Mobile World Congress

HMD Global, la casa dei telefoni Nokia, ha monitorato attentamente l’evoluzione dell’epidemia di Covid-19 e, dopo attenta valutazione, ha deciso di annullare la partecipazione al MWC 2020 di Barcellona.

“Il MWC è da sempre un evento chiave del calendario annuale ed eravamo davvero entusiasti di mostrare i nostri nuovi prodotti a partner, clienti, media e appassionati. Tuttavia, la salute e la sicurezza dei nostri dipendenti, clienti e di tutte le altre parti coinvolte è la nostra priorità assoluta.

Riteniamo che la decisione più prudente sia quella di annullare la nostra partecipazione al Mobile World Congress e vogliamo esprimere i nostri sinceri ringraziamenti al GSMA e alle altre autorità per i loro instancabili sforzi nel far fronte alle sfide legate al Covid-19. Desideriamo sottolineare come essi abbiano il nostro pieno sostegno in tal senso.

Terremo aggiornati media, partner e clienti sulle nuove tempistiche di annuncio dei nuovi prodotti.”

Huawei Mate X pieghevole 5G ha vinto, durante il Mobile World Congress 2019 di Barcellona, l’ambito premio “Best Connected Mobile Device of Mobile World Congress 2019 grazie alla proprietaria e rivoluzionaria cerniera meccanica Falcon Wing, alla velocissima connessione 5G, all’innovativa interazione uomo-smartphone e a HUAWEI SuperCharge. Queste innovazioni hanno permesso a Huawei di riscrivere il possibile e di offrire nuove, impensate possibilità ai propri utenti. Ancora una volta, come dimostra il premio GLOMO, Huawei è all’avanguardia nell’innovazione tecnologica e si dimostra leader indiscusso del settore.

Questo speciale e ambito premio di GMSA – l’organizzatore del MWC – è rilasciato a prodotti mobili appena immessi sul mercato o di prossima uscita, e rappresenta il massimo riconoscimento per le tecnologie più all’avanguardia. Sempre durante il MWC 2019, Huawei ha vinto altri premi GSMA GLOMO, tra cui “Best Smartphone of the year” per HUAWEI Mate 20 Pro.

Come è possibile vedere dalla rosa dei candidati, la competizione per aggiudicarsi il Best New Connected Mobile Device al MWC 2019 è stata particolarmente intensa”, affermano i giudici GMSA. Tra i device di livello molto elevato che hanno partecipato alla competizione, i giudici hanno ritenuto che HUAWEI Mate X fosse il più innovativo, capace di aprire una nuova era per il settore degli smartphone. In particolare, lo schermo pieghevole e la tecnologia 5G hanno ci hanno convinti a premiare Huawei”.

HUAWEI Mate X, fin dal proprio lancio, è stato subito accolto con favore dai principali media mondiali. Infatti, ha vinto premi da parte di 30 media internazionali, provenienti da differenti paesi: per esempio, Trusted Reviews, un sito di tecnologia britannico, e Digital Trends, la testata statunitense di tecnologia ed elettronica di consumo, lo hanno definito come il miglior smartphone al MWC 2019. Thomas Husson, analista di Forrester, ha affermato, in un’intervista al Financial Times, che HUAWEI Mate X è la prova che Huawei è il leader mondiale dell’innovazione tecnologica.

In risposta alla crescente domanda di contenuti in alta qualità da parte dei consumatori, Western Digital Corp. è impegnata ad offrire un’esperienza di uso migliore e più veloce attraverso nuove soluzioni avanzate in grado di offrire la miglior combinazione tra performance e capacità. In questo modo, gli utenti finali possono utilizzare al meglio i propri contenuti in alta qualità. In occasione del Mobile World Congress, l’azienda presenta la scheda microSDXC™ UHS-I SanDisk Extreme® da 1TB, la scheda di memoria flash microSD UHS-I più veloce al mondo, che offre una maggiore velocità e capacità per la cattura e il trasferimento di un’ampia quantità di foto e video di alta qualità su smartphone, droni e action cam. Questi straordinari livelli di capacità e velocità consentono ai consumatori di creare tutti i contenuti che vogliono senza preoccuparsi di limiti di spazio o lunghi tempi di trasferimento.

Gli smartphone e le fotocamere attuali permettono ai consumatori di creare contenuti di alta qualità grazie a funzionalità come i multi-obiettivi, lo scatto multiplo e la risoluzione 4K. Western Digital continua a fornire le soluzioni più avanzate per assicurare ai consumatori la capacità di catturare e condividere in maniera affidabile un momento speciale o per creare video, sia per uso personale che professionale.

Le persone si fidano delle schede SanDisk per catturare e conservare il loro mondo. Il nostro obiettivo è quello di offrire la migliore esperienza possibile così che i consumatori possano condividere i loro contenuti più importanti”, ha dichiarato Brian Pridgeon, Direttore Marketing dei prodotti SanDisk in Western Digital.

Progettati per aiutare a trasferire tonnellate di contenuti di alta qualità più velocemente, la scheda microSD UHS-I SanDisk Extreme da 1 TB raggiunge velocità superiori ai 160MB/s. Questa nuova scheda consente ai consumatori di trasferire i file in circa metà tempo rispetto alle tradizionali schede microSD UHS-I attualmente sul mercato. Le schede raggiungono queste velocità record grazie alla tecnologia flash proprietaria di Western Digital. La nuova scheda SanDisk Extreme sarà disponibile anche con capacità 512GB e presenterà la specifica A23 per l’avvio e il caricamento  delle applicazioni a velocità incredibili. Le schede microSD UHS-I SanDisk Extreme da 1TB e 512GB possono essere già prenotate sul sito SanDisk.com e saranno disponibili da Aprile 2019. Il prezzo delle schede sarà rispettivamente di 449,99 US $ e 199,99 US $.

HONOR, brand leader nel settore degli smartphone, ha lanciato il rivoluzionario HONOR Gaming+ al Mobile World Congress 2019 (MWC 2019). HONOR Gaming+ consiste in una serie di aggiornamenti per incrementare sensibilmente la performance, la qualità grafica e la definizione delle immagini nei videogiochi su HONOR View20 (qui la nostra anteprima). HONOR ha inoltre presentato un ecosistema di applicazioni che utilizzano la fotocamera 3D TOF  dando il via ad una nuova era per la realtà aumentata, e una nuova skin HONOR Guard Fortnite per gli utenti di HONOR View20.

George Zhao, presidente di HONOR, ha dichiarato: “Ci stiamo spostando ancora più avanti verso il nostro obiettivo di entrare nei primi cinque brand di smartphone nei prossimi tre anni. Con la tecnologia rivoluzionaria di HONOR Gaming+, abbiamo migliorato ulteriormente la performance grafica dello smartphone, soddisfando le richieste in crescita dei clienti più giovani per una migliore esperienza di mobile gaming. Insieme alle applicazioni per la fotocamera TOF 3D all’avanguardia e la nuova skin Fortnite, HONOR offre agli utenti esperienze eccezionali.”

HONOR Gaming+ e più divertimento per i gamer

HONOR View20 (qui la presentazione) è stato lanciato a Parigi il mese scorso con 5 caratteristiche prime al mondo, tra cui: fotocamera da 48MP, fotocamera frontale da 25MP integrata nel display, un avanzato chipset 7nm Kirin 980 dotato di AI, tecnologia Wi-Fi potenziata da AI con Tripla-Antenna e il design effetto aurora in nanotexture. HONOR Gaming+ incrementa l’esperienza gaming migliorando il sistema mobile con un upgrade all’efficienza della GPU, ottimizzazione del caricamento della GPU, alta definizione e tecnologia AI per il caricamento. Con queste aggiunte, HONOR View 20 punta a raggiungere i livelli più alti delle performance di mobile gaming.

