Monitor

Lenovo annuncia ThinkVision M14t, il più recente monitor mobile. Il nuovo display consente agli utenti di estendere la superficie del proprio schermo con un design elegante e moderno e un’interfaccia touch. Sottile e leggero, questo monitor portatile pesa soli 698 grammi in un formato 14 pollici Full HD. La funzionalità touch su 10 punti e il supporto di active pen con 4096 livelli di pressione consente agli utenti di scatenare la propria creatività in disegni, animazioni, presentazioni e note. La penna sensibile alla pressione consente di eseguire disegni con la massima precisione e una navigazione più accurata. Tra i miglioramenti nell’esperienza d’uso del dispositivo, un supporto basculante per il passaggio dal formato verticale a quello orizzontale e un dongle a L con una connessione a cavo e due porte USB Type-C pienamente funzionali, per una flessibilità totale.

Rispetto al modello M14, il nuovo monitor mette a disposizione nuove funzionalità e maggiore flessibilità aggiungendo l’interazione touch ai laptop che non ne sono provvisti ed estendendola a un secondo display nei laptop abilitati. Collegando il monitor M14t con active pen inclusa e custodia dedicata a qualsiasi laptop ThinkPad con porte USB-C o altri dispositivi USB-C compatibili, si avrà un vero e proprio spazio di lavoro ovunque ci si trovi.

Una migliore visione ovunque

Pensato per i professionisti che lavorano in mobilità e per chi sta entrando in una nuova era di lavoro agile, M14t è il compagno perfetto per chi ha bisogno di variare la propria postazione di lavoro. Le immagini nitide e realistiche, la luminosità di 300 nit e gli ampi angoli di visualizzazione lo rendono ideale per le presentazioni e per gestire molteplici finestre di contenuto su due display. La funzione di basculaggio e regolazione in altezza assicura una visione confortevole, mentre la tecnologia Rheinland Low Blue Light riduce al minimo l’affaticamento degli occhi.

Massima precisione

Il tatto è una delle sensazioni che ci sono più familiari e quando cerchiamo esperienze interattive, prediligiamo un input intuitivo. La active digital pen che supporta 4096 livelli di pressione offre una precisione senza paragone quando si tratta di disegnare, fare schizzi o collaborare. Il passaggio dall’annotazione di una presentazione in formato orizzontale alla firma di un documento o contratto in formato verticale avviene in modo semplice grazie ai sensori di rotazione automatici che non richiedono software addizionale o l’installazione di drive. Inoltre, un menu intuitive sul display abilità l’accetto alle regolazioni di luminosità, contrasto e rotazione.

Migliore connettività per un lavoro da remoto più semplice

Il monitor con Hub USB-C compatto con due porte USB-C funziona senza soluzione di continuità non solo con la famiglia Lenovo ThinkPad ma anche con altri dispositivi USB-C compatibili. Il monitor M14t offre una grande semplicità d’uso, soprattutto quando si lavora in mobilità. Connettersi, creare, presentare e fare offerte, con M14t è facile, ovunque ci si trovi.

Soluzioni innovative di visualizzazione

I monitor ThinkVision offrono la qualità senza compromessi del brand Think e le prestazioni e affidabilità proprie dell’ingegneria di Lenovo per assicurare le migliori prestazioni e affidabilità. Le innovative soluzioni del display Hub USB-C consentono agli utenti di migliorare la propria produttività e di ottimizzare la loro esperienza di lavoro. Che si lavori da casa, in Ufficio o in mobilità, ThinkVision ha un display adatto alle esigenze di ognuno.

Di seguito alcuni esempi significativi dell’ampio portfolio:

  • Il nuovo ThinkVision P32p-20 offre elevate prestazioni per la produttività quotidiana. Un display IPS (In-Plane Switching) da 31,5 pollici con risoluzione UHD e cornici quasi senza bordi su 3 lati, rende piacevole il lavoro su questo display. Questo monitor hub USB-C con molteplici opzioni di connettività assicura una perfetta collaborazione in qualsiasi area di lavoro su e offre la massima flessibilità. La connessione Ethernet tramite USB-C offre prestazioni di rete sicure e veloci rendendo più rapide ed efficienti le attività quotidiane. Il sostegno completamente regolabile, la certificazione TÜV Rheinland Eye Comfort e la soluzione di gestione dei cavi riducono al minimo le sollecitazioni e l’affaticamento consentendo un lavoro senza sforzo per lunghi periodi.
  • Annunciato al CES 2020 e presto disponibile, ThinkVision P27h-20 vanta un display QHD quasi senza cornici sui quattro lati per un’esperienza premium, funzionale ed ergonomica. Questo monitor antiriflesso da 27 pollici include la tecnologia Smart Power e una soluzione a cavo singolo USB Type-C con funzionalità complete, alimentazione fino a 90 W e passthrough Ethernet.
  • Anch’esso annunciato a CES 2020 e presto disponibile, il monitor immersivo ThinkVision T34w-20 è progettato per la massima produttività e semplifica il multitasking. Il pannello curvo 1500R in formato 21: 9 consente agli utenti di svolgere attività complesse che richiedono un display particolarmente ampio, come ad esempio lavorare su fogli di calcolo di grandi dimensioni o su molteplici documenti contemporaneamente. La tecnologia Smart Power gestisce in modo efficiente l’alimentazione, mentre la gestione dei cavi e la funzione di basculaggio e sollevamento garantisce un’esperienza visiva ergonomica.

MMD, azienda leader nella produzione di display e partner licenziatario dei monitor a marchio Philips, annuncia due nuovi monitor Momentum, uno dei quali include una collaborazione con Bowers & Wilkins.  Il primo è il 558M1RY che con i suoi 55 pollici (139,7 cm) è il più grande monitor per il console gaming sul mercato, il secondo è il 278M1R, un monitor da 27 pollici (68,6 cm) pensato appositamente per l’esports. Il 558M1RY porterà una dimensione completamente nuova al gaming, con risoluzione UHD 4K, una frequenza di aggiornamento fino a 120Hz, un altoparlante appositamente progettato da Bowers & Wilkins e Ambiglow che si estende tutto attorno allo schermo. Il 278M1R è invece il primo monitor Philips progettato con in mente esclusivamente i giocatori di esports, la diagonale misura 27 pollici ed è HDR Ready.

Il 55” sarà disponibile dalla fine di giugno 2020 e il 27” da luglio 2020.

Il monitor più immersivo disponibile sul mercato

Il 558M1RY è davvero una soluzione “tutto in uno” per gaming e intrattenimento coinvolgenti. I giocatori saranno completamente assorbiti dai loro giochi con uno schermo da 55 pollici e Ambiglow su 3 lati. Il monitor colpisce con la sua risoluzione UHD UltraClear 4K, con 3840×2160 pixel e DisplayHDR 1000. Gli utenti possono regolare l’HDR in base alle loro preferenze con le modalità HDR Game, HDR Movie, HDR Photo e una HDR personalizzabile – l’HDR può anche essere completamente spento.

Con un rapporto di contrasto statico 4000:1, giochi, programmi TV e film saranno visualizzati magnificamente con neri profondi e colori sbalorditivi. Un basso input lag significa ricevere un feedback visivo con una latenza minima, immagini uniformi e ridotto motion blur grazie alla frequenza di aggiornamento di 60/120 Hz (a seconda della porta utilizzata) e AMD FreeSync.

Il 55” presenta anche un altoparlante progettato da Bowers & Wilkins, azienda britannica di altoparlanti di fama mondiale per i loro design innovativi e ingegneria del suono. La soundbar è integrata nel monitor, il che significa che gli utenti possono collegarsi e immediatamente giocare. La barra ha una potenza in output di 40W totali, 2.1 Channel Sound System, DTS Sound e una risposta in frequenza da 50 Hz a 20 kHz. Inoltre, permette anche varie modalità audio progettate appositamente per i giocatori come Sport & Racing, RPG & Adventure, Action, nonché le modalità Movie, Music e Personal.

L’immersiva tecnologia Ambiglow crea una luce soffusa attorno al monitor, così da ingrandire ulteriormente lo schermo e consentire agli utenti di immergersi realmente nel gioco. La sua tecnologia elabora infatti i contenuti in arrivo e proietta la luce corrispondente attorno al monitor. Sul 558M1RY, l’Ambiglow è posizionato sui 3 lati per offrire agli utenti ancora più immersione.

