Huawei

0 16

In occasione del lancio globale della serie HUAWEI P40, Huawei ha presentato EMUI 10.1, l’ultima versione dell’interfaccia grafica proprietaria di Huawei che, grazie alle nuove funzionalità rese possibili dalla tecnologia distribuita di Huawei arricchisce l’esperienza degli utenti.

Introdotta per la prima volta con EMUI 10, la tecnologia distribuita di Huawei rappresenta le fondamenta dell’Ecosistema dell’azienda. Le funzionalità hardware vengono rese virtuali e condivise tra tutti i device connessi, abbattendo così le barriere tra i singoli dispositivi, per consentire un’integrazione senza soluzione di continuità. Smartphone e notebook non funzionano più in silos ma insieme, in modo connesso e integrato. Grazie agli ulteriori sviluppi della tecnologia distribuita di Huawei, EMUI 10.1 fa un ulteriore passo avanti rispetto alla versione precedente e introduce nuove funzionalità come HUAWEI MeeTime e la Multi-screen Collaboration, che permette agli utenti di sfruttare al meglio più dispositivi contemporaneamente. Huawei sta inoltre collaborando con una serie di partner internazionali per espandere ulteriormente il suo ecosistema connesso, in modo da permettere a più dispositivi di lavorare insieme facilmente e incontrare le esigenze dei consumatori in più scenari possibili.

Miglioramenti dell’interfaccia utente

Lo scrolling ora reagisce agli input dell’utente con un nuovo effetto. Così come gli oggetti in movimento rallentano gradualmente man mano che perdono slancio a causa dell’attrito, anche le animazioni a scorrimento rallentano prima di fermarsi in modo naturale. Il modello di accelerazione è sviluppato sulla base di quanto avviene in natura, garantendo che le animazioni si comportino esattamente come gli utenti si aspettano. Tanti i miglioramenti dell’interfaccia come scorrere verso l’interno da entrambi i lati e attendere che esca la barra laterale, o la possibilità di poter trascinare le app all’interno della barra laterale sullo schermo per avviare Multi-Window. Immagini, testo e file possono essere trascinati da un’app all’altra. La Floating Window consente di eseguire attività di base come rispondere ai messaggi di testo senza uscire dalla modalità a schermo intero, in modo che gli utenti possano focalizzarsi su più azioni in contemporanea, tutte a portata di mano.

Pannello di controllo multi-dispositivo

Il pannello di controllo multi-device fornisce una piattaforma unificata che permette agli utenti di vedere a colpo d’occhio tutti i device collegati nelle vicinanze. Connettere un device a un altro è semplice, basta un semplice tocco sul pulsante corrispondente nel menu. Disponibile scorrendo verso l’alto da entrambi gli angoli, il pannello può essere utilizzato per accendere o spegnere i dispositivi IoT, impostare la proiezione dello schermo dello smartphone, avviare la collaborazione multischermo e altro ancora. Il pannello di controllo multi-dispositivo raccomanda inoltre in modo intelligente i dispositivi vicini che possono essere utilizzati per migliorare l’esperienza dell’utente. Ad esempio, quando un utente ascolta la musica su HUAWEI Music con un HUAWEI Sound X nelle vicinanze, suggerirà di trasferire l’audio all’altoparlante intelligente per ottenere una migliore qualità del suono.

HUAWEI MeeTime

EMUI 10.1 introduce HUAWEI MeeTime, la prima app di videochiamata al mondo per tutti gli scenari. HUAWEI MeeTime supporta videochiamate Full HD fino a 1080p tra dispositivi Huawei e sfrutta appieno l’integrazione tra il software e l’hardware Huawei per offrire un’esperienza di videochiamata di altissima qualità. Miglioramenti della luminosità e nuovi algoritmi permettono a HUAWEI MeeTime di ottimizzare la qualità video in condizioni di scarsa illuminazione o di connessione di rete non ottimale. Gli utenti possono anche condividere il proprio schermo durante una chiamata e contemporaneamente contrassegnare lo schermo per permettere l’interazione tra i dispositivi. Grazie alla tecnologia distribuita di Huawei, le fotocamere di terze parti come la action cam Drift possono essere collegate in modalità wireless con uno smartphone Huawei ed essere utilizzate come fotocamera HUAWEI MeeTime esterna, per aggiungere nuove esperienze alle videochiamate.

Collaborazione multi-schermo

La funzione Multi-Screen Collaboration si arricchisce di nuove funzioni, che – grazie alla tecnologia distribuita – permettono agli utenti una migliore interazione tra periferiche Huawei. Con EMUI 10.1, l’utilizzo e l’interscambio su diverse applicazioni via PC o smartphone, sarà più semplice e fluido.  Dopo una rapida procedura di configurazione di un singolo tap, gli utenti possono effettuare o ricevere chiamate video o audio tramite i PC Huawei. La tecnologia distribuita di Huawei consente agli utenti di utilizzare la videocamera e il microfono del PC come se fossero collegati allo smartphone. Si può inoltre usufruire di applicazioni native per PC per aprire direttamente file o collegamenti ipertestuali sullo smartphone, così da sfruttare la potenza dell’hardware dei PC e migliorare la produttività.

Huawei Share

Huawei Share su EMUI 10.1 supporta il trasferimento di file ad alta velocità tra due dispositivi Huawei. Oltre a smartphone, tablet e PC Huawei, Huawei Share è ora disponibile anche per prodotti di altri brand. Ad esempio, la famosa società europea di stampa fotografica Cewe ha implementato Huawei Share nei propri corner di stampa, consentendo agli utenti di stampare facilmente le proprie foto in modalità wireless.

Celia

EMUI 10.1 presenta un’altra importante novità: si tratta di Celia, l’assistente vocale di Huawei. Attivarla è semplicissimo: basta svegliarla tenendo premuto il pulsante di accensione per un secondo o dicendo “Ehi Celia“. Celia ha una serie di abilità per aiutare gli utenti e migliorare la loro quotidianità. La profonda integrazione garantisce a Celia l’accesso all’hardware e all’intelligenza artificiale del dispositivo, consentendo all’assistente vocale di supportare l’identificazione degli oggetti, il controllo della riproduzione multimediale, i messaggi di testo, la traduzione, la scansione delle calorie e tanto altro ancora. Celia al momento parla inglese, francese e spagnolo e sarà disponibile nel Regno Unito, Francia, Spagna, Messico, Cile e Colombia. Altri Paesi si aggiungeranno prossimamente.

Galleria fotografica cross-device

Da oggi è possibile aggregare nella gallery tutti i media salvati su smartphone e tablet che montano EMUI 10.1, che sono collegati alla stessa rete AP Wi-Fi e connessi con lo stesso HUAWEI ID. La funzione di ricerca copre tutti i media aggregati per consentire agli utenti di trovare facilmente la foto o il video che stanno cercando, indipendentemente dal dispositivo su cui viene salvato.

Disponibilità

EMUI 10.1 verrà installato su oltre 30 modelli di smartphone Huawei, tra cui la serie HUAWEI Mate 30, HUAWEI Mate X, la serie HUAWEI P30 e molti altri. Ulteriori informazioni sulla pianificazione degli aggiornamenti locali o i device che montano EMUI 10.1 saranno disponibili sui canali Huawei.

Huawei Consumer Business Group (CBG) ha presentato oggi il nuovo arrivato della serie HUAWEI WATCH GT 2, HUAWEI WATCH GT 2e. Progettato per ispirare uno stile di vita dinamico e sportivo, il nuovo smartwatch offre ben 100 modalità di allenamento che spaziano dagli sport tradizionali a quelli più di tendenza oggi.

Per la prima volta, Huawei ha introdotto su HUAWEI WATCH GT 2e la funzione di monitoraggio della saturazione di ossigeno nel sangue. Supportato da una durata della batteria di due settimane, il dispositivo è progettato per seguire, sia a livello di allenamento che a livello di monitoraggio dei parametri fisici, lo stile di vita sportivo quotidiano dei consumatori di tutto il mondo. Il nuovo smartwatch monitora il sonno e la frequenza cardiaca in modo preciso, ne evidenzia eventuali anomalie, controlla il livello di pressione, consentendo così agli utenti di analizzare il proprio stato di salute in tempo reale.

HUAWEI WATCH GT 2e presenta un design migliorato rispetto ai suoi predecessori, vanta, infatti una corona nascosta che, abbinata al corpo dell’orologio, dona un tocco in più a un wearable già elegante e moderno. Sono state introdotte anche due nuove colorazioni: Mint Green e Lava Red, che regalano a chi indossa lo smartwatch un tocco di colore estremamente glamour. HUAWEI WATCH 2e è dotato di un display touch AMOLED da 1,39 pollici ad alta precisione che supporta la Retina-grade resolution. Grazie a questo display, gli utenti hanno a disposizione tutte le informazioni di cui necessitano con un solo e semplice tocco, anche se sono fuori in una luminosa giornata estiva.

Novità in vista anche per il famoso HUAWEI WATCH GT 2 42mm: una nuova edizione della corona Champagne Gold e i cinturini disponibili in due nuove colorazioni, Frosty White e Chestnut Red, che arricchiscono di raffinatezza ed eleganza lo smartwatch. HUAWEI WATCH GT 2 42mm offre inoltre una funzione di monitoraggio del ciclo mestruale, progettata per venire incontro alle esigenze di un target tutto al femminile.

“Così come gli altri wearable della linea HUAWEI WATCH GT, HUAWEI WATCH GT 2e continua ad offrire ai consumatori esperienze sportive e di monitoraggio della propria salute affidabili ed efficaci”. Afferma Richard Yu, CEO di Huawei CBG, “Huawei attribuisce da sempre grande importanza ai temi del fitness e della salute. Stiamo lavorando costantemente per migliorare la strategia All-Scenario Seamless AI Life nel 2020 e fitness e salute diventeranno essenziali nell’esperienza di utilizzo dei nostri utenti. Ora che i device sono sempre più interconnessi e collegati con la vita dei consumatori, Huawei continuerà a guidare il progresso tecnologico, migliorare gli ecosistemi di software e hardware e innovare i dispositivi indossabili, per offrire esperienze di fitness e monitoraggio della salute ancora più intelligenti. “

UN DESIGN MODERNO CHE COMBINA CLASSICITA’ E INNOVAZIONE STILISTICA

HUAWEI Watch GT 2e vanta un design sportivo, rispetto a quello più classico del suo predecessore HUAWEI Watch GT 2. Invece che continuare la tradizione del quadrante separato dal cinturino, HUAWEI WATCH GT 2e inaugura un nuovo design con il classico quadrante rotondo con cinturino integrato, per un look aerodinamico e moderno, una reinterpretazione che guarda al futuro degli smartwatch.

Il corpo in acciaio inossidabile completa il design della corona nascosta e, fondendosi in un tutt’uno con la sagoma curva dell’orologio, dona allo smartwatch una linea elegante e raffinata.

HUAWEI Watch GT2e è disponibile in quattro diverse colorazioni: Graphite Black, Lava Red, Mint Green and Icy White con cinturino in morbida gomma fluorurata, confortevole e delicata sulla pelle. Il materiale TPU a due colori e traspirante inoltre rende il design unibody impeccabile.

Tutte queste caratteristiche non solo esaltano l’estrema portabilità e il comfort di HUAWEI WATCH GT 2e, ma sono riprova anche della sua tenuta. Durante le intense sessioni di allenamento, infatti, il monitoraggio dei parametri della salute e della propria forma fisica è estremamente accurato.

HUAWEI WATCH GT 2e monta un Display touchscreen AMOLED da 1.39’’ pollici che offre un’accurata reattività al tocco, nitidezza e una buona risoluzione dei colori, che permette agli utenti di vedere chiaramente tutti i dettagli sullo schermo, anche sotto il sole.

HUAWEI WATCH GT 2e presenta inoltre alcuni dettagli sorprendenti. Minimal e robusta, la cassa monta una superficie sabbiata che migliora ulteriormente la texture. In più, lo strato nero sulla superficie dello schermo, riflette la luce dando vita ad un affascinante effetto cangiante.

L’ultimo smartwatch presentato da Huawei è reso ancora più interessante dai suoi nuovi quadranti, progettati per l’utilizzo in movimento, che aumentano la fluidità e rappresentano un ulteriore possibilità di personalizzazione che Huawei offre ai suoi utenti. Inoltre, il nuovo tema con doppio fuso orario aiuta gli utenti a rimanere in contatto con amici, familiari e colleghi in tutto il mondo. Il quadrante multifunzionale dell’orologio permette di personalizzare le impostazioni desiderate, dando ad esempio la possibilità di impostare promemoria da ricevere durante il giorno. Per rendere unico il proprio smartwatch, gli utenti possono inoltre impostare come sfondo del quadrante la loro foto preferita.

100 sport monitorati – esperienza sportiva senza precedenti

HUAWEI Watch GT 2e, attraverso le sue avanzate funzionalità di monitoraggio, è in grado di soddisfare le esigenze di tutti gli sportivi, dagli amatori agli appassionati e offrire loro unici vantaggi.

HUAWEI Watch GT 2e supporta ben 15 modalità di tracciamento di sport professionali che comprendono otto attività all’aperto come la corsa, camminata, alpinismo, escursioni, trail running, ciclismo, nuoto in acque libere e triathlon, e sette attività indoor. HUAWEI Watch GT 2e fornisce un monitoraggio completo di ben 190 diverse tipologie di dati, per aiutare l’utente a ottenere sempre il massimo dal proprio allenamento. In più lo smartwatch è in grado di rilevare automaticamente ben 6 modalità sportive professionali, offrendo un’esperienza sportiva ancora più smart.

HUAWEI Watch GT 2e supporta ulteriori 85 modalità di tracciamento sportivo personalizzate che ricoprono sei categorie di sport: estremo, tempo libero, fitness, acquatico, giochi con la palla e sport invernali. Le attività spaziano dalla street dance al parkour, dall’arrampicata su roccia allo yoga e dal balletto alla boxe, per incontrare le necessità di tutti gli sportivi. Mentre gli utenti si godranno il proprio allenamento, HUAWEI Watch GT 2e registrerà per loro tutti i dati chiave come la durata dell’allenamento, le calorie bruciate, l’intervallo della frequenza cardiaca, i progressi dell’esercizio, il tempo di recupero e altro ancora; fornendo agli utenti una pianificazione precisa e scientifica degli esercizi presentata tramite infografica e condivisibile sui social in un solo click.

Gli utenti potranno memorizzare circa 500 canzoni mp3 sul loro HUAWEI Watch GT 2e. Inoltre, grazie a HUAWEI Music e alle cuffie wireless, allenarsi con la propria playlist personalizzata sarà ancora più semplice.

Analisi del monitoraggio dei livelli di saturazione di ossigeno e del sangue (SpO2): un’esperienza di salute completa

Grazie alle tecnologie all’avanguardia sviluppate da Huawei, Truseen™ 3.5 per la misurazione del battito cardiaco, TruRelex™ per la gestione dello stress e Trusleep™ 2.0 per monitorare la qualità del sonno, gli utenti avranno un quadro sempre completo della propria salute fisica. HUAWEI Watch GT 2e fornisce in tempo reale tutti questi dati in modo da poter avere sempre consapevolezza dei propri valori. Il device è in grado inoltre di segnalare all’utente eventuali cambiamenti nella frequenza cardiaca, inviando un alert. HUAWEI Watch GT 2e è dotato del chipset proprietario Kirik A1 in grado di garantire un’autonomia fino a due settimane di utilizzo, per permettere agli appassionati di sport di eseguire una gestione attiva e completa dei propri allenamenti senza doversi preoccupare di ricaricare il proprio smartwatch..

Per la prima volta a livello globale, HUAWEI Watch GT 2e supporta il monitoraggio dei livelli di saturazione di ossigeno nel sangue (SpO2). In un solo minuto gli utenti potranno facilmente testare il proprio livello di SpO2 e valutare le proprie condizioni di salute in qualsiasi momento.

Huawei ha anche annunciato le nuove varianti Frosty White e Chestnut Red per HUAWEI WATCH GT 2 42mm con una funzione di monitoraggio del ciclo mestruale. Gli utenti possono ricevere promemoria sul proprio ciclo attraverso l’orologio immettendo informazioni come il giorno di inizio e la durata dello stesso. Inoltre, le previsioni del ciclo possono essere ottenute tramite l’app Huawei Health.

A partire dal 10 aprile, HUAWEI WATCH GT 2e sarà disponibile negli store Huawei e presso tutti i rivenditori autorizzati a un prezzo consigliato di 169€.

0 32

Huawei Consumer Business Group (CBG) ha presentato oggi, in occasione di una speciale conferenza virtuale, HUAWEI P40 Pro+, HUAWEI P40 Pro e HUAWEI P40, i nuovi flagship dell’attesissima Serie P40, resi unici da un design elegante e moderno e dall’innovativo comparto fotografico in grado di ampliare radicalmente i confini della fotografia mobile e delle riprese video.

La nuova serie HUAWEI P40 compie un ulteriore passo in avanti nel campo della fotografia, già patrimonio d’eccellenza dell’azienda. L’ampio sensore da 1/1.28 pollici, con una risoluzione dei pixel di 2.44?m, aumenta radicalmente l’apporto di luce, garantendo prestazioni migliori anche in condizioni di scarsa luminosità.

Il rinnovato design del periscopio consente di avere uno zoom 10X ottico. La serie HUAWEI P40 monta il processore Kirin 990 5G e supporta connettività veloce 5G e Wi-fi 6 Plus. L’hardware all’avanguardia è incorniciato dalle linee simmetriche del Quad-Curve Overflow Display, che garantisce un’incredibile fluidità e tempi di risposta eccezionali.

“La serie P rappresenta la perfetta combinazione tra design innovativo e tecnologia all’avanguardia e incarna ad oggi il meglio di queste due industrie. Con l’arrivo di HUAWEI P40, P40 Pro e P40 Pro+ facciamo un passo in più, inaugurando l’era della fotografia visionaria e offrendo ai nostri consumatori device dalle prestazioni eccellenti e stile inconfondibile, che permetteranno loro di esprimere la loro creatività attraverso scatti professionali da togliere il fiato”. Ha affermato Richard Yu – CEO Huawei CBG.

Design iconico e senza precedenti

HUAWEI P40 Pro e HUAWEI P40 Pro+ vantano un Display Quad-curve Overflow.

Lo schermo ha i bordi arrotondati in tutti e quattro i lati e ricorda la bellezza naturale di una grande cascata. Le cornici super sottili e gli angoli arrotondati rendono la superficie visiva ancora più ampia per un’esperienza di visione coinvolgente e senza confini. La caratteristica forma dello schermo consente una tenuta ergonomica e salda, mentre il sensore di impronte digitali posto sotto lo schermo assicura un riconoscimento biometrico immediato, più rapido del 30%.

HUAWEI P40 Pro e HUAWEI P40 sono disponibili con finitura in vetro in tre nuove colorazioni: Ice White, Deep Sea Blue e Black e con nuove finiture opache e riflettenti in due colorazioni: Blush Gold e Silver Frost, per un design classico ed elegante da ogni angolazione.

HUAWEI P40 Pro+ vanta un pannello posteriore in ceramica nano-tech in due colorazioni: White Ceramic e Black Ceramic. Questa particolare tecnica di lavorazione e lucidatura promette resistenza e durevolezza nel tempo e conferisce al device un ulteriore elemento distintivo e ricercato.

Fotografia ad altissima definizione per scatti perfetti di giorno e di notte.

La serie HUAWEI P40 vanta l’avanzato comparto fotografico Leica Ultra Vision declinato in una tripla, una quadrupla e una penta camera. HUAWEI P40 promette una qualità fotografica senza precedenti, grazie alle lenti grandangolari, ultra grandangolari e tele.

HUAWEI P40 Pro compie un ulteriore passo avanti rispetto alla già elevata qualità del comparto Leica Quad Camera, grazie all’introduzione della Ultra Wide Cine Camera potenziata, della camera ToF e dello Zoom SuperSensing 50x.

Il top di gamma della famiglia, HUAWEI P40 Pro+ garantisce agli utenti un’esperienza fotografica senza precedenti, grazie all’utilizzo del SuperZoom Array, che supporta uno zoom 10x ottico e zoom 100x digitale.

HUAWEI Ultra Vision Sensor, presente in tutti i device della serie HUAWEI P40 è il più grande sensore CMOS mai utilizzato finora. Con solo 1/1.28 pollici di diametro, il sensore aumenta la qualità dei pixel fino a 2.44?m e supporta il Full Pixel Octa PD AutoFocus, che consente una rapidissima messa a fuoco in qualsiasi condizione di luce, mentre HUAWEI XD Fusion Engine integra ed elabora i dati provenienti da più telecamere per generare un miglioramento assoluto della qualità delle immagini.

Con HUAWEI P40 Pro sarà possibile “avvicinare” anche gli oggetti più lontani grazie agli incredibili zoom ottico 5x, zoom ibrido 10x e zoom digitale 50x. Inoltre, HUAWEI P40 Pro introduce per la prima volta il filtro RYYB sulla Camera 5x Optical Telephoto. Questo filtro è in grado di massimizzare la luce e migliorare la qualità degli scatti zoomati.

HUAWEI P40 Pro+ vanta un Super Zoom Array 100x dal nuovo design periscopico, in grado di riflettere la luce per ben 5 volte, estendendo l’entrata della luce del 178% a supporto dello zoom ottico 10x. Le feature Ultra Vision Wide Camera e SuperZoom Array lavorano in maniera congiunta con l’AI per assicurare una resa di foto e video ancora più stabile e più nitida – triplicando l’effetto di OIS + AIS.

Il Multi-Spectrum Colour Temperature Sensor e l’algoritmo AAWB (basato su AI) aumentano del 45% l’accuratezza del colore consentendo di riprodurre in maniera fedele il colorito della pelle e le texture.

L’algoritmo intelligente garantisce un’ottimizzazione dell’immagine in modalità ritratto in real time che accresce la luce e i dettagli. HUAWEI P40 Pro e HUAWEI P40 Pro+ montano una camera AF da 32MP e una IR Depth camera che supportano l’autofocus e l’effetto bokeh, elementi distintivi e caratteristici della modalità Ritratto dei telefoni Huawei. I sensori, inoltre, sono utilizzati per il riconoscimento facciale e sono in grado di sbloccare il device anche in condizioni di scarsa luminosità.

La serie HUAWEI P40 introduce, inoltre, HUAWEI Golden Snap, una nuova feature intelligente che include AI Best Moment, ed è in grado di selezionare e scegliere i fotogrammi migliori di una foto in movimento. AI Remove Passerby e AI Remove Reflection possono rimuovere e/o far risaltare i soggetti, permettendo così agli utenti di migliorare in pochi e semplici tocchi i propri scatti.

Un comparto video potente, a portata di mano

HUAWEI P40 Pro e HUAWEI P40 Pro+ vantano una fotocamera da 40MP Ultra Wide Cine che ha una lunghezza focale equivalente a 18mm e un sensore da 1/1,54 pollici che supporta il rapporto 3:2. La tecnologia SedecimPixel Fusion è integrata in questa fotocamera per supportare il pixel binning 16 in 1, producendo super pixel che misurano 4,48?m per aumentare la sensibilità alla luce fino a ISO51200 e consentire l’acquisizione video 7680fps Ultra Slow-Motion.

La serie HUAWEI P40 supporta la simulazione bokeh in tempo reale per i video. Imitando gli effetti di un obiettivo con ampia apertura, questa funzione consente di aggiungere l’effetto bokeh in maniera progressiva in modo da evidenziare il soggetto principale della scena. Il teleobiettivo è in grado di catturare filmati zoomati ad alta risoluzione e video 4K time-lapse. lo zoom audio disponibile su HUAWEI P40 Pro e HUAWEI P40 Pro+, consente agli utenti di zommare contestualmente anche sulla sorgente audio in modo da amplificarne il suono

TUTTA LA POTENZA DEL 5G COMPLETAMENTE CONNESSA

L’intera famiglia P40 è dotata di Kirin 990 5G, che garantisce una connettività integrata con le principali bande di supporto 5G, sorprendenti prestazioni AI e elevate performance.

La reattività del display e l’esperienza di gioco sono portate ad un livello mai visto prima dal motore di rendering grafico aggiornato che sfrutta al meglio il pannello a 90Hz di HUAWEI P40 Pro e HUAWEI P40 Pro+. La tecnologia Wi-Fi 6 Plus a 160MHz, presente in tutti e tre i device, offre una connettività ad alta velocità e garantisce il supporto per una velocità di trasmissione teorica di picco di 2.400Mbps.

HUAWEI SuperCharge 40W wireless, leader di settore, è disponibile sul HUAWEI P40 Pro+ per una ricarica veloce e sicura. Il chipset di HUAWEI P40 Pro+ è dotato di headroom termico e garantisce prestazioni eccezionali grazie all’avanzato sistema di raffreddamento, hybrid Supercool solution 4in1.

Il sistema operativo EMUI 10.1 introduce una serie di nuove funzionalità che consentono un’esperienza AI più ricca e senza soluzione di continuità. HUAWEI MeeTime supporta le videochiamate in Full HD 1080p su smartphone, tablet e HUAWEI Vision TV offrendo una qualità dell’immagine chiara anche in condizioni di scarsa illuminazione o di segnale debole. Gli utenti possono anche condividere lo schermo del telefono con l’interlocutore durante la videochiamata e prendere appunti segnandoli direttamente sul cellulare.

Huawei Share facilita il trasferimento di file ad alta velocità tra lo smartphone e altri dispositivi come tablet e PC. Con Huawei Share – disponibile su tutti i device della Serie HUAWEI P40 – gli utenti potranno trasmettere musica in streaming a un altoparlante intelligente, avviare la proiezione sullo schermo e connettersi al Wi-Fi toccando il dispositivo semplicemente con un click sul proprio dispositivo.

Le nuove funzionalità aggiunte alla Multi-screen Collaboration permettono agli utenti di rispondere facilmente alle chiamate video o vocali direttamente da PC e di aprire file e collegamenti ipertestuali sullo smartphone con applicazioni native per PC per una maggiore produttività.

Grazie al lavoro e alla stretta collaborazione con gli sviluppatori di tutto il mondo, Huawei offre ai suoi consumatori una vasta gamma di app internazionali e locali su AppGallery, l’app store ufficiale di Huawei. Gli utenti inoltre possono avere accesso ad un’ampia selezione di contenuti di intrattenimento di qualità su HUAWEI Video, HUAWEI Music e HUAWEI Reader, aggiornati su base settimanale e mensile.

Insieme alla nuova serie P40, HUAWEI ha presentato anche HUAWEI Watch GT2e, HUAWEI Sound X e l’ultimo modello della stagione primavera/estate 2020: gli occhiali da sole intelligenti HUAWEI X Gentle Monster, arricchendo ulteriormente il suo Ecosistema di prodotti, adatti ad ogni scenario, progettati per aiutare i consumatori a vivere una vita digitale migliore.

PREZZO E DISPONIBILITÀ IN ITALIA

HUAWEI P40 e HUAWEI P40 Pro sono disponibili da oggi in pre-ordine fino al 6 aprile al prezzo consigliato di:

  • HUAWEI P40 Pro: €1049.90
  • HUAWEI P40: €799.90 P40

Tutti coloro che pre-ordineranno e acquisteranno HUAWEI P40 o HUAWEI P40 Pro presso uno dei punti vendita aderenti online e offline, riceveranno in esclusiva HUAWEI Watch GT2 nella colorazione Matte Black, lo smartwatch compagno ideale per allenamenti e attività sportive dal valore commerciale di 229 euro. La promozione è valida dal 26 marzo al 4 maggio.

Prezzo e disponibilità in Italia di HUAWEI P40 Pro+ verranno annunciati nelle prossime settimane.

Inoltre, i possessori dei prodotti della nuova serie Huawei P40, riceveranno 50 GB di storage da utilizzare in un anno sulla piattaforma Huawei Cloud per conservare tutti i propri file e ricordi più cari, e 10 film o 50 euro da poter consumare sulla piattaforma Huawei Video. Tutti coloro che sceglieranno HUAWEI P40 e P40 Pro riceveranno anche 3 mesi gratuiti di Huawei Music, la nuova piattaforma di streaming musicale dell’azienda. La promozione sarà valida a partire dal 26 marzo fino al 30 giugno.

 

0 142

Huawei ha deciso di prolungare fino all’11 aprile l’esclusiva promozione collegata all’acquisto del nuovo HUAWEI P40 lite, che regala HUAWEI FreeBuds 3. Il nuovo smartphone dell’azienda assicura prestazioni e autonomia tipiche dei flagship e offre un comparto fotografico potenziato da intelligenza artificiale davvero eccellente, a un prezzo molto competitivo.

Con l’estensione della promozione, tutti coloro che acquisteranno HUAWEI P40 lite presso uno dei punti vendita aderenti online e offline, riceveranno in omaggio le cuffie wireless HUAWEI FreeBuds 3 dal valore commerciale di 179€. Tra questi, online segnaliamo: il sito di Huawei Experience StoreAmazon.itMediaWorld.itUnieuro.itEuronics.itExpertonline.itTrony.it. Non finisce qui. Huawei omaggia gli utenti che scelgono il nuovo dispositivo con 5GB per salvare i propri dati su HUAWEI Cloud e ulteriori 15GB da poter utilizzare nel corso dell’anno per salvare le informazioni, dati e ricordi in maniera sicura[2]. Per poter ricevere i premi, è necessario registrarsi alla promo, allegando la documentazione richiesta (prova di preordine e prova di acquisto), entro e non oltre il 10 maggio.

Assistenza Dedicata e Riparazioni a Domicilio

Per venire incontro alle esigenze di coloro che non possono momentaneamente lasciare le loro case ma hanno bisogno di assistenza per i loro device, è possibile utilizzare il servizio, completamente gratuito, di ritiro e consegna a domicilio dei propri device che necessitano di una riparazione. Per usufruire del servizio è sufficiente registrare un account HW-CARE, accedervi e prenotare il ritiro del dispositivo. I costi di trasporto saranno interamente a carico di Huawei che si occuperà di riparare il device in uno dei centri assistenza autorizzati. Una volta completata la riparazione, il device sarà riconsegnato all’indirizzo segnalato senza alcun costo addizionale per il consumatore, a seconda delle condizioni di garanzia.

Ulteriori informazioni e il regolamento dell’iniziativa saranno disponibile sulla pagina dedicata alla promozione: consumer.huawei.com/it/promo/p40-lite.

0 76

Lo smartphone più desiderato e atteso di Huawei è finalmente disponibile: a partire da oggi, basteranno pochi click per acquistare HUAWEI Mate Xs presso i principali negozi di elettronica di consumo, sui rispettivi e-commerce, Amazon.it e sul sito di Huawei Experience Store, oltre che nel negozio di Milano. Nei prossimi giorni, inoltre, HUAWEI Mate Xs sarà disponibile all’acquisto anche presso i negozi dell’operatore WINDTRE e online.

HUAWEI Mate Xs è uno smartphone a doppio schermo, con display principale da 6,6 pollici e quello secondario da 6,38 pollici. Grazie alla nuova cerniera meccanica con design Falcon Wings, lo smartphone, una volta aperto, si trasforma in un tablet da 8 pollici, offrendo un’esperienza di visione e gioco mai viste prima su qualsiasi altro dispositivo mobile. Inoltre, grazie al chipset 5G Kirin 990, HUAWEI Mate Xs regala agli utenti velocità e prestazioni rivoluzionarie, per immergersi nell’era del 5G.

HUAWEI Mate Xs dispone dei Huawei Mobile Services e di HUAWEI AppGallery, la prima vera alternativa nel mondo degli app store in dieci anni. AppGallery, insieme a EMUI10 offre libertà, scelta e flessibilità garantendo contestualmente controllo e sicurezza agli utenti.

