con una singola carica, può durare fino a 3 ore di riproduzione continua della musica. E con la custodia di ricarica, può raggiungere una durata totale della batteria fino a 17 ore – che è più di un giorno di uso normale della batteria. Qualità del suono: realme Buds Air Neo si aggiorna con un driver da 13 mm più grande con diaframma composito multistrato avanzato LCP. La soluzione Dynamic Bass Boost continua anche su Buds Air Neo per fornire una potente esperienza dei bassi, dando all’utente un’esperienza immersiva durante la visione di film e ascoltare musica.

realme Buds Air Neo sarà disponibile su realme.com il 23 giugno a 39,99 Euro. Tuttavia, come offerta limitata Early Bird, i 100 primi utenti potranno comprarle dal 16 giugno ore 10:00 al 22 giugno ore 23:59 al prezzo incredibilmente speciale di 35,99 Euro.

PowerBank 2

Power Bank 2 supporta una ricarica bidirezionale da 18W ed ha con due porte USB: USB-A e USB-C. L’USB-C non solo può caricare velocemente la Power Bank, ma riesce anche a caricare altri dispositivi. Grazie alla modalità a bassa corrente, può caricare molti dispositivi AIoT, con piccole batterie, in modo rapido e sicuro. realme Power Bank 2 è dotato di batterie al litio polimerico ad alta densità da 10.000 mAh di alta qualità.

realme Powerbank2 sarà disponibile su realme.com il 23 giugno a 24,99 Euro. Tuttavia, come offerta limitata Early Bird, i 100 primi utenti potranno acquistarlo dal 16 giugno ore 10:00 al 22 giugno ore 23:59 al prezzo incredibilmente speciale di 19,99 Euro.

0 196

A poche settimane dalla presentazione della serie quatix 6 dedicata alla nautica, Garmin annuncia un nuovo arrivo: quatix 6X Solar. Come rivela il suo nome, prevede l’esclusiva funzione di ricarica solare che va ad aggiungersi a tutte le note caratteristiche della serie quatix 6, custodite in questo caso da una cassa da 51 mm. Il display a colori da 1,4’’, con retroilluminazione a LED e risoluzione da 280×280 pixel, permette la lettura in modo chiaro e intuitivo, dei dati riportati, in qualsiasi condizione di luce.

Design e materiali di grande fascino

L’eleganza espressa dal suo design d’impatto lo rende un accessorio indossabile in qualsiasi occasione, non solo in ambito strettamente nautico. quatix 6X Solar è stato concepito e sviluppato con un materiale di grande pregio come il titanio che ritroviamo satinato e di grado 2 nella lunetta e nel bracciale con fibbia pieghevole. L’utilizzo di questo prezioso materiale garantisce leggerezza e dona una sorprendente vestibilità all’orologio. ll bracciale, così come il cinturino di ricambio in silicone blu cirrus incluso nella confezione, prevedono la pratica soluzione QuickFit™ per essere sostituiti in modo rapido e semplice.

Tutta l’energia del sole
Garmin quatix 6X Solar integra al suo interno l’innovativa tecnologia Power Glass™, una sottile lente fotovoltaica trasparente studiata per sfruttare la luce solare ed estendere la durata della batteria. In questo modo è possibile offrire un’esperienza di utilizzo prolungata che garantisce più tempo per le proprie attività, per consultare le mappe a colori, per ascoltare musica e molto altro. In ogni momento, e direttamente dal proprio polso, possono essere consultate informazioni utili riguardo l’accumulatore di carica. L’autonomia di quatix 6X Solar, in modalità smartwatch, consente un utilizzo fino a 21 giorni che possono estendersi fino a 24 ore addizionali a settimana grazie alla ricarica solare. In modalità GPS garantisce un utilizzo fino a 60 ore, più un massimo di 6 ore addizionali con l’esposizione alla luce solare.

Sempre in funzione dell’autonomia, quatix 6X Solar dispone della funzione Power Manager che permette all’utente di verificare come l’attivazione di sensori e applicazioni del dispositivo influiscano sulla durata della batteria dello stesso, permettendo di modularne l’attivazione secondo le esigenze, assicurando allo sportwatch una carica sufficiente per terminare tutte le attività.