Il driver aggiornato per il chipset Mali-G76 GPU include l’ottimizzazione del transcoding, che migliora la programmazione dei task e l’efficienza dell’elaborazione di calcolo parallela. Ciò riduce doppie istruzioni e le overdraw della GPU, e allo stesso tempo aumenta la velocità di trasferimento dei dati tra CPU, GPU e memoria. Inoltre, la GPU lavora senza interruzioni con l’innovativa tecnologia di programmazione della modulazione di frequenza AI per predire il tempo di caricamento dei task monitorando i frame rate al secondo (fps), qualità delle immagini e input al touchsreen in tempo reale, e identificando in maniera intelligente i rallentamenti delle performance. Rispetto al gaming, la nuova tecnologia potenziata da AI migliora l’accuratezza della predizione dei tempi di caricamento di ogni frame di oltre il 30% rispetto ai metodi tradizionali. Un’altra caratteristica chiave, l’ottimizzazione della CPU/GPU, migliora la qualità delle immagini e riduce il consumo della batteria. L’aggiornamento porta inoltre alta definizione al gaming, ottenendo un contrasto migliore, livelli più alti di luminosità e una palette di colori più ampia.

Giocando a Fortnite a 60fps su HONOR View 20, HONOR Gaming+ aumenta l’efficienza energetica del SOC del 20.34%. Come risultato dell’aggiornamento, la versione di Fortnite Vulkan può essere supportata anche su HONOR View20, offrendo ai giocatori un’esperienza più veloce e fluida. Inoltre, popolari giochi mobili come QQ Speed e Arena of Valor sono stati ottimizzati per supportare la funzione ad alta definizione. I giocatori possono ora sperimentare una maggiore chiarezza e catturare più dettagli.

Costruire un legame stretto con i fans è un valore fondamentale per il marchio HONOR. In occasione del lancio di HONOR View20, HONOR ha collaborato con Epic Games per spingere l’esperienza di gioco mobile di Fortnite a nuove vette. Come parte di questa collaborazione, i proprietari di HONOR View20 avranno accesso esclusivo alla divisa Fortnite HONOR Guard. A partire dal 25 febbraio, gli utenti di HONOR View20 potranno riscattare l’esclusivo outfit su www.hihonor.com.

Rendere gli ultimi trend tecnologici accessibili a tutti, mettendo la community al centro della sua strategia, è il DNA di Wiko fin dalla sua nascita. Quest’anno il brand fa un altro passo avanti e mostra segni di maturità. Wiko si espande infatti ulteriormente a livello internazionale, presenta il restyling del suo logo e, in occasione del MWC, introduce la nuova generazione della serie View, con i modelli View3 Pro e View3

Espansione internazionale: Wiko fa il suo ingresso negli USA

Nato nel 2011, il brand è ora presente in oltre trenta paesi in Europa, Africa, Medio Oriente e Asia. Nei mercati storici dell’Europa occidentale, Wiko ha mantenuto con successo nel 2018 il suo posizionamento nella Top 41 in una industry estremamente competitiva come quella degli smartphone. Wiko è infatti al terzo posto in Francia, con una quota di mercato del 12% e al quarto posto in Italia, con una quota del 5%. Presente in Asia, il brand può vantare la quinta posizione in Thailandia, con una quota di mercato del 10% e più di 3 milioni di utenti.

Proseguendo la sua espansione globale, Wiko annuncia oggi il suo ingresso nel mercato del Nord America con l’apertura di due sedi a Dallas (in Texas) e ad Atlanta (in Georgia). Al fianco di Sprint, il quarto operatore mobile degli Stati Uniti, Wiko ha già in pipeline per le prossime settimane il lancio di un
nuovo device per il mercato statunitense.

Brandy Kang, CEO di Wiko USA, ha affermato: “Il mercato statunitense ha un enorme potenziale per un brand come Wiko. Le nostre capacità industriali e in ambito R&D, insieme al nostro forte heritage di brand europeo, offrono molte opportunità per anticipare e soddisfare poi le esigenze di carrier locali e partner. Il nostro obiettivo è quello di diventare rapidamente un player importante negli Stati Uniti”.

Wiko da’ il via a una nuova fase di trasformazione

Forte del sostegno di un grande gruppo internazionale creato otto anni fa nel sud della Francia, il brand Wiko ha raggiunto la sua piena maturità.

James Lin, Presidente di Tinno & Wiko Group, ha dichiarato: “Stiamo compiendo grandi trasformazioni per migliorare costantemente i nostri standard. Nel 2019 abbiamo scelto di semplificare il nostro portfolio e di perfezionare l’esperienza utente, focalizzandoci sulla durata della batteria e sulle prestazio ni del processore. Per farci trovare pronti per le sfide del futuro, il gruppo ha scelto di investire nella tecnologia 5G. Gli sforzi portati avanti si sono già tradotti nel conferimento di un “Red Dot Award” nel 2018 per lo sviluppo di un router Wi-Fi a 60GHz in grado di assicurare una velocità di trasferimento fino a 1Gbps. Il gruppo si sta preparando a lanciare un ecosistema completo di prodotti 5G per il 2020”.

Grazie a una tecnologia ben progettata e a prezzi accessibili, l’obiettivo del brand è quello di essere al fianco dei suoi consumatori, per aiutarli a “vivere al massimo”. Il 2019 sarà l’anno di un importante rinnovamento del brand.

Violetta Jovanovic, Global Marketing & Communication Director, ha dichiarato: “Wiko si è evoluta come azienda e ora si sta evolvendo come brand. Senza perdere i suoi valori fondamentali, il brand sta guadagnando in maturità e chiarezza. Il brand non sta cambiando, anzi, si sta dimostrando ancora più vicino ai suoi clienti. Il dialogo e la centralità della nostra community saranno più che mai il cuore della strategia di Wiko”.

Al MWC 2019, Wiko svela un logo dall’aspetto rinnovato, con l’iconica forma della W e il caratteristico colore “Bleen” che assumono tratti decisi e più audaci. Il brand assume un carattere più riconoscibile e maturo, senza perdere le sue caratteristiche essenziali. Una nuova piattaforma di comunicazione supporterà il rinnovamento del brand nei prossimi anni, a partire dal 2019 con il lancio dei nuovi prodotti
e della collezione View3.

View3 Pro & View3: Vivi la vita al massimo

Continuando a offrire un’esperienza immersiva, View3 Pro e View3 portano la View collection a un livello superiore, grazie a display ultra-wide, tripla fotocamera intelligente, batterie di lunga durata e prestazioni elevate.

Il triplo di possibilità di scattare foto eccezionali

Grazie alle tre fotocamere posteriori, View3 Pro e View3 offrono il triplo delle possibilità di effettuare scatti sorprendenti. Il sensore IMX486 di Sony da 12MP e 1,25µm pixel size permetterà di realizzare scatti incredibili, nitidi e ricchi di colore, anche in condizioni di scarsa illuminazione.

Volete scattare un’unica foto a un gruppo di amici? Ampliate la vostra visione fino a 120° FOV con la fotocamera super wideangle da 13MP. Scattare foto di gruppo e panoramiche diventerà davvero facile. Infine, la terza fotocamera dedicata all’effetto bokeh permetterà di scattare foto d’impatto, svelando il vostro talento con la modalità AI-Artistic Blur.

La fotocamera frontale da 16MP del View3 Pro assicura che i selfie siano davvero a “prova di condivisione” anche in condizioni di scarsa illuminazione. Dotata di tecnologia Big Pixel, questa fotocamera combina 4 pixel in 1 per catturare al meglio la luce.