Per permettere a tutti di conoscere più da vicino tutti i vantaggi offerti dai Huawei Mobile Services, cercare informazioni sul proprio device, scoprirne le incredibili performance, chiedere consigli e rimanere aggiornati sugli ultimi lanci di prodotti e servizi, è sufficiente registrarsi alla HUAWEI Community, https://consumer.huawei.com/it/community/. Un vero e proprio luogo di incontro virtuale dove tutti gli appassionati del brand possono, a fronte dell’iscrizione gratuita, partecipare attivamente, avendo anche la possibilità di accedere a contenuti e vantaggi esclusivi a loro dedicati.

Prezzo e promozioni

HUAWEI Mate Xs è disponibile al pubblico al prezzo consigliato di 2.599€. A fronte dell’acquisto del nuovo pieghevole Huawei, gli utenti riceveranno 50 GB extra di memoria in omaggio da utilizzare per archiviare i propri dati su HUAWEI Cloud. Inoltre, tutti coloro che acquisteranno il device su Amazon.it, sul sito di Huawei Experience Store o nel negozio di Milano, riceveranno in omaggio l’esclusiva cover in pelle, per preservare il proprio smartphone da graffi e urti.

Assistenza dedicata e Riparazioni a domicilio

I consumatori per Huawei sono da sempre al primo posto. Tutti coloro infatti che acquisteranno HUAWEI Mate Xs potranno contare su un servizio post vendita dedicato, che include supporto 7 giorni su 7, via linea fissa o whatsapp, e la priorità sulla riparazione del device presso i Huawei Customer Service Center.

Inoltre, per venire incontro alle esigenze di coloro che non possono momentaneamente lasciare le loro case ma hanno bisogno di assistenza per i loro device, è possibile utilizzare il servizio, completamente gratuito, di ritiro e consegna a domicilio dei propri device che necessitano di una riparazione. Per usufruire del servizio è sufficiente registrare un account HW-CARE, accedervi e prenotare il ritiro del dispositivo. I costi di trasporto saranno interamente a carico di Huawei che si occuperà di riparare il device in uno dei centri assistenza autorizzati. Una volta completata la riparazione, il device sarà riconsegnato all’indirizzo segnalato senza alcun costo addizionale per il consumatore, a seconda delle condizioni di garanzia.

0 67

HUAWEI AppGallery, lo store proprietario di Huawei, continua a crescere. Sempre più aziende internazionali e Italiane scelgono di rendere disponibili le loro app nello store Huawei ed avere così la possibilità di incontrare le richieste di milioni di utenti che continuano a scegliere i prodotti e i servizi dell’azienda. Da tempo impegnata nella costruzione di un ecosistema di app mobile sicuro e affidabile, Huawei lavora quotidianamente per siglare accordi con gli sviluppatori di applicazioni locali e internazionali, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze distintive degli utenti in ciascun Paese e mercato.

HUAWEI AppGallery, la prima vera alternativa agli app store negli ultimi dieci anni, si propone come una piattaforma aperta, al contempo sicura e innovativa, che mira a proteggere rigorosamente la privacy e la sicurezza dei propri utenti offrendo un’esperienza unica e intelligente. Disponibile in oltre 170 Paesi, HUAWEI AppGallery ha superato i 400 milioni di utenti attivi mensilmente e conta 210 miliardi di download a livello globale. In Europa gli utenti attivi su base mensile sono 26 milioni, con 1.2 miliardi app scaricate e una media di 5 milioni di nuovi utenti che ogni mese utilizzano lo store.

Nell’ultimo mese tante nuove app si sono unite ad AppGallery per offrire a tutti gli utenti il meglio di entertainment, servizi bancari, trasporti, giochi, utilità e informazioni, in un semplice click, direttamente dal proprio smartphone Huawei.

SERVIZI BANCARI E PREVIDENZA SOCIALE

La sicurezza e la possibilità di controllare le proprie finanze direttamente dallo smartphone è una delle richieste più frequenti degli utenti. Proprio per questo, Huawei ha reso disponibili su AppGallery Relax Banking Mobile e myCartaBCC. Con Relax Banking, l’internet banking del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea per i clienti delle BCC aderenti, è possibile gestire conti correnti, titoli e carte in tutta comodità. MyCartaBCC, invece, è l’app che si affianca al Relax Banking, e grazie alla quale i clienti delle BCC del Gruppo Iccrea possono accedere in mobilità alla propria area riservata, tenendo sotto controllo i movimenti effettuati con tutte le carte. Bancaperta, l’applicativo di Creval, è scaricabile sullo store Huawei, per monitorare in pochi click conti, carte, investimenti e gestire bonifici, ricariche e molto altro. Inoltre, anche l’Istituto Nazionale Previdenza Sociale – INPS – si unisce ad AppGallery. Attraverso l’app INPS Mobile sarà possibile accedere ai numerosi servizi – con e senza pin – che l’Istituto mette a disposizione dei cittadini, direttamente dal proprio smartphone Huawei.

TRASPORTI

I viaggi degli utenti HMS sono sempre più smart. La sezione dedicata ai trasporti si popola infatti con alcune delle app tra le più utilizzate dagli utenti. Da oggi su AppGallery sarà disponibile l’app Italo Treno, grazie a cui è possibile viaggiare nel comfort e con la massima flessibilità, in Alta Velocità. Disponibile al download Trenit!, l’app dei treni più amata in Italia, che presenta anche un servizio avanzato di confronto prezzi dell’alta velocità – e Vueling, che propone i voli più economici verso oltre 160 destinazioni europee.

AUTO

Anche l’app più scaricata d’Italia della categoria Istruzione, si unisce alla famiglia Huawei. Quiz Patente Ufficiale 2020, il miglior alleato per conseguire la patente, è da oggi disponibile su Huawei AppGallery. Una volta presa la patente, gestire i propri veicoli non diventa certo più semplice. È importante dunque poter avere a disposizione app che permettano di verificare in tempo reale assicurazione, i dati e le eventuali denunce di furto di un autoveicolo, moto, ciclomotore e autocarro come Infotarga, anche questa disponibile sull’app store di Huawei.

ENTERTAINMENT 

Amatissima dagli appassionati di anime, VVVVID è adesso disponibile su HUAWEI AppGallery e tutti gli utenti potranno vedere in streaming on demand i loro film e serie TV e anime preferiti senza limiti e in HD. Disponibili sull’app anche serie in simulcast: trasmesse ogni settimana in contemporanea con Stati Uniti e Giappone.

UTILITÀ

Disponibile su AppGallery anche TrovApp, l’applicazione mobile interamente sviluppata da un team made in Italy, ideata per facilitare l’utilizzo dei dispositivi Huawei dotati di HMS (Huawei Mobile Service). Un vero e proprio motore di ricerca che suggerisce all’utente dove poter scaricare le app che si desiderano, sia che si trovino su HUAWEI AppGallery sia che siano presenti su store alternativi, offrendo inoltre alcuni suggerimenti per il corretto utilizzo delle app o del servizio.

Cercare casa per alcune persone è veramente una missione impossibile e sono sempre di più quelli che scelgono di cercare beni immobili attraverso le vendite giudiziarie promosse dai tribunali Italiani. Da oggi, l’app Aste Giudiziarie – il primo servizio di pubblicità legale telematica per numero di aste immobiliari pubblicate – sarà scaricabile sui dispositivi Huawei attraverso AppGallery. È disponibile anche Rilevatore Terremoto – Allerte in Tempo Reale, l’applicazione che permette di ricevere allerte in tempo reale sui terremoti.

Ogni mese nuove app arriveranno a popolare HUAWEI AppGallery, per offrire a tutti gli utenti i servizi di cui hanno bisogno e le soluzioni che cercano, facilmente scaricabili in un click.

HUAWEI AppGallery regala HUAWEI P40 lite

Tutti coloro che dispongono di un HUAWEI P40 lite ma anche per tutti gli utenti che sono già in possesso di un device Huawei, se scaricheranno la ESSENTIAL APP COLLECTION da HUAWEI AppGallery avranno la possibilità di vincere un HUAWEI P40 lite e 9 HUAWEI Points al giorno. Per poter partecipare all’estrazione, basterà scaricare il pacchetto di applicazioni, accettare termini e condizioni e giocare per vincere i premi della promo. L’operazione è valida entro e non oltre il 26 Aprile.[1]

0 73

HUAWEI, azienda leader mondiale nella tecnologia, presenta oggi HUAWEI P40 lite, il primo device dell’attesissima famiglia HUAWEI P40. HUAWEI P40 lite vanta un comparto fotografico composto da quattro fotocamere posteriori potenziate da intelligenza artificiale per catturare momenti incredibili in ogni ambiente e condizione da rivivere a pieno grazie allo schermo HUAWEI Punch FullView da 6,4 pollici. La potenza della batteria promette, inoltre, prestazioni e autonomia tipiche dei flagship.

“Con una fotocamera da top di gamma, un design elegante e autonomia eccellente, HUAWEI P40 lite è un device perfetto per tutti. Pier Giorgio Furcas, Deputy General Manager Huawei Consumer Business Group Italy.

5 fotocamere con Intelligenza Artificiale per scatti incredibili

Dotato di cinque fotocamere potenziate dall’AI (quattro posteriori e una anteriore), HUAWEI P40 lite setta un nuovo standard in ambito fotografico. Sul retro, il dispositivo presenta quattro fotocamere disposte a matrice: la fotocamera principale da 48MP (f/1,8), un obiettivo Bokeh da 2MP (f/2,4), un obiettivo Macro da 2MP (f/2,4) e un obiettivo ultragrandangolare da 8MP (f/2,4). La fotocamera principale da 48MP è dotata di tecnologia Hyper Sampling Lossless Zoom, per permettere agli utenti di scattare immagini chiare e nitide a qualsiasi distanza. Inoltre, grazie alla funzione AI HDR+, la camera ottimizza automaticamente l’illuminazione, restituendo una sorprendente retroilluminazione alle immagini. Il Super Night Mode, molto amato da tutti gli utenti, permette anche di scattare fotografie incredibilmente dettagliate in ogni condizione di luce. La fotocamera frontale di HUAWEI P40 lite da 16MP supporta i Super Night Selfie 2.0 – per consentire agli utenti di scattare selfie mozzafiato, anche in condizioni di luce non ottimali. Oltre alle eccellenti capacità fotografiche, HUAWEI P40 lite è in grado di registrare video in FHD con l’ausilio dell’intelligenza artificiale sia nell’analisi che nella produzione del video.

Visione immersiva con il display HUAWEI Punch FullView

HUAWEI P40 lite vanta un display HUAWEI Punch FullView che promette un’esperienza di visione senza confini. Tutti gli utenti potranno godere di uno schermo da 6.4 pollici con bordi sottili con un rapporto screen-to-body del 90.6%. La fotocamera frontale è posizionata in alto a sinistra e ha dimensioni ridotte, inoltre il lettore di impronte digitali è posizionato lateralmente per offrire un design armonico. La risoluzione FHD+ da 1080×2310 pixel, è perfetta per tutti coloro che utilizzano il device per guardare film o giocare.

Prestazioni e potenza ineguagliabili

Alimentato da Kirin 810, HUAWEI P40 lite offre prestazioni di alto livello e promette all’utente un’esperienza d’uso veloce e fluida. Con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, HUAWEI P40 lite consente agli utenti di archiviare tutto ciò di cui hanno bisogno e i ricordi a cui tengono di più. Inoltre, supportando la ricarica veloce da 40W HUAWEI Super Charge, il dispositivo si carica fino al 70% con soli 30 minuti di ricarica. La batteria da 4.200 mAh assicura un’autonomia superiore a 24 ore.

HUAWEI Mobile Services & EMUI10

HUAWEI P40 lite dispone dei HUAWEI Mobile Services e di AppGallery, la prima vera alternativa nel mondo degli app store negli ultimi dieci anni. AppGallery, insieme a EMUI10 offre libertà, scelta e flessibilità garantendo contestualmente controllo e sicurezza agli utenti. Per permettere a tutti i suoi utenti di conoscere più da vicino tutti i vantaggi offerti dai Huawei Mobile Services, cercare informazioni sul proprio device, scoprirne le incredibili performance, chiedere consigli e rimanere aggiornati sugli ultimi lanci di prodotti e servizi, l’azienda ha da poco presentato la Community HUAWEI. Un vero e proprio lungo di incontro virtuale dove tutti gli appassionati del brand posso iscriversi, partecipare attivamente, avendo anche la possibilità di accedere a contenuti e vantaggi esclusivi a loro dedicati. Community HUAWEI è raggiungile online nell’apposita sezione del sito consumer https://consumer.huawei.com/it/community/, mentre l’app mobile sarà scaricabile direttamente da HUAWEI AppGallery nelle prossime settimane.

Prezzi e disponibilità in Italia

HUAWEI P40 lite sarà disponibile presso le principali insegne della distribuzione specializzata e i negozi degli operatori a partire dal 13 marzo in tre splendide colorazioni: Midnight Black, Crush Green e Sakura Pink al prezzo consigliato al pubblico di 299,90€.

Assistenza Dedicata e Riparazioni a Domicilio

I consumatori per Huawei sono da sempre al primo posto, tutti coloro che acquisteranno HUAWEI P40 lite potranno quindi contare su un servizio di consulenza dedicato, offerto all’interno dei principali punti vendita della distribuzione specializzata e degli operatori di telefonia, dove verranno illustrati tutti i vantaggi e le caratteristiche di HUAWEI AppGallery, dei servizi HMS e per supportarli nella prima configurazione del device.

Inoltre, per venire incontro alle esigenze di coloro che non possono momentaneamente lasciare le loro case ma hanno bisogno di assistenza per i loro device, è possibile utilizzare il servizio, completamente gratuito, di ritiro e consegna a domicilio dei propri device che necessitano di una riparazione. Per usufruire del servizio è sufficiente registrare un account HW-CARE, accedervi e prenotare il ritiro del dispositivo. I costi di trasporto saranno interamente a carico di Huawei che si occuperà di riparare il device in uno dei centri assistenza autorizzati. Una volta completata la riparazione, il device sarà riconsegnato all’indirizzo segnalato senza alcun costo addizionale per il consumatore, a seconda delle condizioni di garanzia.

Preordina o acquista HUAWEI P40 Lite e ricevi in regalo HUAWEI FreeBuds3 e 15 GB Extra per HUAWEI Cloud

Coloro che preordineranno o acquisteranno HUAWEI P40 lite presso uno dei punti vendita aderenti, riceveranno in omaggio le cuffie wireless HUAWEI FreeBuds3 dal valore commerciale di 179€, 5GB per salvare i propri dati su HUAWEI Cloud e ulteriori 15GB da poter utilizzare nel corso dell’anno per salvare le informazioni, dati e ricordi in maniera sicura. In particolare: coloro che pre-ordinano dal 13 e il 26 marzo dovranno finalizzare l’acquisto presso lo stesso punto vendita entro e non oltre il 12 aprile. Invece, in caso di disponibilità immediata del prodotto, l’acquisto dovrà essere finalizzato entro e non oltre il 26 marzo. Per poter ricevere i premi, è necessario registrarsi alla promo, allegando la documentazione richiesta (prova di preordine e prova di acquisto), entro e non oltre il 19 aprile. Ulteriori informazioni e il regolamento dell’iniziativa saranno disponibile sulla pagina dedicata alla promozione a partire dal 13 marzo: consumer.huawei.com/it/promo/p40-lite

HUAWEI AppGallery regala HUAWEI P40 lite

Le promozioni non si fermano qui. Infatti, tutti coloro che acquisteranno un nuovo HUAWEI P40 lite ma anche per tutti gli utenti che già dispongono di un device Huawei, se scaricheranno la ESSENTIAL APP COLLECTION da HUAWEI AppGallery avranno la possibilità di vincere un HUAWEI P40 lite e 9 HUAWEI Points al giorno. Per poter partecipare all’estrazione, basterà scaricare il pacchetto di applicazioni, accettare termini e condizioni e giocare per vincere i premi della promo. L’operazione è valida entro e non oltre il 26 Aprile.

0 67

Dal 10 al 20 marzo, tutti gli utenti potranno pre-ordinare HUAWEI Mate Xs presso i principali negozi di elettronica di consumo, su Amazon.it, presso il Huawei Experience Store, online e offline. Oltre a garantirsi in anteprima il nuovo modello pieghevole di Huawei, chi pre-ordinerà HUAWEI Mate Xs, riceverà 50 GB extra di memoria da utilizzare per archiviare i propri dati su HUAWEI Cloud, oltre alla possibilità di accedere ad un servizio post vendita dedicato, che include supporto 7 giorni su 7, via linea fissa o whatsapp, servizio gratuito di ritiro e consegna al domicilio e la priorità sulla riparazione del device presso i Huawei Customer Service Center.

HUAWEI Mate Xs vanta il processore Kirin 990 5G, un design Falcon Wing migliorato e offre prestazioni potenti, oltre ad un’esperienza di utilizzo senza soluzione di continuità, nelle modalità smartphone e tablet.

Il display FullView da 8 pollici, ripiegabile verso l’esterno, è realizzato con una tecnica pioneristica Huawei: due strati di poliimmide di grado aerospaziale uniti da un adesivo trasparente. Questo materiale unico permette al display di riprodurre un’ottima qualità dell’immagine, saturazione e luminosità, mantenendo un elevato grado di durabilità.

Piegato, HUAWEI Mate Xs è uno smartphone a doppio schermo, con display principale da 6,6 pollici e quello secondario da 6,38 pollici. Aperto, lo smartphone si trasforma in un tablet da 8 pollici, offrendo un’esperienza di visione e gioco mai sperimentate prima su qualsiasi altro smartphone. L’apertura del device è resa più semplice e lineare dalla nuova cerniera meccanica con design Falcon Wing che, realizzata con metallo liquido a base di zirconio, presenta più di 100 componenti ad incastro che lavorano in perfetta armonia per rinforzare il display, offrendo al contempo un’esperienza utente senza soluzione di continuità in tutte e due le modalità.

Foto senza precedenti

HUAWEI Mate Xs vanta una SuperSensing Quad Camera realizzata in collaborazione con Leica. Il sistema fotografico è posizionato sulla barra laterale ed è composto da una camera principale da 40MP (grandangolare, f/1,8), una fotocamera ultra grandangolare da 16MP (f/2,2), un teleobiettivo da 8MP (f/2,4, OIS) e una fotocamera 3D Depth Sensing Camera. La combinazione di OIS e Image Stabilisation con AI, promette scatti super stabili e zoom ibrido fino a 30X. Grazie alla posizione della fotocamera, HUAWEI Mate Xs rivoluziona il mondo dei selfie e dei ritratti: sia il fotografo che il soggetto possono lavorare insieme per ottenere scatti ancora più interattivi guardando il risultato della posa su entrambi gli schermi.

Un nuovo Multi-tasking

HUAWEI Mate Xs ha la capacità di trasformarsi in una tela digitale molto più grande con un semplice click sul pulsante accessibile dalla barra laterale. Questo offre più spazio agli utenti per personalizzare l’esperienza in base alle proprie esigenze. Il telefono pieghevole supporta nativamente una modalità Multi-Window, che consente di visualizzare e interagire con due app affiancate. Testo, immagini e documenti possono essere trasferiti con la stessa facilità con cui si trascina il contenuto da un’applicazione all’altra.

Un dock situato nella parte inferiore dello schermo offre agli utenti uno spazio preposto per il collegamento rapido alle applicazioni. Quando due app sono aperte contemporaneamente, gli utenti possono lanciarne una terza utilizzando la funzione Floating Window. Questa feature è molto comoda per occuparsi di piccole attività come rispondere a messaggi di testo senza abbandonare le altre app in uso.

HUAWEI Mobile Services e HUAWEI AppGallery

HUAWEI Mate Xs dispone dei HUAWEI Mobile Services e di AppGallery, la prima vera alternativa nel mondo degli app store in dieci anni. AppGallery, insieme a EMUI10 offre libertà, scelta e flessibilità garantendo contestualmente controllo e sicurezza agli utenti.

Per permettere a tutti i suoi utenti di conoscere più da vicino  tutti i vantaggi offerti dai Huawei Mobile Services, cercare informazioni sul proprio device, scoprirne le incredibili performance, chiedere consigli e rimanere aggiornati sugli ultimi lanci di prodotti e servizi, l’azienda ha da poco presentato HUAWEI Community. Un vero e proprio lungo di incontro virtuale dove tutti gli appassionati del brand posso iscriversi, partecipare attivamente, avendo anche la possibilità di accedere a contenuti e vantaggi esclusivi a loro dedicati. HUAWEI Community è raggiungile online nell’apposita sezione del sito consumer, mentre l’app mobile HUAWEI Community sarà scaricabile direttamente da HUAWEI AppGallery nelle prossime settimane.

Prezzo e disponibilità in Italia

HUAWEI Mate Xs è disponibile a partire da domani, 10 marzoin pre-ordine, presso i negozi delle principali catene di elettronica di consumo, su Amazon.it, presso il Huawei Experience Store di CityLife a Milano e sul relativo sito, al prezzo consigliato di 2.599€.

 

0 75

Pensata per tutti gli appassionati e amanti del brand, Community Huawei è il nuovo luogo di incontro virtuale, perfetto per cercare informazioni sul proprio device, scoprirne le incredibili performance, chiedere consigli e rimanere aggiornati sugli ultimi lanci di prodotti e servizi Huawei. Un posto sicuro dove i membri potranno condividere foto, tutorial e discutere insieme di argomenti interessanti come giochi, applicazioni, film e musica.

Online dal 10 marzo, Community Huawei vuole diventare un vero e proprio punto di riferimento per gli utenti Huawei su tutto il territorio italiano, grazie anche alla partecipazione attiva e al coordinamento di 20 Regional Brand Lover. Contestualmente alla presentazione della Community, Huawei infatti avvia, a partire da domani 6 marzo, le selezioni per identificare 20 persone che avranno il compito di gestire localmente la Community, organizzare eventi dedicati, relazionarsi con il brand e fungere da punto di riferimento per tutti i Huawei lover del proprio territorio.

Diventare Regional Brand Lover è molto semplice. Possono candidarsi tutti gli appassionati di tecnologia e in particolar modo di Huawei. Huawei selezionerà coloro che dimostreranno spiccate capacità organizzative e comunicative e che sapranno distinguersi per conoscenza del brand e partecipazione attiva nella propria area di competenza. I 20 Regional Brand Lover scelti avranno diritto a promozioni dedicate ed esclusive, potranno partecipare ad eventi internazionali e attività a loro dedicate. Inoltre, proveranno in anteprima i prodotti Huawei e potranno accedere alle versioni Beta degli aggiornamenti dei servizi.

Community Huawei vuole anche sorprendere i propri utenti con sconti dedicati e regali unici pensati per tutti quelli che si iscriveranno e parteciperanno attivamente. Per l’arrivo in Italia, infatti, tutti coloro che si registreranno alla Community riceveranno in regalo un film su Huawei Video, il servizio disponibile per tutti i device Huawei, che offre un’ampia selezione di contenuti internazionali, europei ed italiani. Il coupon per poter ottenere il film, sarà inviato tramite messaggio privato al profilo aperto sulla community. Copiando il codice ricevuto nell’apposita sezione dell’applicazione Huawei Video sarà possibile riscattare il voucher.

Community Huawei sarà raggiungile online nell’apposita sezione del sito consumer a partire dal 10 marzo, mentre l’app mobile Community Huawei sarà scaricabile direttamente da HUAWEI AppGallery, lo store proprietario di Huawei, nelle prossime settimane. Per accedervi è sufficiente inserire il proprio HUAWEI ID ed iniziare, senza ulteriori registrazioni, a interagire direttamente con il team e gli utenti del forum. Qualora non si disponga ancora un HUAWEI ID, sarà possibile registrarsi cliccando sull’icona ‘Login/Sign Up’ nell’angolo in alto a destra della homepage della Community.

Navigando tra i vari thread disponibili nel menu principale, i membri potranno accedere nella sezione “Generale” a informazioni, eventi e discussioni di vari natura. Inoltre saranno disponibili anche: la sezione “Prodotti” dove scoprire i dispositivi dell’ecosistema Huawei, telefoni, computer portatili, tablet, wearable, Smart Home e accessori e la sezione “Software”, dedicata a Huawei Mobile Services, dove verrà condiviso tutto ciò che è necessario sapere per padroneggiare al meglio i nuovi device dell’azienda.

Community Huawei offre le risposte a tutte le domande attraverso i racconti e le esperienze degli utenti, confermando l’attenzione e l’importanza che Huawei riserva ai propri consumatori e alle loro opinioni.

0 93

La graduale diffusione della rete 5G rappresenta un’occasione per poter offrire agli utenti un’esperienza mobile rivoluzionaria. I consumatori utilizzano sempre più dispositivi in varie occasioni e le app mobile sono la chiave per un’esperienza sempre più ricca e iperconnessa. Proprio per questo Huawei vuole essere in prima linea e far parte del cambiamento per soddisfare la domanda sempre crescente di app intelligenti. 

HUAWEI AppGallery – la piattaforma di distribuzione ufficiale delle app di Huawei, offre una nuova alternativa agli utenti. Esattamente come le principali app di marketplace conosciute in tutto il mondo, HUAWEI AppGallery è disponibile in oltre 170 paesi con 400 milioni di utenti attivi mensilmente (MAU), e offre applicazioni e servizi in tutto il mondo.

AppGallery, tra i Top 3 App Marketplace a livello globale

La privacy, al vostro controllo” – è sempre stato il motto al centro della nostra filosofia“, ha commentato Richard Yu, CEO di Huawei Consumer Business Group, “La protezione della privacy e la sicurezza informatica dei nostri utenti sono prioritarie in tutte le nostre operazioni commerciali e vengono implementate rigorosamente in tutte le fasi di realizzazione dei nostri prodotti. Lo stesso trattamento e attenzione verrà riservato anche su HUAWEI AppGallery”.

Huawei ha centinaia di milioni di utenti in tutto il mondo, e poggia su solide basi per lo sviluppo del suo ecosistema. Grazie a HMS Core, che apre un’ampia varietà di funzionalità software e hardware proprietare, l’azienda sta continuando a lavorare per fornire la migliore e più innovativa esperienza d’uso delle app per gli utenti.

Per l’azienda salita rapidamente al 10° posto nella classifica annuale 2020 di Brand Finance –determinata su valore globale del brand – niente sembra impossibile. Infatti, Huawei ha impiegato oltre 3.000 ingegneri nella realizzazione del suo ecosistema. L’azienda mette a disposizione anche un supporto tecnico e operativo unico agli sviluppatori di tutto il mondo, e continua ad incentivare l’innovazione con finanziamenti e programmi come “Shining-Star”.

HUAWEI AppGallery: piattaforma affidabile e completa

Su HUAWEI AppGallery vengono svolti controlli di sicurezza e protezione a ciclo completo, tra cui la verifica del nome reale dello sviluppatore e un processo di revisione in quattro fasi per assicurare un funzionamento sicuro di tutte le applicazioni. Tutte le app vengono sottoposte a un rigoroso test di verifica per impedire possibili attività dannose. HUAWEI AppGallery vanta, inoltre, un sistema di classificazione in base all’età per creare un ambiente sicuro per i bambini, filtrando le app che non sono adatte alla loro fascia di età.

AppGallery vanta il più sicuro livello di verifica per isolare e proteggere i dati sensibili e la privacy degli utenti. Le informazioni personali sensibili – come i dati biometrici – non saranno mai trattate al di fuori del dispositivo Huawei, dando all’utente il pieno controllo dei propri dati personali[1]. EMUI consente agli utenti di avere il controllo sui permessi in app. Ancora più importante è il fatto che tutti i dati degli utenti vengono anche resi anonimi e memorizzati localmente, in base alla regione d’appartenenza delle persone.

HUAWEI AppGallery: le app preferite dagli utenti per dispositivi Huawei.

Huawei è costantemente al lavoro per ampliare la sua offerta di applicazioni e per rendere disponibili per il download le app globali più famose e quelle locali più amate dagli utenti. Le app sono divise in 18 categorie, tra cui notizie, social media, intrattenimento e altro ancora e sono tutte facilmente accessibili con un processo di ricerca molto fluido. Se c’è un’applicazione che gli utenti non riescono a trovare, basterà aggiungere il nome in una “Lista dei Desideri” per inoltrare la propria richiesta. Una volta che l’app sarà disponibile, l’utente riceverà una notifica.

Huawei si impegna inoltre a creare la migliore esperienza utente fornendo applicazioni di alta qualità. Recentemente l’azienda ha collaborato con News UK, una delle più grandi società di media del Regno Unito, per rendere disponibili notizie più accurate e aggiornate.

Penso che questa partnership con Huawei sia destinata a durare nel tempo. È un’ottima occasione per innovarci sempre di più e portare avanti esperienze sorprendenti per i clienti che fruiscono dei nostri contenuti su dispositivi Huawei”, ha dichiarato Christina Scott, Chief Technology Officer di News UK.

HUAWEI AppGallery offre app ottimizzate per i dispositivi Huawei, per un’esperienza innovativa e intelligente

Le applicazioni scaricate da HUAWEI AppGallery sono ottimizzate per funzionare al meglio sui dispositivi Huawei. L’abilitatore chiave è HUAWEI HiAI, una piattaforma aperta supportata dall’ Intelligenza Artificiale, che riunisce le risorse software e hardware di diversi dispositivi facilitando le interazioni collaborative e di reciproco rafforzamento tra di loro.

Ad esempio, l’applicazione WPS Office utilizza la capacità di riconoscimento intelligente HiAI per ottenere un riconoscimento ottico dei caratteri a super-risoluzione oltre a saper riconoscere il testo all’interno di immagini o documenti e foto scansionate. I documenti in-app vengono oltretutto rilevati e corretti automaticamente, migliorando notevolmente la produttività.

HUAWEI AppGallery introduce un’esperienza di utilizzo e di installazione libera e fluida grazie a ‘Quick Apps’.

Quick Apps è un ecosistema di app che ospita un nuovo tipo di applicazioni che non necessitano di alcuna installazione. Garantisce una user experience fluida, funzioni potenti e aggiornamenti automatici per le pagine HTML5, il tutto consumando pochissimo spazio di memoria. Nonostante offrano agli utenti la stessa esperienza delle app native, le Quick Apps sono scritte con solo 1/5 di codice rispetto alle app Android, occupando meno spazio di memoria. Gli utenti possono quindi scaricare più di 2.000 Quick Apps invece di appena 20 apps native con solo 1GB di spazio.

Gli utenti possono anche aggiungere le loro Quick App preferite sullo schermo dei loro dispositivi per potervi accedere in modo più semplice e immediato. Le Quick Apps sono utilizzate su oltre 350 milioni di telefoni Huawei e ad oggi, ci sono più di 1.700 Quick Apps rilasciate a livello globale, con una crescita del 200% rispetto all’anno precedente.

Per tenere il passo con la tecnologia 5G, Quick App sarà gradualmente estesa a più paesi e regioni, condividendo le conoscenze, gli standard e gli strumenti di sviluppo IDE maturati dagli sviluppatori cinesi. Tutti gli sviluppatori saranno invitati a pubblicare le proprie Quick App per offrire agli utenti un’esperienza di utilizzo condivisa e senza installazione.