Lo skipper ideale per ogni avventura in mare
Che sia a motore o a vela fa poca differenza, il nuovo Garmin quatix 6X Solar sarà compagno insostituibile di emozionanti avventure in barca, grazie alle nuove funzioni dedicate alla nautica.

Il nuovo sportwatch Garmin si collega direttamente in modalità wireless ai chartplotter multifunzione compatibili per tenere sotto controllo numerosi sensori di bordo dell’imbarcazione direttamente sull’orologio e, tramite il ricetrasmettitore GNT 10, si connette a tutte le reti NMEA 2000. Un vero e proprio compagno che permette all’utente di avere sotto controllo velocità, profondità, temperatura, la gestione dell’autopilota, il salvataggio dei waypoint sul chartplotter direttamente dal proprio polso, l’impianto di intrattenimento Fusion e tutte le funzioni specifiche per la navigazione a vela, tra cui informazioni sulle maree, funzione MOB (man overboard) e molto altro ancora.

quatix 6x Solar, inoltre, supporta la cartografia BlueChart g3, che integra i contenuti Garmin con il meglio dei dati Navionics, e permette di sfruttare le ottimizzate funzioni SailAssist™, come la Virtual Starting Line e la sincronizzazione del countdown regata con la barca Comitato, per tagliare al momento giusto la linea di partenza.

Sicuri navigando tutti i mari

Se associato a uno dei comunicatori satellitari Garmin della serie inReach, sarà possibile essere sempre rintracciabili in qualunque punto del mondo si decida di navigare con la propria imbarcazione. Il sistema satellitare Iridium permetterà di rimanere in contatto con i propri cari, fornendo loro indicazione sugli spostamenti in tempo reale e, in caso di emergenza, attivare la richiesta di soccorso attraverso la rete globale e la stazione internazionale GEOS, attiva 24 ore su 24.

Dalla barca alla terraferma
Il nuovo sportwatch Garmin quatix 6X Solar è funzionale tanto in barca quanto sulla terra ferma, mantenendo quello stile che manifesta la grande passione per la navigazione. Associato a uno smartphone consente la ricezione di e-mail, messaggi di testo, notifiche e molto altro direttamente sul proprio polso. Quando invece lo smartphone e la carta di credito sono a casa, è possibile contare su Garmin Pay™, la soluzione Garmin per i pagamenti contactless. quatix 6X Solar permette di caricare musica nell’ampia memoria dedicata al suo interno e ascoltarla attraverso cuffie Bluetooth di terze parti. Consente di praticare attività sportiva con il supporto del più completo monitoraggio del proprio stato di forma fisica e con funzioni dedicate a sport e fitness. La combinazione tra il sensore di frequenza cardiaca da polso e il sensore Pulse Ox, studiato per indicare il livello di saturazione di ossigeno nel sangue, permette di fornire all’utente tutte le informazioni di cui necessita rispetto alla propria condizione fisica.

Inoltre, quatix 6X Solar dispone di funzionalità multisport integrate quali running, trekking, nuoto, sci, canottaggio, golf, SUP e molto altro. Mostra inoltre a chi lo indossa indicazioni sul numero di passi compiuti durante il giorno, la distanza totale percorsa, le calorie bruciate dalla mezzanotte, i piani di scale fatti, le ore di sonno, il consumo calorico derivante dall’attività fisica registrata, l’obiettivo quotidiano da raggiungere e il relativo countdown di passi ancora da percorrere. Tutti questi dati vengono caricati sull’app Garmin Connect™ per tenere sotto controllo i risultati con il passare dei giorni.

Il nuovo Garmin quatix 6X Solar è disponibile presso le migliori orologerie con bracciale in titanio e cinturino QuickFit™ da 26mm in silicone blu cirrus ad un prezzo di 1.149,00 Euro.