Un monitor ottimizzato per il console gaming da competizione

Il 278M1R è il primo prodotto di Philips Monitor che è ottimizzato per gli esport competitivi, nello specifico per i titoli FPS, Azione e Racing. Nei suoi compatti 27”, il 278M1R è il monitor più piccolo della linea ed è caratterizzato da un supporto da 130mm, regolabile in altezza, nell’inclinazione di -5/20° e orientabile (+-33°), il che significa che si può facilmente adattare così da garantire un comfort ottimale per la vista. L’Ambiglow, caratteristica dei monitor Philips, è presente su tutti e quattro i lati del monitor, rendendolo un prodotto con grande personalità, immancabile nei setup dei giocatori.

Dotato di risoluzione 4K, refresh rate di 60Hz e un basso input lag, il 278M1R è progettato pensando ai giocatori competitivi. C’è un ritardo minimo tra le azioni che l’utente compie e ciò che vede sullo schermo, ne risulta un gameplay chiaro e un feedback velocissimo che garantisce ai giocatori un grosso vantaggio sugli avversari.

Le porte HDMI 2 x 2.0 del 278M1R consentono la connessione di più fonti, mentre l’audio può essere trasmesso in streaming attraverso gli altoparlanti DTS Sound (5W x 2).

LG Electronics annuncia la disponibilità in Italia della nuova generazione di monitor progettata per arricchire la user experience grazie ad un design migliorato e a prestazioni all’avanguardia. Nonostante le esigenze e le abitudini quotidiane richiedano l’utilizzo di dispositivi con schermi sempre più piccoli per la produttività e il gaming in movimento, sono ancora tanti gli utenti che non rinunciano alla comodità e alle potenzialità uniche dei monitor. I modelli delle serie 2020 UltraWide™ e UltraGear™ presentati da LG riconfermano l’azienda come leader nell’innovazione del segmento dei monitor premium.

I nuovi monitor UltraWide™ di LG (modelli 38WN95C, 34WN750, 29WN600), sono in grado di semplificare il multitasking e aumentare la produttività. Il formato 21:9 che accomuna i tre modelli è ideale per controllare e visualizzare diverse finestre in contemporanea consentendo all’utente di gestire più applicazioni in parallelo e lavorare a diversi progetti in modo più agevole. Quando si deve scegliere un monitor per svolgere la propria attività professionale è importante tenere conto anche del comfort dell’esperienza visiva. Per questo motivo i monitor UltraWide di LG offrono il 33% di pixel in più rispetto ad un monitor 16:9 di pari risoluzione e grazie alla tecnologia IPS sono in grado di riprodurre colori estremamente precisi. Compatibili con il formato HDR permettono di visualizzare bianchi più luminosi e neri più intensi, rispetto agli schermi tradizionali, riproducendo le aree scure e chiare dell’immagine con una maggiore ricchezza di dettagli. Inoltre, grazie all’angolo di visione più ampio è ancora più semplice godersi immagini dai colori reali. I tre monitor sono dotati della funzione OnScreen Control, che consente di personalizzare il display con pochi clic e Split Screen, che permette di organizzare le aree di visualizzazione del display in base alle esigenze dell’utente, garantendo un’interfaccia utente decisamente intuitiva.

Da sempre leader nella produzione di monitor widescreen, LG ha sfruttato la propria esperienza nelle tecnologie di visualizzazione avanzata per sviluppare il monitor UltraWide QHD+ da 38 pollici (modello 38WN95C) con design curvo. Vincitore del CES Innovation Award, questo modello con risoluzione 3840×1600 offre un display Nano IPS da 1 ms, refresh rate di 144 Hz e certificato NVIDIA G-SYNC Compatible. Dotato della connettività Thunderbolt™ 3, questo monitor è un valido alleato per qualsiasi workstation. Inoltre, il display Nano IPS copre il 98% della gamma colore DCI-P3 per una riproduzione delle immagini accurata e realistica con certificazione VESA DisplayHDR 600. Grazie alla connessione Multipla Picture by Picture consente, inoltre, di visualizzare i video da due diversi ingressi. Il sensore Ambient Light Sensor di cui è dotato questo innovativo monitor reagisce alla luce e modifica automaticamente la luminosità dello schermo per garantire un comfort visivo a chi trascorre diverse ore davanti al PC.

Anche gli altri monitor della gamma UltraWide™ modello 34WN750 con risoluzione Quad HD 3440×1440 e il modello 29WN600 con display IPS e risoluzione Full HD 2560×1080 compatibile HDR 10, sono ottimi alleati per i professionisti che necessitano, ad esempio, di monitorare grandi quantità di riprese per l’editing video o numerosi plugin audio offrendo la possibilità di visualizzare diversi effetti contemporaneamente. Dotati di speaker integrati 14W 2.0 con funzionalità MaxxAudio® regalano un’esperienza coinvolgente ed immersiva senza distrazioni consentendo di godersi suoni alti e bassi con una grande nitidezza. Anche questi monitor sono stati pensati per offrire un’esperienza di comfort visivo. Grazie alla funzionalità Flicker Safe sono in grado di ridurre lo sfarfallio sullo schermo e grazie alla modalità Reader Mode, che crea uno schermo con una temperatura di colore simile a quella della carta, è possibile rimanere concentrati sul testo senza distrazioni.

LG presenta anche tre nuovi monitor della linea UltraGear™ gaming, 38GN950, 34GN850 e 27GN950, ottimizzati per offrire un’esperienza di gioco coinvolgente, grazie ad un’incredibile qualità delle immagini abbinata a sorprendenti tempi di risposta. Progettati per offrire un’esperienza immersiva per i videogiocatori, il 38GN950 e il 34GN850 sono dotati di ampi display con formato 21:9 e pannello IPS da 1 ms e di un refresh rate di 160 Hz. Per garantire un’esperienza di gioco ottimale, il modello 38GN950 è dotato di risoluzione Quad HD+ 3840×1600 ed è certificato VESA DisplayHDR™ 600, mentre il modello 34GN850 supporta VESA DisplayHDR 400 e ha una risoluzione Quad HD 3440×1440. Entrambi i monitor integrano un nuovo supporto non solo dal design accattivante, ma anche più solido e stabile, e regolabile per modificare inclinazione e altezza del monitor per creare un’ambiente di gioco più coinvolgente. Inoltre, il modello da 38 pollici è dotato della funzionalità Sphere Lighting 2.0 che consente di gestire fino a sei impostazioni di luce diverse permettendo alla luce di cambiare in base ai suoni e ai colori del gioco conferendo all’ambiente di gioco un’atmosfera ancora più emozionante. Entrambi i monitor sono certificati AMD FreeSync Premium e Premium Pro e NVIDIA G-SYNC Compatible che forniscono una frequenza di aggiornamento variabile eliminando tearing e stuttering.

La terza proposta di LG per quanto riguarda la linea UltraGearè il modello 27GN950, che aggiunge la risoluzione Ultra HD 4K (3840×2160) alla qualità e alle eccellenti prestazioni del pannello Nano IPS con tempo di risposta 1ms (GtG) e refresh rate da 144Hz, che consente di raggiungere la velocità necessaria per affrontare istantaneamente qualsiasi scenario di gioco e offrire una riproduzione accurata dei colori e un’ampia gamma cromatica. Il modello da 27 pollici colpisce per l’eccellente qualità delle immagini degli innovativi display Nano IPS di LG già noti per la riproduzione di immagini realistiche con colori ricchi e naturali e con un contrasto uniforme su un ampio angolo di visione. Certificato VESA DisplayHDR 600, AMD FreeSync Premium Pro e G-Sync Compatible questo modello offre, ai giocatori più esigenti, una esperienza di gioco senza precedenti.

I monitor UltraWide 34WN750 e 29WN600 e i monitor gaming 38GN950 e 34GN850 saranno disponibili in Italia da fine giugno 2020.

Il monitor UltraWide 38WN95C e il monitor gaming 27GN950, invece, saranno acquistabili a partire da settembre 2020.