Huawei continuerà ad investire per l’ampiamento dell’Ecosistema HMS e di HUAWEI AppGallery per offrire a tutti gli utenti un’esperienza di vita smart in tutti gli scenari. Per maggiori informazioni su HUAWEI AppGallery, visitate il sito https://consumer.huawei.com/en/mobileservices/appgallery/

0 99

Huawei Consumer Business Group (CBG) ha presentato oggi il nuovo HUAWEI MatePad Pro. Coniugando design, tecnologia e produttività mobile, Huawei stabilisce ancora una volta un nuovo standard di settore, e offre ai consumatori un’esperienza tablet di alto livello.

Caratterizzato da un design puro e minimalista e progettato per impressionare, HUAWEI MatePad Pro presenta un ampio display con bordi ultra sottili e offre il più alto rapporto screen-to-body (90%) del mondo dei tablet. Alimentato dal processore Kirin 990 da 7nm, HUAWEI MatePad Pro offre prestazioni e una durata della batteria eccezionali. Grazie a EMUI10, HUAWEI MatePad Pro supporta Multi-Window, Multi-screen Collaboration e HUAWEI APP Multiplier. È possibile utilizzare anche la HUAWEI M-Pencil e la Smart Magnetic Keyboard, favorendo così la sinergia con la modalità PC e le nuove funzionalità WPS per la massima produttività. L’esperienza di intrattenimento è resa più ricca da una suite di aggiornamenti hardware, con capacità audio e visualizzazione coinvolgenti. Inoltre, HUAWEI MatePad Pro è anche il primo tablet al mondo a supportare la ricarica wireless e il reverse charging wireless.

Wang Yinfeng, Presidente della linea di prodotti PC e Tablet, Huawei CBG, ha dichiarato: “Più di un semplice capolavoro estetico o di un cinema portatile, HUAWEI MatePad Pro sintetizza la nostra visione di creatività e produttività mobile. È uno strumento che permette ai consumatori di esprimere senza limiti le loro idee, ed è perfetto per chiunque sia alla ricerca del modo più smart possibile per trasformare le proprie visioni in realtà“.

Eleganza e design unici

Con un design unico che fonde tecnologia e stile, HUAWEI MatePad Pro è caratterizzato dal più alto rapporto screen to body al mondo, pari al 90%, con lunette ultra strette da 4,9 mm che circondano il display 16:10 da 10,8 pollici. Il design micro-curvo di HUAWEI MatePad Pro assicura una comoda tenuta, mentre il telaio in lega di magnesio garantisce la leggerezza e resistenza del tablet. Le antenne sono integrate nel telaio centrale e nel pannello posteriore per un look pulito e minimalista.

Disponibile in quattro colori ispirati alla natura – Forest Green, Orange, Pearl White and Midnight Grey. Con una texture che ricorda la vera pelle, la finitura vegan dei modelli Forest Green e Orange ha un fascino unico e irresistibile, mentre la finitura in fibra di vetro dei modelli Peal White e Midnight Grey è la massima rappresentazione dell’eleganza.

Prestazioni rinnovate: Kirin 990

Il processore incorporato in HUAWEI MatePad Pro è l’ultimo chipset di casa Huawei: il Kirin 990, con processo a 7nm promette prestazioni ed efficienza energetica migliorate. Con un clock di base fino a 2,86GHz, la CPU all’interno adotta un’innovativa architettura a tre livelli che comprende due grandi core, due core medi e quattro piccoli core. La GPU Mali-G76 a 16 core migliora nettamente le prestazioni e la durata della batteria per un’esperienza di gioco e di intrattenimento senza interruzioni.

Grazie all’architettura proprietaria NPU dual-core Da Vinci di Huawei, le capacità di elaborazione con intelligenza artificiale sono ottimizzate bilanciando il carico tra i core grandi e quelli piccoli. Dotato di una RAM a doppio canale LPDDR4X fino a 8 GB, HUAWEI MatePad Pro avvia le applicazioni a velocità elevatissime. Tutte queste prestazioni sono supportate da un sistema di raffreddamento a 12 strati che si sincronizza con l’AI per la gestione del calore, permettendo al tablet di rimanere fresco anche se sottoposto ad un intenso carico di lavoro.

La batteria da 7.250 mAh, le funzioni di risparmio energetico integrate in Kirin 990 e l’EMUI garantiscono un’importante autonomia per HUAWEI MatePad Pro. Il tablet è in commercio con un adattatore di alimentazione da 20W per una ricarica veloce, e supporta il 40W HUAWEI SuperCharge, permettendo agli utenti di caricarlo ancora più velocemente. HUAWEI MatePad Pro è anche il primo tablet al mondo a supportare la ricarica wireless e il reverse charging, fornendo un’alternativa conveniente e affidabile per mantenere il tablet, lo smartphone e altri dispositivi abilitati, carichi per tutto il giorno.

Connettività

HUAWEI MatePad Pro introduce una serie di innovazioni rivoluzionarie che cambiano radicalmente il modo in cui i dispositivi interagiscono con gli utenti e tra loro. Huawei Share consente la collaborazione multischermo, che abbatte le barriere tra i dispositivi Huawei con avanzate funzionalità multipiattaforma. Sviluppato sulla base della tecnologia distribuita, Multi-screen Collaboration consente il trasferimento di file con il drag and drop tra smartphone e tablet. La condivisione delle periferiche consente agli utenti di digitare sullo smartphone utilizzando la tastiera e lo schermo del tablet, di riprodurre la musica salvata sullo smartphone con gli altoparlanti del tablet e altro ancora. Questa soluzione consente inoltre all’utente di rispondere alle chiamate o ai messaggi direttamente dal tablet, facilitando un’esperienza multi-device senza soluzione di continuità.

Sia che gli utenti vogliano chattare mentre fanno acquisti online, sia che vogliano guardare un breve video mentre navigano in Internet, Multi-Window consente di compiere più azioni contemporaneamente e senza sforzi supportando un massimo di tre app contemporaneamente. Con Floating Window, gli utenti possono rispondere ai messaggi di testo mentre giocano o guardano un video senza dover chiudere l’app e senza interrompere l’attività. Basandosi sull’esperienza utente dei tablet Android, la nuova APP Multiplier divide lo schermo in due finestre, offrendo una rivoluzionaria esperienza di doppia visione che sfrutta al meglio l’orientamento orizzontale. Le dimensioni delle finestre possono essere regolate in base alle esigenze dell’utente semplicemente trascinandone il bordo. Entro la fine di marzo 2020, circa 3.000 applicazioni globali supporteranno HUAWEI APP Multiplier.

Un perfetto compagno di lavoro

HUAWEI MatePad Pro supporta HUAWEI M-Pencil per offrire un’esperienza di scrittura naturale e intuitiva. Con 4.096 livelli di sensibilità alla pressione, supporto per l’inclinazione e una punta realizzata in un materiale composito unico, gli utenti possono aspettarsi un’incredibile precisione, reattività e sensibilità di HUAWEI M-Pencil. Posizionando la matita HUAWEI M-Pencil sulla parte superiore di HUAWEI MatePad Pro si avvia automaticamente l’accoppiamento Bluetooth e la ricarica magnetica. Il nuovo e migliorato blocco note HUAWEI e Nebo per HUAWEI supportano nativamente HUAWEI M-Pencil.

Huawei Consumer Business Group (CBG) ha annunciato oggi il nuovo HUAWEI Matebook X Pro, l’evoluzione del precedente modello che vanta tutte le caratteristiche che definiscono un notebook di punta: un design curato, innovazione e intelligenza, alzando ulteriormente il livello di prestazioni e di interconnettività.

Come notebook ultra-slim, HUAWEI MateBook X Pro è il simbolo del design e della maestria produttiva di Huawei. Grazie al display Ultra FullView, al basso consumo energetico ed ad elevate performance e migliorate funzionalità di connessione, il nuovo HUAWEI Matebook X Pro regala agli utenti un’esperienza d’uso unica e produttiva sempre e dovunque. Il design premium e le innovative tecnologie intelligenti, sono incise nel DNA della serie MateBook X Pro, e questa ultima versione testimonia ed esalta questa eredità. Siamo entusiasti di poter offrire ai nostri consumatori un dispositivo portatile e intelligente più potente mai realizzato, pensato per molteplici utilizzi.” ha dichiarato Wang Yinfeng, President PC and Tablet Product Line, Huawei Consumer BG.

Nell 2018 Huawei aveva lanciato Huawei Matebook X Pro, il primo notebook con display FullView. Combinando un’estrema portabilità e un display premium FullView a prestazioni all’avanguardia e connettività intelligente, HUAWEI MateBook X Pro ha inaugurato l’era dei notebook con cornice minimale, una pietra miliare che ha segnato l’inizio dell’ascesa di Huawei nel settore dei PC.

Display Ultra FullView per un’esperienza visiva immersiva senza precedenti

Pensato per gli utenti che sono sempre in movimento e che richiedono standard elevati dal proprio device, HUAWEI MateBook X Pro è caratterizzato da un elegante corpo in metallo con perfette finiture sabbiate che conferiscono raffinatezza e comfort. Disponibile in tre varianti colore: Mystic Silver, Space Gray e in una versione rinnovata di Emerald Green con una finitura verde che avvolge finemente il telaio. Il logo dorato inciso sulla superficie superiore del pc conferisce un aspetto classico e al contempo elegante. HUAWEI Matebook X Pro è estremamente portabile, perfetto per qualsiasi professionista che apprezza la mobilità e la produttività, grazie anche allo spessore di 14,6 mm e al peso di 1,33 kg.

Grazie alle sue innovative capacità di progettazione industriale, Huawei ha creato un Display Ultra Full View. Con cornici laterali minimali, lo schermo raggiunge un impressionante rapporto screen-to-body del 91%. Rispetto ai tradizionali display wide screen, il nuovo Huawei Matebook X Pro vanta un display 3:2, che aumenta la superficie di visione e risponde ad esigenze di produttività e creazione di contenuti. HUAWEI Matebook X Pro vanta un display Ultra FullView con risoluzione 3K (3000X2000) e un pannello LTPS da 13,9 pollici che supporta la totalità della gamma di colori sRGB. Queste caratteristiche aiutano a dare vita ai contenuti, offrendo un’esperienza di intrattenimento coinvolgente mai vista prima. Inoltre, Huawei Matebook X Pro potrà essere utilizzato in versione multi-touchscreen a 10 tocchi, con la soluzione Huawei Fingers Gesture Screenshot, ideata per regalare agli utenti un modo nuovo e più intuitivo per interfacciarsi con i loro dispositivi.

Prestazioni di ultima generazione e massima produttività

HUAWEI MateBook X Pro rappresenta l’ultima evoluzione dei notebook. Leggero e portatile, il nuovo modello monta il processore Intel® Core™ i7-10510U e i5-10210U di decima generazione, che garantisce prestazioni senza compromessi e un’esperienza d’uso scorrevole per ogni tipologia di operazione, dall’editing di grafiche e video, al gioco, alla fruizione di contenuti multimediali, grazie anche alla scheda NVIDIA® GeForce® MX250 che gira su 2GB GDDR5.

HUAWEI Matebook X Pro ha un sistema di raffreddamento intelligente ed efficace che passa dinamicamente dalla modalità attiva a quella passiva in modalità silenziosa. Le ventole HUAWEI Shark Fin Fans 2.0 sono dotate di alette più ampie che assicurano una maggiore portata d’aria. La tecnologia di filtraggio intelligente monitora la temperatura del sistema e gestisce le ventole in tempo reale, diminuendone se necessario il funzionamento e garantendo un processo silenzioso.

L’utente potrà immergersi in un’esperienza d’ascolto avvolgente e immersiva, grazie alla potente configurazione con quattro altoparlanti che fa in modo che l’audio circondi totalmente l’utente facendolo sentire come se fosse dentro l’azione.

Huawei Matebook X Pro è dotato di una batteria da 56Wh che, abbinata ad un sistema intelligente di risparmio energetico, garantisce un utilizzo prolungato nel tempo. Inoltre, HUAWEI MateBook X Pro è dotato di un adattatore portatile da 65 W di tipo C che può essere utilizzato per ricaricare diversi dispositivi che supportano HUAWEI SuperCharge e viceversa.

Per gli utenti sempre in viaggio e in movimento, HUAWEI MateBook X Pro supporta il Wi-Fi più veloce al mondo mai sperimentato prima su un notebook, che garantisce una ricezione del segnale migliore e fornisce una stabilità di connessione mai vista.

 

0 140

Huawei, leader mondiale della tecnologia, tiene fede alla promessa fatta in occasione del Developer Day – la prima conferenza italiana dedicata agli sviluppatori ospitata a Milano lo scorso novembre – e presenta oggi l’HMS Academy: 6 appuntamenti gratuiti organizzati per supportare i developer nello sviluppo di nuove applicazioni sulla piattaforma.

Dall’11 al 27 febbraio 2020, presso la sede di Net Value a Cagliari e gli uffici di Milano della divisione Consumer si terranno 6 lezioni in cui sarà possibile scoprire e lavorare con i KIT Huawei HMS, accompagnati da trainer Huawei. I corsi, che saranno disponibili anche in live streaming, saranno dedicati a Huawei HMS Core, Account Kit, Push Kit, Location Kit, In-app Purchases e Additional kits.

I kit su cui gli sviluppatori sono chiamati a lavorare nel corso delle giornate di formazione, fanno parte dei 24 kit HMS Core messi a disposizione da Huawei per offrire gli strumenti necessari per sviluppare servizi perfettamente integrati con i dispositivi dell’azienda. Questi, lavorano senza soluzione di continuità per garantire che i prodotti dell’ecosistema Huawei offrano la migliore user experience possibile.

Gli sviluppatori potranno registrarsi per assistere alle lezioni in aula o in live streaming (disponibile per al massimo 50 persone) compilando il form al seguente link.

Il programma completo dei sei incontri è scaricabile a questo link.

I Training HMS, fanno parte del Huawei Developer Program, un programma messo a punto dalla filiale italiana, per offrire ai developer supporti e incentivi costanti, in ogni fase della progettazione delle app e dei servizi. Questi incontri rappresentano un’opportunità per conoscere e lavorare fianco a fianco, per sostenere e facilitare lo sviluppo di soluzioni software avanzate e per l’integrazione dei servizi HMS nelle applicazioni dei partner.

HMS: uno strumento per la crescita e lo sviluppo dell’ecosistema

I Huawei Mobile Services offrono servizi digitali di alta qualità come AppGallery, Mobile Cloud, Temi, Video, Browser, Assistant e funzionano da bridge per i partner che creano contenuti, supportandoli per fornire agli utenti un’esperienza di consumo migliore, smart e connessa, con gli smartphone e i dispositivi dell’ecosistema Huawei.

 

0 153

Nel corso del primo Developer Day italiano, lo scorso novembre, Huawei ha promesso e anticipato importanti investimenti per accrescere e sostenere lo sviluppo del suo ecosistemaA distanza di pochi mesi, Huawei celebra i primi risultati e i traguardi raggiunti su AppGallery, lo store proprietario sempre più popolato con le app internazionali e Italiane più amate. L’inizio di un percorso che vedrà l’azienda sempre più impegnata nei prossimi mesi nell’arricchire il proprio ecosistema di servizi e prodotti.

 Disponibile in oltre 170 Paesi, HUAWEI AppGallery ha raggiunto i 400 milioni di utenti attivi mensilmente a livello globale, 26 milioni in Europa e 180 miliardi di download l’anno. Approfittando della grande opportunità di visibilità che assicura la presenza sulla piattaforma e dell’interesse costante degli utenti, sono sempre di più le aziende che portano le loro app su HUAWEI AppGallery. Una ricerca Nielsen rivela che l’attenzione rivolta alle app da parte degli italiani è sempre altissima: il 75% dei possessori di smartphone ha scaricato almeno un’app gratuita e il 9% una a pagamento. In media, in Italia vengono scaricate da ogni utente 9.3 app gratuite e 4.1 a pagamento al mese. Proprio con l’obiettivo e la volontà di offrire sempre il meglio ai propri clienti, Huawei ha lavorato al fianco di importanti aziende per rendere disponibili su HUAWEI AppGallery le migliori applicazioni e offrire tutto il meglio di entertainment, giochi, utilità e informazioni, in un semplice click.

ENTERTAINMENT 

Dalla ricerca condotta da Nielsen emerge che il 6% del tempo speso sulle app dagli utenti italiani è dedicato alla visione di video. Sono sempre di più le persone che guardano la TV direttamente dal proprio smartphone o tablet dalle app o dai siti in streaming delle principali emittenti televisive. Per soddisfare l’esigenza di utenti in movimento e permettere loro di guardare la TV in comodità, RaiPlay, Mediaset Play, Infinity sono ora disponibili su HUAWEI AppGallery e tutti gli utenti potranno vedere in streaming, in replica o cercare il proprio programma, film o serie TV preferita. Immancabile anche l’app per sapere gratuitamente che programmi troveranno in tv la sera: SuperGuida TV. Che sia in ufficio o in palestra, gli utenti amano ascoltare la musica per scandire l’allenamento o avere compagnia durante i lunghi turni. Su HUAWEI AppGallery sono ora disponibili per il download le app delle principali radio italiane: RDS 100% Grandi Successi, RTL 102.5, R101, Virgin Radio, Radio Italia, Radio 105, Radio Monte Carlo – RMC, Radio Italy. Una passione che accomuna molti italiani è il Cinema. Lo smartphone è oggi il centro nevralgico di tutte le attività: dal telefono selezioniamo quale film vedere e prenotiamo il nostro posto in fila centrale. ComingSoon Cinema e Webtic Prenotazioni Cinema sono ora disponibili su HUAWEI AppGallery, per una prenotazione e prima visione comoda e a portata di dita

INFORMAZIONE

Gli utenti italiani trascorrono in media 185 minuti connessi al proprio smartphone: poco più di 3 ore al giorno spese sul telefono. Sicuramente, parte di questo tempo è dedicata all’informazione: è infatti comune vedere come molte persone leggano i giornali o consultino i principali siti d’informazione al mattino, mentre si recano in ufficio o sono in giro per commissioni. Proprio per rendere l’informazione comoda e consultabile dalle app dei propri giornali preferiti, Huawei ha reso disponibili su AppGallery le applicazioni delle principali testate: dalle più generaliste come Corriere della Sera, Corriere.it e TGCom 24, a quelle dedicate allo sport come Tuttosport.com o SportMediaset. Grande spazio viene dedicato anche alle testate lifestyle: ICON, Grazia, GQ Italia, Vogue Italia, Vanity Fair Italia e Voilà Magazine. Gli appassionati di viaggi potranno leggere delle mete più ambite e proposte da Condé Nast Traveller Italia e gli amanti di cucina potranno scoprire gli ultimi trend e nuove ricette su Sale&Pepe e La Cucina Italiana. Disponibile su AppGallery anche le testate per amanti di cinema e TV – Best Movie, BOX OFFICE, Tivù, tecnologia e scienza– Focus e Wired Italia – architettura e design d’interni AD Italia, benessere – Starbene, e per i genitori Toy Store.

GIOCHI E TEMPO LIBERO

Il 6% delle app più scaricate sono dedicate al Gaming. Alcune tra le app più amate e scaricate, Asphalt 9 il miglior Racing Game su smartphone – Star Trek, The Walking Dead e Word Jungle – FREE Word – il miglior gioco di parole offline – sono ora disponibile sull’app store HuaweiIl tempo libero è spesso trascorso online anche per organizzare sorprese e fare regali: Air Italy e PhotoSì promettono due idee regalo diverse ma sempre apprezzate: un viaggio in compagnia, con check-in online senza code in aeroporto, e la stampa semplice e veloce di fotolibri e quadri con le foto dello smartphone.

SERVIZI BANCARI E ASSICURATIVI

Tra i principali trend, gli acquisti fatti da mobile rappresentano sicuramente uno dei servizi in maggior crescita: il 34% dei possessori di smartphone intervistati da Nielsen ha infatti dichiarato di aver completato un acquisto direttamente via smartphone. La gestione dei propri servizi bancari direttamente da smartphone sta diventando sempre più all’ordine del giorno. È importante, dunque, che gli utenti abbiano a disposizione app di gestione del denaro come Satispay o di controllo e gestione delle proprie carte di credito come Nexi Pay, disponibili al download su HUAWEI AppGallery. Anche i servizi assicurativi sono importanti e sempre più utenti vogliono gestire e accedere in modo facile e veloce a tutti i servizi inclusi nelle loro polizze: Genertel si unisce alle app Huawei disponibili su AppGallery, dando agli utenti la possibilità di avere la propria assicurazione sempre con sé.

SHOPPING

I possessori di smartphone trascorrono il 4% del tempo totale speso sul loro device alla ricerca della promozione migliore o dell’ultimo modello di scarpe tanto desiderato, sui siti di ecommerce e sugli store online. Ora disponibili su HUAWEI AppGallery alcune delle migliori app per cercare promozioni e confrontare prezzi: DoveConviene, Trovaprezzi, PromoQui: Volantini e Offerte e le app di alcune delle migliori catene di elettronica di consumo: Unieuro e MediaWorld. Inoltre la app di Subito, piattaforma numero uno per vendere e comprare. Per gli appassionati di moda, è disponibile anche l’App di YOOX, lo store online di lifestyle leader nel mondo per moda, design e arte. E per tenere in ordine tutte le proprie tessere: CARDplus, un’unica app dove salvare le proprie carte fedeltà e promozioni. 

UTILITÀ

Che sia estate o inverno, ci chiediamo sempre che tempo farà per organizzare al meglio le nostre giornate. Su HUAWEI AppGallery sono ora disponibile al download IlMeteo.it e 3B Meteo – Weather Forecasts, per controllare il metro in qualsiasi città, in tutto il mondo. Anche MyFastweb, l’app per i clienti Fastweb, che consente di gestire il proprio abbonamento, il modem Fastgate e i consumi ovunque, direttamente dallo smartphone, è disponibile sull’app store.

Ogni mese nuove app arriveranno a popolare HUAWEI AppGallery, per offrire a tutti gli utenti i servizi di cui hanno bisogno e le soluzioni che cercano, facilmente scaricabili in un click.

Huawei, leader mondiale della tecnologia, apre il 2020 introducendo nuovi prodotti e servizi al suo ecosistema, tra cui laptop e wearable. Sono infatti tre i nuovi portatili della famiglia HUAWEI Matebook che arrivano sul mercato italiano: HUAWEI Matebook X Pro 2019, HUAWEI Matebook D 14” e 15”, mentre HUAWEI Band 4 Pro è il nuovo indossabile.

“Siamo felici oggi di poter dare il benvenuto ai nuovi componenti dell’ecosistema Huawei. I prodotti che abbiamo presentato, dai nuovi notebook ai wearable, ci permettono di completare ulteriormente un ecosistema che, giorno dopo giorno, si arricchisce di nuovi elementi, che contribuiranno a migliorare e facilitare la vita quotidiana dei nostri utenti, grazie ad un’esperienza seamsless e sempre connessa.”, afferma Pier Giorgio Furcas, Deputy General Manager Huawei CBG Italia.

HUAWEI MateBook: un’esperienza borderless con design, performance e display FullView 

La serie HUAWEI MateBook rappresenta la naturale evoluzione dell’ecosistema Huawei. Grazie alle eccellenti performance e all’iconico design, i nuovi MateBook sono l’ideale per utenti sempre in movimento che richiedono standard elevati al proprio pc. Composta da modelli dallo stile accattivante, innovativi e intelligenti, la serie MateBook è pensata per offrire performance di ultima generazione, esperienze video immersive, grazie agli schermi HUAWEI borderless FullView, portabilità, un’eccellente qualità costruttiva e un design che sposa i gusti dei più giovani. I nuovi MateBook favoriscono una connessione intelligente tra smartphone e pc, rivoluzionando il modo in cui i device possono interagire e collegarsi tra loro, facilitando tutte le attività quotidiane e, allo stesso tempo, esaltandone le performance.

HUAWEI MateBook D 14’’ e 15’’ AMD

Eleganti, compatti e potenti, i nuovi HUAWEI MateBook D 14’’ e 15’’ superano in termini di performance i loro predecessori, grazie al nuovo processore AMD Ryzen™ 5 3500U. Dotati di una gamma di funzioni migliorate, ampio display FullView, prestazioni eccellenti, collaborazione Multi-Schermo, accesso e avvio rapido tramite impronta digitale e connettività ad alta velocità, HUAWEI MateBook D 14’’ e 15’’ offrono un’esperienza utente ancora più elevata in dispositivi compatti e leggeri. HUAWEI MateBook D 14’’ e 15’’ pesano rispettivamente 1.38 e 1.53kg e sono ideali per tutti quegli utenti sempre in movimento.

In particolare, HUAWEI MateBook D 14’’ e 15’’ presentano una camera a scomparsa e uno schermo 16:9, con cornici laterali e superiori che misurano rispettivamente solo 4.8mm e 5.3mm. I display FullView trovano spazio in pc dalle dimensioni compatte, con un rapporto screen-to-body rispettivamente dell’84% e 87%. Novità importanti per quanto riguarda l’archiviazione in HUAWEI MateBook D 15’’: la memoria a doppio canale da 512GB ROM, dotata di due dispositivi di archiviazione composti da un disco a stato solido e un disco rigido, migliorano le capacità di memoria del computer, mentre la tecnologia G-Sensor protegge il disco rigido da urti e cadute accidentali.

HUAWEI MateBook D 14’’ e 15’’ hanno Fingerprint Power Button: il pulsante due in uno che integra il sensore di impronte digitali in quello di accensione, in questo modo l’accesso al pc è One-Touch.

COLLABORAZIONE MULTI-SCHERMO

HUAWEI MateBook D 14’’ e 15’’ sono sempre più connessi e interagiscono velocemente con gli smartphone Huawei per un’esperienza Multi–Screen senza limiti e senza interruzione di continuità. Device e computer si collegano rapidamente, grazie alla funzione Huawei Share OneHop. Dopo aver avvicinato il device alla zona NFC del pc, i due dispositivi saranno collegati. Una volta stabilita la connessione, il display dello smartphone sarà comodamente visualizzabile sul desktop del pc. In questo modo, semplice e immediato, sarà possibile trasferire i propri file da un dispositivo a un altro, accedere ai messaggi o e-mail presenti sul telefono, aprire le proprie app Android preferite e finalizzare un lavoro iniziato sul telefono direttamente sul computer godendo della comodità offerta da mouse e tastiera.

 BATTERIA E FAST CHARGING

HUAWEI MateBook D 14’’ e 15’’ supportano la ricarica rapida, ideale per quegli utenti che vogliono ottimizzare il tempo a loro disposizione. HUAWEI MateBook D 14’’ con solo 30 minuti di ricarica raggiunge fino al 46% di autonomia[1]. La sua batteria da 56 Wh promette un’autonomia fino a 10 ore di lavoro in ufficio, 9.5 ore di riproduzione video e 9.4 ore di navigazione web (con una ricarica completa).

l caricabatterie di HUAWEI MateBood D da 15” supporta anche la tecnologia SuperCharge, consentendo al pc di ricaricarsi fino al 54% in soli 30 minuti e permettendo – con carica completa – di lavorare per ben 7.2 ore in ufficio, sostenere 9.2 ore di riproduzione video e 8.8 ore di navigazione web. Il caricabatteria di entrambi i Matebook possiede ben due porte Type-C e può essere utilizzato anche come cavo per il trasferimento dati: due funzioni essenziali proposte da una soluzione compatta e leggera. Entrambi i caricabatterie sono sicuri e progettati per proteggersi automaticamente dal surriscaldamento.

HUAWEI MateBook X Pro 2019

HUAWEI MateBook X Pro 2019 si distingue per il suo incredibile Ultra FullView Display da 13,9 pollici ed un rapporto screen-to-body del 90%. Lo schermo 3:2 supporta una risoluzione 3K (3000×2000) e la totalità della gamma di colori RGB.

Il nuovo HUAWEI MateBook X Pro 2019 misura 14,6 mm di spessore e pesa solo 1,33 kg. Con processore Intel® Core™ i7-8565U di 8° generazione e una memoria interna da 512GB, HUAWEI MateBook X Pro 2019 è un notebook potente, affidabile, perfetto per tutti i tipi di utilizzo e comodo da portare sempre con sé. In un mondo sempre più veloce, HUAWEI MateBook X Pro 2019 si collega velocemente ad altri dispositivi Huawei consentendo un’esperienza d’uso fluida e senza soluzione di continuità. Grazie a HUAWEI Share[2] 3.0 OneHop[3], il passaggio di foto, video e documenti tra pc e telefono avviene in un attimo. È possibile infatti trasferire 500 foto in 1 minuto o 1 video da 1GB in 35 secondi. Un’altra novità dell’ultima versione di HUAWEI Share 3.0 è la possibilità di condividere la registrazione dello schermo del PC con uno smartphone[4]. L’utente può scuotere leggermente il suo telefono, toccare l’icona HUAWEI Share sul notebook, far partire la registrazione e avviare il trasferimento. Tutti i dispositivi con EMUI 10 possono inoltre dialogare con MateBook X Pro 2019. Il sistema operativo EMUI ha reso, infatti, possibile l’interconnessone tra dispositivi, nonché tra device e applicazioni, e continua a migliorare ulteriormente l’esperienza dell’utente su ogni piattaforma e in ogni condizione d’uso.

HUAWEI Band 4 Pro

HUAWEI Band 4 Pro è la nuova smartband capace di calcolare il livello di ossigeno nel sangue e monitorare il battito cardiaco e il sonno, grazie alle tecnologie proprietarie Huawei TruSeen 3.5, Heart Rate Monitoring e TruSleepTM 2.0 Scientific Sleep.

Sono 11 le modalità di allenamento monitorate da HUAWEI Band 4 Pro, sia per attività outdoor che indoor. Grazie al GPS integrato è possibile registrare e tenere traccia delle attività outdoor, come corsa e nuoto, anche senza collegarsi ad uno smartphone.

La durata della batteria del nuovo HUAWEI Band 4 Pro, garantisce un utilizzo continuativo e intensivo del dispositivo, fino a 7 ore con GPS attivo[5]. HUAWEI Band 4 Pro vanta uno schermo AMOLED da 0,95 pollici a colori con risoluzione da 240 x 120 pixel, racchiuso in una cornice metallica; il cinturino è in silicone ed il peso complessivo del device di 25 grammi. HUAWEI Band 4 Pro può essere utilizzato con smartphone Android (4.4 e versioni successive) e iOS (9.0 e successive).

Prezzi e disponibilità

  • HUAWEI MateBook X Pro, nella configurazione i7/8GB/MX250 Touch Screen 14”, sarà disponibile a partire dalle prossime settimane presso i migliori negozi di elettronica di consumo e presso il Huawei Experience Store di Milano, al prezzo consigliato di 1.699€, nella colorazione Gray.
  • HUAWEI MateBook D 14”, nella configurazione R5-3500/8GB/512G SSD, sarà disponibile a partire dalle prossime settimane presso i migliori negozi di elettronica di consumo e presso il Huawei Experience Store di Milano, al prezzo consigliato di 699€, nella colorazione Gray.
  • HUAWEI MateBook D 15”, nella configurazione R5-3500/8GB/256G SSD, sarà disponibile a partire dalle prossime settimane presso i migliori negozi di elettronica di consumo e presso il Huawei Experience Store di Milano, al prezzo consigliato di 649€, nella colorazione Silver.

Tutti coloro che preordineranno HUAWEI MateBook D 14”, HUAWEI MateBook D 15” o HUAWEI MateBook X Pro 2019 dal primo febbraio al 12 febbraio, e concluderanno l’acquisto entro il 29 febbraio, riceveranno in regalo[6]HUAWEI Watch GT 2 Matte Black.

Inoltre, fino al 29 febbraio, i dispositivi della nuova gamma HUAWEI MateBook, saranno venduti in abbinata[7] con Microsoft Office 365 Personal.