Bilanciamento del bianco, esposizione, ISO, messa a fuoco… troppe cose a cui pensare. Grazie alle funzionalità AI, scenari e ambienti vengono automaticamente analizzati, così da regolare le impostazioni e ottimizzare l’immagine.

Google Intelligence a bordo

View3 Pro e View3 integrano entrambi Google Assistant per rendere più facile la vita di tutti i giorni grazie a nuovi comandi a controllo vocale. Questo per permettere agli utenti di scattare selfie, registrare video e molto altro completamente in modalità “handsfree”.

Inoltre, l’integrazione di Google Lens permette di ottenere dettagli sulle immagini che si cercano, di svolgere operazioni più velocemente e di interagire con il mondo che ci circonda. Inoltre, Motion Photo permetterà di dare vita alle foto in Google Photos.

OCCHI PUNTATI SULL’AUTONOMIA

I vostri caricabatterie avranno nostalgia di voi!

Con una batteria potente, da 4000 mAh, e i processori ottimizzati in grado di ridurre il consumo energetico del 15%7 , View3 Pro e View3 assicurano un’autonomia fino a 2 giorni di utilizzo! Inoltre, grazie alla tecnologia di ricarica rapida Pump Express, View3 Pro sarà pronto all’uso in pochissimo
tempo.

Batterie long lasting per tutta la gamma

La durata della batteria può essere una grande criticità. Assicurare elevate e durevoli prestazioni della batteria per la View3 collection, e in generale per tutta la gamma di prodotti, è una priorità per Wiko. Sono state fatte attente considerazioni dal punto di vista dell’hardware e dell’ottimizzazione del software, tenendo sempre presente il “customer journey”. Al fine di migliorare sempre di più l’autonomia degli smartphone e fornire al consumatore una certificazione di terze parti, Wiko rafforzerà la sua partnership triennale con SmartViser, ente riconosciuto nel Device Testing che testerà la gamma Wiko simulando un utilizzo reale da parte del consumatore, al fine di ottimizzare e valutare le loro prestazioni in base a un profilo utente medio. Il test includerà alcune modalità d’uso comuni, come lo streaming di musica e video, la navigazione sui social network e il tempo di stand-by.

Mai a corto di memoria

Con una ROM da 128 GB, View3 Pro ha sempre spazio per le serie TV preferite, i giochi e la musica. Poiché la qualità è importante tanto quanto la quantità, con la RAM da 6 GB, apprezzerete ogni contenuto e godrete di un multitasking più fluido. Con una ROM da 64 GB e 3 GB di RAM per View3,
sarà possibile contare su un ampio spazio di archiviazione e su prestazioni senza interruzioni.

Game on. Better, faster, stronger…harder!

Mediatek Helio P60 è un processore Octa-Core potenziato per supportare il multitasking, il caricamento veloce e il gaming a livello intensivo. Dotato di un’unità di elaborazione AI da 12 nm, il chipset di View3 Pro assicura prestazioni potenti e ottimizza il consumo energetico. View3 promette un’esperienza d’uso fluida e potenziata grazie al suo chipset Octa-Core da 12 nm, l’Helio P22.

Fate del mondo il vostro playground con l’AR

Grazie alla realtà aumentata , View3 Pro e View3 fondono senza soluzione di continuità il mondo fisico e quello digitale. Queste nuove esperienze trasformano realmente il modo di giocare, fare acquisti, imparare, creare e interagire con gli altri. È possibile installare queste nuove applicazioni ed esperienze comodamente dal Google Play Store.

ESPERIENZA IMMERSIVA E DESIGN PREMIUM

Più spazio. Massima qualità.

Grazie al display full screen da 6,3” del View3 Pro e alla risoluzione FHD+ sarà possibile non solo fare foto, ma anche poterle apprezzare al massimo. Il nuovo display dà infatti un nuovo senso di immersività ridefinendo il concetto di comfort anche nella visione della propria serie TV preferita. Il View3 con display HD+ da 6,26” garantirà un “tuffo immersivo” nelle nuove foto appena scattate. Entrambi i dispositivi sono “full screen” e si caratterizzano per una tacca più piccola per consentire la massima immersività possibile all’utente.

Design raffinato

View3 Pro è caratterizzato da una back cover in vetro con profilo specchiato che restituisce un elegante effetto sfumato. La scelta è tra 2 originali sfumature Nightfall e Ocean. Il View3 con effetto glossy in simil-vetro è disponibile invece in 3 varianti di colore: Night Blue, Blush Gold ed Electro Bleen.

Nelle versioni Ocean ed Electro Bleen è presente anche un effetto luminoso: lo smartphone si illuminerà al buio in modo da essere sempre individuabile.

ACCESSORI ORIGINALI WIKO

Una selezione di accessori, realizzata su misura con materiali premium, completa la gamma View3:
– l’elegante cover Smart Folio Wiko con la sua area interattiva permette di rispondere alle chiamate e di passare da un brano musicale all’altro senza dover aprire la cover. Inoltre Smart Folio può fungere da supporto del device durante la visione di video o la lettura.

Il nuovo Smart Folio Wiko è disponibile nel colore Volcanic Grey per View3 Pro e nelle varianti Pacific Bleen o Volcanic Grey per View3, con una patch extra riflettente.
– l’ultraslim cover protettiva Clear Case con cover rigida sul retro e un profilo flessibile in grado di proteggere il dispositivo da graffi e urti leggeri.
– l’ultra resistente Vetro Temperato che protegge da possibili graffi dello schermo, lasciando inalterata la sensibilità del touchscreen.

Trend Micro, leader globale nelle soluzioni di cybersecurity, presenta Consumer Connect, una suite di security integrata progettata per le Telco, che possono così proteggere i propri utenti. Questa suite protegge l’intera vita digitale dei clienti dalle minacce conosciute e sconosciute, utilizzando un layer di sicurezza virtuale che avvolge i dispositivi. Trend Micro Consumer Connect è altamente scalabile, facile da integrare e semplice da distribuire, rappresentando così per le Telco un vantaggio competitivo.

Il 5G darà il via a una nuova era nell’adozione IoT, le Telco hanno l’opportunità di proteggere i propri clienti dalla corsa alla compromissione dei dispositivi smart home da parte dei cybercriminali.

Le vendite di dispositivi smart home raggiungeranno il valore di 1,3 miliardi di dollari entro il 2022. I cybercriminali cercheranno di sfruttare i difetti di progettazione e configurazioni poco sicure per entrare in possesso dei device e utilizzarli in attacchi DDoS, per rubare informazioni o altro”. Ha affermato Akihiko Omikawa, executive vice president IoT security for Trend Micro. “La nostra suite permette alle Telco di proteggere dalle intrusioni i dispositivi smart home dei propri clienti. È una grande novità per gli utenti e le Telco, che hanno a disposizione una soluzione altamente flessibile e ottimizzabile, che abilita dei vantaggi competitivi”.

Trend Micro Consumer Connect combina la protezione endpoint, la network defense e le capacità di data security, sfruttando la Smart Protection Network, l’intelligence sulle minacce leader del mercato. Una app permette poi di tenere tutto sotto controllo, permettendo agli utenti di verificare lo stato di protezione dei dispositivi. La soluzione protegge i dispositivi smart home, mobile e i PC contro i ransomware, le minacce zero-day, i trojan che rubano informazioni, il crypto-mining e altre minacce.

Le Telco beneficiano anche del supporto Trend Micro end-to-end, che include l’integrazione API nell’infrastruttura e nei processi del partner, soluzioni flessibili per adattarsi alle esigenze dei clienti, una dashboard di controllo, supporto e strumenti marketing.