0 180

Huawei, azienda leader della tecnologia, ha presentato lo scorso marzo il nuovo smartwatch dell’azienda HUAWEI Watch GT2e (qui la nostra prova) introducendo, per la prima volta a livello globale, il monitoraggio dei livelli di saturazione di ossigeno nel sangue (SpO2). Huawei ha ora reso questa funzione disponibile su altri modelli: tutti coloro che hanno o acquisteranno HUAWEI Watch GT2 (qui la nostra prova) (modello da 46mm o da 42mm), HUAWEI Band 4 e HUAWEI Band 4 Pro potranno, in un solo minuto, testare il proprio livello di SpO2 e valutare le proprie condizioni di benessere. Per attivarlo, basta scegliere questa funzione dal menù dei propri smartwatch o ftness band Huawei e il test inizierà automaticamente.

Molte altre funzioni sono ora disponibili anche sui modelli HUAWEI Watch GT2 (modelli da 46 e 42mm) come il monitoraggio del ciclo mestruale tramite calendario, la possibilità di scattare foto direttamente dallo smartwatch, nuove watch faces per personalizzare il quadrante, il riconoscimento e la personalizzazione dell’attività sportiva.

MONITORAGGIO DEL CICLO MESTRUALE

Inserendo sull’app Huawei Health alcuni parametri come inizio e durata del proprio ciclo, si riceveranno promemoria personalizzati direttamente sul proprio smartwatch. Sarà possibile monitorare dal proprio HUAWEI Watch GT2 l’inizio e la fine del ciclo e dei giorni fertili.

WATCH FACES ANIMATE

Con in nuovo aggiornamento gli utenti potranno personalizzare i loro smartwatch e scegliere dei nuovi quadranti animati, progettati appositamente per l’utilizzo in movimento e resi ancora più fluidi.

CONTROLLO FOTOCAMERA

Prima disponibile solo per i modelli HUAWEI Watch GT2e, questa funzione sarà implementata sui HUAWEI Watch GT2: una volta effettuato il pairing con il proprio smartphone[4], semplicemente cliccando sull’icona della fotocamera sull’interfaccia dell’orologio si attiverà il controllo remoto della fotocamera e del timer per lo scatto.

Huawei Watch GT2e, Huawei Watch GT2, HUAWEI Band 4 e HUAWEI Band 4 Pro sono disponibili online su Huawei Store e sul sito di Huawei Experience Store di Milano, on e offline nei migliori negozi di elettronica di consumo e su Amazon.it.

Presentato un mesetto fa (qui la notizia), e disponibile da qualche settimana (qui la notizia) è giunto il momento di vedere come si è comportato il Huawei Watch GT 2e (qui l’unboxing) durante la nostra prova.

Confezione

La confezione è abbastanza grande con il Watch GT 2e sulla sinistra e uno scatolino con gli accessori sulla destra, ovvero, cavo USB-USB C e basetta di ricarica, nonché la manualistica.

Costruzione

Il Watch GT 2e è di forma circolare è ha le dimensioni di 53 x 46.8 x 10.8 mm, giuste anche per un polso non grande, come il mio. Grazie al peso di 43 grammi, risulta subito comodo; il cinturino è in gomma ed è dotato di un pratico sistema di sgancio e ha dimensioni standard ed è di buona fattura.

La cassa in acciaio inossidabile con il retro in plastica / metallo, molto elegante con una ghiera fissa; sulla destra troviamo i due pulsanti fisici.

Nella parte posteriore, troviamo il connettore per la ricarica e i vari sensori.

Hardware

Il Watch GT 2e  monta un processore ARM Cortex-M4, 2010, Single-Core, 16 MB di memoria RAM e 4 GB di memoria interna. Come connettività troviamo il Bluetooth 5.1 con LE, EDR. La batteria è al litio da 455mAh.

Come sensori sono presenti, GPS, il Sensore Battito Cardiaco, Accelerometro, Bussola, Giroscopio, Barometro, SpO2, Sensore di luce ambientale.

Display

Il display è da 1.39 pollici AMOLED con una risoluzione di 454 x 454 pixel, circolare e senza odiose bande nere come alcuni dei suoi concorrenti. Il sensore di luminosità è nascosto sotto il display.