 

Samsung Electronics, leader nel mercato dei gaming monitor, ha annunciato oggi Odyssey G9, modello curvo di nuova generazione presentato al CES 2020, che si aggiunge al G7 recentemente lanciato. Odyssey è la line up che ha completamente reinventato l’esperienza di gioco, riunendo gli elementi chiave della gaming experience: curvatura confortevole, interazione immersiva e qualità dell’immagine perfetta.

Le prestazioni premium del portafoglio Odyssey sono state certificate da TÜV Rheinland, una delle principali organizzazioni internazionali di certificazione, che ha riconosciuto i monitor Odyssey come i migliori display curvi 1000R ad alte prestazioni del settore, certificati ‘Eye Comfort’. Odyssey G9 è anche il primo monitor certificato a supportare HRD10+ per mettere a disposizione giochi e contenuti in una qualità all’avanguardia grazie anche alla combinazione della tecnologia Quantum dot e di un pannello HDR1000.

Inoltre, il design innovativo di Odyssey G9 ha vinto il CES 2020 Innovation Awards nella categoria Computer Peripherals and Accessories.

“Dopo il recente lancio di Odyssey G7, G9 si posiziona come il primo monitor da gioco dual QHD con curvatura 1000R. Questo rafforza ulteriormente la leadership di Samsung nel settore dei monitor da gioco, con un tasso di innovazione senza precedenti”, afferma Martino Mombrini, ?Marketing Director IT Division di Samsung Electronics Italia. “Questo nuovo modello porta il gioco immersivo ad un livello successivo, dando un notevole vantaggio a qualsiasi giocatore”.

Rispondendo alle esigenze dei giocatori che chiedono velocità elevata, minime distrazioni e massima reattività, il G9 è dotato delle più recenti innovazioni dei display Samsung. Il G9 da 49 pollici è il primo monitor al mondo ad alta definizione Dual Quad (DQHD; risoluzione 5120×1440) ad offrire una curvatura 1000R, profonda e coinvolgente. Inoltre presenta una potente combinazione di caratteristiche, tra cui un rapido tempo di risposta di 1 ms con una frequenza di aggiornamento di 240Hz e una qualità d’immagine QLED cristallina per il gioco in dual QHD.

Odyssey G9 garantisce un’esperienza di gioco all’avanguardia, con un’azione dinamica e senza soluzione di continuità scena per scena abilitata da NVIDIA G-SYNC Compatibilità e Adaptive Sync su DP1.4.

G9 oltre ad avere un design innovativo e futuristico con un esterno bianco lucido, dispone anche di Infinity Core Lighting, che offre 52 colori e cinque diversi effetti luminosi. Caratteristiche estetiche e tecnologiche che lo distinguono dalla concorrenza e completano qualsiasi allestimento di gioco.

Samsung Odyssey G9 sarà disponibile sul mercato italiano a partire dal mese di agosto.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Model G9
Display Screen Size (Inch) 49”
Aspect Ratio 32:9
Panel Type QLED Curved
sRGB Coverage 125%
DCI Coverage 95%
Screen Curvature 1000R
Refresh Rate 240Hz
Response Time 1ms (GTG)
Resolution 5,120 x 1,440 (DQHD)
HDR HDR 1000
Brightness (Max.) 1000cd/?
General Feature Gaming Feature G-SYNC Compatible, FreeSync Premium Pro
Game Mode Custom/FPS/RTS/RPG/AOS/Cinema/DCR
Etc. Low Input Lag Mode, Virtual Aim Point, Black Equalizer, Eye Saver Mode, Flicker Free,
Etc. Interface Display Port 1.4(2 EA), HDMI 2.0(1EA), USB3.0(1UP, 2DOWN), Headphone
Wall Mount Yes (100 x 100mm)
Color Glossy White

Acer annuncia una nuova gamma di notebook, desktop e monitor premium che ampliano la linea ConceptD, una serie di prodotti potenti appositamente progettati per i creator.

La nuova gamma include i notebook ConceptD 3 e ConceptD 3 Ezel per i creator in movimento, il
potente desktop ConceptD 100 per i professionisti che lavorano in piccole aziende e studi creativi
e il trio di monitor ConceptD che comprende ConceptD CP5, ConceptD CP3 e ConceptD CM3, per
i professionisti della computer grafica.

La serie ConceptD include una varietà di dispositivi che soddisfano le esigenze creative di professionisti e appassionati a tutti i livelli, dagli studenti di design agli youtuber, passando per i progettisti CAD, i video editor, gli illustratori e gli animatori.

Notebook ConceptD 3 Ezel e ConceptD 3 – Creatività in movimento

È ora disponibile una gamma completa di notebook ConceptD 3 ad alte prestazioni rivolta a studenti di design, designer freelance e studi di design. ConceptD 3 Ezel e ConceptD 3 sono abbastanza potenti da gestire lavori CAD di media e alta complessità, con velocità e precisione, dando priorità alla qualità di visualizzazione e alle potenti specifiche grafiche. Sono convertibili con schermi da 14 e 15,6 pollici e un form factor a conchiglia dal design sottile e leggero.

ConceptD 3 Ezel – Una posa creativa

L’innovativo ConceptD 3 Ezel è un notebook convertibile progettato per offrire ai creativi l’esperienza più intuitiva possibile. I suoi tasti con retroilluminazione color ambra spiccano nello chassis in metallo bianco, il grande e lussuoso trackpad in vetro supporta le gesture con più dita.

L’innovativa cerniera Ezel di Acer rende il dispositivo versatile ed elegante, e offre agli utenti la possibilità di scegliere tra sei modalità d’uso, fra cui quella stand per disegnare contenuti e quella di visualizzazione per presentarli. Altre modalità di utilizzo includono la modalità float con rotazione regolabile, quella tradizionale a conchiglia, quella pad e di condivisione. Oltre alle 18 ore di autonomia, questo notebook offre tasti programmabili e una suite di opzioni di connettività, fra cui un lettore di schede SD 7.0 e la porta USB Type-C Thunderbolt™ 3, un peso di soli 1,68 kg (la versione da 14”) o 1,95 kg (la versione da 15”).

Il notebook è dotato di un display touchscreen FHD da 14 o 15,6 pollici certificato PANTONE, che copre il 100% della gamma di colori sRGB e ha una precisione del colore certificata da un Delta E <2. Questo display realistico è perfetto per disegnare con l’Acer Active Stylus, che supporta 4.096 livelli di sensibilità alla pressione. Gli artisti possono utilizzare la modalità float per trovare il proprio angolo di disegno ideale. Inoltre, ConceptD 3 Ezel è equipaggiato con processori Intel® Core™ di decima generazione Core i7-10750H o Core i5-10300H, GPU NVIDIA® Quadro® T1000 (ConceptD 3 Ezel Pro) o GeForce® GTX 1650Ti e un SSD PCIe da 1 TB per l’archiviazione dei dati.

Il ConceptD 3 Ezel è un notebook potente in grado di gestire non solo schizzi o disegni, ma anche animazioni e modellazione 3D, il tutto producendo un rumore inferiore a 40 dBA.

ConceptD 3 Notebook – Creazione in libertà

Il laptop ConceptD 3 ad alte prestazioni è racchiuso in uno chassis elegante e senza tempo che permette di lavorare e creare in movimento. Ideale per chi preferisce il tradizionale form factor a conchiglia, offre 20 ore di autonomia1 e la flessibilità necessaria per modificare e mostrare il proprio lavoro ovunque ci si trovi. Equipaggiato con una GPU NVIDIA® Quadro® T1000 (ConceptD 3 Pro) o GeForce® GTX 1650Ti e con il nuovo processore Intel di decima generazione, è espressamente progettato per gestire tutti i lavori di progettazione 2D o 3D su un display FHD da 14 o 15,6 pollici certificato PANTONE.