Lenovo annuncia oggi a MWC Barcelona 2019 gli ultimi laptop professionali della serie ThinkPad: T490s, T490, T590, X390 e X390 Yoga. Tra i nuovi dispositivi presentati, i due laptop Lenovo 14w con Windows 10 Pro e Lenovo 14e Chromebook sono stati pensati per aumentare la produttività dei lavoratori che occupano posizioni di prima linea, a diretto contatto con i clienti; presentati inoltre il nuovissimo display portatile ThinkVision M14 con le cuffie X1 ANC, realizzati per massimizzare la produttività di chi lavora da remoto.

Progettati e costruiti secondo principi di resistenza e funzionalità, gli ultimi arrivati delle serie ThinkPad T e X portano avanti la tradizione di Lenovo di fornire agli utenti innovazioni e benefici che abbiano una ricaduta pratica sul loro lavoro. Gli ambienti lavorativi sono in continua evoluzione, e gli utenti aziendali hanno sempre più bisogno di dispositivi che siano davvero connessi tra loro e abbiano caratteristiche in grado di apportare un sostanziale beneficio alla produttività della tipica giornata lavorativa.

I più recenti laptop ThinkPad consentono di rimanere sempre online grazie alla connettività LTE-A Wireless WAN, di dormire sonni tranquilli grazie alla tecnologia di sicurezza ThinkShield leader nel settore e di godere di un’eccellente esperienza di uso sotto ogni punto di vista grazie al display ad alta definizione, al sistema audio immersivo Dolby Audio Premium e alla ormai leggendaria tastiera ThinkPad.

Le serie ThinkPad T e X sfoggiano un design completamente rinnovato, con una serie di accorgimenti nella progettazione pensati per soddisfare il desiderio dell’utente finale di godere di un’esperienza d’uso sicura in mobilità. Tra questi:

  • Funzionalità ThinkShield come ThinkPad PrivacyGuard con PrivacyAlert e otturatore webcam fisico ThinkShutter disponibili sulla maggior parte dei modelli
  • Il nuovo BIOS ThinkPad con capacità di auto-rigenerazione
  • Connettività WWAN ad alta velocità per bande fino all’ordine dei Gigabit, grazie al modulo Fibocom L860-GL CAT16 LTE sul modello T490
  • Gli ultimi processori Intel® Wi-Fi 6 Gig+ sui modelli T490s, X390 e X390 Yoga
  • Doppio microfono con riconoscimento vocale fino a quattro metri di distanza e 360di capacità
  • Display HDR con supporto Dolby Vision™ su tutta la serie T
  • Nuovo display Full HD 400 nit a bassa potenza disponibile sui modelli T490s e T490
  • I più recenti processori Intel® Core™ di ottava generazione

Con oltre 140 milioni di unità vendute ad oggi, ThinkPad si contraddistingue da sempre per la qualità della progettazione e l’eleganza del suo design, caratteristiche che gli sono valse la fiducia degli utenti per sicurezza e affidabilità e garantiscono un’esperienza in mobilità di alto livello. Per il 2019, Lenovo ha abbracciato i principi della connettività intelligente adottando una filosofia di progettazione interamente nuova. Analizzando tutti gli aspetti dell’esperienza d’uso, Lenovo si è infatti concentrata sulle innovazioni che davvero aggiungono valore.

Connettività universale, per essere sempre online

Una nuova generazione di utenti esperti di tecnologia sta entrando nel mondo del lavoro e desidera che la tecnologia viaggi di pari passo con il proprio stile di vita. Che si tratti di carichi di lavoro aziendale o di interazioni sui social media, questi utenti desiderano e hanno necessità di accedere alla rete ovunque e in qualsiasi momento.

Tutti i nuovi ThinkPad includono Wi-Fi ad alte prestazioni e funzionalità WWAN e LTE-A opzionali. ThinkPad T490 porta la connettività in roaming a nuovi livelli grazie al supporto LTE-A CAT16 con configurazione dell’antenna UltraConnect 4×4 per velocità fino all’ordine dei Gigabit e massima potenza del segnale. I modelli ThinkPad T490s, X390 e X390 Yoga dispongono inoltre della nuova tecnologia Intel® Wi-Fi 6 Gig+ con Bluetooth 5.1 per una connettività wireless Gigabit premium. Con un throughput più elevato e prestazioni migliorate in ambienti ad alta densità di dispositivi connessi, la produttività in mobilità è garantita per gli utenti che sceglieranno i laptop ThinkPad dotati di Intel® Wi-Fi 6 Gig+.

Sicurezza in qualsiasi luogo

Il mondo online è pieno di pericoli e minacce. Storie di violazioni di dati e identità rubate sono all’ordine del giorno. Gli utenti desiderano che le loro informazioni personali, identità e dati siano al sicuro. In una giornata tipo, un utente accederà al proprio laptop, magari parteciperà a una videoconferenza e forse esaminerà delle informazioni riservate. Per una protezione ottimale in qualsiasi luogo, Lenovo offre ThinkShield.

  • Ad esempio, il lettore di impronte digitali Match-on-Chip salvaguarda la riservatezza delle informazioni relative alle impronte digitali garantendo che l’immagine biometrica non lasci mai il chip, offrendo un’identificazione più sicura per gli accessi e le transazioni online.
  • ThinkShutter è un otturatore webcam fisico, disponibile sia per le webcam RGB che IR, in grado di proteggere gli utenti dai malintenzionati
  • ThinkPad PrivacyGuard attiva una protezione dello schermo con il semplice tocco di un tasto. PrivacyAlert, invece, avvisa se qualcuno sta cercando di curiosare alle spalle dell’utente.

Il BIOS ThinkPad è stato aggiornato, con significativi miglioramenti. Il più evidente è una nuova interfaccia utente grafica che lo renderà molto più facile da navigare. Sono stati apportati inoltre una serie di miglioramenti per la sicurezza e la gestibilità del BIOS basati su UEFI, in modo da fornire agli utenti e agli amministratori IT maggiori livelli di sicurezza e capacità di gestione.

  • Gli amministratori di sistema possono impostare la funzionalità supervisore remoto oppure ricorrere alle password di accesso privilegiato per una migliore sicurezza a livello di BIOS.
  • Possono inoltre limitare alcuni accessi, eliminare in modo affidabile tutti i dati dal disco rigido attraverso lo strumento Secure Wipe o gestire da remoto la distribuzione del sistema con avvio WiFi PXE o avvio HTTP.
  • Ma il dato più significativo è la funzione di auto-riparazione del nuovo BIOS, in grado di ripristinare buona parte del backup nel caso in cuo il BIOS dovesse essere corrotto a seguito di un attacco hacker. Questa nuova funzionalità è progettata per fornire ai clienti un BIOS più resiliente e per impedire agli hacker di infiltrarsi nel codice del firmware di livello più basso.

Un’esperienza d’uso multisensoriale

Ciò che rende davvero unica l’esperienza d’uso di un computer è la possibilità di combinare il senso della vista con quello dell’udito. Durante la progettazione dei nuovi ThinkPad, i progettisti hanno convogliato tutte le loro energie nel creare laptop sottili e leggeri senza scendere a compromessi: i migliori display, audio e video spettacolari e la leggendaria tastiera ThinkPad.

  • Il  con supporto Dolby Vision offre colori straordinari, contrasto e luminosità per un’esperienza visiva ecdisplay HDR da 500 nitcezionale. Il nuovo display FHD da 400 nit a bassa potenza utilizza invece la tecnologia LTPS (Silicio policristallino a bassa temperatura), per aumentare la luminosità con una maggiore durata della batteria.