La luminosità è davvero ottima e anche alla luce diretta del sole, il display è leggibile così come in interno.

Purtroppo manca la modalità always-on, ok che girando il polso l’attivazione del display è immediata, ma avendo un AmazFit Stratos come smartwatch personale (qui la prova), la mancanza si sente; è possibile mantenere lo schermo attivo per 5, 10, 15 o 20 minuti, ma l’autonomia ne risente, soprattutto dai 10 minuti in su.

Utilizzo e Huawei Lite OS

L’associazione avviene scaricando l’app di gestione, Huawei Fit, dal Google Play; per l’associazione è stato un Huawei Mate 20 Pro (qui la nostra prova), e risulta essere molto facile e immediata, tramite l’app abbiamo accoppiato i due dispositivi e cominciato la configurazione dello SmartWatch.

La vibrazione è abbastanza forte, difficile perdersi qualche notifica.

Il conteggio dei passi è abbastanza preciso.

Come Sistema Operativo, Huawei ha scelto di dotare il Watch GT 2e con un suo sistema proprietario, il Huawei Lite OS e riteniamo la scelta molto azzeccata.

Il sistema è molto fluido e l’interfaccia è molto intuitiva e nei vari menu ci si può muovere sia tramite i due pulsanti fisici, sia tramite il touch-screen; per esempio tramite una pressione prolungata sul display è possibile cambiare quadrante, con uno swipe dall’alto verso il basso abbiamo una sorta di menu rapido con la possibilità di scegliere di impostare la modalità notte, di tenere acceso il display per 5 minuti, di trovare il dispositivo, di accedere alle impostazioni e di visualizzare l’autonomia residua.

Purtroppo non è possibile rispondere alle chiamate e parlare direttamente tramite lo smartwatch.

Con uno swipe da destra verso sinistra troviamo dei widget che ci indicano, per es. le informazioni sul battito cardiaco e l’andamento dell’attività fisica.

Con il pulsante in alto si entra nel menu generale dove è possibile gestire le varie opzioni disponibili e richiamare le vari app presenti.

Con il pulsante in basso, invece, si entra nel menu con tutti gli allenamenti presenti (Corsa, Alpinismo, Bicicletta, Nuoto, …).

App

Tramite l’app Huawei Health (disponibile qui) è possibile sia gestire a pieno lo smartwatch, sia tenere monitorate e sincronizzate le varie attività.

Autonomia

La batteria da 455 mAh consente un’autonomia di tutto rispetto, e con la nostra giornata di utilizzo, 7.00 – 0.00, quindi non indossandolo la notte, con tutti i sensori attivi e contapassi, ci siamo attestati sui 15 giorni di utilizzo.

Durante le 16/17h giornaliere di utilizzo, abbiamo ricevuto parecchie notifiche, per alcune di queste, abbiamo utilizzato lo smartwatch per visualizzarle. Peccato non poter rispondere direttamente dallo smartwatch.

Utilizzando molto le attività sportive, quindi con GPS attivo, considerando un utilizzo continuativo, si arriva a circa 12/13h di utilizzo.

Conclusioni

Il Huawei Watch GT 2e, è un buon prodotto ed è offerto anche ad un prezzo molto competitivo. Il modello da noi provato è disponibile ad un prezzo intorno ai 160 euro su Amazon, in linea con quanto offerto.

Materiali ed esperienza d’uso al top e qualità/prezzo ai vertici, fanno di questo Smartwatch, tra i migliori in commercio, non sono della sua fascia di mercato, ma anche facendo salire l’asticella.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 1.39 pollici, AMOLED, 454 x 454 (326 ppi)
Processore: ARM Cortex-M4, 2010, Single-Core
Memoria RAM: 16 MB
Memoria interna: 4 GB
Dimensioni: 53 x 46.8 x 10.8 mm
Peso: 43 g
Batteria: 455 mAh
Connettività: Bluetooth v5.1, LE, EDR
GPS: Sì con GLONASS
Altoparlante: Supportato
Sensori: Accelerometro, Giroscopio, Sensore Battito Cardiaco, Barometro, Bussola, SpO2, Luce ambientale
NFC:
Certificazione: Resistente fino a 50 metri
Sistema operativo: Huawei Lite OS