Desktop ConceptD 100 – Sblocca la creatività
Il desktop ConceptD 100 è ideale per la progettazione 2D ad alta intensità grafica, per la modellazione CAD 3D entry-level, e per soddisfare le esigenze specifiche di creativi professionisti e aule multimediali. Il desktop ConceptD 100 è dotato di un potente processore Intel® Core™ di nona generazione e di una GPU NVIDIA® GeForce® o Quadro®, che consente ai creativi 2D e 3D di accelerare rapidamente e in modo affidabile le attività e il flusso di lavoro. Questo PC con ingombro ridotto è equipaggiato con SSD ultraveloci con capienza massima di 256 GB, connettività completa e 32 GB di RAM DDR4, che consentono ai creativi di utilizzare simultaneamente e senza problemi tutte le applicazioni di cui necessitano. La presa di aerazione frontale e quella per la ventilazione laterale mantengono fresca la mini workstation e assicurano che i livelli di rumore rimangano inferiori a 40 dBA, come in una biblioteca. Unisce funzionalità e stile grazie all’elegante design curvo bianco, che si adatta perfettamente a qualsiasi ufficio o spazio di lavoro moderno.

Monitor ConceptD CP5 e CP3 – Immagini precise e mozzafiato

I monitor serie ConceptD CP5 e ConceptD CP3 sono rivolti ai grafici professionisti, agli editor video
e agli animatori che necessitano di un monitor ad alte prestazioni con una precisione del colore eccezionale e una compatibilità sicura. Entrambe queste linee di monitor sono progettate per coloro che cercano risoluzione, precisione del colore, il supporto di un’ampia gamma di colori, la possibilità di lavorare con contenuti HDR, alte frequenze di aggiornamento per immagini prive di blur e grandi dimensioni per agevolare la progettazione e la collaborazione.

Il modello CP5271U V assicura una precisione del colore pari a un Delta E <1 ed è certificato PANTONE con il supporto di 1,07 miliardi di colori. Per una qualità dell’immagine eccezionale, offre una risoluzione WQHD di 2560 x 1440 pixel, supporta lo standard VESA DisplayHDR 600, è compatibile AdaptiveSync e la frequenza di aggiornamento è overcloccabile fino a 170 Hz, per essere l’ideale per l’editing video professionale e il lavoro CG. Grazie a una copertura dello spazio colore Adobe RGB pari al 99% e al tempo di risposta di 1 ms (GTG), produce immagini ricche e realistiche.

Il monitor ConceptD CP3, rivolto ai creator professionisti, ai video editor e ai grafici, ha specifiche simili al modello precedente e supporta il 98% della gamma di colori DCI-P3; offre una risoluzione WQHD di 3840 x 2160 pixel, una frequenza di aggiornamento fino a 165 Hz e supporta lo standard VESA DisplayHDR 400.

Monitor ConceptD CM3 – Dai vita all’immaginazione

La serie di monitor ConceptD CM3 è espressamente rivolta ai grafici professionisti e agli editor di foto che desiderano un monitor in grado di visualizzare idee di progettazione e contenuti 3D finemente dettagliati. È ideale per i progettisti e professionisti che devono eseguire operazioni fluide e veloci che richiedono una superba precisione del colore, immagini prive di artefatti e un’ampia gamma di colori, con il supporto HDR. Questa gamma è ideale per i creator che fanno modellazione 3D, attività di rendering e modificano immagini statiche. Gli schermi di grandi dimensioni supportano la progettazione e facilitano la collaborazione.

Il modello CM3271K offre uno schermo 4K UHD a 3840 x 2160 pixel con un tempo di risposta di 4 ms (G to G), frequenza di aggiornamento di 60 Hz e supporta il 99% dello spazio colore Adobe RGB. È compatibile con AMD Radeon FreeSync, beneficia del supporto PANTONE Validation, ha un Delta E <2 e supporta lo standard DisplayHDR™ 400 certificato VESA. I creator possono aspettarsi una maggiore precisione del colore e un’elevata luminosità.

Prezzi e disponibilità

ConceptD 3 Ezel sarà disponibile in EMEA a settembre con prezzi a partire da 1.799 euro.
ConceptD 3 sarà disponibile in EMEA a ottobre con prezzi a partire da 1.299 euro.
ConceptD 100 sarà disponibile in EMEA a giugno con prezzi a partire da 799 euro.
ConceptD CM3 sarà disponibile in EMEA ad ottobre con prezzi a partire da 719 euro.
ConceptD CP3 sarà disponibile in EMEA ad ottobre con prezzi a partire da 629 euro.
ConceptD CP5 sarà disponibile in EMEA ad ottobre con prezzi a partire da 759 euro.

Acer ha ampliato la pluripremiata gamma gaming con una serie di PC, monitor e accessori da gioco potenti e all’avanguardia. Sono disponibili opzioni per soddisfare una vasta gamma di giocatori, dai pro alla ricerca della tecnologia al top, ai gamer occasionali che desiderano un desktop gaming potente ad un prezzo accessibile.

La nostra gamma gaming più recente è dotata di alcune delle tecnologie più innovative e potenti
disponibili oggi“, ha dichiarato Jerry Kao, Co-COO di Acer. “In qualità di leader dell’industria gaming, supportiamo i giocatori per ottenere un vantaggio rispetto ai propri avversari, grazie a sistemi e dispositivi potenti e ricchi di funzionalità che offrono facilità d’uso e comfort.”

Monitor Predator X25– Gaming incredibilmente veloce a 360 Hz
Questo potente monitor gaming da 24,5 pollici a 1920 x 1080 pixel vanta un refresh rate super veloce di 360 Hz per offrire ai giocatori un’animazione il più fluida possibile. Dotato dei più recenti processori NVIDIA® G-SYNC®, il Predator X25 offre un’ottima gaming eperience, ricca di funzionalità avanzate che rendono i giochi il più realistici possibile.

Predator X25 può anche regolare automaticamente la luminosità e la temperatura del colore in base alla luce ambientale. Grazie a LightSense, Predator X25 rileva la quantità di luce presente nell’ambiente e modifica automaticamente le impostazioni di luminosità per massimizzare il comfort di visione. AdaptiveLight regola automaticamente la retroilluminazione del monitor in base alla luce ambientale nella stanza, mentre ProxiSense ricorda ai giocatori di fare una pausa dopo un determinato intervallo di tempo. Questo monitor è anche ergonomico: si può regolare con una inclinazione da -5 a -25 gradi, una rotazione di +/- 30 gradi, una regolazione in altezza fino a 12 centimetri e un pivot di +/- 90 gradi.

Monitor Serie Predator XB3 – Gameplay fluido, grafica brillante

Acer annuncia quattro monitor della serie Predator XB3: Predator XB323QK NV da 31,5 pollici, Predator XB273U GS, Predator XB273U GX da 27 pollici e Predator XB253Q GZ da 24,5 pollici. Sono tutti compatibili con la tecnologia NVIDIA® G-SYNC®, con frequenze di aggiornamento fino a 240 Hz e risoluzione fino a 4K UHD. Questa nuova linea di monitor offre un gameplay fluido e ampi angoli di visione di 178 gradi. Il displayHDR 400 supporta immagini straordinariamente luminose con elevato contrasto e precisione del colore, mentre il tempo di risposta fino a 0,5 ms (G to G) in overdrive riduce drasticamente il motion blur nelle immagini in rapido movimento. La nuova linea include Acer Adaptive light e mette i giocatori a proprio agio durante le lunghe sessioni di gioco grazie ad un supporto che permette di regolare inclinazione, rotazione, pivot e altezza. RGB LightSense consente inoltre ai giocatori di scegliere fra una varietà di effetti di illuminazione, tra cui colore, velocità, durata e luminosità, che si possono sincronizzare con il gameplay, la musica o i video.

Predator Orion 9000 – Prestazioni estreme per professionisti e giocatori esperti

Progettato per giocatori esperti e professionisti, il nuovo Predator Orion 9000 (P09-920) offre prestazioni estreme, raffreddamento avanzato e facilità di aggiornamento. Questa serie è un mostro di potenza al servizio del gaming, che racchiude potenti processori fino all’Intel® Core™ i9 Extreme Edition, due schede grafiche NVIDIA® Geforce® RTX® 2080Ti in modalità SLI, fino a tre HDD da 3,5 pollici e due SDD da 2,5 pollici, con un dock USB 3.2 Gen2 Type-C per l’hot-swap di SSD/HDD. Tre ventole Predator FrostBlade™ da 4,7 pollici forniscono fino al 16% in più di flusso d’aria e aumentano del 55% la pressione statica rispetto alle generazioni precedenti, mentre una ventola di raffreddamento a liquido della CPU mantiene bassa la temperatura quando le battaglie diventano bollenti. Killer™ E3100G e Intel® WiFi 6 integrati consentono una connettività wireless veloce e affidabile. Per attivare l’overclocking basta il semplice tocco di un pulsante. Un pannello laterale in vetro temperato edge-to-edge conforme EMI mette in mostra la colorata illuminazione ARGB delle ventole interne e si smonta senza attrezzi per semplificare gli aggiornamenti. Il telaio include una comoda base per le cuffie, le maniglie e le ruote.