HUAWEI MateBook X Pro 2019 dal 30 gennaio al 12 febbraio, riceveranno  HUAWEI Watch GT 2 Matte Black e Microsoft Office 365 Personal aggiungendo 1€”[8]. Gli utenti che, dal 13 febbraio, concluderanno l’acquisto di un dispositivo della nuova gamma HUAWEI MateBook, riceveranno in omaggio Microsoft Office 365 Personal[9].

  • HUAWEI Band 4 Pro è disponibile da oggi presso i migliori negozi di elettronica di consumo e presso il Huawei Experience Store di Milano, nelle colorazioni Black e Red, al prezzo consigliato di 79.90€.

I dispositivi presentati oggi vanno ad arricchire l’attuale lineup Huawei, che ha visto l’arrivo nelle ultime settimane di HUAWEI Y6S, HUAWEI P30 lite New Edition e HUAWEI FreeBuds 3, disponibili ora anche nella nuova colorazione red, e di una interessante novità relativa a HUAWEI Mate 30 Pro.

HUAWEI Mate 30 Pro

Lo smartphone, già acquistabile presso il Huawei Experience Store di Milano, Amazon.it e alcuni negozi di elettronica di consumo selezionati, sarà a breve disponibile con le offerte del brand 3, ad anticipo zero e con una rata a partire da 18,99 euro al mese.

HUAWEI Y6s

HUAWEI Y6s è il nuovo smartphone pensato per i consumatori più giovani che coniuga avanzate prestazioni tecnologiche, un design elegante, ed un prezzo competitivo. Dotato di ampio display da 6.09’’ e una fotocamera posteriore da 13MP, HUAWEI Y6s offre agli utenti tutti gli strumenti necessari per scattare foto di altissima qualità, da condividere in pochi istanti sui propri social network e garantisce un’esperienza visiva coinvolgente e di alta qualità, perfetta per guardare film e video o per giocare ai videogiochi, anche in movimento. Le performance eccellenti, ottenute grazie al processore octa-core MediaTek MT6765 e l’ampia batteria da 3.020 mAh assicurano un’esperienza di utilizzo intelligente ed efficiente, anche nell’utilizzo intensivo quotidiano del device. HUAWEI Y6s è disponibile nei migliori negozi di elettronica di consumo e presso il Huawei Experience Store di Milano, in due differenti colorazioni: Starry Black e Orchid Blue, al prezzo consigliato di: 149,90€.

HUAWEI P30 lite New Edition

Smartphone che completa la famiglia HUAWEI P30, serie record che ha venduto oltre 10 milioni di device in soli 85 giorni dal lancio, HUAWEI P30 lite New Edition si presenta con nuove colorazioni ispirate alla natura: Peacock Blue e Midnight Black, e promette agli utenti un’esperienza potenziata nel comparto hardware e in quello fotografico, ad un prezzo vantaggioso. La fotocamera frontale da 32MP (f/2.0) potenziata dall’intelligenza artificiale include la modalità Super Selfie Night e garantisce selfie perfetti sia di notte che di giorno, incredibilmente dettagliate e definite. HUAWEI P30 lite New Edition è inoltre dotato di tre fotocamere posteriori: batteria da 3340mAh e 18W di ricarica veloce Quick Charge. Il device monta il processore octa-core Kirin 710, pensato per garantire un’esperienza fluida di utilizzo. HUAWEI P30 lite New Edition è in vendita nei negozi delle migliori catene di elettronica di consumo e presso il Huawei Experience Store di Milano, al prezzo consigliato di 349.90€, con una promo esclusiva fino al 9 febbraio 2020. Tutti coloro che acquistano HUAWEI P30 lite New Edition, riceveranno inclusi nel prezzo HUAWEI Freelace[10], auricolari in-ear Bluetooth ad archetto con tecnologia HiPair, per un valore commerciale di €99,90 (Iva inclusa)[11]. Oltre agli auricolari HUAWEI Freelace, gli utenti che acquisteranno lo smartphone presso il Huawei Experience Store di Milano o sul sito ufficiale https://shop.huaweiexperiencestore.com/, aggiungendo 1 euro, riceveranno anche un capo[12] dell’esclusiva capsule collection ANNAKIKI X HUAWEI, la prima collezione di moda al mondo co-creata dall’Intelligenza Artificiale di Huawei e dall’estro creativo della stilista Anna Yang.

HUAWEI FreeBuds 3 Rosse

I primi auricolari True wireless stereo open-fit con cancellazione attiva del rumore, HUAWEI FreeBuds 3 sono ora disponibili nella variante di colore rosso. La funzione noise-cancelling avanzata, consente di ridurre efficacemente il rumore ambientale in tempo reale, per un ottimo ascolto e chiamate audio di qualità, in qualsiasi ambiente. Elegante e semplice, il design funzionale di HUAWEI FreeBuds 3 con un peso di soli 4,5g per cuffia, garantisce massimo comfort, adattandosi perfettamente al padiglione auricolare per un indossabilità più stabile e per offrire una ricezione del suono più precisa e profonda. La custodia di ricarica è estremamente compatta, per essere portata comodamente in tasca o nello zaino. HUAWEI FreeBuds 3 sono disponibili anche nella colorazione Ceramic White e Carbon Black.

HUAWEI FreeBuds 3 – in tutte le colorazioni – dal 30 gennaio al 16 febbraio sono disponibili al prezzo vantaggioso di 159,90€ (invece che 179,90€). Inoltre, chi è interessato ad acquistare un secondo paio di HUAWEI FreeBuds 3, lo potrà fare al prezzo speciale di 99,90€.

L’user experience diventa quindi sempre più branded e permette ai consumatori di entrare ulteriormente nel mondo Huawei che, partendo dall’utente e dal suo smartphone, si connette ad un ecosistema di servizi e prodotti in grado di esaltarne le funzionalità. Dalla connettività domestica, ai dispositivi wearable, agli auricolari wireless, alle performance di tablet e pc, Huawei offre un mondo sempre più completo e integrato, gestibile direttamente dal palmo di una mano attraverso un unico dispositivo.

 

0 171

San Valentino è alle porte. Siete alla ricerca di un regalo per la vostra lei o per il vostro lui, ma volete evitare di cadere nei soliti cliché? Servono idee uniche e originali per la propria dolce metà e, anche in questa occasione, Huawei può essere la vostra arma segreta, con le imperdibili offerte dedicate a tutti gli innamorati.

HUAWEI FreeBuds 3HUAWEI Watch GT 2 e HUAWEI Video: saranno loro i protagonisti di questo San Valentino 2020. Dal 24 gennaio al 16 febbraio infatti, Huawei propone vantaggiose promozioni per ogni prodotto e servizio acquistato nei punti vendita aderenti all’iniziativa, nell’Experience Store di Milano e online. 

HUAWEI FreeBuds 3, i primi auricolari true wireless stereo open-fit con cancellazione attiva del rumore avanzata, si tingono di rosso per questa speciale occasione e saranno disponibili al prezzo consigliato di 159€ (e non 179€). Se oltre al vostro partner volete pensare anche a voi e regalarvi HUAWEI FreeBuds 3, il secondo paio è acquistabile al prezzo vantaggioso di 99,90€. HUAWEI FreeBuds 3 sono disponibili anche nella colorazione Ceramic White e Carbon Black, e garantiscono un’esperienza d’ascolto immersiva e chiamate audio di qualità, in qualsiasi ambiente.

Per questo San Valentino, Huawei ha pensato anche agli amanti dello sport, con la promozione dedicata a HUAWEI Watch GT 2 46 MM Matte Black e Titanium Gray, lo smartwatch che garantisce una durata della batteria fino a 2 settimane, ora disponibile con 30€ di sconto. Inoltre, tutti coloro che acquisteranno HUAWEI Watch GT 2 46mm e Watch GT 2 42mm, aggiungendo solo 1€ in più, riceveranno anche HUAWEI Band 2 Pro. Pensato sia per lui nella variante da 46MM che per lei nella variante da 42MM, HUAWEI Watch GT 2 è un vero personal trainer, perfetto per attività indoor e all’aperto. Monitora 15 diverse modalità di allenamento tenendo traccia dell’attività in tempo reale, grazie a sistemi di posizionamento precisi e di monitoraggio costante del battito cardiaco.

Per tutti gli innamorati che, ad una cena fuori al ristorante, preferiranno una serata a due sul divano di casa, Huawei propone, a partire dal 6 febbraio, una speciale promozione legata a HUAWEI Video. Coloro che noleggeranno un film sulla piattaforma streaming proprietaria di Huawei, che offre un’amplia selezione di contenuti, tra cui i film d’amore che hanno fatto la storia del cinema (come Her, Love Secrets o Jules and Jim), riceveranno in omaggio un secondo contenuto, da fruire sempre comodamente dal divano di casa oppure on the go.

Buon San Valentino a tutti voi!

0 177

Huawei amplia la distribuzione in Italia del flagship HUAWEI Mate 30 Pro. Lo smartphone, già acquistabile dallo scorso novembre presso il Huawei Experience Store di Milano, è da oggi infatti disponibile in Italia anche presso alcuni punti vendita selezionati della grande distribuzione e su Amazon.it, con una promozione esclusiva.

Infatti, coloro che acquisteranno HUAWEI Mate 30 Pro dal 23 gennaio al 23 febbraio presso i punti vendita aderenti riceveranno, incluso nel prezzo di 1.099,90€, lo smartwatch Huawei con display OLED e autonomia da record HUAWEI Watch GT 2 46mm (qui la nostra prova) nella colorazione Pebble Brown, dal valore commerciale di 249,90€, e HUAWEI Freebuds lite, gli auricolari true wireless dal valore commerciale di 129,90€. Per aderire alla promozione sarà sufficiente registrarsi entro l’8 Marzo 2020 sulla pagina dedicata all’operazione a premi su  https://www.huaweipromo.it/promo/mate30pro/home, inserendo i propri dati e la prova dell’acquisto.

HUAWEI Mate 30 Pro rappresenta l’incontro perfetto tra estetica e tecnologia e si distingue per le sue linee minimaliste e pulite. Il display OLED da 6,53 pollici con curvatura di 88 gradi, massimizza l’area di visualizzazione e regala un’esperienza immersiva edge-to-edge. Grazie alla batteria da 4.500 mAh e il nuovissimo chipset Kirin 990, HUAWEI Mate 30 Pro promette prestazioni durevoli – fino a 2 giorni di autonomia.

HUAWEI Mate 30 Pro vanta un avanzato sistema fotografico e promette scatti e video di altissima qualità grazie alle quattro fotocamere posteriori realizzate in partnership con Leica: una fotocamera SuperSensing da 40 MP, una fotocamera ultra grandangolare da 16 MP, una fotocamera con teleobiettivo da 8 MP e una fotocamera con rilevamento della profondità 3D. HUAWEI Mate 30 Pro supporta i Huawei Mobile Services.

0 198

Huawei, leader mondiale nel settore della tecnologia, in collaborazione con Stylos, azienda leader sul mercato di trend intelligence, ha studiato le abitudini dei consumatori italiani in termini di sport e benessere, per capire come stanno evolvendo i loro comportamenti e quali sono i principali trend di questo settore. Punto di partenza della ricerca lo studio condotto lo scorso anno dalla Commissione Europea, da cui emerge quanto il fattore tempo sia cruciale nelle abitudini sportive degli italiani: il 40% degli adulti dichiara infatti di non praticare attività fisica per mancanza di tempo, ma ben un quinto di loro vorrebbe prendersi più cura della propria forma fisica e del proprio benessere.

Il mercato wearable come alleato importante del Micro Wellness

Dalla ricerca emerge come trend del 2020 per il benessere e lo sport il Micro Wellness (Making Incremental Changes to Reconnect Ourselves). Secondo questa nuova tendenza, grazie al supporto di tecnologie wearable, il tradizionale allenamento indoor lascia spazio ad un approccio più soft e olistico, ove possibile immerso nella natura, in grado di offrire un’esperienza utente ricca e personalizzata sia da un punto di vista funzionale che da un punto di vista multimediale.

“I device di Huawei giocano un ruolo positivo a supporto del trend Micro, grazie alla vasta gamma di tecnologie all’avanguardia che li arricchisce e aiutano gli utenti ad avere un’esperienza completa a 360°, monitorando i parametri della propria salute e del loro benessere”, ha dichiarato il Dottor Frank Lipman, pioniere e specialista in medicina funzionale e integrativa, riconosciuto come il medico delle celebrità.

“I nostri prodotti rappresentano un nuovo traguardo per l’allenamento personale. Gli utenti possono infatti godere di un’esperienza a 360° tenendo traccia dei propri allenamenti con sistemi di posizionamento e monitoraggio precisi.”, ha affermato Peter Gauden, Huawei Global Senior Product Marketing Manager“Il nostro ecosistema, popolato da una vasta gamma di prodotti collegati tra loro, rappresenta un valore aggiunto durante l’esercizio fisico: rende facilmente accessibili agli utenti i dati sul proprio allenamento e il monitoraggio della propria forma fisica e implementa caratteristiche che ottimizzano il benessere, tra cui esercizi di respirazione, monitoraggio dello stress e monitoraggio del recupero.”

Micro Wellness: le abitudini degli italiani

Huawei e Stylos hanno identificato tre cluster di consumatori che abbracciano questa tendenza: Rewilders, Routine hackers e Recovery Seekers.

REWILDERS

L’88% degli italiani sono definiti Rewilders. Si tratta di quelle persone che vedono nella natura la possibilità di rigenerarsi e tornare in forma, lontani dallo stress cittadino quotidiano.

I Rewilders appena possono cercano di evadere dalla città e preferiscono allenarsi in grandi spazi aperti come alternativa alla più classica palestra. E se raggiungere spazi verdi non è possibile, i Rewilders sono sempre alla ricerca di oasi naturali all’interno dell’ambiente urbano dove poter ricaricare le batterie.

L’assenza di natura negli ambienti in cui viviamo impatta spesso sul nostro benessere, per questo negli ultimi anni tante sono state create diverse modalità per far respirare la natura anche in città. Ne è un esempio il Wakeparadise, primo parco di onde artificiali inaugurato a Milano, o la start up Hexagro, famosa per aver sviluppato sistemi di agricoltura verticale completamente modulari e facili da utilizzare per permettere ad ognuno di produrre prodotti sani e di qualità in ogni ambiente al coperto.

In un contesto caratterizzato dalla mancanza di tempo e allo stesso tempo dalla voglia di praticare attività sportiva, le tecnologie all’avanguardia di Huawei rappresentano una possibilità funzionale ed efficace per l’allenamento quotidiano dei Rewilders.

I prodotti Huawei e le funzioni preferite dai Rewilders

HUAWEI WATCH GT 2 per la capacità di monitoraggio della frequenza cardiaca in tempo reale, più di 25 modalità di allenamento e la durata della batteria.

HUAWEI FreeBuds 3 – per immergersi nell’allenamento e isolarsi dal rumore esterno, ascoltando dell’ottima musica o attivando la cancellazione del rumore.

ROUTINE HACKERS

Routine Hackers sono coloro che lavorano in maniera smart cercando di integrare l’esercizio fisico in modo naturale e funzionale nella loro routine quotidiana. Per loro lo sport si può nascondere dietro ogni piccola attività quotidiana, come salire le scale o arrivare al lavoro con una breve camminata.

In Italia, essere Routine Hackers è una vera e propria aspirazione: il 40% degli italiani, infatti, non pratica attività fisica per mancanza di tempo e la maggior parte di loro aspira ad apportare dei cambiamenti alla propria routine per prendersi maggiormente cura di sé. La tecnologia può facilmente aiutare in questo senso, in qualità di allenatore personale on-demand.

I prodotti Huawei e le funzioni preferite dai Routine Hackers

HUAWEI WATCH GT 2 – per monitorare i passi fatti durante la giornata e le calorie bruciate.

HUAWEI FreeBuds 3 – per ottimizzare ogni momento libero e fare piccoli esercizi di meditazione e rilassamento, lontano da ogni rumore esterno.

RECOVERY SEEKERS

Recovery Seekers, consapevoli dei danni causati dagli allenamenti intensivi hanno un grande mantra in mente: l’equilibrio. Amano sé stessi e cercano di svolgere esercizi riparativi e pratiche di auto-cura che promuovano la loro serenità. Per questi consumatori, il monitoraggio della risposta del proprio corpo ad ogni impulso esterno, sia esso l’esercizio fisico o lo stress è fondamentale. La più importante delle attività per questo cluster e da una gran parte degli intervistati, risulta essere la qualità del riposo.

Secondo le statistiche, gli adulti italiani hanno una media di 6.6 ore di sonno a notte e il 50% di loro ha difficoltà a dormire. Solo il 20%, infatti, dorme 8 ore. Per ovviare al problema, la metà della popolazione adotta misure per conciliare il sonno: il 12%  ascolta musica, mentre il 7% pratica tecniche di respirazione e di rilassamento.

I prodotti e le funzioni preferite dai Recovery Seeker

HUAWEI WATCH GT 2 – e, in particolare:

la tecnologia TruSleepTM 2.0 che traccia scientificamente e diagnostica i 6 disturbi del sonno più comuni, fornendo suggerimenti per migliorare il riposo.

La tecnologia TruSee 3.0, in grado di monitorare accuratamente il battito cardiaco e bilanciare lo sforzo fisico e I momenti di defaticamento in maniera personalizzata.

HUAWEI FreeBuds 3 – per rendere perfetti i momenti di relax e meditazione quotidiana.

Micro Wellness: da oggi ancora più facile e conveniente con la promozione Back to Shape, con la quale Huawei regala l’esperienza fitness Virgin Active.

Tutti coloro che acquisteranno il nuovo HUAWEI Watch GT 2 presso tutti i negozi di elettronica di consumo aderenti all’iniziativa, riceveranno un’esperienza FITNESS VIRGIN ACTIVE (Formula “Virgin Active, One Month, con un massimo di 10 ingressi) da utilizzare presso i Club del circuito Virgin Active presenti in Italia. Un’occasione davvero unica per gli amanti dello sport, che potranno approfittare di questa promozione fino al 29 febbraio 2020.

0 223

Huawei, leader mondiale della tecnologia, ha annunciato oggi la disponibilità di HUAWEI P30 lite New Edition, un device che completa la famiglia HUAWEI P30, serie record che ha venduto oltre 10 milioni di device in soli 85 giorni dal lancio. Dopo lo straordinario successo di HUAWEI P30 lite presentato a inizio 2019, HUAWEI P30 lite New Edition promette agli utenti un’esperienza potenziata nel comparto hardware e in quello fotografico, ad un prezzo vantaggioso. HUAWEI P30 lite New Edition si basa su Android 9 con interfaccia EMUI 9.1 e supporta i Google Mobile Services.

“Dopo il successo lo scorso anno di HUAWEI P30 lite, abbiamo deciso di apportare delle migliorie al dispositivo e offrire agli utenti uno smartphone se possibile ancora più performante, per scattare e conservare le proprie foto. HUAWEI P30 lite New Edition è un’ottima scelta per coloro che desiderano avere uno smartphone della rinomata HUAWEI P Series ad un prezzo accessibile e senza compromessi”, ha commentatoPier Giorgio Furcas, Deputy General Manager Huawei CBG Italia.

Esperienza fotografica mozzafiato

La fotocamera frontale di HUAWEI P30 lite New Edition da 32MP (f/2.0) include la modalità Super Selfie Night che garantisce selfie perfetti sia di notte che di giorno. La fotocamera è potenziata dall’Intelligenza Artificiale che riconosce automaticamente fino a 8 scenari, per immagini incredibilmente dettagliate e definite.

HUAWEI P30 lite New Edition è dotato di tre fotocamere posteriori: una lente grandangolare da 48MP (f/1.8), una lente ultra-grandangolare da 8MP (f/2.4) e una lente bokeh dedicata da 2MP. Il comparto fotografico è in grado di realizzare scatti mozzafiato grazie all’ampio angolo di visione e alla possibilità di modificare i contenuti con meravigliosi effetti bokeh. Tutto con un semplice tocco.

Il nuovo smartphone Huawei offre anche la modalità Handheld Super Night potenziata dalla stabilizzazione AI dell’immagine, che consente di scattare foto multi-frame e a lunga esposizione anche di notte, per garantire dettagli, colori e nitidezza straordinari anche in ambienti con scarsa luminosità.

Esperienza di visione immersiva

Dotato di uno straordinario schermo FullView senza bordi da 6.15 pollici con risoluzione 2312 x 1080 (FHD+), HUAWEI P30 lite New Edition promette un’esperienza di visione estremamente nitida e immersiva. Inoltre, la fotocamera frontale incorniciata all’interno dell’elegante HUAWEI Dewdrop Notch, consente una comoda e veloce funzione di riconoscimento facciale per sbloccare il proprio dispositivo in meno di un millesimo di secondo.

Performance eccellenti

Aggiornato nel 2020 per permettere agli utenti di scattare e conservare ancora più foto, HUAWEI P30 lite New Edition è dotato di una memoria da 6GB di RAM e 256GB di ROM, oltre a una batteria da 3340mAh e 18W di ricarica veloce Quick Charge. Il device monta il processore octa-core Kirin 710, pensato per garantire un’esperienza fluida di utilizzo.

Nuovi colori ispirati alla natura

HUAWEI P30 lite New Edition, realizzato con tecnologie all’avanguardia, mantiene lo stesso iconico design sottile e curvo del precedente modello, e si presenta con nuove colorazioni ispirate alla natura: Peacock Blue e Midnight Black.

Prezzo e disponibilità

HUAWEI P30 lite New Edition sarà disponibile a partire da oggi nei negozi delle migliori catene di elettronica di consumo e presso il Huawei Experience Store di Milano, al prezzo consigliato di 349.90€.

Tutti coloro che acquisteranno HUAWEI P30 lite New Edition dal 9 gennaio 2020 al 9 febbraio 2020 potranno approfittare di una promozione esclusiva: inclusi nel prezzo riceveranno HUAWEI Freelace[1], auricolari in-ear Bluetooth ad archetto con tecnologia HiPair, per un valore commerciale di € 99,90 (Iva inclusa). L’operazione sarà valida per tutti i punti vendita fisici e online che aderiscono all’iniziativa, il cui elenco è disponibile su https://www.huaweipromo.it/uploads/freelace/stores.pdf . Per partecipare sarà necessario compilare entro e non oltre il 23 febbraio 2020 il form online sulla pagina dedicata alla promo, con tutti i dati richiesti.

Non finisce qui. Infatti, oltre agli auricolari HUAWEI Freelace, gli utenti che acquisteranno lo smartphone presso il Huawei Experience Store di Milano o sul sito ufficiale https://shop.huaweiexperiencestore.com/, aggiungendo 1 euro, riceveranno anche un capo[2] dell’esclusiva capsule collection ANNAKIKI X HUAWEI, la prima collezione di moda al mondo co-creata dall’Intelligenza Artificiale di Huawei e dall’estro creativo della stilista Anna Yang.

0 240

Huawei, azienda leader mondiale nel settore della tecnologia, presenta HUAWEI Y6s, il nuovo smartphone che coniuga avanzate prestazioni tecnologiche, un design elegante e un prezzo competitivo. Dotato di ampio display da 6.09’’ e una fotocamera posteriore da 13MP, HUAWEI Y6s offre agli utenti tutti gli strumenti necessari per scattare foto di qualità, perfette da condividere in pochi istanti sui propri social network. Il device dispone di EMUI 9.0 basata su Android 9, con il pieno supporto di tutti i Google Mobile Services.

“L’ultimo smartphone della Serie Y unisce il rinomato comparto fotografico di Huawei ad un design elegante. Disponibile in due varianti di colore ad un prezzo altamente competitivo, HUAWEI Y6s offre prestazioni senza eguali per chiunque voglia esprimere il proprio potenziale fotografico.” ha affermatoPier Giorgio Furcas, Deputy General Manager Huawei CBG Italia.

Tutta la potenza del comparto fotografico

HUAWEI Y6s è dotato di una fotocamera posteriore con obiettivo da 13MP e apertura focale f/1,8 con LED flash, perfetta per catturare immagini estremamente nitide e video di altissima qualità, anche in situazioni di scarsa luminosità.

Inoltre, grazie alla tecnologia Scene Recognition garantita dall’Intelligenza Artificiale di Huawei, lo smartphone è in grado di identificare oltre 22 differenti categorie di oggetti, e oltre 150 scenari, regolando automaticamente colore e luminosità della foto in base alla situazione per scatti unici e inquadrature sempre perfette.

HUAWEI Y6s è inoltre dotato di una fotocamera frontale da 8MP (f/2.0), per selfie ad alta risoluzione.

Eccellenti prestazioni

HUAWEI Y6s dispone del processore octa-core MediaTek MT6765 che garantisce un’esperienza d’uso intelligente ed efficiente. Per offrire agli utenti ampio spazio per l’archiviazione di immagini, video, giochi e documenti, lo smartphone è inoltre dotato di una RAM da 3GB e 32GB di memoria interna[1]. L’ampia batteria da 3.020 mAh supporta l’utente nell’utilizzo intensivo quotidiano del suo smartphone[2].

EMUI 9.1, basata interamente su Android 9 e completa di Google Mobile Services, personalizza l’interfaccia grafica del nuovo HUAWEI Y6s e garantisce la massima velocità del sistema durante l’apertura delle proprie applicazioni preferite e nel caricamento dei contenuti multimediali.

Un’esperienza visiva coinvolgente

HUAWEI Y6s è dotato del display HUAWEI Dewdrop Notch da 6.09″. Grazie alle sue dimensioni discrete, il notch si inserisce perfettamente nelle linee simmetriche dello schermo, ospitando in maniera elegante e funzionale la fotocamera frontale, senza risultare invadente durante l’utilizzo. Gli utenti potranno così godere di un’esperienza visiva coinvolgente e di alta qualità, perfetta per guardare film e video o per giocare ai videogiochi, anche in movimento.

Il jack audio da 3.5 mm supporta un’ampia gamma di auricolari, per un’esperienza sonora coinvolgente.

Prezzo e disponibilità in Italia

HUAWEI Y6s sarà disponibile nei migliori negozi di elettronica di consumo e presso il Huawei Experience Store di Milano a partire dalla seconda settimana di gennaio in due differenti colorazioniStarry Black e Orchid Blue, al prezzo consigliato di: 149,90€.

0 260

Huawei, azienda leader mondiale nel settore della tecnologia, annuncia oggi una nuova collaborazione per sostenere e promuovere il talento degli studenti dell’Accademia di Brera di Milano. La collaborazione con l’Accademia di Brera rappresenta un nuovo capitolo di Design it Possible, il progetto pluriennale di Huawei creato con l’obiettivo di valorizzare e portare alla luce le idee e il talento degli utenti.

Huawei ha incontrato gli allievi dell’Accademia per mostrargli come creare e caricare Temi e Wallpaper sulla propria piattaforma HUAWEI Themes. Gli studenti sono chiamati a interpretare tre tematiche, selezionate dall’Azienda e dalla Scuola, che riflettano lo spirito e la sensibilità della città di Milano all’alba del 2020, partendo dalla loro visione delle Neuroscienze a supporto dell’Architettura, capace di rispondere ai bisogni delle persone, creando uno spazio empatico in grado di generare emozioni; il World Cities Culture Summit 2020 che vedrà Milano protagonista grazie alla sua multiculturalità, alla sua vivace attività culturale e al suo ruolo di città-guida per tutti gli operatori della cultura; l’architettura sostenibile, capace di coniugare design, tecnologia ed aspetti naturali, dando un contributo positivo alla comunità e migliorando la qualità della vita dei cittadini.

Questa collaborazione dimostra, ancora una volta, l’impegno di Huawei nei confronti dei giovani talenti, impegno che si tradurrà nell’aprire le porte ad un giovane artista che potrà svolgere uno stage curricolare nell’azienda.

La volontà di premiare coloro che si distinguono per il loro tratto distintivo, la grande attenzione al design, la cura dei dettagli e dell’estetica, sono valori da sempre condivisi da Huawei e raccontati con il progetto Design it Possible. Si tratta quindi di una nuova occasione per dare voce alle idee creative e personalizzare i wallpaper degli smartphone Huawei con il proprio stile. Tutti gli studenti potranno iscriversi, creare il proprio profilo e caricare i temi realizzati sul sito Huawei Developer https://developer.huawei.com/consumer/en/huaweithemes.

Come creare nuovi temi

Creare temi per HUAWEI Themes è facile. Basta saper utilizzare un programma di editing fotografico, avere competenze di design e utilizzare gli strumenti gratuiti messi a disposizione da Huawei per la creazione di temi.

Il processo di creazione di un tema si articola in tre fasi:

–        Crea il tuo tema (sfondo, icone, ecc.) utilizzando il nostro template

–        Utilizza lo strumento per temi per unire tutte le risorse create in un pacchetto. http://developer.huawei.com/consumer/en/devservice/doc/30106

–        Carica il tuo pacchetto sul nostro Themes Store tramite HUAWEI Developer Alliance: http://developer.huawei.com/consumer/en ed è fatta!

0 296

Vinci con AppGallery è il contest tutto italiano dedicato agli utenti di AppGallery, lo store di applicazioni proprietario Huawei che vanta più di 390 milioni di utenti attivi al mese, per invitare gli utenti a scoprire le oltre 50 mila app disponibili sulla piattaforma mettendo in palio smartphone HUAWEI P30.

Partecipare al concorso attivo fino al 19 gennaio è semplicissimo: basta accedere con il proprio Huawei ID all’AppGallery e scaricare 5 nuove applicazioni. Infine, è sufficiente compilare i dati richiesti a questo link per avere la possibilità di vincere un Huawei P30. I vincitori verranno estratti casualmente dal sistema operativo e annunciati ogni settimana nel Fan Club Huawei su Facebook link.

Ma le novità non si fermano qui: Huawei rinnova per la seconda edizione consecutiva Cinema Tickets, una speciale promo dedicata a HUAWEI Video, il servizio streaming on-demand di Huawei, che regala agli utenti più fortunati due biglietti per vivere il grande cinema direttamente in sala.  Arrivata in Italia lo scorso anno, la piattaforma HUAWEI Video è riuscita in poco tempo a conquistare moltissimi utenti, grazie all’ampio catalogo multimediale e alle diverse modalità di fruizione dei contenuti. Ora, in occasione delle festività natalizie, gli utenti potranno acquistare tre mesi di abbonamento al servizio per soli 0,99 euro.

Con l’acquisto di un abbonamento in promozione gli utenti riceveranno, tramite un QR code riscattabile nella sezione dedicata della piattaforma QMI, due biglietti per vivere la magia del cinema direttamente nelle sale italiane. Dalla stessa piattaforma sarà possibile oltretutto scegliere la pellicola desiderata e la sala più vicina.

L’offerta partirà da metà dicembre e si concluderà a metà gennaio.

HONOR, brand globale di smartphone, ha oggi presentato a Pechino, Cina, HONOR View30 Series, i primi smartphone HONOR 5G dual-mode. Il lancio di HONOR View30 Series segna il primo passo di HONOR nell’era degli smartphone 5G, mostrando la sua visione del mondo e gli obiettivi per offrire dispositivi intelligenti e connessi sul mercato globale.

HONOR View30 e HONOR View30 PRO rappresentano la prima serie di smartphone dotati del chip Kirin 990 che supportano un accesso alla rete dual-mode 5G.