Voti

Costruzione / Ergonomia
8/10
Hardware
8/10
Materiali
8/10
Display
8/10
Software
8/10
Autonomia
9/10
Prezzo
10/10
Rapporto qualità / prezzo
10/10

Presentato un mesetto fa (qui la notizia), e disponibile da qualche giorno (qui la notizia) abbiamo provato l’interessantissimo Huawei Watch GT 2e, vediamo le prime impressioni d’uso.

Confezione

La confezione è abbastanza grande con il Watch GT 2e sulla sinistra e uno scatolino con gli accessori sulla destra. Come accessori troviamo il cavo USB-USB C e la basetta di ricarica, nonché la manualistica.

Primo Impatto

Il Watch GT 2e è di forma circolare, con la cassa in acciaio inox e il retro in retro in plastica / metallo.

Una volta indossato risulta subito comodo, grazie al peso di appena 43 grammi; il cinturino è in gomma ed è dotato di sgancio rapido e di dimensioni standard.

Il display tondo è da 1.39 pollici AMOLED (454 x 454 pixel), la memoria RAM presente è da 16 MB e la memoria interna è da 4 GB.

L’associazione avviene scaricando l’app di gestione, Huawei Fit, dal Google Play; per l’associazione, è stato usato un Mate 20 Pro (qui la recensione).
L’associazione è molto facile e immediata, tramite l’app abbiamo accoppiato i due dispositivi e cominciato la configurazione dello SmartWatch.

La prima impressione è molto positiva, soprattutto per i materiali utilizzati su un prodotto di questa fascia di prezzo.

Con la batteria da 455mAh, Huawei dichiara due settimane di autonomia, vedremo di quantificare meglio questa affermazione.

Nei prossimi giorni saremo più dettagliati sulle varie funzionalità e soprattutto sulla durata della batteria.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 1.39 pollici, AMOLED, 454 x 454 (326 ppi)
Processore: ARM Cortex-M4, 2010, Single-Core
Memoria RAM: 16 MB
Memoria interna: 4 GB
Dimensioni: 53 x 46.8 x 10.8 mm
Peso: 43 g
Batteria: 455 mAh
Connettività: Bluetooth v5.1, LE, EDR
GPS: Sì con GLONASS
Altoparlante: Supportato
Sensori: Accelerometro, Giroscopio, Sensore Battito Cardiaco, Barometro, Bussola, SpO2, Luce ambientale
NFC:
Certificazione: Resistente fino a 50 metri
Sistema operativo: Huawei Lite OS

Massimo Arioli, Business Unit Director Italy, Dynabook Europe GmbH, analizza i trend di adozione di queste tecnologie e i benefici per imprese e dipendenti

In Italia viviamo un “paradosso della produttività”: secondo recenti ricerche di Eurostat e dell’Ocse che misurano il rapporto tra tempo passato al lavoro e i risultati prodotti, infatti, sebbene il lavoratore italiano passi più ore al lavoro rispetto ai colleghi europei (40,7 ore in media alla settimana), dal punto di vista della “ricchezza generata”, produce 57,6 euro di Pil medio per ogni ora lavorata, posizionandosi in fondo alla classifica europea. Si rende quindi necessario per le imprese rivedere il proprio modo di fare business e aprirsi al cambiamento. Inoltre, emerge sempre più come requisito fondamentale l’esistenza di una maggiore sintonia tra line of business e dipendenti. Infatti, è dimostrato che coinvolgere i team nelle decisioni aziendali si traduce in un aumento della produttività del 21%.