  • Le videoconferenze in modalità VOIP spesso presentano problemi che spaziano da una qualità audio scadente, a voci incomprensibili e rumori di sottofondo. Nelle serie ThinkPad T e X, l’introduzione di due microfoni ad ampio raggio migliora significativamente la qualità delle chiamate, specialmente negli ambienti rumorosi, mentre Dolby AudioTM Premium migliora notevolmente la riproduzione sonora.

Il processo di creazione dei laptop ThinkPad inizia con il dialogo con i nostri clienti”, ha affermato Jerry Paradise, Vicepresident Lenovo Commercial Product Portfolio. “Insieme ai nostri progettisti, ci impegniamo a fornire per i nostri dispositivi un’esperienza d’uso intelligente basata su anni di know-how, con l’unico obiettivo di soddisfare gli utenti finali”.

Largo ai dipendenti di prima linea

I dipendenti che lavorano prima linea sono figure fondamentali in diversi settori quali la vendita al dettaglio, l’hospitality, i viaggi e il settore manifatturiero, ma sono spesso trascurati quando si tratta di fornire loro un PC aziendale. Fornire ai dipendenti di prima linea dispositivi come i Lenovo Chromebook 14w e 14e, valorizza il loro lavoro e contribuisce al miglioramento della loro produttività. Progettato con in mente questo specifico segmento di forza lavoro, i Chromebook 14w e 14e di Lenovo, basati su processori AMD, sono stati realizzati specificamente per resistere all’usura di una giornata in officina o in negozio. Mettere la tecnologia a disposizione di tutti sul posto di lavoro non è mai stato così semplice ed economico.

Lenovo 14w con Windows 10 Pro

  • Sicurezza, gestione e produttività integrate con Windows 10 Pro
  • Le performance del processore AMD A6-9220c
  • Sottile e leggero, 17,7 mm di spessore e 1,5 kg, con cover superiore in alluminio
  • Display Full HD da 14 pollici con IPS touch
  • Tastiera retroilluminata a prova di liquidi
  • Batteria da 57 Whr costruita per durare un’intera giornata
  • Accesso ai servizi Microsoft 365 per i lavoratori di prima linea

Lenovo 14e Chromebook

  • Le performance del processore AMD A4-9120c
  • Soli 17,7 mm di spessore e 1,4 kg di peso, con cover superiore in alluminio
  • Display Full HD da 14 pollici con IPS touch
  • Tastiera retroilluminata a prova di liquidi
  • Batteria da 57 Whr costruita per durare un’intera giornata
  • Console Google Admin e G Suite

Accessori smart per i lavoratori fuori sede

Il nuovo monitor ThinkVision M14 offre una semplice soluzione di visualizzazione mobile per poter usufruire di maggiore spazio su schermo anche mentre si è in movimento, consentendo agli utenti di condividere contenuti con colleghi e clienti. Entrambe le porte USB-C possono essere utilizzate come ponte quando sono collegate alla rete elettrica, e possono sia caricare il laptop sia semplicemente collegarlo come secondo schermo. Il display ultrasottile Full HD da 14 pollici (4,6 mm) offre immagini vivide con luminosità a 300 nit e include un supporto regolabile in altezza per un maggiore comfort visivo. Con soli 595 grammi di peso, ThinkVision M14 è il compagno perfetto per chi vuole viaggiare leggero.

Le cuffie X1 ANC, ottimizzate professionalmente da Dolby per i sistemi Lenovo, offrono funzionalità audio avanzate e funzionalità di cancellazione del rumore. In collaborazione con Synaptics AudioSmart sono stati ideati sei microfoni ibridi con microfono ANC ed ENC. La cancellazione attiva del rumore (ANC) riduce i fastidiosi rumori di sottofondo, mentre la cancellazione elettronica del rumore (ENC) filtra i rumori di sottofondo, consentendo agli utenti di collaborare in modo chiaro e professionale e di utilizzare i comandi vocali dell’assistente digitale in ufficio o in viaggio. Le cuffie possono essere utilizzate senza fili tramite Bluetooth 5.0 o collegate e caricate tramite USB-C. Il design pieghevole consente una facile conservazione e trasporto.

Prezzi e disponibilità

Prezzi e disponibilità per il mercato italiano saranno comunicati in seguito.

Al MWC 2019 di BarcellonaD-Link, l’azienda multinazionale leader nello sviluppo di infrastrutture di rete, presenta il DWR-2010 5G NR Enhanced Gateway, il primo prodotto 5G di D-Link che unisce la più recente connettività mobile con l’avanzata tecnologia Wi-Fi.

Il 5G per migliorare la capacità della banda larga

Il DWR-2010 5G NR Enhanced Gateway di D-Link è uno dei primi nel suo genere e sul mercato. L’incredibile velocità del 5G permette al DWR-2010 di sfruttare pienamente la capacità di banda wireless AC/AX (recentemente rinominati “Wi-Fi 5” e “Wi-Fi 6”), fornendo un’esperienza internet pari a quella via cavo attraverso la connettività mobile. Il gateway è dotato di un modulo 5G NR (New Radio) NSA integrato e può operare su frequenze inferiori a 6 GHz o mmWave in configurazioni da 200 MHz (2 x 100 MHz) o 800 MHz (8 x 100 MHz).

Il gateway 5G amplia le opzioni di connessione e consente di sfruttare pienamente i servizi a banda larga anche in aree remote non coperte adeguatamente dalla rete fissa.

Crediamo che, con la capacità del 5G e la tecnologa LTE, i prodotti ibridi offrano nuove opzioni per la flessibilità della larghezza di banda tra connessioni mobile e fisse, e quindi nuove possibilità, sia per gli operatori che per gli utilizzatori finali, di ottenere una connettività a banda larga in aree dove la linea fissa non è molto performante”, ha dichiarato Luigi Salmoiraghi, Sales & Marketing Director Southern Europe di D-Link.

Samsung ha annunciato oggi la nuova serie Galaxy A, con il lancio di due nuovi smartphone, di fascia media. I Galaxy A50 e A30 offrono miglioramenti alle funzionalità essenziali dei dispositivi più importanti, tra cui offrono un’esperienza di visione immersiva, prestazioni più durature e una fotocamera che cattura il mondo come lo vedi.

La nuova serie Galaxy A è progettata per il modo in cui le persone si connettono oggi – condividendo, catturando live. La nuova serie offre dispositivi diversi e potenti che possono tenere il passo con queste interazioni spontanee e collaborative.

Ci impegniamo a fornire progressi significativi a tutti per una migliore esperienza mobile e l’innovazione inizia con l’aggiornamento della seire Galaxy A“, ha affermato DJ Koh, Presidente e CEO di IT & Mobile Communications Division di Samsung Electronics. “Le persone stanno cambiando il modo in cui si connettono e i loro smartphone hanno bisogno di stare al passo. La nostra nuova sirie Galaxy A offre miglioramenti alle funzionalità essenziali che supporteranno queste interazioni dal vivo, con diverse opzioni per soddisfare le loro esigenze in continua evoluzione.

Con i nuovi Galaxy A, i consumatori possono sperimentare senza problemi l’ecosistema Galaxy utilizzando servizi come Samsung Health, Samsung Pay, Bixby e altri.

Galaxy A50

Il Galaxy A50 offre la possibilità di interfacciarsi con il mondo ci circonda  grazie a una fotocamera di alta qualità, una batteria a lunga durata e dotata di ricarica rapida e display Infinity-U.

Il Galaxy A50 consente di acquisire e condividere foto in modo rivoluzionario grazie alla sua tripla telecamera, progettata per replicare accuratamente la vista umana.