“Honor si impegna ad aiutare le persone a condurre una vita più connessa e smart all’interno del mondo 5G di oggi”, afferma George Zhao, Presidente di HONOR. “Lo smartphone 5G cambierà il nostro modo di vivere, lavorare e giocare e spianerà la strada ad illimitate opportunità nel mondo IoT. Vantando l’ultimissimo processore di serie Kirin 990 e il primo effetto in nano texture “Aurora” al mondo, HONOR View30 Series è ad oggi la serie di smartphone più innovativa e avvincente, che crediamo contribuirà in maniera significativa nella quotidianità degli utenti di tutto il mondo.”

Sviluppato con la tecnologia 5G, HONOR View30 è il primo smartphone dell’azienda a supportare simultaneamente sia l’architettura NSA che quella SA per garantire tutti gli accessi. Sarà inoltre dotato del dual-mode 5G/4G che risponde alle necessità degli utenti dual-SIM nell’era 5G, mantenendo al tempo stesso la compatibilità con altri standard di rete tra cui 4G, 3G e 2G. Dotati dell’ultimo chip Kirin 990 Series, HONOR View30 e HONOR View30 PRO offrono un’esperienza 5G leader nel settore.

L’inizio di un’era: HONOR View30, il primo smartphone dual-mode 5G di HONOR

HONOR View30 PRO si presenta con una fotocamera tripla SuperSensing che include una fotocamera principale 40MP Sony IMX600, una fotocamera super-grandangolare da 12MP con un cine obiettivo e una fotocamera teleobiettivo da 8MP.

HONOR View 30 ha una configurazione simile ma è dotato di una fotocamera super-grandangolare da 8MP. Questo importante comparto fotografico consolida l’impegno di HONOR nello sviluppare degli smartphone con capacità di fotografia superiori in grado di permettere agli utenti di catturare le loro vite attraverso un obiettivo. La videocamera da 12 MP di HONOR View30 PRO è supportata da una light fusion 4 in 1 (2.8?m pixels effettivi) da un sensore RGGB e un obiettivo super-grandangolare da 190°, insieme ad un sensore personalizzato 16:9 per creare video e foto spettacolari. La sua fotocamera frontale a due lenti unisce una fotocamera selfie AI da 32 MP e una fotocamera selfie quadrangolare da 8MP.

Un ecosistema di dispositivi connessi e intelligenti

Il progresso della tecnologia mobile e la diffusione dei dispositivi connessi ha modificato il modo in cui gli utenti interagiscono con i loro dispositivi smart. HONOR è all’avanguardia di questa evoluzione e si rinnova continuamente per creare prodotti che soddisfino tutti gli aspetti di questo nuovo stile di vita. All’interno della sua strategia di IoT, HONOR ha lanciato una serie di fitness trackers, smartwatch e prodotti audio che possano costruire un mondo più connesso e intelligente per gli utenti.

A fianco di HONOR View30 Series, HONOR ha anche presentato ufficialmente HONOR MagicWatch 2, un orologio tecnologicamente avanzato e contemporaneo. Dotato del chip KirinA1, HONOR MagicWatch 2 vanta una durata di batteria incredibile che può durare fino a 14 giorni, posizionandosi al primo posto nel mercato degli smartwatch Android. Supporta inoltre fino a 15 modalità di fitness, tra cui otto sport indoor e sette outdoor, mentre il controllo del sonno, dello stress e della frequenza cardiaca fornisce informazioni e guide in tempo reale sulla propria salute, permettendoti di rimanere in perfetta forma.

HONOR ha inoltre presentato HONOR MagicBook Series, che comprende MagicBook 14 e MagicBook 15. Quest’ultima serie di computer rappresenta un aggiornamento completo rispetto all’ultima generazione e promette di stupire sia nello stile che nella performance.  HONOR MagicBook 14 è dotato dell’ultimo processore AMD Ryzen 7 3700U, PCIe SSD ad alta velocità e fino a 16GB RAM e un’imponente batteria da 56Wh. Il nuovo MagicBook 15, dal canto suo, vanta un display da 15.6 pollici con l’87% di rapporto schermo/corpo, pesando solo 1.53 KG.

Il lancio di HONOR View30 Series è il primo passo dell’impegno di HONOR nel cavalcare il potenziale delle tecnologie 5G e a creare uno stile di vita smart senza limiti e a tutto tondo. La serie di prodotti indossabili di HONOR si integra perfettamente all’eccellenza rappresentata da HONOR View30 e da HONOR View30 PRO e consentirà alla generazione dei giovani a livello globale di condurre uno stile di vita digitale che sia più significativo, connesso e integrato.

 

0 323

È Milano la città scelta per la prima edizione italiana del Huawei Developer Day, un evento dedicato ad aziende, web agencies e alla community degli sviluppatori per raccontare le possibilità offerte dai Huawei Mobile Services e presentare il piano di incentivi e il programma dedicato all’Italia.  A supportare l’impegno dell’azienda per la comunità locale, sono intervenuti sul palco oggi alcuni esponenti del mondo delle istituzioni e dell’Università: Fabrizio Sala, Vice Presidente Regione LombardiaRoberta CoccoAssessore alla Trasformazione Digitale e Servizi Civici del Comune di Milano, e Giuliano Noci, Vice Rettore del Politecnico di Milano.

Nel corso della conferenza, Huawei ha annunciato un piano di investimenti destinati al nostro Paese per un valore complessivo pari a 10 milioni di Dollari USA, e ha presentato inoltre il Huawei Developer Program, un’iniziativa completamente Italiana, per sostenere la comunità locale degli sviluppatori. Entrambi questi strumenti sono stati elaborati per sostenere e facilitare lo sviluppo di soluzioni software avanzate e, al contempo, promuovere l’integrazione dei servizi HMS (Huawei Mobile Service) nelle applicazioni dei partner. Gli investimenti verranno corrisposti, in parte attraverso incentivi monetari, e in parte, attraverso attività di marketing e comunicazione volte ad incrementare la visibilità delle app e dei servizi ad esse collegate. Per accedere al programma, tra i vari requisiti, verranno presi in considerazione la rilevanza del partner per il territorio e la velocità di integrazione dei servizi HMS all’interno delle proprie applicazioni. Il modello di business, inoltre, prevede una vantaggiosa suddivisione dei ricavi per il primo anno: l’85% al developer e 15% all’azienda, supportando ulteriormente la possibilità per gli sviluppatori di generare profitto attraverso le loro applicazioni.

Gli investimenti per il mercato italiano si inseriscono all’interno di un piano globale, presentato da Richard YuCEO Huawei Consumer Business Group, a Monaco lo scorso settembre, che prevede un investimento complessivo pari a 1 miliardo di Dollari USA. Tutti gli sviluppatori cha avranno accesso al programma potranno beneficiarne durante l’intero ciclo di vita del progetto.

Messo a punto dalla filiale italiana per offrire ai developer supporto a 360°, il Huawei Developer Program include: advertising e comunicazione, visibilità attraverso eventi e canali Huawei, supporto tecnico e formazione dedicati. Oltre alla possibilità di consultare alcuni moduli sul coding online, Huawei metterà a disposizione un training center all’interno dei suoi uffici di Milano, dove saranno organizzati dei momenti formativi specifici con trainer Huawei, per supportare lo sviluppo in HMS.

Il Huawei Developer Program prevede tre livelliSilver, Gold, Platinum. Ciascun livello ha accesso ad un piano di visibilità offerto dall’azienda. Sono previsti infatti investimenti fino a 100mila Dollari USA per developer ed aziende che rientrano nella categoria Silver; fino a 300mila Dollari USA per la categoria Gold; più di 300mila Dollari USA sono previsti per coloro che appartengono alla categoria Platinum, che avranno anche l’opportunità di ricevere alcuni dispositivi Huawei in comodato d’uso a lungo termine, per test e debugging.

L’Italia è sempre stato un Paese strategico per Huawei. Negli ultimi anni siamo cresciuti in maniera esponenziale e dobbiamo il nostro successo ai consumatori e ai partner che ci hanno scelto e hanno creduto nelle potenzialità dell’azienda. Oggi, in occasione del primo Developer Day italiano, vogliamo confermare il nostro impegno verso il Paese, sostenendo la comunità degli sviluppatori Italiani. Grazie ai 10 milioni di dollari di investimento stanziati per il nostro mercato e al Huawei Developer Program, vogliamo supportare coloro che contribuiranno allo sviluppo dell’ecosistema Huawei e tutti i developer che vorranno lavorare con noi per scrivere il futuro dei nostri prodotti e servizi”. – Pier Giorgio Furcas, Deputy General Manager Huawei CBG Italia.

Dopo aver fatto tappa in Arabia Saudita, Egitto, Malesia, Polonia, America Latina, Sudafrica e a Lisbona, dove Huawei ha partecipato come partner al Web Summit 2019, l’arrivo del Developer Day in Italia rappresenta la volontà dell’azienda di lavorare a fianco dei partner e della comunità degli sviluppatori italiani per avvicinarli ancora di più ai Huawei Mobile Services.

HMS: uno strumento per la crescita e lo sviluppo dell’ecosistema

I Huawei Mobile Services offrono servizi digitali di alta qualità come AppGallery, Mobile Cloud, Temi, Video, Browser, Assistant e funzionano da bridge per i partner che creano contenuti, supportandoli per fornire agli utenti un’esperienza di consumo migliore, smart e connessa, con gli smartphone e i dispositivi dell’ecosistema Huawei. Il Developer Day è un primo momento di confronto con la comunità di sviluppatori italiani, per supportare l’integrazione dei HMS all’interno delle loro applicazioni.

Al fine di offrire a tutti gli sviluppatori gli strumenti necessari per lavorare sinergicamente con i prodotti dell’azienda, Huawei metterà a disposizione entro il 2019 24 kit HMS Core. Questi kit lavorano senza soluzione di continuità per garantire che i prodotti Huawei offrano la migliore user experience possibile.

“Stiamo lavorando incessantemente, in tutto il mondo, per promuovere l’innovazione tecnologica e per arricchire il nostro ecosistema di servizi e prodotti. Siamo ad un punto di svolta e i Huawei Mobile Services sono cruciali per questo cambiamento. Per questo motivo continueremo ad investire per offrire sempre più strumenti agli sviluppatori per creare soluzioni che integrino i kit HMS e per garantire ai consumatori un’esperienza completa, immersiva e senza soluzione di continuità su tutti i prodotti Huawei” ha dichiarato Jervis Su, Vice President Huawei Mobile Services.

Servizi digitali integrati all’interno di HUAWEI Ability Gallery

Nel corso della conferenza, Huawei ha presentato anche Ability Gallery, una piattaforma proprietaria che supporta sviluppatori e aziende per i loro servizi automatizzati nella distribuzione intelligente dei contenuti. HUAWEI Ability Gallery è in grado di collegare tutti i dispositivi, smartphone, wearable, tablet e così via, in un unico ecosistema, supportando numerosi servizi accessibili tramite smart card, pagine Html 5 o applicazioni di terze parti. HUAWEI Ability Gallery rappresenta per gli sviluppatori lo strumento perfetto per migliorare l’esperienza dei propri utenti. Ad esempio, in caso di trasferta, fornendo informazioni in tempo reale su servizio taxi, previsioni meteo a destinazione, traduzione smart dei menù del ristorante, carte d’imbarco e prenotazione dell’hotel. Nell’approccio 1+8+N della multinazionale cinese, HUAWEI Ability Gallery collega uno smartphone (1) a 8 dispositivi (PC, tablet, Vision, altoparlanti, occhiali, orologi, Telematics e auricolari) per fornire una infinita quantità (N) di servizi ed esperienze all’utente sfruttando anche l’AI.

Huawei e AppFlyer per la privacy degli utenti

Huawei ha lanciato una nuova soluzione per gestire al meglio la sicurezza delle informazioni: Open Advertising ID (OAID). Disponibile tra i Core Ads Kit HMS, OAID offre advertising personalizzato rispettando la privacy degli utenti e proteggendo i loro dati personali. Attualmente, Huawei ha siglato alcune partnership con aziende leader nel settore dell’analisi e del mobile marketing analytics, tra cui AppsFlyer, per proteggere congiuntamente la privacy degli utenti.

In qualità di leader mondiale per l’analisi e il mobile marketing per oltre il 70% del mercato globale, AppsFlyer supporta pienamente il monitoraggio basato su OAID e garantirà che i clienti possano ottenere dati precisi e una user experience personalizzata. OAID non solo protegge efficacemente la privacy degli utenti, ma aiuta anche gli sviluppatori a costruire un ecosistema mobile più aperto e sicuro.

I numeri dell’ecosistema Huawei

HMSHuawei AppGalleryHuawei TemiHuawei VideoHuawei Mobile CloudHuawei ID
Oltre 1.07 milioni di sviluppatori registratiDisponibile in oltre 170 PaesiOltre 70 milioni di utenti attivi mensilmente (global)Oltre 140 milioni di utenti attivi mensilmente (global)Oltre 160 milioni di utenti attivi mensilmente (global)Oltre 100 milioni di profili utente creati al di fuori della Cina
Oltre 570 milioni di utenti in 170 Paesi390 milioni di utenti attivi mensilmente a livello globaleOltre 280 milioni di Temi vengono scaricati ogni anno al di fuori della CinaA breve disponibile in oltre 20 mercati internazionaliIl numero di utenti che usano Mobile Cloud per ripristinare i propri dati è cresciuto del 506% YoY nel 2018 
Oltre 50.000 app integrate con HMS Core180 miliardi di download l’annoGli utenti che scelgono temi a pagamento sono cresciuti del 172% nel 2018 

Dopo un paio di settimane di utilizzo (qui l’unboxing), è giunto il momento di vedere come si è comportato il Huawei Watch GT 2 durante la nostra prova.

Confezione

La confezione è abbastanza grande con il Watch GT 2 sulla sinistra e uno scatolino con gli accessori sulla destra. Come accessori troviamo il cavo USB-Tipo C e la basetta di ricarica, nonché la manualistica.

Costruzione

Il Watch GT 2 è di forma circolare è ha le dimensioni di 45,9 x 45,9 x 10,7 mm, più o meno giuste anche per un polso non grande, come il mio. Grazie al peso di 41 grammi, risulta subito comodo; il cinturino è in fluoroelastomero ed è dotato di un pratico sistema di sgancio e ha dimensioni standard ed è di buona fattura.

La cassa in acciaio inossidabile Black con il retro in plastica, molto elegante; presente la ghiera fissa; sulla destra troviamo i due pulsanti fisici.

Nella parte posteriore, troviamo il connettore per la ricarica e il sensore per il battito cardiaco.

Hardware

Il Watch GT 2  monta un processore Huawei-made Kirin A1, 32 MB di memoria RAM e 4 GB di memoria interna. Come connettività troviamo il Bluetooth 5.1 con LE, EDR, NFC presente solo sulla versione cinese. La batteria è al litio da 420mAh.

Come sensori sono presenti, GPS, il già citato Sensore Battito Cardiaco, Bussola, Giroscopio, Barometro, Sensore capacitivo, Sensore di luce ambientale.

Display

Il display è da 1.39 pollici AMOLED con una risoluzione di 454 x 454 pixel, circolare e senza odiose bande nere come alcuni dei suoi concorrenti. Il sensore di luminosità è nascosto sotto il display.

La luminosità è davvero ottima e anche alla luce diretta del sole, il display è leggibile così come in interno.

Purtroppo manca la modalità always-on, ok che girando il polso l’attivazione del display è immediata, ma avendo un AmazFit Stratos come smartwatch personale (qui la prova), la mancanza si sente; è possibile mantenere lo schermo attivo per 5, 10, 15 o 20 minuti, ma l’autonomia ne risente, soprattutto dai 10 minuti in su.

Utilizzo e Huawei Lite OS

L’associazione avviene scaricando l’app di gestione, Huawei Fit, dal Google Play; per l’associazione è stato un Huawei Mate 20 Pro (qui la nostra prova), e risulta essere molto facile e immediata, tramite l’app abbiamo accoppiato i due dispositivi e cominciato la configurazione dello SmartWatch.

La vibrazione è abbastanza forte, difficile perdersi qualche notifica.

Il conteggio dei passi è abbastanza preciso.

Come Sistema Operativo, Huawei ha scelto di dotare il Watch GT 2 con un suo sistema proprietario, il Huawei Lite OS e riteniamo la scelta molto azzeccata.

Il sistema è molto fluido e l’interfaccia è molto intuitiva e nei vari manu ci si può muovere sia tramite i due pulsanti fisici, sia tramite il touch-screen; per esempio tramite una pressione prolungata sul display è possibile cambiare quadrante, con uno swipe dall’alto verso il basso abbiamo una sorta di menu rapido con la possibilità di scegliere di impostare la modalità notte, di tenere acceso il display per 5 minuti, di trovare il dispositivo, di accedere alle impostazioni e di visualizzare l’autonomia residua.

E’ possibile rispondere alle chiamate e parlare direttamente tramite lo smartwatch; in un ambiente come la stanza di un appartamento, ma anche in auto, l’audio sarà chiaro e anche il nostro interlocutore non avrà difficoltà nel capirci.

Con uno swipe da destra verso sinistra troviamo dei widget che ci indicano, per es. le informazioni sul battito cardiaco e l’andamento dell’attività fisica.

Con il pulsante in alto si entra nel menu generale do è possibile gestire le varie opzioni disponibili e richiamare le vari app presenti.

Con il pulsante in basso, invece, si entra nel menu con tutti gli allenamenti presenti (Corsa, Alpinismo, Bicicletta, Nuoto, …).

App

Tramite l’app Huawei Health (disponibile qui) è possibile sia gestire a pieno lo smartwatch, sia tenere monitorate e sincronizzate le varie attività.

Autonomia

La batteria da 455 mAh consente un’autonomia di tutto rispetto, e con la nostra giornata di utilizzo, 7.00 – 0.00, quindi non indossandolo la notte, con tutti i sensori attivi e contapassi, ci siamo attestati sui 12/13 giorni di utilizzo.

Durante le 16/17h giornaliere di utilizzo, abbiamo ricevuto parecchie notifiche, per alcune di queste, abbiamo utilizzato lo smartwatch per visualizzarle. Peccato non poter rispondere direttamente dallo smartwatch.

Utilizzando molto le attività sportive, quindi con GPS attivo, considerando un utilizzo continuativo, si arriva a circa 12/13h di utilizzo.

Conclusioni

Il Huawei Watch GT 2, tutto sommato è un buon prodotto ed è offerto anche ad un prezzo molto competitivo. Il modello da noi provato è disponibile ad un prezzo di 199 euro su Amazon, in linea con quanto offerto.

Materiali ed esperienza d’uso al top e qualità/prezzo ai vertici, fanno di questo Smartwatch, tra i migliori in commercio, non sono della sua fascia di mercato, ma anche facendo salire l’asticella.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 1.39 pollici, AMOLED, 454 x 454 HD
Processore: Huawei-made Kirin A1
Memoria RAM: 32 MB
Memoria interna: 4 GB
Dimensioni: 45,9 x 45,9 x 10,7 mm
Peso: 41 g (senza cinturino)
Batteria: 455 mAh
Connettività: Bluetooth v5.1, LE, EDR
GPS: Sì con GLONASS, GALILEO
Altoparlante: No
Sensori: Accelerometro, Giroscopio, Sensore geomagnetico, Sensore ottico battito cardiaco, Sensore luce ambientale, Sensore pressione aria, Sensore capacitivo
NFC: Sì (solo versione Cinese)
Certificazione: Resistente fino a 5 Atmosfere
Sistema operativo: Huawei Lite OS

Voti

Costruzione / Ergonomia
8/10
Hardware
8/10
Materiali
8/10
Display
8/10
Software
8/10
Autonomia
9/10
Prezzo
10/10
Rapporto qualità / prezzo
9/10

0 366

Huawei annuncia oggi che il progetto StorySign farà tappa in sei scuole italiane, dove i bambini sordi pongono le basi ogni giorno del loro futuro insieme ai coetanei udenti. StorySign, l’app che utilizza la potenza dell’Intelligenza Artificiale di Huawei per creare un’autentica esperienza di lettura traducendo i più famosi libri per bambini in Lingua dei Segni, sarà protagonista insieme a Rudy Zerbi di una serie di incontri in alcune classi italiane, volti a sensibilizzare ancora di più sul tema della sordità infantile.

Docenti, studenti e le loro famiglie avranno la possibilità di provare in prima persona l’app presentata da due ospiti d’eccezione: Rudy Zerbi, volto ufficiale del progetto e Pietro Celo, docente di Lingua dei Segni dell’Università di Bologna. Zerbi e Celo saranno presenti tappa dopo tappa per raccontare il progetto StorySign, e come questo rappresenti un aiuto concreto per i bambini sordi segnanti che si avvicinano al mondo della lettura. Presentare StorySign in classi inclusive, dove bambini udenti e non udenti trascorrono le loro giornate fianco a fianco, completa il percorso formativo offerto dalla scuola e permette alle famiglie di incontrarsi e condividere un momento come quello della lettura, che è e deve essere speciale per tutti.

Nata dall’impegno di Huawei e sviluppata con l’aiuto di diversi esperti di importanti associazioni a supporto della comunità sorda, l’app StorySign è stata lanciata lo scorso dicembre e conta ad oggi una libreria di 5 titoli: Questo (non) è un leone, Che sorpresa, Spotty!, Il tuo amico Spotty, Tre piccoli coniglietti e Buon Compleanno!. L’app è disponibile gratuitamente su Huawei AppGallery, Google Play Sore e Apple App Store.

“L’idea di portare StorySign nelle scuole rappresenta un altro, importante tassello nell’aiutare i bambini non udenti a godersi il momento della lettura. In Huawei crediamo fortemente nel potere della tecnologia nell’arricchire e migliorare la qualità della vita quotidiana delle persone. Incontrare realtà come le classi scolastiche, che rappresentano uno dei primi contatti che i bambini hanno con il mondo esterno, è cruciale per aiutarli nelle sfide che affrontano ogni giorno.” Afferma Isabella Lazzini, Retail & Marketing Director di Huawei CBG Italia.

“Per il bambino non udente leggere è fatica, è decodifica, è sforzo continuo. Per questo StorySign rappresenta uno strumento di reale arricchimento cognitivo, che, introdotto nel processo di apprendimento, risulta davvero utile nel superamento delle barriere comunicative e permette al bambino di vivere un’esperienza in piena autonomia, per tuffarsi facilmente in mondi raggiungibili solo dalla fantasia.” Aggiunge Pietro Celo, docente di Linguaggio dei Segni dell’Università di Bologna.

“Questo progetto mi ha conquistato sin da subito perché integra la tecnologia nel processo di apprendimento della lettura dei bambini non udenti. E’ meraviglioso vedere questi bambini utilizzare l’app, giocare con l’avatar Star e rimanerne incantati. Mi commuove ogni volta.”, ha commentato Rudy Zerbi.

HUAWEI StorySign sarà presentata nelle scuole di Salerno, Roma, Livorno, Milano, Torino e Palermo, e più di cento i ragazzi che, a partire dal 13 novembre, saranno coinvolti nella progetto e dei benefici che può generare nell’approccio alla lettura, insieme al loro corpo docenti.

Tanti i riconoscimenti che l’app StorySign ha ricevuto dal pubblico, che includono ben 7 Leoni di Cannes e la recentissima nomination al Children’s BAFTAs (The British Academy Children’s Awards), la prestigiosa associazione che premia annualmente le migliori attivazioni per i bambini, dai programmi televisivi alle opere cinematografiche e interattive.

Tutte le storie dei libri presenti nella libreria di StorySign sono raccontate da Star, il simpatico avatar animato, sviluppato in partnership con lo studio leader nel settore Aardam Animation e il supporto degli esperti della comunità non udente. Star è in grado di tradurre in tempo reale le storie per bambini in lingua dei segni, creando un’esperienza che permette ai bambini sordi di favorire la comunicazione con le proprie famiglie.

0 369

HUAWEI ha lavorato insieme a Gentle Monster, marchio all’avanguardia nel settore degli occhiali di lusso, per realizzare HUAWEI X Gentle Monster Eyewear, da oggi disponibili in Italia. Un dispositivo alla moda, smart e tecnologicamente avanzato che consente di comunicare anche senza dover utilizzare lo smartphone. Combinazione perfetta tra fashion e hi-tech, gli occhiali HUAWEI X Gentle Monster sono stati disegnati per riscrivere gli standard nel settore dei dispositivi wearable intelligenti e incontrare il gusto e le esigenze di un pubblico estremamente dinamico, sempre in movimento e alla ricerca di soluzioni pratiche che semplifichino la loro vita di tutti i giorni.

Disponibili in due versioni nel nostro Paese, HUAWEI X Gentle Monster Eyewear accolgono in una struttura leggera e resistente le più innovative tecnologie Huawei e promettono un utilizzo immediato e semplice. I materiali esclusivi utilizzati per gli occhiali HUAWEI X Gentle Monster hanno consentito di posizionare i componenti hi-tech più avanzati nelle due sottili aste. In soli 0,45mm di spessore nella loro parte più stretta, il Bluetooth integrato permette di  rispondere ad una chiamata e terminare la conversazione, riprodurre o mettere in pausa la musica e attivare lo Smart Voice Assistant con un semplice doppio tocco.

I doppi altoparlanti sono stati studiati per direzionare il suono direttamente verso il canale auricolare, limitando  la dispersione sonora e consentendo di godere di un’esperienza audio stereo unica, con un suono definito e avvolgente, senza doversi preoccupare della privacy. I doppi microfoni installati sulle astine permettono una riduzione del rumore del fascio lineare, riducendo così anche le interferenze ambientali durante le telefonate.

L’esclusiva custodia in pelle, che integra una batteria da 2.200 mAh, consente di ricaricare gli occhiali grazie alla tecnologia wireless: è sufficiente posizionarli all’interno della custodia per attivare il caricamento automatico, senza la preoccupazione di interruzioni della carica durante il trasporto. Con una sola ricarica è possibile fruire di oltre 2 ore e mezza di autonomia.

Grazie alla certificazione IP67 per acqua e polvere, HUAWEI X Gentle Monster Eyewear possono essere utilizzati senza problemi anche durante lo sport o in caso di pioggia.

HUAWEI X Gentle Monster Eyewear sono disponibili in Italia in due modelli da sole con montatura differente, per adattarsi al meglio ad ogni tipo di fisionomia, al prezzo consigliato di 399€. Sono acquistabili da oggi presso alcuni punti vendita Unieuro e MediaWorld selezionati, su Amazon.it, presso il Huawei Experience Store di Milano, e online sul sito https://shop.huaweiexperiencestore.com/

0 383

Con una promozione davvero imperdibile Xiaomi, leader mondiale nella tecnologia, anticipa il Black Friday e offre la possibilità a tutti gli italiani di acquistare Redmi Note 8T, lo smartphone che ridefinisce la fascia media, a un prezzo speciale.

A partire da oggi e fino al 14 novembre Redmi Note 8T, vero successore di Redmi Note 7, è disponibile nella versione da 4GB + 64GB in tre differenti colorazioni – Moonshadow Grey, Starscape Blue e Moonlight White – a 199,9€ anzichè 229,9€ su mi.com, presso i Mi Store autorizzati e le principali catene di distribuzione.

Impossibile lasciarsi scappare questo sorprendente Best Buy che, grazie alla fotocamera posteriore quadrupla da 48MP, è una vera  propria potenza della fotografia. Redmi Note 8T è infatti dotato di fotocamera ultra-wide da 8MP con campo visivo da 120°, un obiettivo macro da 2MP e un sensore di profondità da 2MP che consentono di catturare immagini straordinarie a qualsiasi distanza. La fotocamera frontale include anche la funzione Selfie Panoramico – la prima della serie Redmi Note – che consente di immortalare immagini di gruppo senza dover escludere nessuno.

Tutto ciò che viene catturato può essere visualizzato su un ampio display immersivo e coinvogente da 6,3”, con design in vetro curvo 2,5D e in FHD+. Sotto la scocca di Redmi Note 8T gira Qualcomm® Snapdragon™ 665, chipset migliorato nell’esperienza complessiva dell’utente e nell’efficienza energetica per garantire prestazioni ottimali per tutta la giornata. Inoltre, Redmi Note 8T vanta una batteria da 4.000 mAh ad alte prestazioni e supporta la ricarica veloce da 18W su USB Type-C, con in dotazione un caricabatterie da 18W. E per finire, offre anche il supporto NFC per i pagamenti mobile.

Disponibile da Ottobre (qui la notizia), abbiamo avuto modo di provare l’interessantissimo Huawei Watch GT 2, vediamo le prime impressioni d’uso.

Confezione

La confezione è abbastanza grande con il Watch GT 2 sulla sinistra e uno scatolino con gli accessori sulla destra. Come accessori troviamo il cavo USB-Tipo C e la basetta di ricarica, nonché la manualistica.

Primo Impatto

Il Watch GT 2 è di forma circolare ed è in acciaio inossidabile Black metallo e plastica.

Una volta indossato risulta subito comodo, grazie al peso di appena 41 grammi; il cinturino è in fluoroelastomero ed è dotato di sgancio rapido e di dimensioni standard.

Il display tondo è da 1.39 pollici AMOLED (454 x 454 pixel), monta un processore Huawei-made Kirin A1, una memoria RAM da 32 MB e una memoria interna da 4 GB.

L’associazione avviene scaricando l’app di gestione, Huawei Fit, dal Google Play; per l’associazione, è stato usato un Mate 20 Pro (qui la recensione).
L’associazione è molto facile e immediata, tramite l’app abbiamo accoppiato i due dispositivi e cominciato la configurazione dello SmartWatch.

La prima impressione è molto positiva, soprattutto per i materiali utilizzati.

Con la batteria da 455 mAh, Huawei dichiara di settimane con utilizzo giorno e notte, vedremo se confermare o meno questo dato.

Nei prossimi giorni saremo più dettagliati sulle varie funzionalità e soprattutto sulla durata della batteria.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 1.39 pollici, AMOLED, 454 x 454 HD
Processore: Huawei-made Kirin A1
Memoria RAM: 32 MB
Memoria interna: 4 GB
Dimensioni: 45,9 x 45,9 x 10,7 mm
Peso: 41 g (senza cinturino)
Batteria: 455 mAh
Connettività: Bluetooth v5.1, LE, EDR
GPS: Sì con GLONASS, GALILEO
Altoparlante: No
Sensori: Accelerometro, Giroscopio, Sensore geomagnetico, Sensore ottico battito cardiaco, Sensore luce ambientale, Sensore pressione aria, Sensore capacitivo
NFC: Sì (solo versione Cinese)
Certificazione: Resistente fino a 5 Atmosfere
Sistema operativo: Huawei Lite OS

0 385

HUAWEI annuncia oggi la disponibilità in Italia di HUAWEI FreeBuds 3, i primi auricolari True wireless stereo open-fit con cancellazione attiva del rumore. Dotati di eccezionali tecnologie di elaborazione del suono digitale grazie al nuovo chip Kirin A1, HUAWEI FreeBuds 3 inaugurano l’era del suono intelligente. Grazie ad un driver ad alta sensibilità e una connettività semplice e stabile, questi nuovi auricolari sono progettati per evitare eventuali interferenze. La funzione noise-cancelling avanzata, inoltre, consente di ridurre efficacemente il rumore ambientale in tempo reale, per un ottimo ascolto e chiamate audio di qualità, in qualsiasi ambiente.

Elegante e semplice, il design funzionale di HUAWEI FreeBuds 3 con un peso di soli 4,5g per cuffia, garantisce massimo comfort, adattandosi perfettamente al padiglione auricolare per un indossabilità più stabile e per offrire una ricezione del suono più precisa e profonda. La custodia di ricarica è estremamente compatta, per essere portata comodamente in tasca o nello zaino.