In un mondo ormai pervaso dal digitale, un fattore chiave per potenziare l’engagement dei dipendenti, la produttività e l’acquisizione e la conservazione dei talenti, soprattutto nel caso dei millennials, è la tecnologia. Al giorno d’oggi, i professionisti moderni ritengono l’adozione di tecnologie, servizi e soluzioni all’avanguardia un aspetto importante nella scelta dell’azienda per cui lavorare, perché permettono di essere maggiormente produttivi, flessibili e, in definitiva, più soddisfatti. Un esempio di tecnologia che sta registrando un aumento nell’adozione, non solo in ambito consumer ma anche aziendale, è il settore dei wearable, che si prevede raggiungerà un valore di 54 milioni di dollari entro il 2023 e offrirà opportunità significative alle imprese.

Sebbene non siano ancora stati adottati a livello mainstream, i wearable, come gli smart glass per la realtà assistita, promettono di offrire benefici soprattutto alle industrie che fanno notevole affidamento sui dipendenti in prima linea e sul campo, come i depositi di stoccaggio, il settore manifatturiero, la sanità, l’industria aerospaziale e automobilistica, per fornire più strumenti ai propri professionisti e snellire i flussi di lavoro.

Realtà assistita: smart glass e Digital Workflow per la forza lavoro del futuro

Con il termine realtà assistita (AR) facciamo riferimento alla proiezione di informazioni aggiuntive nel campo visivo dell’utente. Si differenzia dalla realtà aumentata in quanto non cambia ciò che l’utente vede, ma aggiunge solo un ulteriore strato di informazioni nella sua visione periferica attraverso diagrammi, testi o video.

Ad esempio, nel settore manifatturiero non è raro che le linee di prodotto cambino più volte, che più varianti di un prodotto siano nella stessa produzione o che prodotti diversi siano sulla stessa linea. È quindi fondamentale per i dipendenti del magazzino sapere quale prodotto stanno lavorando e quali sono le relative istruzioni per l’assemblaggio. L’abbinamento di questi due elementi può richiedere molto tempo e può comportare errori umani che, in ultima analisi, rallentano la produzione. Gli smart glass per la realtà assistita offrono una soluzione rapida e semplice per permettere ai dipendenti di avere sempre le mani libere e accedere alle informazioni corrette per il lavoro specifico che si trovano a svolgere. I professionisti possono così utilizzare la telecamera incorporata o l’hand-scanner per incrociare correttamente e rapidamente le istruzioni con il codice a barre di un determinato prodotto, ricevere aggiornamenti sul processo di produzione e persino chiamare un supervisore in modo da discutere qualsiasi criticità in tempo reale.

Possiamo assistere ad altri vantaggi dell’AR nell’ambito della formazione on-the-job. Secondo una recente ricerca, sessioni di formazione “una tantum” hanno un effetto temporaneo sull’aumento della produttività dei dipendenti, che tende tuttavia a tornare ai livelli precedenti dopo 90 giorni. Grazie ai wearable, i lavoratori possono ricevere una formazione continua e i tecnici possono essere istruiti in tempo reale, tramite supporto video e istruzioni dirette. Servendosi di una soluzione di Digital Workflow, inoltre, i tecnici possono fare riferimento a checklist, altri testi o diagrammi attraverso il visore, mantenendo sempre il controllo manuale degli strumenti. E in combinazione con la soluzione Remote Expert, un numero maggiore di tecnici professionisti – in loco o da remoto – può rimanere a disposizione per offrire formazione e consigli su come completare un’attività. Il report Manufacturing the Future Workforce ha dimostrato come i corsi di formazione continua e flessibile – che possono essere utilizzati per migliorare e riqualificare una forza lavoro già esistente – offrono una crescita più stabile e sostenibile della fiducia e dell’efficienza della forza lavoro.

E questi sono solo alcuni esempi di come, in definitiva, i wearable alimenteranno la prossima fase della produttività sul posto di lavoro. L’impatto effettivo di questa tecnologia dipenderà dal singolo settore, organizzazione e ruolo, ma è innegabile che in linea generale, se i dipendenti godranno dell’utilizzo di dispositivi all’avanguardia e della mobilità che ne deriva, le imprese trarranno vantaggio dai processi snelli, dalla crescita complessiva del business e dalla produttività che essi abilitano.