Predator Orion 3000 – Prestazioni potenti in un Mid-Tower

I nuovissimi modelli Predator Orion 3000 sono pensati per i giocatori che desiderano un tower di medie dimensioni per divertirsi con i titoli preferiti o per tuffarsi nello streaming, senza rinunciare alle prestazioni. Grazie a un processore2 Intel® Core™ i7 di decima generazione e alla GPU GeForce® RTX 20702 SUPER™ è in grado di gestire un’ampia gamma di giochi. La configurazione si completa con 64 GB di memoria DDR4 da 2666 MHz, SSD PCIe NVMe fino a 1 TB2 e due dischi rigidi SATA3 da 3,5 pollici per modificare e archiviare video senza problemi. Due ventole Predator FrostBlade™ progettate su misura gestiscono efficacemente l’aspirazione di aria e l’espulsione del calore, per mantenere basse le temperature. Si può personalizzare l’illuminazione delle ventole e delle barre luminose verticali nella parte anteriore del case con effetti speciali, sfruttando fino a 16,7 milioni di colori tramite il software PredatorSense™. Un pannello laterale opzionale in vetro temperato conforme EMI permette di vedere i potenti componenti e l’illuminazione RGB colorata all’interno.

Killer E2600 garantisce una connessione di rete gigabit ad alta velocità mentre la funzionalità Intel® Wi-Fi 6® assicura prestazioni wireless ad alta velocità e con bassa latenza.

Nitro 50 – Un desktop funzionale per giocatori occasionali e principianti

I desktop della serie Nitro 50 offrono prestazioni eccezionali per un gameplay senza lag e immagini fluide grazie a un processore Intel® Core™ i7 di decima generazione e GPU fino alla GeForce® RTX 2060 SUPER™. Un Massimo di 64 GB di memoria2 DDR4-26662 consente poi le migliori prestazioni possibili. Contorni nitidi e LED rossi2 creano l’atmosfera per sessioni di gioco epiche, mentre il case da 18 litri sta perfettamente sopra o sotto alla scrivania. Il potente sistema di raffreddamento Predator FrostBlade™ mantiene bassa la temperatura e permette ai giocatori di regolare la velocità della ventola in tempo reale. Lo storage ad alta capacità comprende un SSD2 NVMe PCIe 1 TB e due HDD2 da 2 TB.

Predator Cestus 350 Mouse – Precisione, velocità e stile

Il mouse Predator Cestus 350 offre ai giocatori un controllo rapido e preciso senza fili. Diversi titoli richiedono diversi stili di gioco, ciascuno con le proprie impostazioni ottimali. Con Predator Cestus 350, i giocatori possono creare cinque profili personalizzati o sfruttare le impostazioni DPI predefinite (fino a 16.000) tramite il sensore ottico iper preciso Pixart 3335 e usare 8 pulsanti programmabili, che consentono di ottimizzare il mouse per ogni gioco. Supporta inoltre la connettività wireless veloce, con una frequenza di polling di 1 ms/1000 Hz in modalità wireless e 0,5 ms/2000 Hz in modalità cablata.

Prezzi e disponibilità

Predator XB253QGZ sarà disponibile a settembre con prezzi a partire da 439 euro.
Predator Orion 9000 sarà disponibile a ottobre con prezzi a partire da 2.799 euro.
Predator Orion 3000 sarà disponibile a luglio con prezzi a partire da 899 euro.
Nitro 50 sarà disponibile a luglio con prezzi a partire da 799 euro.
Il mouse gaming Predator Cestus 350 sarà disponibile nel Q3 con prezzi a partire da 99 euro.

AOC è lieta di annunciare che nel primo trimestre del 2020 ha raggiunto la leadership del mercato mondiale nei monitor gaming. Il marchio ha raggiunto la quota di mercato più alta a livello globale, ben il 19,5%, superando i suoi concorrenti per il secondo trimestre consecutivo (IDC Gaming Tracker Q1 2020).

Inoltre, secondo i dati più recenti dell’analista di mercato Context, il mercato dei monitor in Europa è entrato nel suo quinto anno di crescita consecutiva a partire dal primo trimestre del 2016. Nel primo trimestre 2020, il mercato dei monitor è cresciuto del 5%, rispetto al primo trimestre del 2019. Gli specialisti di display AOC e MMD (partner licenziatario dei monitor a marchio Philips), entrambi di proprietà di TPV – uno dei maggiori produttori di monitor e TV LCD al mondo – sono cresciuti più del doppio della crescita del mercato, aumentando il volume delle vendite del 12,3%. In un mercato in continua espansione e altamente competitivo, la quota di mercato combinata di entrambi i marchi fa guadagnare loro la terza posizione sul mercato dal primo trimestre del 2018, con una quota di mercato totale del 14,9%.

Grazie ai pluripremiati monitor gaming di grande successo delle serie G1 e G2 e agli ultimi modelli AGON 3 della serie gaming premium AGON, lo specialista dei display AOC ha raggiunto la prima posizione nel mercato dei monitor con alto refresh rate (100 Hz e oltre) con una quota di mercato del 28,3%, aumentando il volume delle vendite di un impressionante 40% rispetto al primo trimestre dell’anno scorso.

Anche i monitor di grandi dimensioni (dimensioni del display da 27” e oltre) hanno costituito un’area di crescita significativa per il mercato dei monitor nel primo trimestre 2020. Nel primo trimestre 2020, questo segmento è cresciuto del 22,1% rispetto al primo trimestre 2019. AOC e MMD insieme hanno più che raddoppiato questo dato, aumentando il volume del 47,4% nello stesso periodo e registrando i dati di vendita più significativi in questo segmento nel primo trimestre 2020. I monitor Philips (MMD) hanno aumentato il loro volume del 21,5% e AOC addirittura del 89,1% nello stesso periodo, diventando il marchio in più rapida crescita in questo segmento. I due brand assieme hanno raggiunto la prima posizione nel segmento dei monitor di grandi dimensioni (27” e oltre) aumentando la loro quota di mercato totale del 2,8% su base annua, coprendo il 16,2% di questo mercato in rapida crescita.

Il mercato globale dei monitor continua a crescere grazie a numerosi progressi. Il volume di display ad alta risoluzione (QHD e UHD) in tutto il mondo è cresciuto del 40% dal 1° trimestre 2019 al 1° trimestre 2020, evidenziando il graduale abbandono dei comuni display Full HD. Inoltre, i display UltraWide (e SuperWide) (formati da 21:9, 32:9 e 32:10) – come l’AOC CU34G2X o i Philips 439P9H da 43” e 499P9H da 49” – stanno diventando sempre più comuni grazie alla maggiore immersione e al conseguente aumento in termini di produttività che garantiscono. La crescita di tali monitor in tutto il mondo è stata del 100% anno su anno. Anche i display curvi stanno guadagnando terreno: questo mercato è aumentato del 63% su base annua. Anche la domanda di monitor di grandi dimensioni è aumentata, specialmente negli ambienti aziendali in cui la produttività è un dato estremamente rilevante. I display da 27” sono diventati il nuovo standard. I display più grandi solitamente sono dotati anche di nuove tecnologie per una maggiore flessibilità e soluzioni innovative, contribuendo così a una maggiore produttività e facilità d’uso, come i monitor dotati di docking USB-C full-fledged con porte Gigabit Ethernet, MultiView (funzionalità Picture-In-Picture) e interruttori KVM interruttori.

Nel settore gaming, la domanda di un refresh rate elevato continua. Il volume di mercato dei monitor con 100 Hz e oltre è cresciuto del 60%, mentre con 144 Hz e oltre è cresciuto del 76% su base annua.