Per un’esperienza d’uso ancora più avanzata ed interconnessa, è possibile scaricare e installare sul proprio smartphone la nuova App HUAWEI AI life: grazie a questa nuova applicazione, disponibile gratuitamente su Huawei AppGallery e su Google Play Store, sarà possibile sfruttare a pieno le potenzialità di HUAWEI Freebuds 3, impostando vari shortcuts (Play/Pause/Next/HiVoice/Noise Cancelling) per la cuffia destra e sinistra in base alla proprie preferenze. Sarà inoltre possibile abilitare il noise cancelling non solo durante le telefonate o l’ascolto di musica, ma anche quando l’utente vuole isolarsi da ogni rumore esterno. Dall’app sarà infine possibile controllare lo status della batteria della custodia di ricarica e di ciascun auricolare.

HUAWEI Freebuds 3 sono disponibili nelle colorazioni Carbon Black e Ceramic White al prezzo consigliato di 179,00€ presso i punti vendita delle principali insegne della distribuzione e presso il Huawei Experience Store di Milano.

Coloro che acquisteranno HUAWEI Freebuds 3 fino al 2 dicembre 2019 presso i punti vendita aderenti potranno inoltre approfittare di una promozione esclusiva: compreso nel prezzo riceveranno in omaggio HUAWEI Wireless Charger, il caricabatterie universale senza fili che permette di ricaricare rapidamente e in tutta sicurezza i dispositivi. Per aderire alla promozione sarà sufficiente registrarsi dal 15 novembre 2019 al 15 dicembre 2019[1] sulla pagina dedicata all’operazione a premi su  www.huaweipromo.it, inserendo i propri dati e la prova dell’acquisto.

0 383

In occasione del Web Summit 2019 di Lisbona, Huawei ha confermato il proprio programma di incentivi riservato alla comunità di sviluppatori. Il programma è stato finanziato con 1 miliardo di dollari con l’obiettivo di supportare i developer e contribuire a creare un ecosistema mobile smart e innovativo. L’azienda ha colto l’occasione anche per annunciare significativi miglioramenti di HMS Core & Capabilities e delle nuove soluzioni messe a punto per le app a 360°, oltre alla nuova funzione Quick App all’interno di HUAWEI AppGallery, e il roll-out globale di HUAWEI Ability Gallery, HUAWEI Video e HUAWEI Music.

Il programma di incentivi presentato da Huawei è uno dei più ingenti a sostegno della comunità degli sviluppatori. Con 1 miliardo di dollari in finanziamenti disponibili in tutto il mondo, il programma mira a promuovere l’innovazione in tutti i Paesi. Gli sviluppatori possono beneficiarne durante l’intero ciclo di vita per lo sviluppo, attività marketing e crescita del business.

Huawei Mobile Services ha già dato il benvenuto a 1,07 milioni di sviluppatori. Vogliamo rivolgerci e parlare a tutti coloro che condividono la visione di Huawei, per costruire insieme a loro un ecosistema completo. Vogliamo assicurarci che nessuno sviluppatore si senta escluso e che non ci siano ostacoli nell’utilizzo del nostro programma di sviluppo“, ha commentato Jervis Su, Vice President Mobile Services, Huawei Consumer Business Group. “Vogliamo creare un ecosistema favorevole all’innovazione, al quale possano unirsi i singoli sviluppatori per poter crescere insieme. La nuova iniziativa guiderà l’innovazione non solo nell’ecosistema Huawei, ma permetterà agli sviluppatori di fare significativi passi avanti e scrivere le prossime tappe dell’innovazione”.

App HMS: servizi digitali di alta qualità in tutti gli scenari

Huawei Mobile Services offre servizi digitali di alta qualità come AppGallery, Mobile Cloud, Temi, Video, Browser, Assistant, ecc. e funziona da ponte per i partner che creano contenuti, supportandoli per fornire agli utenti un’esperienza di consumo migliore, smart e connessa, con gli smartphone Huawei.

HUAWEI AppGallery è preinstallata su tutti i dispositivi Huawei e ha raggiunto 390 milioni di utenti attivi mensilmente a livello globale (MAU) e 180 miliardi di download all’anno. Per incrementare lo sviluppo di questa piattaforma, Huawei offre un supporto continuo agli sviluppatori per raggiungere un successo reciproco e condiviso. L’ecosistema supporta pienamente anche tutte le funzionalità di fatturazione per dare agli sviluppatori diverse opzioni per monetizzare le loro applicazioni, tra cui acquisti In-App, abbonamenti e soluzioni advertising based.

Per mettere in contatto i migliori partner di contenuti video e gli utenti, entro gennaio 2020 verrà lanciato HUAWEI Video, già disponibile in Italia, in oltre 20 paesi. HUAWEI Music è disponibile in 115 paesi/regioni con oltre 150 milioni di utenti attivi mensili.

HMS Core continua ad espandersi

Huawei Mobile Services Core ha contribuito in maniera significativa alla realizzazione di 50.000 applicazioni in tutto il mondo. HMS Core, la raccolta dei kit HUAWEI per gli sviluppatori, supporta e aumenta le funzionalità per tutti i dispositivi. Questi kit lavorano senza soluzione di continuità per garantire che i prodotti HUAWEI offrano la migliore user experience possibile dal momento dell’acquisto.

HMS Core offre capacità in tre categorie (sviluppo, crescita e monetizzazione) che consentono agli sviluppatori di sfruttare al massimo il potenziale dei Huawei Mobile Services per i loro progetti. Entro la fine del 2019, Huawei Mobile Services prevede di lanciare 24 Core kit HMS. Huawei apre anche 55 servizi e 997 API per potenziare le innovazioni degli sviluppatori.

Con HMS Core, ci impegniamo ad aiutare gli sviluppatori a raggiungere uno sviluppo efficiente, una crescita rapida e una monetizzazione flessibile“, ha dichiarato Ma Chuanyong, Director AI Business, Huawei Consumer Business Group. “Insieme ai developers, stiamo lavorando con grande velocità per fornire contenuti e servizi di alta qualità agli utenti. Migliorando continuamente l’offerta Core, vogliamo rendere HMS Core la più completa raccolta sul mercato per gli sviluppatori“.

Quick App, tutte le funzionalità a portata di mano.

Grazie alla nuova funzione Quick App presente in HUAWEI AppGallery, HUAWEI offre agli utenti l’accesso alle loro applicazioni preferite direttamente dall’AppGallery, già preinstallata su tutti i dispositivi. In precedenza, gli utenti dovevano prima cercare un’applicazione nello store, scaricarla sul proprio telefono (utilizzando spazio di archiviazione prezioso) e aprire l’app separatamente. Quick App sostituisce questi passaggi con un solo clic. Gli utenti possono accedere direttamente all’app, risparmiando tempo e spazio di archiviazione sul proprio telefono. Per gli sviluppatori, Quick App evita loro due interi passaggi di conversione, rendendo la consumer journey più facile che mai.

Servizi digitali integrati all’interno di HUAWEI Ability Gallery

Grazie a HUAWEI Ability Gallery, Huawei mette lo smartphone al centro del proprio ecosistema. Nell’approccio 1+8+N, HUAWEI Ability Gallery collega uno smartphone (1) a 8 dispositivi (PC, tablet, Vision, altoparlanti, occhiali, orologi, Telematics e auricolari) per fornire una infinita quantità (N) di servizi ed esperienze all’utente. HUAWEI Ability Gallery è in grado di collegare tutti questi dispositivi 1+8+N in un unico ecosistema. Entro la fine del 2019, HUAWEI Ability Gallery supporterà altre 2 smart card per HUAWEI Assistant, con informazioni sulla borsa e risultati sportivi in tempo reale. Nel 2020 si aggiungeranno nuove funzionalità a HUAWEI Assistant, relative anche al mondo dello smart travel.

0 422

Huawei, azienda leader mondiale nel settore della tecnologia, annuncia una speciale promo di lancio per l’arrivo in Italia di HUAWEI FreeBuds 3, i nuovi auricolari True Wireless con noise-cancellation, presentati in occasione di IFA 2019.

Tutti coloro che dal 24 ottobre al 2 dicembre 2019 preordineranno e/o acquisteranno HUAWEI FreeBuds 3, presso i punti vendita aderenti alla promo, riceveranno in omaggio HUAWEI Wireless Charger, il caricabatterie universale senza fili che permette di ricaricare rapidamente e in tutta sicurezza i dispositivi. Per aderire alla promozione sarà sufficiente registrarsi dal 15 novembre al 15 dicembre[1] sulla pagina dedicata all’operazione a premi su  www.huaweipromo.it, inserendo i propri dati e la prova del preordine e/o dell’acquisto.

HUAWEI FreeBuds 3, i primi auricolari True wireless stereo open-fit con active noise-cancelling, grazie al nuovo chip Kirin A1 inaugurano l’era del suono intelligente, offrendo sonorità di livello superiore. Dotati di eccezionali tecnologie di elaborazione del suono digitale con un driver ad alta sensibilità e una connettività semplice e stabile, questi auricolari sono progettati per evitare al massimo ogni tipo di interferenza. Grazie ad una funzione noise-cancelling avanzata, HUAWEI FreeBuds 3 sono in grado di ridurre efficacemente il rumore ambientale in tempo reale, per consentire un ottimo ascolto e chiamate audio di qualità. Il design funzionale di HUAWEI FreeBuds 3 garantisce massimo comfort, adattandosi perfettamente al padiglione auricolare per essere indossate più stabilmente e offrire una ricezione del suono più precisa e profonda. La custodia di ricarica è estremamente compatta, per essere portata comodamente in tasca o nello zaino.

Regolamento completo, punti vendita aderenti e maggiori informazioni sulla promozione al link https://www.huaweipromo.it/promo/freebuds3/home .

0 428

Huawei, leader mondiale della tecnologia, ha annunciato oggi l’arrivo sul mercato italiano di HUAWEI nova 5T. Dotato di 5 fotocamere potenziate dall’Intelligenza Artificiale (4 posteriori e 1 anteriore), display Punch FullView da 6.26 pollici e Kirin 980, il potente chipset proprietario dell’azienda, HUAWEI nova 5T è uno smartphone dalle altissime performance, con un comparto fotografico di eccellenza, perfetto per chi utilizza quotidianamente i social media.

Come ricorda il suo nome, NOVA è innovazione, luminosità e forza, e HUAWEI nova 5T rappresenta una nuova stella nel panorama degli smartphone Huawei e si presenta come una linea di prodotti giovane e altamente innovativa, che offre ai giovani performance e scatti invidiabili. Con il suo design ricercato Huawei nova 5T, inoltre, coniuga dinamismo, innovazione e carattere.

Pier Giorgio Furcas, Deputy General Manager CBG di Huawei Italia, ha affermato: “Dotare di Intelligenza Artificiale il nuovo HUAWEI nova 5T ci permette di rendere accessibili le nostre eccellenti prestazioni fotografiche ad un pubblico sempre più ampio. Le alte performance e il design accattivante rendono HUAWEI nova 5T il device perfetto per le generazioni giovani, particolarmente attente allo stile.”

Esperienza fotografica potenziata dall’Intelligenza Artificiale

Sulle orme delle serie HUAWEI P e Mate, HUAWEI nova 5T dispone di una configurazione Quad-Camera dotata di Intelligenza Artificiale, per foto dal risultato professionale in un’ampia varietà di scenari. Per garantire massima versatilità e ottimi risultati sia negli scatti più ampi come quelli di paesaggio, che in quelli più ravvicinati come i ritratti, HUAWEI nova 5T monta infatti un obiettivo ad alta definizione da 48 MP, un obiettivo grandangolare da 16 MP, un obiettivo macro da 2 MP e un obiettivo bokeh da 2 MP. Grazie alla fotocamera frontale da 32 MP, HUAWEI nova 5T scatta selfie perfetti, catturando con estrema chiarezza anche i più piccoli dettagli.

La modalità di scatto AI HDR+ raccoglie più di un fotogramma in un unico scatto, selezionando in automatico le parti migliori, garantendo così una foto finale notevolmente migliorata. Inoltre, la modalità Super Night utilizza sfrutta la tecnologia AI Image Stabilization (AIS) e un sensore intelligente di rilevamento della luce, che consentono di ottenere scatti dalla chiarezza eccezionale sia di giorno che di notte. La funzione di editing video avanzata con AI riconosce automaticamente i soggetti ricorrenti nei video, raccogliendo tutti i contenuti con lo stesso soggetto, semplificando ulteriormente il processo di editing dei video e facilitando gli utenti nel salvataggio e nell’archiviazione delle foto.

Prestazioni da top di gamma

Alimentato dal Kirin 980, il chipset dotato di AI da 7 nm, HUAWEI nova 5T offre un’esperienza utente intelligente e altamente efficiente. HUAWEI nova 5T offre altresì anche 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Grazie alla batteria da 3.750 mAh, lo smartphone è in grado di accompagnare gli utenti durante tutta la giornata con una singola carica, anche in condizioni di utilizzo intenso. Inoltre, Huawei SuperCharge da 22,5 W ricarica la batteria dallo 0 al 50% in soli 30 minuti.

Dotato dell’interfaccia EMUI 9.1 basata su Android 9, HUAWEI nova 5T offre una velocità di avvio delle app del 59% più veloce e migliora la reattività del sistema, annullando i ritardi nel caricamento dei contenuti multimediali. Numerose le funzionalità intelligenti che garantiscono prestazioni da top di gamma per HUAWEI nova 5T, come quelle che migliorano la produttività degli utenti, tra cui la traduzione AI in tempo reale e la scansione del codice QR. HUAWEI nova 5T presenta, inoltre, la GPU Turbo 3.0 leader del settore, una tecnologia di accelerazione dell’elaborazione grafica che riduce la latenza durante il gaming, senza compromettere la durata della batteria.

Esperienza di visione immersiva

Con un’innovativa fotocamera frontale da 4,5 mm sullo schermo e l’ampio display Punch FullView da 6,26 pollici, HUAWEI nova 5T offre un’esperienza multimediale immersiva ad alta definizione, perfetta per utilizzare i social media e i giochi in movimento. Con un sensore di impronte digitali integrato lateralmente e una velocità di sblocco ultraveloce di soli 0,3 secondi, il device offre agli utenti un’esperienza ancora più fluida, racchiusa in un design elegante e affusolato.

HUAWEI nova 5T è disponibile in tre varianti di colore: Crush Blue, Dark Black, and Midsummer Purple. L’effetto 3D multistrato conferisce allo smartphone un aspetto olografico, per un design davvero unico.

HUAWEI nova 5T capsule collection

HUAWEI nova 5T è la scelta ideale per i ragazzi dalla forte personalità, che amano fare foto, selfie e utilizzare i social media. Per l’arrivo in Italia, Huawei ha scelto due astri nascenti del web che incarnano i valori e il carattere del prodotto. I Tiktokers Rosalba e Sespo, amati dai giovanissimi e non solo, hanno firmato un’esclusiva capsule collection brandizzata nova. Le T-Shirt e le felpe della collezione, che richiamano gli iconici colori Crush Blue e Midsummer Purple, sono state disegnate direttamente dalle due star.

Prezzi, promo e disponibilità

HUAWEI nova 5T è disponibile in Italia a partire dal 23 ottobre, al prezzo di 429,90 Euro.

Dal 23 ottobre e per tre settimane, fino al 15 novembre, sarà possibile acquistare presso il Huawei Experience Store di Milano CityLife ed il relativo shop online shop.huaweiexperiencestore.com, il nuovissimo HUAWEI nova 5T insieme a HUAWEI FreeBuds lite e nova capsule collection al prezzo totale di 430,90 Euro.

Dal 24 ottobre, invece, presso gli altri store aderenti, insieme al prodotto sarà possibile avere anche le HUAWEI FreeBuds lite.

Durante ogni fine settimana del mese di ottobre a Milano, tutti coloro che amano fare sport all’aria aperta, potranno partecipare a esclusivi corsi outdoor con esperti Virgin Active e HUAWEI Watch GT2, il nuovo wearable Huawei che, grazie alle sue innovative funzioni, permetterà ai presenti di sperimentare nuove modalità di allenamento personale.

Durante le lezioni di Functional Training e Punch Focus, due diverse discipline ad alta intensità, HUAWEI Watch GT2 assisterà i partecipanti come un secondo personal trainermonitorando l’allenamento e fornendo i risultati dei movimenti in tempo reale. Ciascuno sport ha le sue peculiarità ma, di qualunque tipologia sia l’allenamento, HUAWEI Watch GT2 rileva il battito cardiaco, calcola le calorie bruciate e la durata dell’attività, fornendo i dati necessari a comprendere l’efficacia del movimento con autonomia fino a due settimane grazie alla batteria a lunga durata e basso consumo energetico.

Al termine della lezione, in fase di defaticamento HUAWEI Watch GT2 potrà suggerire una sessione personalizzata di esercizi di respirazione, per una ripresa ancora più veloce ed efficace.

Per partecipare a questa training experience davvero esclusiva regalandosi qualche ora di pieno benessere fisico e mentale sarà sufficiente prenotare la propria sessione di allenamento dall’app MyVirginActive.

HUAWEI WATCH GT 2, il nuovo smartwatch presentato da Huawei, sarà disponibile sul mercato italiano a partire dal 7 ottobre. In occasione del suo arrivo in Italia, sarà possibile ammirarlo in azione durante l’evento RED BULL ART OF MOTION, l’appuntamento annuale che dal 2007 mette a confronto l’elite del free running internazionale.

Per la prima volta in Italia e più precisamente a Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, RED BULL ART OF MOTION è un evento organizzato da RED BULL e patrocinato dal Comune di Matera e dalla Fondazione Matera Basilicata 2019, e vedrà competere 18 atleti, provenienti da tutto il mondo e selezionati secondo diverse modalità di qualificazione online e onsite.

Protagonista dell’evento, insieme agli atleti, e Official Time Keeper delle gare il nuovo HUAWEI WATCH GT 2, che grazie alle sofisticate funzionalità di tracking delle attività sportive e la batteria a lunghissima durata, accompagnerà e scandirà il tempo dei 18 atleti impegnati in sfide di Free Running acrobatico sui tetti della città dei Sassi. Indossato alle prove e durante la gara per monitorare le loro performance, HUAWEI WATCH GT 2 è il perfetto alleato per gli appassionati di sport e i professionisti, che richiedono al loro smartwatch un’osservazione dati sempre più professionale.

Nella modalità sportiva, HUAWEI WATCH GT 2 è compatibile con 15 sport, tra cui otto sport all’aperto (corsa, camminata, escursione, trail running, ciclismo, nuoto, triathlon) e sette sport indoor (camminata, corsa, spinning, nuoto in piscina, allenamento a corpo libero e con l’utilizzo di ellittica e vogatore). Per queste 15 modalità sportive, lo smartwatch fornisce il monitoraggio completo di circa 190 tipologie di dati e un’analisi mirata dei dati pre-esercizio per diversi sport, l’analisi della registrazione dei dati durante l’esercizio e la consulenza professionale post allenamento: come avere un personal trainer dedicato per un esercizio fisico migliore e più sicuro.

La batteria potenziata di HUAWEI WATCH GT 2 46mm assicura un’autonomia fino a un massimo di due settimane con funzioni di cardiofrequenzimetro intelligente e di notifica delle chiamate attivate e con un utilizzo settimanale di chiamate Buetooth e riproduzione musicale fino a 30 minuti (cad.), 90 minuti di esercizio e la modalità di sonno scientifico attiva durante la notte. Una settimana in più rispetto a HUAWEI WATCH GT 2 42mm la cui batteria, se usato in modalità classica, può durare fino ad una settimana.

HUAWEI WATCH GT 2 si contraddistingue per il display a schermo intero senza bordi e una superficie in vetro 3D all-in-one. Il quadrante della serie da 46mm è costituito da un vetro curvo 3D realizzato con tecniche di scultura e lavorazione di pietre preziose che ne esaltano le linee curve ed eleganti. Trattato con molteplici lavorazioni, il quadrante curvo del modello 42mm è sottile solo 9,4 mm e ha telaio metallico estremamente sottile e sofisticato.

Nuove modalità sportive, programmi di monitoraggio e funzionalità Bluetooth per le chiamate e l’ascolto di musica, rendono HUAWEI WATCH GT 2 un device completo, in grado di soddisfare le esigenze degli amanti dello sport e di tutti coloro che desiderano uno stile di vita sano ed equilibrato.

Maggiori informazioni sull’evento sul sito: https://www.redbull.com/artofmotion

Prezzi e disponibilità

HUAWEI Watch GT 2 46 mm, nelle colorazioni Matte Black e Pebble Brown, sarà disponibile in Italia a partire dal 7 ottobre nei migliori negozi di elettronica di consumo online e offline e presso Huawei Experience Store di Citylife a Milano. Tutti gli altri modelli saranno disponibili a partire dal mese di novembre.

Prezzi:

  • HUAWEI Watch GT 2 46 mm Edizione Sport Matte Black e Sunset Orange al prezzo suggerito al pubblico di 229€
  • HUAWEI Watch GT 2 46 mm Edizione Classic Pebble Brown al prezzo suggerito al pubblico di 249€
  • HUAWEI Watch GT 2 46 mm Edizione Elite Titanium Gray al prezzo suggerito al pubblico di 279€
  • HUAWEI Watch GT 2 42mm Edizione Sport Night Black e Lake Cyan al prezzo suggerito al pubblico di 199€
  • HUAWEI Watch GT 2 42mm Edizione Classic Gravel Beige al prezzo suggerito al pubblico di 219€
  • HUAWEI Watch GT 2 42mm Edizione Elegant Refined Gold al prezzo suggerito al pubblico di 249€

Dal 19 settembre al 6 ottobre è possibile acquistare o preordinare HUAWEI Watch GT 2 46 mm in uno dei rivenditori aderenti all’iniziativa per ricevere in regalo due HUAWEI Mini Speaker Bluetooth® del valore commerciale complessivo di €59.98 (Iva inclusa). In caso di preordine, è necessario completare l’acquisto entro e non oltre il 27 ottobre.

Per ricevere i prodotti sarà necessario effettuare la registrazione, compilare il modulo online e inviare la documentazione richiesta dal 7 al 27 ottobre.

L’ elenco dei punti vendita aderenti e il regolamento completo dell’operazione a premi sarà disponibile su www.huaweipromo.it.

0 463

Huawei, leader mondiale della tecnologia, continua ad essere tra i brand più apprezzati dagli utenti italiani. In solo due anni l’azienda ha scalato la classifica passando dal 76° posto – nel 2017 – al 25° posto tra i Most Influencial Brand 2019 nominati da Ipsos, guadagnando 51 posizioni in due anni, di cui 9 nel 2019.

Huawei continua a crescere e a rafforzare la sua posizione sul territorio italiano, conquistando tutte le generazioni grazie alla sua ampia offerta. Ciascun prodotto e servizio è pensato per soddisfare il suo target di riferimento ed è frutto di investimenti significativi in ricerca e sviluppo e analisi precise delle esigenze reali e quotidiane dei consumatori.

Un brand giovane, dinamico e con un forte spirito innovatore. Sono queste le caratteristiche che in pochi anni hanno reso Huawei un importante player di mercato e un punto di riferimento per interlocutori diversi: sempre più italiani scelgono i suoi prodotti ogni giorno, conquistati da soluzioni in linea con i loro mutevoli interessi e capaci di distinguersi in un mercato sempre più competitivo.

Huawei piace a tutti, senza limiti d’età. La ricerca IPSOS attesta che le generazioni più giovani sono quelle che apprezzano maggiormente il brand. Huawei è, infatti, il 23° brand per preferenza per la Gen Z (da 15 a 21 anni) e è 19° tra i brand più rilevanti per i Millennials (da 22 a 35 anni). Non solo giovanissimi, anche tra la GenX (da 36 a 52), Huawei raggiunge una posizione alta della classifica: 21° brand tra i più influenti per loro.

Una crescita che non conosce sosta, come dimostrano i punteggi ottenuti nelle 5 categorie misurate da IPSOS che determinano l’influenza di un brand. Huawei supera la media italiana per Leading Edge, Engagement e Presence. Indicatori rispettivamente della capacità di creare connessioni rilevanti tra persone, tecnologia e innovazione, del sapere avviare e consolidare un rapporto di fiducia con gli utenti e di essere riconoscibili per il target.

“Continuiamo a crescere e a guadagnare la stima e la considerazione dei nostri consumatori. Questo è il nostro più grande successo e siamo orgogliosi di essere al 25° posto tra i Brand più Influenti in Italia. L’aver guadagnato ben 51 posizioni nella classifica IPSOS in soli due anni è prova del riconosciuto impegno che quotidianamente rivolgiamo ai nostri utenti. L’Italia è e continuerà a ricoprire un ruolo di primo piano per il nostro gruppo.” Ha affermato Isabella Lazzini, Direttore Marketing & Retail Huawei Italia.

0 575

La classifica DxOMark, punto di riferimento indipendente per la valutazione della qualità delle immagini di smartphone, obiettivi e fotocamere premia HUAWEI Mate 30 Pro, l’ultimo flagship dell’azienda, per fotografia e videografia. HUAWEI Mate 30 Pro si attesta al primo posto con 121 punti.

Questi straordinari risultati sono stati raggiunti grazie al sistema di quattro fotocamere realizzate in partnership con Leica, tra cui la SuperSensing Triple Camera, che comprende una fotocamera SuperSensing da 40 MP, una fotocamera ultra grandangolare da 16 MP,  una fotocamera con teleobiettivo da 8 MP e una fotocamera con rilevamento della profondità 3D. Insieme a un processore di segnale immagine ISP 5.0, HUAWEI Mate 30 consente agli utenti di catturare scatti e realizzare video di altissima qualità.

Nella sua valutazione, DXOMAX presenta come innovazione più importante la fotocamera ultra-wide dotata di un grande sensore da 1/1,54 pollici con un livello massimo di ISO pari a 512000, in grado di registrare video con una gamma dinamica estesa e Super Slow-Motion fino a 7680 fps.

Dotato di un display OLED da 6,53 pollici, una batteria da 4.500 mAh e il nuovissimo chipset Kirin 990 di Huawei, HUAWEI Mate30 Pro sfrutta la potenza di elaborazione migliorata del chipset Kirin e implementa un nuovo algoritmo AI-RAW che utilizza l’intelligenza artificiale per ottimizzare il demosaicing, dal modello di sensore Quad-Bayer all’output di immagini RGB, insieme alla riduzione del rumore RAW.

HUAWEI Mate 30 Series è la prima gamma di smartphone 5G di seconda generazione al mondo, studiato per rappresentare l’apice dello sviluppo tecnologico mobile e stabilire nuovi standard in ogni settore: dall’estetica del design all’ingegneria hardware, alle specifiche software.

Questo nuovo riconoscimento è un’ulteriore conferma del costante impegno dell’azienda per  offrire ai propri utenti prodotti sempre più all’avanguardia.

Specifiche tecniche della fotocamera (fonte DXOMAX)

  • Sistema con quattro fotocamere con Sensore ToF
  • Camera principale da 40Mp 1/1.7?, sensore da 27mm-con apertura a f/1.6, PDAFOIS
  • Sensore Ultra-wide: 40Mp 1/1.54?, apertura di 1.8 e 18mm, PDAF
  • HUAWEI Telephoto da 8Mp 1/4?, apertura f2/4 a 80mm, PDAF, OIS
  • ToF 3D sensore di profondità
  •  Dual-LED flash
  •   4K video, 2160p/60fps (2160p/30fps default)

0 483

In occasione della Giornata Internazionale delle Lingue dei Segni, Huawei, leader mondiale della tecnologia, annuncia la disponibilità dell’applicazione StorySign anche per Apple iOS. L’app gratuita di Huawei che traduce in tempo reale i libri per bambini in Lingua dei Segni amplia inoltre la sua libreria italiana con due nuovi libri, Che Sorpresa Spotty! di Eric Hill e Buon Compleanno di Beatrix Potter. Il costante investimento di Huawei su StorySign conferma l’impegno concreto dell’azienda nell’impiego della tecnologia per rendere il mondo un posto migliore.

Sono 32 milioni i bambini non udenti in tutto il mondo. Per molti di questi bambini apprendere la lettura e la scrittura può rappresentare un ostacolo, creato dalla corrispondenza fra i suoni e i grafemi di questi suoni. Il 90% dei bambini sordi nasce da genitori udenti, che non conoscono la Lingua dei Segni. La Giornata internazionale delle Lingue dei Segni, indetta dall’ONU, è un’opportunità per i governi, le organizzazioni e le comunità di tutto il mondo per riflettere sulle sfide odierne che devono affrontare le persone sorde. Annunciare oggi l’ampliamento della libreria di StorySign e il suo arrivo su iOS è segnale della volontà di Huawei di sensibilizzare le persone su questo tema.

Walter Ji, Presidente Huawei CBG WEU, ha dichiarato: “In Huawei utilizziamo la nostra tecnologia per rendere il mondo un posto migliore, indipendentemente dal Paese di residenza e dallo smartphone utilizzato, che sia Android o iOS. Il 34% delle persone che ha scaricato l’app gratuita StorySign la utilizza quotidianamente. Questo ci rende orgogliosi e ci motiva nel perseguire lo sviluppo e l’espansione di StorySign per aiutare sempre più bambini sordi nel mondo.”

Mark Wheatley, Executive Director Unione Europea dei Sordi, ha aggiunto: “Il supporto che abbiamo ricevuto finora da Huawei ha avuto un impatto concreto sui bambini non udenti e sulle comunità in cui vivono. Non vogliamo fermarci qui e continueremo a lavorare a stretto contatto con l’azienda per permettere a StorySign di raggiungere il maggior numero possibile di famiglie.”

“Per il bambino non udente leggere può significare fatica, decodifica, sforzo continuo. Per questo Huawei StorySign rappresenta uno strumento di reale arricchimento cognitivo, utile nel superamento delle barriere comunicative, che permette al bambino di vivere un’esperienza in piena autonomia e tuffarsi facilmente in mondi raggiungibili solo dalla fantasia.” ha aggiunto Pietro Celo, Professore presso l’Università di Bologna.

StorySign è disponibile da oggi anche con tre nuovi libri in Lingua dei Segni Americana, la più utilizzata al mondo tra Stati Uniti, Canada, Africa, Asia e America Centrale. Questa novità segna un importante passo di Huawei nel rendere questa applicazione il più inclusiva possibile, aprendola ai bambini e alle famiglie di tutto il mondo.

Joseph Murray, Presidente della Federazione Mondiale dei Sordi, ha commentato: “La disponibilità di StorySign in Lingua dei Segni Americana significa che un numero ancora maggiore di bambini sordi avrà accesso a questa preziosa risorsa di apprendimento. Non vediamo l’ora di continuare a lavorare con Huawei per nuovi, interessanti progetti in tutto il mondo!”

Tutte le storie dei libri presenti su StorySign sono raccontate da Star, il simpatico avatar animato sviluppato in partnership con Aardman Animation e con il supporto degli esperti della comunità sorda europea. Utilizzare StorySign è semplicissimo: basta inquadrare con il dispositivo il libro desiderato perché Star, in tempo reale, traduca in Lingua dei Segni le pagine, offrendo un’esperienza di lettura unica.

Nel 2019 Huawei ha investito in maniera significativa su questo progetto, sostenendo con una donazione di 500.000 dollari l’Unione Europea Sordi, volti a finanziare numerosi progetti per la comunità sorda. Ad oggi, l’app è disponibile in 11 Paesi e in tredici Lingue dei Segni e la sua libreria conta un totale di 52 libri.

In Italia i libri disponibili sono 5: Tre Piccoli Coniglietti di Beatrix Potter, Questo (non) è un leone di Ed Vere, Il Tuo amico Spotty di Eric Hill, Che Sorpresa Spotty! Di Eric Hill e Buon Compleanno! Di Beatrix Potter. Cinque entusiasmanti racconti che impreziosiranno il magico momento della favola della buonanotte.