Catturate il mondo senza limiti con l’obiettivo Ultra Wide. Accoppiato con la funzione ‘interruttore intelligente’, la fotocamera ora può identificare e consigliare quando utilizzare la modalità Wide Shot.
La fotocamera principale da 25 MP scatta immagini vivide in pieno giorno. Mentre si è al buio, l’innovativo obiettivo consente di scattare foto nitide rilevando più luce e riducendo il rumore. In combinazione con l’obiettivo Depth, la fotocamera offre un’esperienza Live Focus, che consente di scegliere esattamente dove accentuare.

La fotocamera AI ti aiuta a catturare la scena migliore, con una funzione di Ottimizzatore della scena per riconoscere e ottimizzare 20 scene e Rilevamento di difetti per assicurarti di non perdere mai uno scatto perfetto. Bixby Vision utilizza la fotocamera e l’intelligenza artificiale per aiutare a fare acquisti online, tradurre testi e trovare le informazioni di cui si ha bisogno.

Migliora il tuo ritratto con la fotocamera selfie usando Selfie Focus per sfocare in modo discreto i dettagli dello sfondo.

Dotato di sblocco delle impronte digitali su schermo, l’A50 offre uno sblocco intuitivo senza cambiare presa. L’A50 ha un design sottile e confortevole e una forma morbida e curva, disponibile in quattro nuove opzioni cromatiche: nero, bianco, blu e corallo ispirati alla luce diffusa.

Galaxy A30

Il Galaxy A30 è disponibile per chi è sempre in movimento, dotato di una potente batteria dotata di ricarica rapida da 4.000 mAh.

Il display Super AMOLED Infinity-U da 6,4 “edge-to-edge offre un’esperienza coinvolgente, ideale per i giochi, la visione di video, il multi-tasking e la navigazione, per poter vivere la vita senza perdere un attimo.

Creato per un’esperienza mobile più fluida, l’A30 include funzioni avanzate come una doppia fotocamera, che include un obiettivo Ultra grandangolare, oltre ad un accesso semplice e sicuro con una funzione di sblocco delle impronte posteriori e un intuitivo Face Unlock.

0 913

In occasione del MWC attualmente in corso a Barcellona, Qualcomm Technologies Inc. – sussidiaria di Qualcomm Incorporated – ha annunciato le sue novità durante la fiera.

  • Qualcomm abilita la nuova generazione di calcolo immersivo attraverso collaborazioni all’interno dell’ecosistema per visori XR per smartphone 5G

L’azienda e i principali player dell’ecosistema mobile insieme per offrire visori XR collegati agli smartphone compatibili basati su Snapdragon 855 di Qualcomm

Qualcomm annuncia il supporto da parte di un ampio ecosistema di OEM, operatori e fornitori di piattaforme leader a livello mondiale per offrire la nuova generazione di esperienze di computing mobile immersivo attraverso i visori XR collegati a smartphone 5G. I visori XR offrono un form factor elegante e leggero per esperienze di realtà aumentata (AR) e realtà virtuale (VR) visivamente ricche e interattive con display ad alta risoluzione e tracking inside-out avanzato Six Degrees of Freedom (6DoF). Questi visori XR leggerissimi sono connessi a smartphone basati sulla piattaforma mobile Qualcomm®Snapdragon™855 tramite l’USB Type-C. L’XR rappresenta la nuova generazione di calcolo mobile immersivo e, con i vantaggi significativi che il 5G abilita, tra cui velocità dati elevata e bassa latenza, i visori XR possono essere ottimizzati e pronti per l’industria mobile nel 2019. Per indirizzare i requisiti di compatibilità Qualcomm Technologies ha anche ha annunciato che espanderà il programma HMD Accelerator (HAP) per includere e aiutare a pre-convalidare i componenti e le prestazioni tra smartphone e visori XR.

Il nostro programma HMD Accelerator è stato un catalizzatore fondamentale per i partner dell’ecosistema, dai fornitori di componenti agli ODM, che ha permesso di offrire ai consumatori visori XR standalone di qualità,” ha affermato Hugo Swart, Hugo Swart, senior director, Product Management, Qualcomm Technologies, Inc. “Partendo dal successo di questo programma, lo estenderemo ai visori XR e agli smartphone compatibili, a partire dagli smartphone supportati dalla piattaforma mobile Snapdragon 855. Stiamo lavorando insieme agli stakeholder dell’ecosistema per raggiungere l’obiettivo comune di trasformare il modo in cui il mondo si connette e comunica, offrendo esperienze immersive e di qualità con il 5G.”

  • Qualcomm annuncia Quick Charge per la ricarica wireless e introduce l’interoperabilità Qi

L’azienda amplia il più grande ecosistema di ricarica veloce aggiungendo i pad per la ricarica wireless al suo programma di conformità

Qualcomm annuncia oggi in occasione del Mobile World Congress la tecnologia Qualcomm Quick Charg per la ricarica wireless, portando la sua esperienza pluriennale nell’ambito della ricarica veloce a quello della ricarica wireless per consentire ai consumatori di ricaricare i propri dispositivi in modalità wireless rapidamente, in sicurezza ed efficientemente.

Come parte del programma esteso di conformità, si svolgeranno test aggiuntivi per garantire l’interoperabilità di Quick Charge a Qi, con l’obiettivo di offrire ai consumatori un’esperienza di ricarica wireless senza interruzioni. Il Wireless Power Consortium (WPC), creatore dello standard di ricarica wireless globale Qi, include oltre 650 aziende associate e oltre 3.500 prodotti conformi. I dispositivi certificati Qi comprendono la maggior parte degli smartphone più venduti al mondo, molti dei quali sono supportati dalle piattaforme mobili Qualcomm Snapdragon, con migliaia di stazioni di ricarica pubbliche installate in ristoranti, hotel e aeroporti, oltre ad accessori disponibili tramite punti di vendita tradizionali e online.

‘’Qualcomm Technologies è orgogliosa di estendere il programma di conformità Quick Charge per includere l’interoperabilità Qi, in quanto offrirà ai consumatori la tranquillità che il loro pad di ricarica wireless abilitato Quick Charge abbia superato i rigorosi test stabiliti da entrambe le organizzazioni. Inoltre, siamo contenti che Xiaomi, un sostenitore di lunga data della tecnologia Quick Charge, sia diventata la prima azienda a implementare pad compatibili per la ricarica wireless,” ha dichiarato George Paparrizos, senior director, product management, Qualcomm Technologies, Inc.” Arrivata ora alla sua quarta generazione, la tecnologia Qualcomm® Quick Charge™ continua a essere leader per sicurezza ed efficienza e non vediamo l’ora di guidare l’ecosistema di ricarica wireless veloce.

  • Rakuten e Qualcomm Technologies pongono le basi per una rete mobile 5G-ready in tutto il Giappone utilizzando l’ultima novità in ambito small cell

Rakuten prevede di implementare una rivoluzionaria rete mobile end-to-end cloud-native di nuova generazione con small cell, basata sulle piattaforme Qualcomm FSM Small Cell come componente chiave

Qualcomm e Rakuten Mobile Network, annunciano oggi che Rakuten prevede di utilizzare prodotti infrastrutturali per small cell basati sulle piattaforme Qualcomm® FSM™ Small Cell come componente chiave della nuova rete mobile di Rakuten,che dovrebbe essere implementata in tutto il Giappone.

Progettando una nuova rete mobile con small cell come componente chiave e considerando la compatibilità con il 5G, Rakuten può offrire in modo intelligente prestazioni 4G LTE e 5G laddove è necessario per garantire ai propri abbonati esperienze avanzate,” ha dichiarato Rahul Patel, senior vice president and general manager, connectivity and networking, Qualcomm Technologies, Inc. “Siamo molto lieti di lavorare a stretto contatto con un’azienda innovativa e lungimirante come Rakuten a un progetto così rivoluzionario.