La crescita di AOC in questo periodo (che vede un aumento del 13,9% del volume delle vendite, su base annua) è sicuramente connessa al suo ampio portafoglio di monitor per gli appassionati di gaming, i giocatori hardcore e professionisti di e-sport. Queste tipologie di monitor hanno specifiche ad alte prestazioni, tra cui frequenze di aggiornamento elevate, tempi di risposta bassi e pannelli curvi per giochi immersivi. La crescita di AOC si basa anche sui suoi display aziendali a prezzi competitivi e ben attrezzati per le PMI e il settore pubblico, come le serie B1 (Basic), E1 (Essential) e P1 (Professional). Le grandi dimensioni dello schermo nelle diverse serie per il gaming e il business (come la serie P1, ad esempio) hanno rappresentato un’area di crescita significativa per AOC (89,1% di crescita su base annua).

La crescita dei monitor Philips è stata resa possibile anche grazie a prodotti sostenibili e “green” come il 271B7QGJEB, soluzioni innovative come monitor dotati di docking USB-C con connessione Ethernet, PowerSensor per ridurre il consumo energetico e webcam pop-up per una maggiore sicurezza e facilità d’uso con accesso istantaneo tramite Windows Hello.

I monitor Philips hanno il portafoglio USB-C più ampio sul mercato (con una quota di mercato del 12,27% in questo segmento), che vanno dalle semplici connessioni USB-C alle opzioni di docking USB-C integrate complete, tra cui Ethernet e Power Delivery tramite USB-C. In questo segmento di monitor “USB-C”, i monitor Philips sono cresciuti del 14% su base annua e del 40% rispetto al trimestre precedente. Inoltre, i monitor di gioco per console della linea Momentum come il 326M6VJRMB da 32” e il monitor di punta 436M6VBPAB da 43” hanno contribuito alla crescita di MMD. Infine, i modelli SuperWide come i monitor 439P9H (32:10) e 499P9H (32:9), che sono dotati di tutte le funzionalità più desiderate dall’utente (display di grandi dimensioni, webcam pop-up, maggiore efficienza con PowerSensor, USB-C docking full-fledged), sono stati un fattore determinante nella crescita di MMD. In questo segmento di mercato da 43” + 49”, i monitor Philips si attestano in terza posizione.

Inoltre, uno dei fattori che contribuiscono ad aumentare le vendite dei monitor Philips sono i display touch a 10 punti di contatto della serie B9T per il B2B, che sono resistenti alla polvere e all’acqua (IP65) con un supporto per uso esterno altamente regolabile, adatti per i settori dell’ospitalità e dell’istruzione e per diverse applicazioni nei punti vendita.

“Nell’ultimo trimestre, i monitor AOC e Philips hanno registrato nuovamente un maggiore incremento in termini di vendite rispetto al mercato. Per entrambi i marchi, analizziamo con grande attenzione ciò che il consumatore desidera da un monitor. Che si tratti di un alto refresh rate, tecnologie più recenti e pannelli ad alto tasso di affidabilità per monitor gaming, o display UltraWide e SuperWide, funzioni di risparmio energetico e aumento della produttività per monitor aziendali, abbiamo la soluzione adatta per ogni mercato e i nostri dati di vendita dimostrano che siamo sulla strada giusta,” afferma Stefan Sommer, Director Marketing & Business Management in Europe per AOC International Europe e MMD Monitors & Displays.

In Italia, il volume di monitor venduti da AOC e MMD assieme nel primo trimestre 2020 li colloca in prima posizione sul mercato, mentre il volume delle vendite del solo brand MMD gli fa guadagnare il podio. La quota di mercato di entrambi i marchi insieme rappresenta il 27,4% con un aumento del 6,2% rispetto al trimestre precedente (4° trimestre 2019). Il contributo maggiore è stato quello di MMD, che ha aumentato la sua quota di mercato del 6% rispetto al trimestre precedente, raggiungendo così una quota di mercato del 20,5%. Le soluzioni innovative e in anticipo sui tempi di MMD con monitor dotati di docking USB-C sono state un fattore determinante per il successo del brand, dal momento che i monitor Philips sono al terzo posto tra i monitor USB-C, con una quota di mercato dell’11,15% in questo segmento.

Concentrandosi sul segmento dei monitor di grandi dimensioni (27” e oltre), i due marchi messi insieme raggiungono la prima posizione in termini di volume di vendita. In questo segmento, mentre il mercato è cresciuto del 6,75% dal 1° trimestre 2019 al 1° trimestre 2020, i volumi di vendita combinati dei due brand sono aumentati del 14,9%. Se valutati separatamente, MMD da solo è cresciuto del 13,6%, arrivando a guadagnare la prima posizione, mentre AOC del 20,8% nello stesso segmento. La quota di mercato di entrambi i marchi nel primo trimestre 2020 è del 25,2%, con un aumento significativo dell’8,9% rispetto al trimestre precedente. MMD da sola ha una quota di mercato del 20,1% in questo segmento, con un aumento del 7,8% rispetto al trimestre precedente.

MMD, azienda leader nella produzione di display e partner licenziatario dei monitor a marchio Philips, annuncia il nuovo Philips 272B1G, monitor Full HD, progettato per un comfort e una produttività ottimali, con il minor impatto ambientale possibile. Questo monitor LCD da 27″ (68,6 cm) è un ulteriore upgrade del display più “verde” dello scorso anno, il Philips 241B7QGJ, e si conferma la migliore scelta possibile dopo il modello da 24″. Questo nuovo modello offre ai professionisti più eco-friendly una serie completa di strumenti innovativi per migliorare le prestazioni sul lavoro nel rispetto dell’ambiente. Oltre ad assicurare un sensibile risparmio energetico, il 272B1G permette la massima produttività grazie a una gamma completa di funzioni smart, ergonomiche e ad alte prestazioni, tra cui la tecnologia IPS, la modalità LowBlue e la Smart Ergo Base.

Questa è la scelta migliore per tutti i professionisti attenti all’ecologia che cercano strumenti ad alta efficienza energetica ma che possano assicurare prestazioni ottimali e che soddisfino i più recenti standard di efficienza energetica, come quelli garantiti dalla certificazione Energy Star 8.0.

Il monitor Philips 272B1G supporta l’impegno di lunga data preso da Philips nei confronti dell’ambiente e della sostenibilità. È specificamente progettato per avere il minor impatto ambientale possibile. Conforme agli standard RoHS, questo monitor ecologico è completamente privo di sostanze come piombo, mercurio e PVC/BFR. Inoltre, tutte le parti del corpo in plastica, le parti metalliche del telaio e i materiali di imballaggio sono al 100% riciclabili.

La strada da seguire è sempre più “green”

Unendo il design ad alta efficienza energetica a una serie di tecnologie appositamente progettate per garantire il risparmio energetico, il Philips 272B1G è il massimo esempio di nuovo modello di produttività sostenibile.

Tra le tecnologie che caratterizzano il Philips 272B1G e certificano la sua classe energetica superiore, garantendo sempre prestazioni eccellenti, il PowerSensor che rileva l’assenza dell’utente tramite innocui segnali a infrarossi e riduce automaticamente la luminosità del monitor, riducendo da sola i costi energetici fino al 70%. Inoltre, il monitor include anche la tecnologia LightSensor, che regola la luminosità dell’immagine in base alle condizioni di luce nella stanza, e l’opzione di consumo Zero Power, che elimina il consumo di energia latente al semplice tocco dell’interruttore 0-watt. Ma c’è dell’altro! Grazie alla sua nuova funzione di risparmio energetico, il Philips 272B1G utilizza una nuova tecnologia di retroilluminazione a LED che mantiene la corretta luminosità e il giusto colore utilizzando una quantità di energia significativamente inferiore. La classe energetica A++ sottolinea ulteriormente l’efficienza del modello.

A completamento delle funzioni di risparmio energetico, nel rispetto dell’ambiente, Philips Monitors ha aggiunto l’interruttore Zero power consumption. Con un semplice tocco dell’interruttore 0-watt (comodamente situato sul retro del display), viene completamente interrotta l’alimentazione del monitor. Ciò comporta un consumo di energia pari a zero, riducendo ulteriormente la carbon footprint.