StorySign, l’app mobile gratuita è scaricabile gratuitamente da Google Play, Huawei AppGallery e Apple App Store.

Richard Yu, CEO Huawei Consumer Business Group, in occasione dell’edizione 2019 di IFA nel corso della sua presentazione “Rethink Evolution“, ha presentato le ultime novità della serie Kirin: Kirin 990 e la sua versione 5G.

In quanto primo SoC 5G al mondo, Kirin 990 (5G) consente agli utenti di accedere ad una straordinaria e avanzata esperienza di connettività 5G, nel primo anno della implementazione della rete.” Ha dichiarato Richard Yu.Per offrire esperienze 5G avanzate, Kirin 990 (5G) è stato completamente aggiornato in termini di prestazioni ed efficienza energetica, AI computing e ISP, per portare l’esperienza di telefonia mobile ad un nuovo livello.

Kirin 990, presentato insieme a Kirin 990 (5G), è stato progettato per garantire performance senza precedenti, efficienza energetica, Intelligenza Artificiale e qualità fotografica professionale, per offrire esperienze di utilizzo migliorate a tutti gli utenti di smartphone 4G.

 

Il primo SoC 5G al mondo che raggiunge una connessione 5G super veloce

HUAWEI Kirin 990 (5G) è il primo SoC 5G al mondo e supporta la soluzione di smartphone 5G più compatta del settore. Con processo produttivo d’avanguardia 7 nm+ EUV, Kirin 990 (5G) integra un modem 5G in un’area più piccola e con un consumo energetico inferiore. Kirin 990 (5G) è il primo SoC 5G full-frequency a supportare sia le architetture non stand-alone (NSA) che stand-alone (SA) e le bande di frequenza TDDD/FDDD, ed è dunque in grado di adattarsi a diverse reti e modalità di rete. Basato sull’eccellente capacità di connettività 5G del Balong 5000, Kirin 990 (5G) raggiunge il picco di downlink rate di 2,3 Gbit/s e il picco di uplink rate di 1,25 Gbit/s, offrendo esperienze 5G senza precedenti.

Architettura NPU innovativa per un eccellente potere di calcolo AI nell’era del 5G

Kirin 990 (5G) è il primo SoC che racchiude una NPU dual-core costruita sull’architettura Da Vinci, che include large core (core di grandi dimensioni) e tiny core (core di piccole dimensioni). Il large core raggiunge prestazioni eccellenti e l’efficienza energetica per elaborazioni pesanti, mentre il tiny core, primo del settore, implementa un consumo di energia ultra-basso, mostrando completamente la robusta e intelligente potenza di calcolo portata dall’architettura Da Vinci.

Performance premium ed efficienza energetica come nuovi benchmark dell’industria 5G

In termini di CPU, Kirin 990 (5G) offre un’efficienza energetica a tre livelli, supporta due ultra-large core (core a grandissime dimensioni), due large core (core a grandi dimensioni) e quattro small core (core di piccole dimensione), con una frequenza fino a 2,86 GHz. Inoltre, Kirin 990 utilizza la GPU Mali-G76 a 16 core Mali-G76 e la system- level Smart Cache per implementare una distribuzione intelligente del flusso, risparmiando efficacemente la larghezza di banda e riducendo il consumo energetico.

Per il gaming, Kirin 990 (5G) supporta un avanzato sistema Kirin Gaming+ 2.0 che consente un migliore dialogo tra hardware e software, per un’esperienza di gioco ancora più fluida e veloce.

Il nuovo ISP 5.0 per una meravigliosa esperienza fotografica

Per la fotografia, Kirin 990 (5G) fornisce il nuovo ISP 5.0 che offre una riduzione del rumore hardware (NR) di livello professionale, block-matching e filtro 3D per catturare immagini più luminose e più nitide in ambienti con scarsa illuminazione. Il primo ad utilizzare l’NR a doppio dominio video per un noise processing più accurato. Inoltre, la possibilità di post produrre i video in tempo reale e il rendering basato sulla segmentazione AI permette una regolazione del colore delle immagini frame per frame, offrendo una qualità cinematografica.

Huawei ha inoltre annunciato due nuovi colori per il flaghsip più popolare e di successo dell’azienda, HUAWEI P30 Pro: Mystic Blue e Misty Lavender.

Le due nuove varianti di colore di HUAWEI P30 Pro confermano il design elegante della linea P e offrono ai consumatori una scelta più ampia in termini di stile del proprio smartphone. I nuovi HUAWEI P30 seguono la scia tracciata dalla serie P con un design elegante e un’avanzata tecnologia fotografia e si presentano in colorazioni di tendenza rese ancora più particolari dalla superfice opaca. Le nuove nuance sono ispirate alla natura: Mystic Blue ricorda il cielo che si specchia nel mare, mentre Misty Lavender è delicato e affascinante come una spiaggia al tramonto. Inoltre, le nuovissime versioni del dispositivo includono anche funzioni aggiornate di editing foto e video e sono pronti per EMUI10 – l’interfaccia utente basata su Android 10 – per garantire agli utenti la migliore esperienza mobile possibile.

Infine, Richard Yu ha presentato ufficialmente HUAWEI Freebuds 3,i nuovi auricolari wireless.

Dotati di un elegante design e alloggiati in una custodia di ricarica rotonda, HUAWEI Freebuds 3 aderiscono perfettamente al padiglione auricolare, garantendo assoluto comfort e permettendo una presa ergonomica e naturale. Sono disponibili in due varianti di colore: nero e bianco.

Grazie alla potenza del chip HUAWEI Kirin A1, HUAWEI Freebuds 3 garantiscono una connessione stabile e veloce, un suono di altissima qualità e una riduzione efficace del rumore. Si tratta dei primi auricolari in grado di eliminare il rumore ambientale in tempo reale

La serie HUAWEI Mate con il nuovo chip Kirin 990 arriverà a settembre. Tenetevi pronti a brillanti performance 5G e un’esperienza smart senza precedenti.

HUAWEI P30 Pro nelle nuove colorazioni sarà disponibile in Italia nei migliori negozi di elettronica di consumo e presso il Huawei Experience Store di Citylife a Milano a partire dal 20 Settembre 2019, sarà venduto ad un prezzo consigliato di 999,90 euro.

0 682

Huawei ha ricevuto un nuovo riconoscimento da parte dell’European Image and Sound Association (EISA), il gruppo composto da 55 tra le più autorevoli riviste di elettronica di consumo del mondo. HUAWEI P30 PRO è stato premiato dall’associazione “EISA Best Smartphone 2019-2020”: per il secondo anno consecutivo, un device Huawei ha ricevuto l’award per questa categoria.

L’EISA ha definito le capacità fotografiche in condizioni di scarsa luminosità di Huawei P30 Pro come “di gran lunga le migliori che si possano ottenere attualmente da uno smartphone“. Ha anche elogiato l’obiettivo ultra-wide, la modalità ritratto e il teleobiettivo periscopico 5x affermando che ” nessuno dei suoi concorrenti è in grado di superare le sue performance”.

“Siamo onorati di ricevere un altro premio da EISA e soddisfatti del riconoscimento del P30 Pro. Huawei, con i suoi dispositivi, si impegna costantemente ad offrire ai consumatori un’esperienza di fotografia da smartphone sempre nuova e migliorata, spingendo al limite le capacità della fotocamera grazie al supporto delle più recenti tecnologie disponibili” ha affermato Li Changzhu, Vicepresidente di Handset Business, Huawei Consumer Business Group.  L’EISA ha inoltre consigliato HUAWEI P30 Pro come compagno perfetto per coloro che si occupano di fotografia: introducendo l’innovativo sensore HUAWEI SuperSpectrum, un obiettivo SuperZoom ottico, una nuova fotocamera HUAWEI Time of Flight (ToF) e una tecnologia avanzata di stabilizzazione ottica con AI, HUAWEI P30 Pro ha compiuto ulteriori passi in avanti nella fotografia mobile, raggiungendo incredibili livelli di performance. L’impareggiabile sistema di fotocamere con realizzate in partnership Leica include una fotocamera principale da 40 MP, una fotocamera grandangolare da 20 MP, un teleobiettivo da 8 MP, la fotocamera HUAWEI ToF e una fotocamera frontale da 32 MP. Il nuovo teleobiettivo periscopio consente di inserire più funzioni di zoom ottico in un corpo compatto senza perdere la qualità dell’immagine. Insieme alla saturazione del colore fornita dalla fotocamera principale da 40 MP e alla stabilità di OIS e AIS, l’obiettivo SuperZoom offre uno zoom ottico 5x, 10x ibrido e uno zoom digitale 50x con una risoluzione e una ricchezza di dettagli eccezionali.

L’elegante doppio vetro curvo 3D di HUAWEI P30 Pro e il display OLED da 6,47” sono resistenti alla polvere e all’acqua e sono alimentati dal Kirin 980, il primo chipset mobile da 7 nm al mondo. Il P30 Pro è inoltre dotato di una batteria da 4200 mAh, che dura fino a due giorni di normale utilizzo del telefono.

I membri EISA includono media esperti in tutto lo spettro dell’elettronica di consumo provenienti da 27 paesi e ciascun membro contribuisce con la sua esperienza a uno o più dei sei gruppi di esperti EISA nei settori della fotografia, dispositivi mobili, Hi-Fi, Home Theater Audio, Home Theater Display & Video e In-Car Electronics. Ogni anno, i membri EISA nominano un elenco di prodotti che considerano i protagonisti emergenti in ciascuno di questi gruppi. Le candidature vengono poi presentate all’AGM di EISA, dove i membri conducono una deliberazione approfondita prima di votare il vincitore di ciascuna categoria.

Il premio verrà ufficialmente consegnato a Huawei durante l’IFA alla cerimonia di premiazione EISA il 6 settembre a Berlino, in concomitanza con l’apertura della fiera dedicata all’elettronica di consumo.

0 688

Durante l’HDC, tenutasi tra il 9 e l’11 agosto a Dongguan in Cina, Huawei ha ufficialmente rilasciato EMUI10, la nuova interfaccia dalle numerose funzionalità inedite. Il Dottor Wang Chenglu, Presidente del Dipartimento di Software Engineering di Huawei Consumer Business Group, ha dichiarato che EMUI10 è un sistema pioneristico nell’applicazione delle tecnologie multipiattaforma, pensato per offrire un’esperienza unica all’utente in ogni circostanza d’uso.

Lo sviluppo di EMUI10 renderà possibile l’esecuzione di operazioni avanzate per ognuna delle applicazioni dei device come, per esempio, funzionalità specifiche per chiamate audio e video su ogni piattaforma e in ciascuna condizione di utilizzo, funzioni business su ogni device e ottimizzazione degli apparecchi smart-vehicle. Allo stesso tempo, la possibilità di gestire un unico processo di sviluppo per ciascuna applicazione, che sarà compatibile con tutti i dispositivi, ridurrà i costi, migliorerà l’efficienza e offrirà agli utenti un’esperienza smart in tutti gli scenari.

EMUI ha reso possibile l’interconnessone tra dispositivi, nonché tra device e applicazioni, e migliorerà ulteriormente l’esperienza dell’utente su ogni piattaforma e in ogni condizione d’uso. Allo stesso tempo, il team di sviluppo EMUI sostiene l’atteggiamento cooperativo e aperto promosso da Huawei e auspica che sempre più partner e sviluppatori si uniranno al progetto per creare esperienze innovative in tutti gli scenari.

A conclusione dell’evento di lancio, il Dottor Wang ha annunciato che una versione Beta EMUI10 sarà diffusa a partire dal prossimo 8 settembre sui dispositivi della serie Huawei P30 e su altri modelli e che la nuova realese sarà disponibile sulla prossima generazione di prodotti della serie Mate.

Oltre 500 milioni di utenti attivi giornalieri (DAU) per EMUI e la nuova modalità “dark” aggiunta a EMUI10.

Oggi Huawei EMUI, che supporta 77 lingue, ha oltre 500 milioni di utenti attivi ogni giorno, distribuiti in 216 paesi. Dal 2012, anno di nascita di EMUI1.0, molti sono stati gli avanzamenti tecnologici del sistema: Huawei si è dedicata con impegno costante a fornire aggiornamenti ed un’esperienza sempre più premium per i suoi utenti. Le statistiche mostrano che i tassi di aggiornamento degli utenti EMUI8.0 e EMUI 9.0 hanno raggiunto rispettivamente il 79% e l’84% degli utilizzatori totali e che il numero di coloro che aggiorneranno i loro device a EMUI10 dovrebbe raggiungere i 150 milioni.

Negli ultimi 7 anni, Huawei dunque ha investito molto nella ricerca e sviluppo EMUI per migliorare continuamente le prestazioni del sistema. La tecnologia GPU Turbo ha migliorato l’efficienza dell’elaborazione grafica del 60%, mentre la tecnologia di aggregazione della rete Link Turbo consente agli smartphone di accedere contemporaneamente a più reti – come 4G e WiFi – per una velocità della rete del 70% più veloce rispetto all’uso del solo 4G. Tra le altre innovazioni: il super file system EROFS migliora la lettura random di Android del 20% mentre Ark Compiler rende più fluide le applicazioni di terze parti del 60%.

EMUI10 offre altri tre importanti aggiornamenti: il design UX, un’esperienza definitiva per tutti gli scenari d’uso e un nuovo standard di funzionamento regolare.

EMUI10 offre inoltre la possibilità di usufruire di una modalità “dark” per offrire un maggiore comfort visivo. Una recente ricerca ha rivelato che la luminosità e la saturazione di un colore sono percepite in modo diverso a seconda di uno sfondo chiaro o scuro. La modalità scura ottimizza sia il contrasto cromatico tra testi e sfondi scuri sia il colore dei testi e delle icone di sistema, e il risultato finale garantisce coerenza visiva, comfort e leggibilità.

La tecnologia distribuita trasforma le esperienze tra dispositivi e unisce le capacità di più dispositivi su uno schermo.

EMUI10 adotta la rivoluzionaria tecnologia distribuita multipiattaforma per supportare le videochiamate HD tra più dispositivi. Gli utenti possono effettuare chiamate audio e video quando e dove si trovano. Se c’è una chiamata in arrivo, gli utenti possono scegliere di rispondere utilizzando un altoparlante intelligente. O se si tratta di una videochiamata, possono rispondere tramite una TV, un dispositivo montato sul veicolo o persino inviare un feed video in tempo reale da un drone in modo che anche amici e parenti possano godere dello splendido scenario. Al lavoro, uno smartphone e un computer possono condividere schermate in modo che i dati possano essere scambiati facilmente tramite il trascinamento della selezione. Un’esperienza così fluida è resa possibile solo grazie alla rivoluzionaria tecnologia distribuita.

Per implementare la tecnologia distribuita, è necessario prima virtualizzare le capacità hardware di ciascun dispositivo. In altre parole, ciò di cui un dispositivo è capace, ad esempio in termini di display, fotocamera, microfono o altoparlante, non si basa sulle caratteristiche di un determinato dispositivo ma, piuttosto, su un pool di risorse condiviso. In questo modo, ogni dispositivo può sfruttare le funzioni o le capacità hardware necessarie ricavandole dal pool di risorse o condividendo tali funzioni con altri dispositivi. Pertanto, per utenti e applicazioni, diversi dispositivi possono essere uniti in uno solo.

Huawei, che presta sempre grande attenzione al tema della sicurezza, oltre a migliorare l’esperienza del prodotto, ha creato anche un security system distribuito utilizzabile su ogni piattaforma e per tutti gli scenari d’uso. Utilizzando hardware e software interni ha rafforzato il sistema di difesa dei device e per creare un sistema di sicurezza ancora più solido, ha utilizzato un’architettura di sistema di chip e un kernel di sistema. Solo i dispositivi autenticati possono essere collegati ad altri dispositivi dell’utente e, inoltre, la comunicazione tra device è crittografata end-to-end per garantire la sicurezza assoluta della trasmissione dei dati.

Sviluppo una tantum per una distribuzione multipiattaforma, per un’esperienza utente ancora più coerente in tutti gli scenari

Al giorno d’oggi i dispositivi più differenti sono stati dotati di funzionalità smart, dagli smartphone alle smart TV, e con la diffusione degli ecosistemi di applicazioni, il numero di dispositivi e applicativi che ciascun utente utilizza quotidianamente è in rapido aumento. Per garantire un’esperienza d’uso coerente su qualunque dispositivo e garantire accesso ai servizi in ogni situazione, gli sviluppatori devono affrontare grandi sfide nell’adattamento delle applicazioni multi-dispositivo, nell’apprendimento multi-lingua e nella convergenza dei dati tra dispositivi.

In un futuro sempre più interconnesso, gli sviluppatori devono creare sistemi in grado di rispondere ai cambiamenti in atto. Come affermato durante l’evento di lancio, EMUI fornisce un framework di programmazione UI distribuito e virtualizza le capacità hardware. In questo modo gli sviluppatori possono creare App per più dispositivi senza dover apportare adattamenti per lo stesso programma.

EMUI mostra la propria capacità di contribuire alla guida del settore e facilitare lo sviluppo degli ecosistemi.

Negli ultimi anni il numero di smartphone Huawei è aumentato in modo significativo. Huawei ha distribuito oltre 100 milioni di unità in soli cinque mesi quest’anno e, grazie a EMUI, sarà in grado di fornire sempre più applicazioni multipiattaforma per esperienze cross-device sinergiche per gli utenti.

Huawei ha sempre lavorato con sviluppatori e partner del settore per ottenere risultati vantaggiosi e creare congiuntamente un’esperienza innovativa in tutti gli scenari, per questo ha deciso di mettere a disposizione dei developers le proprie conoscenze, strumenti e piattaforme come Ark Compiler e Huawei DevEco Studio.

La serie P30 sarà la prima a passare alla versione EMUI10 Beta che presto sarà disponibili su altri dispositivi.

La serie Huawei P30 sarà la prima a passare alla versione Beta EMUI10 a partire dall’8 settembre; in seguito la nuova interfaccia sarà disponibile per la serie Mate 20. Durante l’evento di lancio, il Dottor Wang Chenglu ha anche annunciato che EMUI10 sarà lanciato per la prima volta nella prossima generazione della serie Mate.

Maggiori informazioni su EMUI10, i modelli che monteranno la nuova interfaccia e la fase di beta testing saranno disponibili sui canali ufficiali di Huawei.

Presentato un paio di mesi fa (qui la notizia), e dopo aver provato, Huawei P Smart 2019 (qui la nostra prova) e Huawei P Smart+ 2019 (qui la nostra prova) abbiamo avuto modo di provare l’ultimo arrivato della famiglia P Smart 2019, il P Smart Z 2019 (qui l’unboxing), smartphone tutto schermo, dotato di una fotocamera pop-up. Vediamo come si è comportato durante la nostra prova.

Confezione

La confezione è la classica vista già negli altri modelli sella serie, quindi forma rettangolare, colore bianco e scritte giallo oro; appena aperta, rimosso lo smartphone, troviamo lo scatolino contenete guida rapida, la clip per l’apertura del carrellino per Nano SIM e microSD e la cover in silicone trasparente.

Subito sotto sono presenti gli accessori, cavetto USB-Tipo C, caricatore da 5V/2A e auricolari.

Costruzione, Ergonomia

Il P Smart Z 2019 ha un corpo in policarbonato con bordi arrotondati con la cover posteriore lucida; nel complesso è bello ed elegante soprattutto nella colorazione blu in nostro possesso; ottimo il touch & feel. Dimensioni e peso contenuti, infatti il P Smart Z 2019, misura 163.5 x 77.3 x 8.8 mm per un peso di 196.8 g.

Sulla parte destra, troviamo, il bilanciere del volume e il pulsante di accensione/spegnimento, mentre il lato sinistro è pulito.

Sul lato superiore è presente la pop up camera, il cassettino per Nano-Sim e scheda MicroSD (in 3 alloggiamenti separati) e il microfono per la riduzione del rumore, mentre su quello inferiore troviamo, connettore microUSB, in posizione centrale, con alla sua sinistra ingresso per le cuffie e microfono principale e alla sua destra altoparlante di sistema.

Frontalmente, abbiamo una linea pulita con bordi molto sottili e niente LED di stato.

Posteriormente, sul lato sinistro, in posizione verticale, è presente la doppia fotocamera NON a filo con la scocca e il flash led; in posizione centrale troviamo il lettore per le impronte digitali.

Hardware

Il P Smart Z 2019, monta un processore Hisilicon Kirin 710F (12 nm) – Octa-core (4×2.2 GHz Cortex-A73 & 4×1.7 GHz Cortex-A53) con una GPU Mali-G51 MP4, 4GB di RAM e 64GB di memoria interna, espandibile tramite microSD fino a 1 TB.

Il P Smart 2019 utilizza un modem LTE-A (4CA) Cat 12, con la possibilità di scaricare fino a 600 Mbps e in upload ci si ferma a 50 Mbps.
Alla voce connessioni, troviamo Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual-Band, Bluetooth 5.0, GPS (con A-GPS) e NFC.

Molto rapido e immediato lo sblocco tramite il sensore di impronte, dotato delle classiche gesture a cui Huawei ci ha abituato.

Ovviamente, per via della pop up camera, non è presente lo sblocco tramite riconoscimento del volto, peccato.

Display

Il P Smart Z 2019 ha un display da 6.59 pollici IPS LCD con risoluzione FHD+ (2340 x 1080) in formato 19.5:9; un pannello davvero ottimo; ovviamente prevista la possibilità di regolare la temperatura colore.

Perfetta la regolazione automatica della luminosità e la visibilità alla luce diretta del sole.

Software

La versione di Android attuale è la 9 Pie con la EMUI in versione 9 come interfaccia.

Tra le varie impostazioni, segnaliamo la possibilità di cambiare lo Stile della schermata Home, attivando il drawer delle app o l’opzione app gemella, che permette di utilizzare due account per Facebook, Messenger o WhatsApp; è presente anche lo split screen attivabile dalle app recenti e tramite gesture.

All’interno delle impostazioni troviamo le classiche personalizzazioni della EMUI, la gestione delle notifiche, la gestione della barra di navigazione e la gestione del sensore di impronte. Presenti le gesture associate al sensore, troviamo la possibilità, tramite swipe dall’alto verso il basso e viceversa, di mostrare e nascondere l’area delle notifiche, scattare foto tenendo premuto il sensore, rispondere ad una chiamata e interrompere una sveglia; utile la gesture per far scorrere le foto, con uno swipe da destra verso sinistra o da sinistra verso destra.

Come per tutti i sui dispositivi, il lavoro svolto da Huawei è ottimo, infatti durante le settimane di utilizzo non abbiamo mai riscontrato rallentamenti o impuntamenti ne riavvii accidentali, il sistema è risultato sempre fluido anche con molte app aperte.

Optimizer

Tramite l’app Optimizer è possibile gestire il telefono effettuando varie operazioni, tra le cui, possiamo, chiudere le app che consumano molto, disinstallare le app che usiamo meno, impostare il risparmio energetico, controllare il consumo dei dati da parte delle app.

Temi
Con l’app Temi, è possibile personalizzare graficamente l’interfaccia, potendo scegliere tra molti temi sia gratis che a pagamento

Huawei Health
Per gestire l’attività fisica e i vari progressi giornalieri.

Non mancano un sempre utile file manager (Gestione File), Meteo, Specchio, Torcia, Bussola, e le Note.

Fotocamera

Il P Smart Z 2019 monta due fotocamere posteriori, con la principale, da 16 megapixel con apertura f/1.8, la secondaria da 2 megapixel per la profondità di campo. La seconda fotocamera permette di fare sfocature di tutto rispetto. Per poter gestire lo sfocato, bisogna impostare gli scatti in modalità “Apertura Ampia“.

L’Intelligenza Artificiale riconosce fino a 22 scenari, ed è in grado di ottimizzare la qualità delle foto a lunga esposizione e quelle scattate in situazioni di scarsa luminosità, anche notturne.

Le foto sono di buon livello in quasi tutte le condizioni di luce dove l’Intelligenza Artificiale si fa sentire, si perde qualcosa in notturna o con poca luminosità.

Tramite la Modalità Notturna, sarà possibile modificare sia l’apertura che gli ISO, in modo da poter ottenere il meglio in quella determinata situazione.

Il P Smart Z 2019 è dotato di fotocamera frontale Pop-Up da 16 MP (f/2.0), quando non è utilizzata, la fotocamera si nasconde all’interno del corpo del cellulare; quando viene attivata, per esempio, per scattare un selfie, si solleva automaticamente e passa sopra lo schermo. Anch’essa dotata di Intelligenza Artificiale, in grado di riconoscere fino a 8 scenari – tra cui cieli azzurri e scene innevate – per ottimizzare gli scatti in tempo reale, realizzando foto di buona qualità.

L’app di gestione offre molte impostazioni e molte scene pre impostate da scegliere, Foto, Pro foto, Video, Pro Video, HDR, Notturna, Panorama, Light painting, Time-lapse, Rallentatore, Filtro, Effetti, Filigrana, Nota audio, Scan documento.

Foto scattate con Huawei P Smart Z 2019

Video girato con Huawei P Smart Z 2019

Autonomia

Il P Smart Z 2019 ha una batteria da 4000 mAh, ed è davvero inesauribile e complice anche il nuovo processore, arrivare a due giorni di utilizzo non è un problema.

Con il nostro classico uso stress, 3g/4g per una decina d’ore e 3-4 in wifi, due account mail in push, con una cinquantina tra mail scaricate e inviate, Facebook, Google+ e Twitter in push, Whatsapp, Telegram e Hangouts attive e in push con diverse notifiche giornaliere, una mezz’ora di telefonare e qualche sms, siamo arrivati a sera, con circa 8h di display acceso. Con un utilizzo più blando, coprire le due giornate non è un’utopia.

Conclusioni

Il P Smart 2019 ci aveva sorpreso molto positivamente, dove più volte sembra di avere tra le mani un dispositivo di un’altra fascia di prezzo, quasi un top gamma.

Il P Smart+ 2019, non poteva essere altrimenti, visto che i due terminali si differenziano solo per il comparto fotografico, dove il P Smart+ 2019, guadagna un sensore grandangolare rispetto al P Smart 2019.

Attualmente è possibile trovare il P Smart+ 2019, su Amazon ad un prezzo intorno ai 190 euro (259.90 al lancio); certo non pochi per un prodotto medio di gamma, ma è pur sempre un Huawei, quindi con materiali al top e qualità costruttiva di alto livello.

Il nuovo Kirin 710 è il giusto connubio tra prestazioni e autonomia senza dimenticare l’ottima ottimizzazione Huawei e i 3GB di RAM e i 64GB di memoria interna, senza dimenticare il buon comparto fotografico e il display in 19.5:9, è davvero un prezzo stracciato.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 6.59″ LTPS IPS LCD, FHD+ (2340 x 1080 pixel) – 19.5:9
Fotocamera Frontale: Motorizzata pop-up 16 MP, f/2.0
Fotocamera Posteriore: Dual: 16 MP, f/1.8, PDAF – 2 MP, f/2.4, depth sensor e Flash LED
Processore: Hisilicon Kirin 710F (12 nm) – Octa-core (4×2.2 GHz Cortex-A73 & 4×1.7 GHz Cortex-A53)
Processore Grafico: Mali-G51 MP4
Memoria: 64GB di memoria interna, espandibile tramite microSD fino a 1TB, 4GB RAM
Dimensioni / peso: 163.5 x 77.3 x 8.8 mm, peso 196.8 g.
Batteria: Ai polimeri di litio da 4000 mAh (non removibile)
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, Wi-Fi Direct, hotspot – Bluetooth v5.0, A2DP, LE
Reti: LTE-A (2CA) Cat. 12 DL 600 Mbps DL, 150 Mbps UP; HSPA+ 42/5.76 Mbps
Certificazione:  NON presente
NFC:
IRDA: No
USB: 2.0, Type-C 1.0
3.5mm jack: Sì
GPS: Sì, con A-GPS, GLONASS, BDS
Radio: No
Lettore di impronte: Sì
Sistema operativo: Android 9.0 (Pie) con EMUI 9
Sim: Dual SIM (Nano-SIM, dual stand-by)

Costruzione / Ergonomia
8/10
Hardware
8/10
Materiali
7/10
Display
8/10
Fotocamera
8/10
Software
9/10
Autonomia
8/10
Prezzo
8/10
Rapporto qualità / prezzo
8/10

0 659

Nel corso della Huawei Developer Conference tenutasi oggi a Dongguan, Cina, Huawei ha presentato HarmonyOS – il nuovo sistema operativo distribuito, basato su microkernel, progettato per offrire un’esperienza utente senza soluzione di continuità in tutti i dispositivi e gli scenari.

Richard Yu, CEO Huawei Consumer Business Group, ha raccontato la visione dell’azienda alla base dello sviluppo di questo nuovo sistema operativo. “Stiamo entrando in un’era in cui le persone si aspettano un’esperienza olistica intelligente attraverso tutti i dispositivi e gli scenari. A supporto di ciò, abbiamo ritenuto importante disporre di un sistema operativo con funzionalità multipiattaforma migliorate. Avevamo bisogno di un sistema operativo che supportasse tutti gli scenari, che potesse essere utilizzato su un’ampia gamma di dispositivi e piattaforme e che potesse soddisfare la domanda dei consumatori di bassa latenza e sicurezza”.

Questi i nostri obiettivi con HarmonyOS“, ha continuato. “HarmonyOS è completamente diverso da Android e iOS. È un sistema operativo distribuito basato su microkernel che offre un’esperienza fluida in tutti gli scenari. Affidabile e sicuro, supporta l’interconnessione tra i diversi dispositivi. Sarà inoltre possibile sviluppare le app una sola volta, la flessibilità di HarmonyOS le adatterà poi a tutti i dispositivi dell’ecosistema“.

Tradizionalmente i nuovi sistemi operativi vengono rilasciati contestualmente al lancio di nuovi dispositivi. Già 10 anni fa, Huawei ha immaginato un futuro in cui un ecosistema intelligente e interconnesso si integrasse perfettamente in tutti gli aspetti e momenti della nostra vita. Proprio per questo ha iniziato a cercare il modo per offrire agli utenti un’esperienza d’uso totalizzante, che potesse trascendere i confini dello spazio fisico, estendendosi su hardware e piattaforme diverse.

HarmonyOS è un sistema operativo leggero e compatto con funzionalità potenti, che verrà innanzitutto utilizzato per gli smart devices, ovvero dispositivi come smart watch, smart screen, sistemi auto e smart speakers. Con questa implementazione Huawei mira a creare un ecosistema integrato, condiviso su tutti i dispositivi e ad offrire un’esperienza intelligente e olistica per ciascuna interazione con ogni dispositivo, garantendo così un ambiente sicuro e affidabile.

HarmonyOS – Quattro distinte caratteristiche tecniche

Un’esperienza intelligente multipiattaforma presuppone un sistema di connettività di alto livello: HarmonyOS è stato quindi progettato sulla base di quattro caratteristiche tecniche, così da mantenere la sua promessa ai consumatori.

  1. Continuo: Il primo sistema operativo per dispositivi con architettura distribuita, offre un’esperienza ininterrotta tra i dispositivi.

 Adottando un’architettura distribuita e una “virtual bus technology”, HarmonyOS offre una piattaforma di comunicazione condivisa, una gestione suddivisa dei dati, una pianificazione ripartita delle attività e delle periferiche virtuali. Con HarmonyOS, gli sviluppatori di applicazioni non avranno a che fare con la tecnologia di base per le applicazioni distribuite, consentendo loro di concentrarsi sulla propria logica di servizio individuale. Lo sviluppo di applicazioni sarà più facile che mai. Le applicazioni basate su HarmonyOS possono essere eseguite su diversi dispositivi, offrendo al contempo un’esperienza collaborativa e senza interruzioni in tutti gli scenari.