  • Qualcomm annuncia la prima piattaforma 5G commerciale per PC a livello globale

La piattaforma di calcolo Qualcomm Snapdragon 8cx 5G dovrebbe supportare la prima generazione di PC 5G commerciali always-on e always-connected, trasformando sia il mondo aziendale sia le vite dei consumatori

Qualcomm ha annunciato oggi in occasione di Mobile World Congress la prima piattaforma PC 5G commerciale dell’industria PC: la piattaforma di calcolo Qualcomm® Snapdragon™ 8cx 5G. Dotata del rivoluzionario modem 5G di seconda generazione Qualcomm® Snapdragon™ X55, la piattaforma Snapdragon 8cx 5G aiuterà i produttori di PC a trarre beneficio dal rollout globale delle reti 5G. Con la potenza e le performance di un PC premium sottile e leggero, Snapdragon 8cx 5G rivoluzionerà il modo in cui le persone si connettono, lavorano e comunicano attraverso i loro PC. Questa nuova piattaforma PC impatterà i consumatori, le piccole e le grandi aziende e tutti coloro che operano in mobilità, abilitando connettività multi-gigabit, durata della batteria superiore a un giorno e performance di calcolo, il tutto in un dispositivo moderno.

Le nostre piattaforme sono state le prime a portare LTE gigabit e ora multi-gigabit sui PC,” afferma Alex Katouzian, senior vice president and general manager, Mobile, Qualcomm Technologies, Inc.“Inoltre, abilitiamo sui PC durata della batteria superiore a un giorno e con la nuova piattaforma di calcolo Snapdragon 8cx 5G faremo un ulteriore passo avanti per portare il meglio delle nostre tecnologie di computing e connettività all’interno di una sola piattaforma, pensata per modernizzare il mondo aziendale.

  • Qualcomm annuncia il reference design 5G per banda larga wireless fissa sub-6 GHz e mmWave

Qualcomm consente ai produttori di sviluppare in modo rapido e conveniente in termini di costi soluzioni di gateway domestico fisso wireless di nuova generazione basate sul 5G utilizzando il modem 5G Snapdragon X55 di Qualcomm

Qualcomm annuncia oggi al MWC19 di Barcelona il suo primo reference design 5G CPE (customer premise equipment) per prodotti a banda larga wireless fissa (FWB) 5G sub-6 GHz e onde millimetriche (mmWave). Il reference design supporta il modem 5G – recentemente annunciato – Qualcomm® Snapdragon™ X55, componenti e moduli Qualcomm® RF front-end (RFFE) di ultima generazione per implementazioni sub-6 GHz e mmWave, offrendo una soluzione 5G modem-to-antenna completa. Con questo reference design i produttori possono sviluppare – in modo rapido e conveniente in termini di costi – dispositivi CPE 5G FWB che i fornitori di servizi Internet (ISP) possono utilizzare per servire i clienti che utilizzano l’infrastruttura 5G, rendendo la copertura, le prestazioni e la flessibilità di implementazione del 5G un importante backhaul alternativo alla fibra o alle soluzioni cablate.

‘’Qualcomm Technologies è impegnata per consentire ai nostri clienti di sviluppare la nuova generazione di prodotti e servizi 5G e questo reference design consentirà a produttori e ISP di accelerare l’implementazione di servizi a banda larga fissa wireless utilizzando il 5G“, ha affermato Durga Malladi, senior vice president and general manager, 4G/5G, Qualcomm Technologies, Inc. “Grazie al supporto di entrambe le bande di spettro mmWave e sub-6 GHz i produttori possono soddisfare le molteplici esigenze degli operatori, migliorando le prestazioni della rete e aumentando la portata, oltre a offrire un’esperienza utente senza eguali ed espandere la copertura a banda larga fissa sfruttando l’infrastruttura 5G.

  • Qualcomm Technologies e Bosch annunciano una collaborazione per la ricerca sul 5G NR in ambito IoT Industriale

Gli sforzi congiunti sono volti a esplorare e valutare come utilizzare al meglio le tecnologie 5G per accelerare l’“Industry 4.0”

Qualcomm, e Robert Bosch GmbH annunciano oggi una collaborazione per la ricerca focalizzata sulle applicazioni della tecnologia 5G NR in ambito Internet of Things Industriale (IIoT).

Alla luce del supporto per le reti private 5G NR reso disponibile con la prima release dello standard 5G NR – release 3GPP 15 – e della roadmap 3GPP, che include nella prossima release 16 nuove funzionalità quali comunicazione ultra-affidabile a bassa latenza migliorata (eURLLC), Qualcomm Technologies e Bosch credono che l’offerta di un’ampia gamma di servizi di connettività 5G NR rappresenterà un elemento chiave nella realizzazione delle fabbriche smart e connesse dell’Industry 4.0. Inoltre, la collaborazione di Qualcomm Technologies e Bosch si iscrive nella loro partecipazione in qualità di membri dell’Alleanza 5G per le Industrie Connesse e l’Automazione (5G-ACIA), volta a sostenere lo sviluppo delle tecnologie 5G che soddisfino i requisiti industriali.

Siamo solo all’inizio del percorso che ci porterà a realizzare quanto abilitato dal 5G nelle applicazioni industriali attraverso la commercializzazione della release 3GPP 15 di quest’anno,” ha dichiarato Dr. Yongbin Wei, senior director of engineering, Qualcomm Technologies, Inc.. “Le release successiva – release 3GPP 16 – offrirà una nuova classe di servizi grazie al controllo ultra-affidabile a bassa latenza e all’ottimizzazione del 5G NR per l’IoT Industriale e siamo entusiasti di collaborare con Bosch in questo ambito.

  • Qualcomm annuncia la prima piattaforma 5G Dual SIM Dual Active con connettività 4G LTE, C-V2X integrata e funzionalità di localizzazione per i veicoli di nuova generazione

Le nuove piattaforme per i veicoli connessi saranno disponibili nel 2021

Qualcomm annuncia oggi le piattaforme Qualcomm® Snapdragon™ Automotive 4G e 5G: due nuove soluzioni che vanno ad integrare il proprio portfolio di soluzioni wireless per il mondo automotive specifiche per le nuove generazioni di veicoli connessi.

Le piattaforme Qualcomm® Snapdragon™ Automotive 4G e 5G integrano funzionalità di comunicazione diretta C-V2X, un sistema di navigazione satellitare multi frequenza ad altissima precisione (HP-GNSS) oltre a funzionalità RF Front-End (RFFE) per supportare i principali operatori a seconda dei diversi spettri di banda su scala globale. Grazie a queste caratteristiche, le piattaforme Qualcomm® Snapdragon™ Automotive 4G e 5G sono perfette per fornire le più avanzate esperienze in-vehicle: tra queste il dual SIM dual active (DSDA) (presente nella piattaforma Snapdragon Automotive 5G), capacità di posizionamento ultra preciso per la navigazione su strada, connettività cloud multi-gigabit, funzionalità di comunicazione vehicle-to-vehicle (V2V) e vehicle-to-roadside infrastructure per la sicurezza, il supporto alle teleoperazioni su banda a bassa latenza, tutte essenziali per la sicurezza di guida e per le esperienza di guida always-connected, autonoma e in modalità platooning. I primi prototipi commerciali delle nuove piattaforme Qualcomm® Snapdragon™ Automotive 4G e 5G saranno disponibili più avanti nell’anno mentre la loro produzione partirà nel 2021. I produttori di auto avranno anche l’opportunità di accedere alle nuove piattaforme grazie alla seconda generazione del Qualcomm® Connected Reference Design (CCRD) disponibile nel secondo semestre dell’anno.