Il mix perfetto di sostenibilità e alte prestazioni

Il Philips 272B1G rappresenta la nuova generazione di prodotti all’avanguardia e ad alta efficienza energetica richiesti dai professionisti di oggi, particolarmente sensibili alle tematiche ambientali. Il suo design ad alta efficienza energetica garantisce infatti una grande produttività e alte prestazioni e risponde alla necessità dell’industria in costante evoluzione.

Il Philips 272B1G presenta un pannello con risoluzione Full HD 1920×1080 e la tecnologia IPS, che offre immagini vivide e nitide che possono essere apprezzate da quasi qualsiasi angolazione. I pannelli IPS sono un’ottima scelta per i professionisti che richiedono precisione del colore e luminosità costante. Inoltre, l’Adaptive-Sync incluso garantisce una qualità video senza interruzioni.

Con una gamma così ampia di funzionalità, questo monitor non solo consente una maggiore produttività, ma garantisce anche di incrementare le performance. Gli utenti professionali potranno contare su uno strumento solido, efficiente ed adatto a soddisfare le nuove esigenze nate dal nuovo contesto lavorativo in cui si trovano ad operare.

Inoltre, l’affaticamento degli occhi causato dalle molte ore passate al computer non è un problema con il Philips 272B1G, perché è dotato delle principali funzioni ergonomiche per massimizzarne il comfort. La modalità LowBlue e la tecnologia Flicker-free contribuiscono a migliorare sensibilmente la user experience, mentre la SmartErgo Base completamente regolabile consente agli utenti di posizionare il monitor nel modo ottimale per il massimo del comfort, aiutando ad alleviare gli sforzi fisici di una lunga giornata lavorativa.

Il monitor Philips 272B1G sarà disponibile da giugno 2020 al prezzo consigliato di €229.

Annunciato l’anno scorso, abbiamo avuto la possibilità di poter testare il nuovo Asus ZenScreen Touch MB16AMT, monitor portatile da 15,6 pollici, con risoluzione Full HD (1980×1080 pixel).

Confezione

La confezione è poco più grande del monitor e appena aprta, troviamo, in uno scompartimento in cartone, i vari accessori, l’ASUS Smart Case, cavo Micro HDMI – HDMI, cavo USB-C – USB-C, adattatore USB Tipo-C – Tipo-A, ZenScreen pen e la guida rapida; rimosso questo scompartimento, troviamo ZenScreen Touch e Custodia protettiva.

Costruzione e Linea

L’Asus ZenScreen Touch MB16AMT monta un pannello IPS Full FHD (1920 x 1080 pixel) touchscreen a 10 punti.

Frontalmente abbiamo cornici molto sottili con il lato in basso più spesso per far posto ai pulsanti di controllo, menu a sinistra e accensione/spegnimento a destra e foro per riporre la ZenScreen pen.

Sul lato sinistro in basso, guardando il monitor, troviamo ingresso mini HDMI e la porta USB Tipo-C.

In alto su entrambi i lati, troviamo i due altoparlanti da 1W e sono appena sufficienti, ok per le voci, ma mancano completamente i bassi.

La custodia è magnetica e aderisce perfettamente al monitor e funge anche da supporto regolabile in tre diverse posizioni.

La ZenScreen pen è una penna stilografica molto bella e di stile e in alto è fornita di gommino compatibile con il touch screen.

Utilizzo

Come detto, lo ZenScreen Touch MB16AMT ha uno schermo di 15.6 pollici FHDtouchscreen multi-touch da 10 punti, di tipo IPS antiriflesso con retroilluminazione W-LED con un rapporto di contrasto 700:1.

Il monitor può essere collegato tramite porta micro HDMI con il cavo in dotazione, per PC dotati di porta HDMI o tramite la porta USB Tipo C per dispositivi mobile.

Noi abbiamo provveduto a collegare lo ZenScreen Touch MB16AMT ad un PC con Windows 10 Pro e a vari smartphone.

Per quanto riguarda il funzionamento collegato ad un PC con Windows 10, basta collegare il cavetto micro HDMI al monitor e la porta HDMI al PC e potremmo gestire il multischermo. Per il funzionamento del touch screen è necessario scaricare i relativi driver.

Una volta installati i driver, sarà possibile utilizzare il touch e interagire con il sistema operativo.

Per quanto riguarda il funzionamento con smartphone, abbiamo effettuato il collegamento con un Huawei Mate 20 Pro e un Huawei P40 (qui la nostra prova).

Per i dispositivi come i top gamma Huawei o Samsung, è possibile utilizzarli sia in modalità mirroring che in modalità Desktop, sia utilizzando il cellulare come pad, sia utilizzando il touch del monitor, ma per farlo è necessario scaricare un’app.

Menu

Il menu presente è di tipo OSD (On-Screen Display), che, tramite il mini joystick in basso a sinistra,  consente di regolare le prestazioni dello schermo o di selezionare funzioni del display direttamente da una finestra di istruzioni visualizzata.

Tra le varie opzioni, segnaliamo la funzionalità Splendid, tramite la quale è possibile selezionare 8 funzioni secondarie in base alle proprio esigenze:

  • Modalità standard: Questa è la scelta ottimale per l’editing di documenti
    con SPLENDID Video Intelligence Technology.
  • Modalità sRGB: È la selezione più indicata per la visione di foto e grafica
    dai PC.
  • Modalità scenario: Questa è la scelta ottimale per la visualizzazione di
    foto di paesaggi con SPLENDID Intelligence Technology.
  • Modalità teatro: Questa è la scelta ottimale per guardare film con
    SPLENDID Video Intelligence Technology.
  • Modalità gioco: Questa è la scelta ottimale per giocare con
    SPLENDID Video Intelligence Technology.
  • Modalità notturna: Questa è la scelta ottimale per giochi con scene
    scure o per guardare film con scene scure con SPLENDID Video
    Intelligence Technology.
  • Modalità Lettura: Questa è la scelta migliore per la lettura di libri.
  • Mod Cam Oscura: Questa è la scelta migliore per un ambiente con luce
    debole.

Filtro Luce Blu

Regola il livello di energia della luce blu emessa dalla retroilluminazione a LED; Livello 0, Nessuna modifica, Livello da 1 a 4, quanto più elevato è il livello, maggiore è la riduzione di luce blu.

Colore
Qui è possibile selezionare il colore di immagine preferito con questa funzione:

  • Luminosità: La gamma di regolazione è tra 0 e 100.
  • Contrasto: La gamma di regolazione è tra 0 e 100.
  • Saturazione: La gamma di regolazione è tra 0 e 100.
  • Colore: Contiene tre modalità colore predefinite (Freddo, Normale, Caldo) ed una Modalità Utente.
  • Tonalità pelle: Contiene tre modalità colore che includono Rossastro, Naturale e Giallastro.

Immagine
Le funzioni Nitidezza, Trace Free, Controlli, VividPixel e ASCR e possono essere regolate da questa funzione principale.

  • Nitidezza: Regola la nitidezza dell’immagine. La gamma di regolazione è tra 0 e 100.
  • Trace Free: Accelera il tempo di risposta con tecnologia Over Drive. La gamma di regolazione è tra 0 (minima) e 100 (massima).
  • Controlli: Regola il rapporto proporzioni su “Schermo intero”, “4:3”. VividPixel: Tecnologia esclusiva ASUS che porta vedute realistiche per una visione cristallina ed orientata ai dettagli. La gamma di regolazione è tra 0 e 100.
  • ASCR: Selezionare ATTIVO o SPENTO per abilitare o disabilitare la funzione di rapporto contrasto dinamico.

Selezione input
Selezionare la sorgente di ingresso dal segnale di ingresso HDMI o Tipo C.

Imp Sistema
Regola la configurazione del sistema.