  1. Fluido: Deterministic Latency Engine e IPC ad alte prestazioni

HarmonyOS affronterà i problemi di prestazioni insufficienti grazie al Deterministic Latency Engine e ad una comunicazione interprocesso (IPC) ad alte prestazioni. Il componente Deterministic Latency Engine stabilisce in anticipo le priorità di esecuzione delle attività e i limiti di tempo per la programmazione. Le risorse gravitano verso attività con priorità più elevate, riducendo del 25,7% la latenza di risposta delle applicazioni. Il microkernel può rendere le prestazioni dell’IPC fino a cinque volte più efficienti dei sistemi esistenti.

  1. Sicuro: l’architettura del microkernel rimodella la sicurezza e l’affidabilità da zero.

HarmonyOS utilizza un nuovissimo design del microkernel che offre maggiore sicurezza e bassa latenza. Questo microkernel è stato progettato per semplificare le funzioni del kernel, implementare il maggior numero possibile di servizi di sistema in modalità utente al di fuori del kernel e aggiungere una protezione di sicurezza reciproca. Il microkernel stesso fornisce solo i servizi di base come la programmazione dei rischi e l’IPC.

Il design del microkernel di HarmonyOS utilizza metodi di verifica formale per rimodellare la sicurezza e l’affidabilità da zero in un Trusted Execution Environment (TEE). I metodi di verifica formale sono un approccio matematico efficace per convalidare la correttezza del sistema dalla fonte, mentre i metodi di verifica tradizionali, come la verifica funzionale e la simulazione di attacco, sono limitati a scenari limitati. I metodi formali, invece, possono utilizzare modelli di dati per verificare tutti i percorsi di esecuzione del software.

HarmonyOS è il primo sistema operativo ad utilizzare la verifica formale nei TEE dei dispositivi, migliorandone notevolmente la sicurezza. Inoltre, poiché il microkernel HarmonyOS ha molto meno codice (circa un millesimo della quantità del kernel Linux), la probabilità di attacco è notevolmente ridotta.

  1. Unificato: L’IDE multi-device consente di sviluppare applicazioni una sola volta e distribuirle su più dispositivi.

Alimentato da un IDE multi-device, una compilazione unificata multilingue e un kit di architettura distribuita, HarmonyOS può adattarsi automaticamente a diversi controlli e interazioni del layout dello schermo e supporta sia il controllo drag-and-drop che la programmazione visiva orientata all’anteprima. Questo permette agli sviluppatori di costruire in modo più efficiente applicazioni che girano su più dispositivi. Con un IDE multi-device, gli sviluppatori possono codificare le loro applicazioni una sola volta e distribuirle su più dispositivi, creando un ecosistema strettamente integrato in tutti i device.

HUAWEI ARK Compiler è il primo compilatore statico in grado di funzionare alla pari con la macchina virtuale di Android, consentendo agli sviluppatori di compilare una vasta gamma di linguaggi avanzati in codice macchina in un unico ambiente unificato. Supportando la compilazione unificata in più lingue, HUAWEI ARK Compiler aiuterà gli sviluppatori a migliorare notevolmente la loro produttività.

Piano di crescita degli sviluppatori e incremento dell’ecosistema

Nel corso della conferenza di oggi, Huawei ha anche annunciato la roadmap di evoluzione per HarmonyOS e il suo kernel. HarmonyOS 1.0 sarà adottato per la prima volta sugli smart screen che dovrebbero essere lanciati entro la fine dell’anno. Nel corso dei prossimi tre anni poi, HarmonyOS sarà ottimizzato e gradualmente adottato su una gamma più ampia di dispositivi intelligenti, tra cui dispositivi wearable, HUAWEI Vision e dashboard per automobili.

Il successo di HarmonyOS dipenderà da un ecosistema dinamico di app e sviluppatori. Per incoraggiare una più ampia adozione, Huawei rilascerà HarmonyOS come piattaforma open source in tutto il mondo. Huawei darà vita a una fondazione e una community open source per supportare una collaborazione più approfondita con gli sviluppatori.

In Cina è presente un forte ecosistema di app e sviluppatori e una vasta base di utenti. Huawei porrà le basi per HarmonyOS nel mercato cinese, per poi estendersi a tutto l’ecosistema globale. Con l’obiettivo di fornire un valore nuovo e unico, Huawei si aprirà e condividerà le sue competenze e conoscenze principali in aree quali la connettività, fotocamere e Intelligenza Artificiale. Lavorerà a stretto contatto con i partner dell’ecosistema per fornire app e servizi che offrano ai consumatori la migliore esperienza possibile e diano nuova vita al settore.

HarmonyOS porterà nuovi e incredibili benefici ai consumatori, ai fornitori di apparecchiature e agli sviluppatori. Per i consumatori, offrirà un’esperienza intelligente coesa e potente in tutti gli aspetti della loro vita. Per i fornitori di apparecchiature, li aiuterà ad acquisire un vantaggio da pionieri nell’era dell’esperienza olistica intelligente, dove 5G, AI e IoT vedranno una crescita esplosiva. Allo stesso tempo, HarmonyOS consentirà agli sviluppatori di conquistare più utenti con meno investimenti e di innovare rapidamente in  tutto l’ecosistema.

Crediamo che HarmonyOS rivitalizzerà l’industria e arricchirà l’ecosistema“, ha detto Richard Yu. “Il nostro obiettivo è quello di portare alle persone un’esperienza davvero coinvolgente e diversificata. Vogliamo invitare gli sviluppatori di tutto il mondo ad unirsi a noi per costruire questo nuovo ecosistema. Insieme, offriremo un’esperienza intelligente per i consumatori in tutti gli scenari“.

0 674

Huawei, azienda leader nel settore della tecnologia, annuncia oggi Huawei City Explorer, il contest che offre l’occasione per vivere un’esperienza unica alla scoperta degli angoli più iconici delle città italiane, insieme al nuovo flagship HUAWEI P30 Pro e uno special guest come accompagnatore.  Durante ogni esperienza verrà estratto un vincitore, che riceverà in premio l’esclusivo Huawei P30 Pro.

Sei città, sei mete e sei ciceroni di eccellenza per scattare i segreti e le meraviglie di Roma, Napoli, Bologna e Bari e vivere esperienze esclusive a ritmo di musica a Grosseto e Torino.

A ognuno la sua città

Ad accogliere i vincitori in ciascuna di queste località alcuni dei volti più popolari del mondo dello spettacolo, ognuno profondamente legato alla città che racconterà durante il viaggio: quattro percorsi all’insegna della natura incontaminata, delle radici culturali del nostro paese e dei segreti più affascinanti dei nostri capoluoghi e due mete per i giovanissimi per cantare, ballare e divertirsi con Tik Tok e due delle sue star più famose.

Rudi Zerbi a Bologna, Giulio Berruti a Napoli, Federica Sabatini a Roma, Le Perle di Pinna a Bari, TelJ a Torino e Virginia Montemaggi a Grosseto.

Le città più famose di Italia così come non le avete mai viste

Preparati a immortalare tutti i (grand)angoli e i luoghi più iconici di Roma con HUAWEI P30 Pro insieme a Federica Sabatini dal Campidoglio a Suburra. Un percorso a tappe che toccherà posti come via della Conciliazione, Tor Vergata per poi arrivare nella cornice che fa da sfondo a tante famose storie italiane come il lungo mare di Ostia.

Giulio Berruti sarà la guida di un viaggio alla scoperta di una Napoli sconosciuta ai più, una vera e propria immersione nei fondali del Mar Mediterraneo dove il Parco sommerso di Bacoli ospita i reperti della Atlantide Romana. Un’area marina protetta e affascinante che i vincitori del contest potranno fotografare durante l’escursione in sottomarino con l’utilizzo della nuovissima Huawei Snorkeling Case.

Bologna, casa di artisti e letterati, non può non incantare: lo sa bene Rudy Zerbi che ne è legato da ormai molti anni e per questo è stato scelto per raccontare il volto meno conosciuto del capoluogo emiliano con il suo centro storico e i suoi portici. Le vie più nascoste saranno infatti le protagoniste di questo percorso e tutti i loro particolari saranno catturati grazie all’innovativa tecnologia del Super Zoom di HUAWEI P30 Pro.

“Ho incontrato Bologna nella mia vita qualche anno fa e me ne sono innamorato. Mi piace tutto di Bologna: la gente, il centro storico, le campagne, il cibo e gli artisti. Si respira la storia in tutti i senti, sotto i portici come sui colli. Sono contento che Huawei mi dia l’opportunità di raccontarla ad altre persone” afferma Rudy Zerbi.

Una passeggiata tra la Bari Vecchia e la Bari nuova con una delle guide più simpatiche di sempre del piccolo schermo: Andrea Pinna in arte Le Perle di Pinna. Un viaggio che grazie alla funzione Dual-View di HUAWEI P30 Pro permetterà di esplorare una città bellissima, piena di storie da raccontare dai vicoli della città vecchia, tra i bei palazzi liberty come nelle periferie, al lungo il mare che la circonda.

Huawei City Explorer regala due mete anche ai giovanissimi amanti di Tik Tok, il nuovo social network dove i ragazzi ballano, cantano e si esibiscono davanti a una community virtuale di milioni di follower, con una giornata in compagnia di due delle star più amate dell’app per vivere un’esperienza magica all’insegna del divertimento, del canto e del ballo con TelJ e Virginia Montemaggi.
I vincitori del contest sfideranno Virginia a Grosseto a colpi di coreografie realizzando transition, lipsync e tantissime altre challenge, mentre TelJ incanterà i suoi follower con lezioni di canto e ballo nella sua città natale, Torino.

Huawei City Explorer, oltre a rappresentare un giro turistico sui generis per scoprire le bellezze della nostra penisola e vivere esperienze uniche, offre a tutti i partecipanti la possibilità di vincere un HUAWEI P30 Pro, il perfetto compagno di avventure per scattare foto indimenticabili non solo di questo, ma di tutti i viaggi che gli amanti del brand desiderano vivere.

Durante ogni esperienza verrà infatti estratto un vincitore che riceverà in premio l’ultimo flagship presentato dall’azienda per riscrivere le regole della fotografia partendo proprio da queste esperienze.

Come partecipare al concorso

Partecipare al contest è semplicissimo: basterà registrarsi sul sito https://huaweicityexplorer.makeitpossible.me/#registrazione, selezionare la città e la sua guida per provare a vincere un biglietto per 2 persone, insieme a HUAWEI P30 Pro.

Il concorso è valido dal 24 luglio al 1 settembre 2019.

Calendario:

0 587

Fortune 500 classifica le aziende in base al fatturato e al profitto. I punteggi assegnati sono diventati un importante indicatore per misurare i punti di forza, le dimensioni e la competitività internazionale dei principali player dell’industria.

L’alto posizionamento di Huawei è un risultato ottenuto grazie all’aumento del 22% del fatturato e una variazione del 27,5% degli utili rispetto all’anno precedente.

“La nostra continua ascesa nella classifica Fortune 500 è un altro indicatore di successo per l’azienda nel 2019” ha dichiarato Richard Yu, CEO di Huawei Consumer Business Group. “Il nostro impegno nel fornire tecnologie di ultima generazione ai nostri clienti, con una forte attenzione all’innovazione sostenuta da ingenti investimenti in R&S, ci ha permesso di raggiungere questo successo record“.

All’inizio di quest’annoHuawei si è classificata al 47° posto nella Top 100 Most Valuable Global Brands annuale di BrandZ, in gran parte grazie a novità come l’avanzato sistema di fotocamere della famiglia HUAWEI P30 e alle innovazioni tecnologiche di HUAWEI Mate X e HUAWEI Mate 20X 5G.

Arrivano in Italia HUAWEI FreeLace, le nuove cuffie wireless dall’elegante design che offrono all’utente una connettività intelligente, un audio potente e una batteria a lunga durata. Grazie a HUAWEI HiPair, HUAWEI FreeLace possono associarsi in maniera molto intuitiva con gli smartphone Huawei – oltre a poter essere ricaricate – semplicemente collegando i due device[1].

HUAWEI FreeLace sono la scelta ideale per gli utenti che cercano un prodotto premium unito alla libertà di un utilizzo completamente wireless. HUAWEI FreeLace sono fatte di metallo con rivestimento in silicone liquido, che, oltre a regalare a questo prodotto un design unico, fornisce alle cuffie un effetto morbido al tocco e piacevole da indossare. I controlli in linea, realizzati in lega di alluminio anodizzato, con microfono e indicatore nascosti sono estremamente lisci, eleganti e durevoli.

Le nuove HUAWEI FreeLace sono state realizzate per rispondere ai principali problemi riportati dai consumatori, in particolar modo la difficoltà nella prima associazione Bluetooth, una bassa qualità del suono e una durata della batteria insufficiente, dando la libertà di un utilizzo senza fili senza compromettere l’esperienza d’uso.

L’associazione di HUAWEI FreeLace con uno smartphone Huawei è più facile e più semplice rispetto a tutte le altre cuffie wireless. Separando la cuffia destra e il cavo dai tasti del volume, apparirà un connettore USB Type-C, che può essere inserito nella porta USB Type-C di qualsiasi smartphone Huawei dotato di EMUI 9.1, permettendo un’associazione Bluetooth veloce e semplice grazie a HUAWEI HiPair. Questa tecnologia brevettata da Huawei elimina il macchinoso processo di associazione delle periferiche Bluetooth con lo smartphone, che spesso non è intuitivo e richiede diversi tentativi prima di stabilire una connessione wireless.

HUAWEI FreeLace possono essere inserite nella porta USB Type-C di qualsiasi smartphone, tablet o PC per usufruire della ricarica veloce – una ricarica da cinque minuti dà alle cuffie un’autonomia fino a quattro ore. Grazie a una batteria ad alta capacità da 120nm e un chipset Bluetooth da 28nm che consuma il 60% di batteria in meno rispetto alle versioni da 40nm, questi auricolari garantiscono, con una sola ricarica, fino a 18 ore di riproduzione audio, 13 ore di chiamata e 12 giorni di standby (con connessione Bluetooth attiva).

Ogni cuffia monta, al suo interno, un driver dinamico con diametro da 9.2mm, che combina un diaframma TPU ultra-sottile e un rivestimento in titanio per offrire bassi vibranti e alti armoniosi. Incorporato al microfono si trova un design a cavità doppia che, contrariamente alle cuffie tradizionali, presenta un canale in più per la circolazione dell’aria, riducendo così in maniera significativa il disturbo del vento sul suono della voce.

Oltre alla facilità d’utilizzo, alla qualità del suono e al design, HUAWEI FreeLace presentano tutta una serie di caratteristiche capaci di garantire la migliore esperienza d’uso. Magnetic Switch migliora la portabilità delle cuffie, mentre il sensore Hall ne rende l’utilizzo ancora più intuitivo: se entrambe connesse, le cuffie entreranno in standby, mentre si riaccenderanno automaticamente una volta separate. I controlli in linea permettono non solo modifiche al volume, ma anche ulteriori input: per esempio, se si tiene premuto per due secondi si attiva il voice assistant, mentre con un tocco doppio si passa al brano successivo.

Infine, grazie alla certificazione IPX5, HUAWEI FreeLace sono resistenti all’acqua e al sudore.

HUAWEI FreeLace sono disponibili nelle colorazioni Graphite Black ed Emerald Green al prezzo consigliato di 99 €, presso i punti vendita delle principali insegne della distribuzione.

Inoltre sarà possibile avere le HUAWEI FreeLace anche acquistando in preordine il nuovo HUAWEI Mate 20 X.

Huawei, azienda leader nel settore della tecnologia, presenta oggi HUAWEI MATE 20 X 5G, il primo smartphone dell’azienda dotato di tecnologia 5G. Alimentato dal processore Kirin 980 e da Balong 5000, il primo chipset multi-mode 5G al mondo da 7nm, HUAWEI Mate 20 X 5G promette un’esperienza d’uso senza precedenti, con connettività ultra veloce, prestazioni elevate, ampio display, lunga durata della batteria e molto altro ancora. Lo smartphone monta un display da 7,2 pollici e sfrutta un’ampia gamma di tecnologie brevettate per supportare le modalità di rete 5G standalone (SA) e non-standalone (NSA). HUAWEI Mate 20 X 5G è disponibile in preordine su Amazon.it, negli online store di MediaWorld, Unieuro e presso il Huawei Experience Store di Milano.

“I benefici del 5G sono innumerevoli e hanno l’obiettivo di migliorare la vita quotidiana degli utenti. Huawei è da sempre in prima linea per offrire soluzioni tecnologiche avanzate, ai consumatori così come ai partner commerciali. Lo dimostrano gli oltre 2 miliardi di dollari investiti in Ricerca & Sviluppo per il 5G dal 2009 ad oggi. Il lancio di HUAWEI MATE 20 X 5G in Italia rappresenta un’ulteriore prova del primato di Huawei, che si conferma l’unica azienda capace di offrire una soluzione 5G end-to-end su larga scala. Huawei è impegnata da diverso tempo a sviluppare un ecosistema 5G, dalle reti ai device. Con HUAWEI MATE 20 X 5G, diamo il benvenuto alla tecnologia 5G nei nostri dispositivi promettendo agli utenti un’esperienza immersiva, iperconnessa e proiettata nel futuro.” ha dichiarato Pier Giorgio Furcas, Deputy General Manager Consumer Business Group Huawei Italia.

La potenza del 5G alimentata da un doppio chipset

Nell’ultimo decennio, Huawei ha investito in maniera significativa nello sviluppo del 5G, registrando un numero considerevole di brevetti per i suoi chipset, dispositivi e servizi di cloud. Finora, Huawei ha aperto oltre dieci centri di Ricerca e Sviluppo dedicati al 5G in tutto il mondo, con un team di esperti composto da oltre 2.000 ingegneri.

HUAWEI Mate 20 X 5G vanta una soluzione dual-chipset che, unita al processore Kirin 980, già testato dal mercato e al chipset Balong 5000, rappresenta il culmine degli investimenti di Huawei in Ricerca e Sviluppo per le tecnologie di rete mobile. Balong 5000 è un chipset multimodale di prossima generazione ed è quindi compatibile con diverse tecnologie di rete, dal 2G al 5G. La commutazione avviene a bassa latenza e a basso consumo energetico, migliorando notevolmente l’esperienza d’uso per gli utenti in qualsiasi modalità d’utilizzo. Il supporto di entrambe le modalità di rete 5G – stand alone e non-standalone –  garantisce a HUAWEI Mate 20 X 5G la compatibilità con le reti 5G in qualsiasi fase di sviluppo in tutto il mondo, diventando così il perfetto compagno per chi è sempre in viaggio.

Immergiti nello straordinario mondo del 5G

Per fruire al meglio delle innumerevoli possibilità di intrattenimento e produttività offerte dalla rete 5G, HUAWEI Mate 20 X 5G è dotato di un display FullView da 7,2 pollici che offre un’esperienza coinvolgente.

HUAWEI Mate 20 X 5G è dotato di una Matrix Camera, composta da tre obiettivi Leica montati con fotocamera grandangolare da 40MP, fotocamera ultra grandangolare da 20MP e un teleobiettivo da 8MP. Dalla fotografia ultra grandangolare a quella macro, la Matrix Camera offre un’esperienza fotografica eccezionale. La potenza dell’Intelligenza Artificiale si fonde con gli obiettivi per portare la fotografia su smartphone ad un livello superiore.

HUAWEI SuperCool, un sistema di raffreddamento avanzato composto da una camera di vapore e tubi di calore in grafene, assicura che HUAWEI Mate 20 X 5G non si surriscaldi anche in caso di riproduzione di video in alta definizione o se l’utente lavora su applicazioni ad alta intensità grafica.

Una batteria che dura tutto il giorno

Ad una connettività più veloce è naturalmente associata una maggiore richiesta di dati. La tecnologia 5G permette la trasmissione di contenuti audio e video con qualità e definizione migliori, il gaming in mobilità usando streaming e cloud e l’uso di nuove applicazioni social e di produttività. Tutto questo si traduce in una maggiore esigenza in termini di potenza, una richiesta che HUAWEI Mate 20 X 5G soddisfa con la sua batteria da 4.200 mAh. HUAWEI Mate 20 X 5G supporta HUAWEI SuperCharge da 40W, una soluzione di ricarica rapida certificata TÜV Rheinland, organizzazione internazionale autorevole e indipendente che fornisce servizi di valutazione e certificazione sulla sicurezza dei prodotti. Per aumentare ulteriormente la durata della batteria, HUAWEI Mate 20 X 5G è dotato di un ottimizzatore supportato dall’Intelligenza Artificiale, che gestisce e regola in modo smart il consumo energetico in background.

HUAWEI CPE 5G Pro

Huawei annuncia, inoltre, la disponibilità per il mercato italiano di HUAWEI CPE 5G PRO, un piccolo hub capace di ricevere il segnale 5G tramite Balong 5000 e trasmetterlo nelle sue vicinanze con un segnale Wi-Fi 6, ovvero l’ultimissimo standard 802.11ax con velocità di trasmissione fino a 4,8Gbps. HUAWEI CPE 5G PRO è il primo CPE 5G a supportare i protocolli HUAWEI HiLink e aprirà le porte alla smart home 5G. Il dispositivo supporta sia le reti 4G che 5G e, se connesso in 5G, consente di scaricare un video di un 1GB in HD in 3 secondi e di trasmettere un video in 8K senza interruzioni. Oltre alle abitazioni, HUAWEI CPE 5G Pro può essere utilizzato anche da piccole e medie imprese per l’accesso superveloce alla banda larga.

Disponibilità in Italia

HUAWEI Mate 20 X 5G, nella colorazione Emerald Green, è disponibile in preordine su Amazon.it, negli online store di MediaWorldUnieuro e presso il Huawei Experience Store al prezzo consigliato di 1.099,90€. Insieme al prodotto sarà possibile avere anche le HUAWEI FreeLace, le nuove cuffie wireless dall’elegante design che offrono all’utente una connettività intelligente, un audio potente e una batteria a lunga durata.

HUAWEI CPE 5G Pro sarà disponibile in Italia a partire dalle prossime settimane presso i principali operatori di telefonia. 

Alcune foto della presentazione

Presentato un paio di mesi fa (qui la notizia), e dopo aver provato, Huawei P Smart 2019 (qui la nostra prova) e Huawei P Smart+ 2019 (qui la nostra prova) abbiamo avuto modo di provare l’ultimo arrivato della famiglia P Smart 2019, il P Smart Z 2019, smartphone tutto schermo, dotato di una fotocamera pop-up. Vediamo le prime impressioni d’uso.

Confezione

La confezione è la classica vista già negli altri modelli sella serie, quindi forma rettangolare, colore bianco e scritte giallo oro; appena aperta, rimosso lo smartphone, troviamo lo scatolino contenete guida rapida, la clip per l’apertura del carrellino per Nano SIM e microSD e la cover in silicone trasparente.

Subito sotto sono presenti gli accessori, cavetto USB-Tipo C, caricatore da 5V/2A e auricolari.

Prime Impressioni

Il P Smart Z 2019 ha un display LTPS IPS LCD da 6.59 pollici con risoluzione FHD+ (2340 x 1080), monta un processore Hisilicon Kirin 710F (12 nm) – Octa-core (4×2.2 GHz Cortex-A73 & 4×1.7 GHz Cortex-A53), 4GB di RAM e 64GB di memoria interna, espandibile tramite microSD fino a 1TB. Il comparto fotocamera principale è composto da due sensori, il principale da 16 MP (f/1.8), il secondario da 2 MP (f/2.4), per la profondità di campo; ovviamente presente il Flash LED.

Il P Smart Z 2019 è dotato di fotocamera frontale Pop-Up da 16 MP (f/2.0), quando non è utilizzata, la fotocamera si nasconde all’interno del corpo del cellulare; quando viene attivata, per esempio, per scattare un selfie, si solleva automaticamente e passa sopra lo schermo. Questo design futuristico risolve, in maniera molto elegante, il problema della presenza della fotocamera frontale, aumentando così la superficie utilizzabile dello schermo.

Esteticamente abbiamo un corpo realizzato in policarbonato con la cover posteriore lucida. Nel complesso è bello ed elegante soprattutto nella colorazione blu in nostro possesso; ottimo il touch & feel.

Con la batteria da 4000 mAh andare oltre la classica giornata di utilizzo, non dovrebbe essere un problema, lo scopriremo nei prossimi giorni.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Display: 6.59″ LTPS IPS LCD, FHD+ (2340 x 1080 pixel) – 19.5:9
Fotocamera Frontale: Motorizzata pop-up 16 MP, f/2.0
Fotocamera Posteriore: Dual: 16 MP, f/1.8, PDAF – 2 MP, f/2.4, depth sensor e Flash LED
Processore: Hisilicon Kirin 710F (12 nm) – Octa-core (4×2.2 GHz Cortex-A73 & 4×1.7 GHz Cortex-A53)
Processore Grafico: Mali-G51 MP4
Memoria: 64GB di memoria interna, espandibile tramite microSD fino a 1TB, 4GB RAM
Dimensioni / peso: 163.5 x 77.3 x 8.8 mm, peso 196.8 g.
Batteria: Ai polimeri di litio da 4000 mAh (non removibile)
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, Wi-Fi Direct, hotspot – Bluetooth v5.0, A2DP, LE
Reti: LTE-A (2CA) Cat. 12 DL 600 Mbps DL, 150 Mbps UP; HSPA+ 42/5.76 Mbps
Certificazione:  NON presente
NFC:
IRDA: No
USB: 2.0, Type-C 1.0
3.5mm jack: Sì
GPS: Sì, con A-GPS, GLONASS, BDS
Radio: No
Lettore di impronte: Sì
Sistema operativo: Android 9.0 (Pie) con EMUI 9
Sim: Dual SIM (Nano-SIM, dual stand-by)

0 616

Huawei, leader mondiale nel settore della tecnologia, apre oggi le porte del più grande flagship store al di fuori della Cina, situato in una delle strade più trafficate d’Europa, la Gran Via di Madrid.

L’enorme spazio da 1.100m2 è suddiviso su due piani e offrirà formazione gratuita sui prodotti, supporto tecnico e masterclass di esperti per aiutare i clienti a comprendere meglio i prodotti Huawei e migliorare le loro capacità fotografiche, di design, video e multimediali. 

“I clienti sono e saranno sempre la nostra priorità, indipendentemente dalle sfide che ci troveremo ad affrontare come brand”, ha dichiarato Walter Ji, Presidente Huawei Consumer Business Group, Western Europe. “Abbiamo aperto questo spazio unico al mondo in uno dei luoghi più prestigiosi d’Europa, a testimonianza del nostro costante impegno nei confronti dei nostri clienti, e per dimostrare che per il nostro business nulla è cambiato. Questo è un ulteriore passo avanti nel nostro ambizioso progetto di portare innovazioni rivoluzionarie nella vita di ogni persona.”

Lo store, chiamato Huawei Space, situato al n. 48 della Gran Via di Madrid, presenterà l’intero ecosistema dei prodotti Huawei e darà ai clienti l’opportunità di sperimentare e immergersi in alcune delle tecnologie più innovative al mondo. Lo spazio sarà utilizzato anche come punto d’incontro per i consumatori che vorranno ricevere una formazione sui prodotti – sia per le caratteristiche attuali che per quelle future – per garantire che ottengano il massimo dai loro dispositivi. Gli utenti possono contare su un servizio di consulenza personalizzata, gestito da personale altamente qualificato, per risolvere qualsiasi problematica relativa ai prodotti e per una migliore comprensione delle ultime tecnologie dell’ecosistema Huawei.

‘Huawei Space’ di Madrid è l’ultimo flagship inaugurato dall’azienda, a cui presto si aggiungerà uno spazio simile che aprirà nel centro storico di Barcellona verso la fine del 2019.

0 693

Dopo dieci tappe di grande successo tra cui la prima semifinale, Huawei P Smart 2019 DoubleTap approda sulla riviera romagnola e precisamente a Bellaria Igea Marina, in occasione del weekend de La Notte Rosa, per la seconda semifinale. Dalle 21.30 saranno di scena i giovanissimi talenti di TikTok & Instagram per l’evento DoubleTap, organizzato dall’agenzia creativa 2MuchTV e sponsorizzato quest’anno da Huawei in qualità di Title Sponsor 2019. L’evento prevede come al solito diverse sfide tra i talent nelle categorie canto, ballo e video. A ospitare la seconda semifinale sarà la suggestiva location del portocanale in Piazza Capitaneria di Porto di Bellaria Igea Marina domenica 7 luglio.

PRESENTATORI E GIUDICI

La conduzione dello spettacolo sarà affidata a TelJ e Andrea Prada, mentre i giudici scelti per questa seconda semifinale sono Valerio Mazzei, Alessandro Montesi, Gianmarco Zagato, Marta Losito e Virginia Montemaggi. tutte webstar molto amate dal pubblico.

IL CONTEST E COME FUNZIONA

HUAWEI P Smart 2019 DoubleTap è l’unico contest-show itinerante dove i migliori talenti TikTok e Instagram possono esibirsi dal vivo e mostrare il proprio talento sul palcoscenico nelle categorie canto, ballo e video. Huawei ha siglato una partnership con DoubleTap, diventandone Title Sponsor, in occasione del lancio dello smartphone P Smart 2019.

Protagonista di tutte le tappe del tour, il nuovo P Smart 2019 (qui la nostra prova) si caratterizza per eccellenti performance racchiuse in un design ricercato, un ampio display Dewdrop da 6.21” e una doppia fotocamera potenziata dall’Intelligenza Artificiale.  La famiglia P Smart si è allargata ulteriormente con l’arrivo anche del nuovo HUAWEI P Smart + 2019, dotato di tripla fotocamera potenziata dall’Intelligenza Artificiale e di un design trendy, e del P Smart Z 2019, il nuovo smartphone tutto schermo, dotato di una fotocamera pop-up e un display Full HD, arricchendo così l’offerta per i giovani millennial che cercano uno smartphone conveniente senza rinunciare alle ultime tendenze, oltre che un partner perfetto con cui vivere la DoubleTap.

Per celebrare la partnership, nell’edizione 2019 di DoubleTap compare la nuova categoria “Huawei Challenge”, un’esibizione realizzata in onore di HUAWEI P Smart 2019, con la partecipazione fissa di Virginia Montemaggi, Marta Losito e TelJ, ideatore della performance Huawei. Per ogni tappa, i due vincitori della Huawei Challenge avranno la possibilità di diventare HUAWEI Brand Lover, il programma che premia gli amanti del brand con prodotti in anteprima, partecipazione a eventi esclusivi e molto altro.

Per candidarsi, gli utenti devono registrarsi sul sito ufficiale www.doubletap.live, scegliendo la città e la categoria di preferenza e caricando i propri video su TikTok o Instagram usando l’hashtag dedicato #PsmartDoubleTap. Tra questi, verranno scelti due partecipanti per le categorie canto, ballo e video. I vincitori di ogni tappa, si confronteranno nelle semifinali estive e nella finale a Settembre. Per la Huawei Challenge si sfideranno on stage 4 partecipanti e verranno decretati due vincitori per ogni tappa.

Per partecipare come pubblico alle singole tappe in giro per l’Italia e/o prendere parte ai Meet&Greet è necessario registrarsi al sito www.doubletap.live/#tour.

Le altre date del tour saranno comunicate nelle prossime settimane. Maggiori informazioni sul sito ufficiale www.doubletap.live