  • Splendid Demo Mode: Attiva la modalità demo per la funzione Splendid.
  • Rotazione Automatica: Per abilitare/disabilitare la rotazione automatica dell’immagine. La funzione Rotazione Automatica è disponibile solo nel Windows OS (sistema operativo Windows) installando il software DisplayWidget.
  • Touch screen: Per abilitare o disabilitare la funzione di tocco.
  • Volume: Regola il livello del volume in uscita.
  • Popup disp. di Input: Per abilitare/disabilitare Dispositivo di Input e Alimentazione da PC, visualizzare il popup delle domando OGNI VOLTA che si effettua il collegamento. Monitor USB Tipo C MB16AMT ASUS 3-7
  • Dispositivo di Input: Selezionare “Telefono” se si effettua il collegamento al telefono cellulare (la funzione di alimentazione non è fornita in “Telefono”, in quanto i dispositivi mobili comuni non sono in grado di fornire alimentazione sufficiente). Selezionare “NB/PC” se si effettua il collegamento al PC, quindi selezionare “Carica da NB/PC” con funzione di carica. Questa funzione consente di prolungare il tempo di funzionamento più lungo. Nella sottofunzione PC, è possibile disabilitare la funzione di alimentazione selezionando “Nessuna carica da NB/PC”.

GamePlus

La funzione GamePlus fornisce uno strumento e crea un ambiente di gioco migliore per gli utenti quando giocano a tipi diversi di gioco. In particolare, la funzione Mirino è progettata appositamente per i nuovi giocatori o per i principianti interessati a giochi sparatutto in prima persona (FPS).

Attivazione di GamePlus:

  • Premere GamePlus per accedere al menu principale GamePlus.
  • Attivare la funzione Mirino, Timer o Contatore FPS, oppure Allineamento schermo.
  • Spostare il tasto verso l’alto/il basso per selezionare e premere per confermare la funzione desiderata. Premere il tasto per uscire e chiudere.
  • Mirino/Timer/Contatore FPS può essere spostato con il tasto a 5
    direzioni.
  • Impostazione OSD: Regola Tempo attesa OSD, DDC/CI e Trasparenza del menu OSD.
  • Lingua: Seleziona la lingua OSD.
  • Blocco tasti: Premere il tasto a 5 direzioni verso sinistra per più di 5 secondi per disabilitare il blocco dei tasti.
  • Informazioni: visualizza le informazioni sul monitor.
  • Blocco tasto accensione: Per disabilitare/abilitare il tasto d’alimentazione.
  • Regola Tutto: Selezionare “Sì” per riportare tutte le impostazioni sulla modalità predefinita.

Collegamento
Selezionando questa opzione si può impostare il tasto di scelta rapida.

Collegamento: L’utente può scegliere tra “Filtro luce blu”, “Splendid”, “Luminosità”, “Contrasto”, “Rotazione Automatica”, “Touch Screen”, “Selezione input”, “Volume” e “Dispositivo di Input” per impostare il tasto di Collegamento.

MyFavorite
Carica/Salva tutte le impostazioni sul monitor.

Autonomia

L’Asus ZenScreen Touch MB16AMT monta una batteria ai polimeri di litio da 7800 mAh e l’autonomia dichiarata è di 4h e durante i nostri vari test ci siamo avvicinati molto a questo valore, che possiamo quindi dire essere veritiero.

Conclusioni

L’Asus ZenScreen Touch MB16AMT è davvero un bel monitor che sicuramente non passerà inosservato sulle vostre scrivanie sia se lo accoppierete al vostro PC / smartphone casalingo, sia in ufficio collegato al vostro PC Aziendale.

Attualmente è possibile trovare l’Asus ZenScreen Touch MB16AMT su Amazon ad un prezzo di circa 410 euro, certo non pochi, ma la qualità c’è e il Touch screen è sicuramente un valore aggiunto, che da solo vale il prezzo di acquisto.

Caratteristiche e specifiche tecniche

– Dimensione schermo: 15.6 pollici
– Risoluzione nativa: FHD 1920 x 1080 pixel
– Luminosità massima: 250 cd/m²
– Tempo di risposta da grigio a grigio: 1 ms
– Tipo di pannello: IPS
– Angolo di visione (CR?10): 178° / 178°
– Touchscreen: si / Capacitive 10-point multi-touch
– Segnale Input: USB-C (DP Alt mode + USB 3.0), Micro HDMI
– Altoparlanti: 1W x 2
– Rapporto di contrasto: 700:1
– Campo visivo: 178º orizzontale, 178º verticale
– Dimensioni / Peso: 359,7 x 227,4 x 9 mm / 0.9 Kg
– Batteria: ai polimeri di litio da 7800mAh
– Consumo energetico: On: < 12W, Standby: 0W, Off: 0W
– Compatibilità Touch: Microsoft Windows7/8/10, Android 6.0 e successive (tramite ASUS ZenScreen Touch App), Mac OS 10.15 e successive, Chrome OS, Linux

Samsung Electronics, leader nel mercato dei gaming monitor, ha annunciato il rivoluzionario monitor da gioco Odyssey G7. Presentata al CES 2020 di Las Vegas, la linea Odyssey reinventa l’esperienza di gioco combinando i display curvi con le migliori prestazioni della categoria.

Odyssey G7 è il primo gaming monitor 1000R al mondo, con un raggio di curvatura di 1.000 millimetri e riunisce diverse caratteristiche, tra cui il tempo di risposta di 1 ms con un refresh rate fino a 240 Hz e una qualità sorprendente dell’immagine QLED, in grado di soddisfare le esigenze dei giocatori e offrire un gameplay fluido e accattivante.

Le performance premium del portafoglio Odyssey sono state certificate da TÜV Rheinland, una delle principali organizzazioni internazionali di certificazione, che ha riconosciuto i monitor dotati del miglior display curvo 1000R ad alte prestazioni del settore, certificato ‘Eye Comfort’.

“La continua innovazione di Samsung è alla base della progettazione e della realizzazione di dispositivi dalle performance straordinarie in grado di creare esperienze gaming coinvolgenti”, afferma Martino Mombrini, ?Marketing Director IT Division di Samsung Electronics Italia “Il monitor Samsung Odyssey G7 è la combinazione perfetta tra curvatura, comfort e vantaggio competitivo e offre ai giocatori le prestazioni avanzate che richiedono, garantendo la migliore esperienza di gioco possibile”.

Con Odyssey G7, disponibile nel formato da 27 e 32 pollici, i giocatori possono anche beneficiare di Wide Quad-High Definition (WQHD; risoluzione 2.560×1.440), spect ratio di 16:9, 600 cd/m2 di luminosità di picco e tecnologia Quantum dot che fornisce una gamma eccezionalmente ampia di accurate riproduzioni cromatiche, che rimangono chiare e nitide anche in piena luce.

Samsung ha anche incorporato elementi di design futuristico basati sull’osservazione delle tendenze del mercato e sui feedback raccolti dai consumatori. L’esterno nero opaco è abbinato a un sistema di illuminazione posteriore che cambia colore e che può rimanere statico o oscurarsi durante il gioco, così come cambiare i colori in base alle preferenze del giocatore.

L’ultimo monitor da gioco curvo di Samsung, Odyssey G7, supporta anche la compatibilità con NVIDIA G-SYNC® e Adaptive Sync su DP1.4, offrendo ai giocatori un gameplay eccezionalmente dinamico e senza soluzione di continuità in qualsiasi scenario.

L’arrivo sul mercato italiano di Odyssey G7 è previsto a partire da fine giugno al prezzo di 699€ per la versione da 27 pollici e 899€ per il modello da 32 pollici. Dal 12 al 21 giugno sarà possibile preordinare il monitor sullo shop online di Samsung.

Model G7  
Screen Size (Inch) 32”, 27”
Aspect Ratio 16:09
Panel Type QLED Curved
Screen Curvature 1000R
Refresh Rate 240Hz
Response Time 1ms (GTG)
Resolution 2,560 x 1,440 (QHD)
HDR HDR 600
Brightness (Typical) 350cd/?
Gaming Feature G-SYNC Compatible, FreeSync Premium Pro
Game Mode Custom/FPS/RTS/RPG/AOS/Cinema/DCR
Etc. Low Input Lag Mode, Virtual Aim Point, Black Equalizer, Eye Saver Mode, Flicker Free
Interface Display Port 1.4(2 EA), HDMI 2.0(1EA), USB3.0(1UP, 2DOWN), Headphone
Wall Mount Yes (100 x 100mm)
Color Matte Black