Crediamo che le nostre nuove piattaforme Snapdragon per il mercato automotive aiuteranno a portare il concerto di auto connesse direttamente all’interno dell’era 5G, grazie alle velocità multi-Gigabit a bassa latenza, all’estrema accuratezza per la navigazione su strada e all’integrazione di una soluzione completa come C-V2X per assicurare ancora più sicurezza alle auto ma anche all’intera infrastruttura dei trasporti” ha dichiarato Nakul Duggal, senior vice president of product management, Qualcomm Technologies, Inc. “Attraverso queste nuove soluzioni wireless, siamo sicuri di poter supportare i produttori di auto e di prodotti per la realizzazione della prossima generazione di auto connesse”.

  • L’Artificial Intelligence Engine di Qualcomm all’interno della piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 855 supporta esperienze di IA su smartphone flagship di fascia premium

Il software AI di Qualcomm e l’ecosistema cloud si espandono per soddisfare la crescente domanda di funzionalità IA real time intelligenti e immersive su dispositivimobili

In occasione di Mobile World Congress, Qualcomm annuncia che Qualcomm® Artificial Intelligence (AI) Engine di quarta generazione supporterà l’ondata di esperienze di IA on-device in ambito vocale, di fotocamera e AR sulla maggior parte dei modelli di smartphone di fascia premium recentemente annunciati e basati sulla piattaforma mobile Qualcomm® Snapdragon™ 855. Qualcomm AI Engine ha contribuito a sostenere l’innovazione tra un numero crescente di OEM (original equipment manufacturers), fornitori di software indipendenti (ISV) e aziende cloud, risultando in un maggior sviluppo e implementazione di funzionalità on-device avvincenti e senza interruzioni basate su IA che delizieranno gli utenti di smartphone Android nel 2019.

Il volume di OEM mobili e di collaboratori dell’ecosistema di Qualcomm Technologies che sfruttano il nostro Qualcomm AI Engine di quarta generazione su Snapdragon 855 conferma la nostra eterogenea strategia di prodotto in ambito IA,” ha affermato Gary Brotman, senior director of product management, Qualcomm Technologies, Inc. “Offrendo accelerazione IA ottimizzata on-device e un’ampia gamma di strumenti software e framework di reti neurali, Snapdragon 855 è la piattaforma mobile preferita dagli sviluppatori che desiderano superare i limiti delle prestazioni IA su dispositivo e fornire nuove e innovative funzionalità e applicazioni IA sugli smartphone flagship quest’anno“.

  • I SoC audio bluetooth a potenza ultra-bassa di Qualcomm assicurano una qualità audio superiore praticamente ovunque

Design vincente grazie all’expertise di Qualcomm in ambito audio wireless

Qualcomm presenta oggi al Mobile World Congress di Barcellona i più recenti auricolari e cuffie wireless supportati dagli ultimi SoC audio bluetooth a potenza ultra-bassa Qualcomm® QCC5100 e la serie QCC302x. Attualmente disponibili in oltre 10 prodotti e sempre più diffusi a livello globale, questi SoC fanno sì che sempre più consumatori e appassionati di audio possano godere di esperienze audio wireless stabili, a bassa latenza e di alta qualità.

Leader nella pura tecnologia wireless, siamo orgogliosi di essere fortemente riconosciuti per l’innovazione che abbiamo portato nell’ecosistema audio wireless“, ha dichiarato Chris Havell, senior director, product marketing, Qualcomm Technologies International, Ltd. “Siamo entusiasti che questa nuova soluzione, più solida e conveniente, stia consentendo a un numero sempre maggiore di consumatori in tutto il mondo di usufruire di una migliorata qualità audio ad alta definizione dovunque siano, senza essere ostacolati dai fili”.

  • Qualcomm annuncia Wi-Fi 6 per automotive con maggiore capacità per esperienze in-vehicle premium

Qualcomm annuncia oggi il nuovo chip Qualcomm® Automotive Wi-Fi 6 – denominato QCA6696 – portando la nuova generazione di connettività Wi-Fi e Bluetooth® nell’industria automotive. Andando a completare le piattaforme Qualcomm® Snapdragon™ Automotive 4G e 5G, il QCA6696 rappresenta la più avanzata soluzione Wi-Fi di Qualcomm Technologies, sviluppata per offrire connettività Wi-Fi veloce, sicura ed efficiente al fine di indirizzare le esigenze dei consumatori in termini di maggiore robustezza e latenza ridotta quando si opera in ambienti densi e congestionati.

QCA6696 dispone di access point dual Wi-Fi 6 multiple-input multiple output (MIMO) sviluppati per supportare hotspot Gigabit all’interno dell’auto e per offrire connettività Wi-Fi efficiente ovunque nel veicolo, supportando lo streaming video in ultra-HD (ultra-high definition) su molteplici display, mirroring dello schermo da dispositivi compatibili e videocamere di back-up wireless, oltre a supporto Bluetooth 5.1 e audio Qualcomm® aptX™ Adaptive per garantire supporto per streaming audio e voce ad alta fedeltà. Inoltre, il chip QCA6696 dispone di capacità client full MIMO sviluppata per ampliare raggio ad alta velocità di trasmissione dati per connettersi ad access point esterni per fruire servizi automotive, quali diagnostica del veicolo, aggiornamenti del software e check-in automatici quando ci si accosta ai concessionari.

Qualcomm Technologies vanta un track-record di eccellenza nell’ambito del Wi-Fi, che consente di sfruttare la nostra esperienza per offrire soluzioni quali il QCA6696 per supportare maggiore connettività ed esperienze migliorate all’interno del veicolo,” dichiara Nakul Duggal, senior vice president of product management, Qualcomm Technologies. “Con l’avanzare della connettività dei veicoli dal 4G al 5G, Wi-Fi 6 rappresenta parte integrante dell’evoluzione della connettività dal momento che abilita connessioni perfette tra molteplici dispositivi e all’interno di ambienti congestionati. Il QCA6696 fa leva sulla nostra leadership nell’industria automotive, confermando ancora una volta la nostra capacità senza eguali nel soddisfare le esigenze del mercato.”

  • Qualcomm rivoluziona gli smartphone e i dispositivi informatici con un rivoluzionario SoC basato su connettività Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.1

Il SoC di nuova connettività supera le specifiche standard per offrire prestazioni rivoluzionarie per l’era 5G

Qualcomm annuncia oggi il SoC (system-on-a-chip) Qualcomm® QCA6390 Connectivity, l’offerta integrata più avanzata dell’azienda ad oggi capace di garantire prestazioni Wi-Fi e Bluetooth per dispositivi mobili e informatici di livello superiore. QCA6390 è il primo SoC integrato a 14nm annunciato al mondo che supporta l’intera gamma di funzionalità Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.1. Progettato per indirizzare le richieste di connettività in continua crescita del mondo di oggi, QCA6390 offre esperienze Wi-Fi più veloci, sicure e robuste, oltre ad abilitare nuove funzionalità audio Bluetooth tra cui la voce ad altissima definizione e giochi a bassa latenza attraverso cuffie, auricolari e altoparlanti wireless.

‘’Il SoC Qualcomm QCA6390 Connectivity fissa un nuovo punto di riferimento nel settore sposando funzionalità Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.1 all’avanguardia con funzionalità avanzate e design innovativi’’ ha dichiarato Dino Bekis, vice president and general manager, mobile and compute connectivity, Qualcomm Technologies, Inc. ‘’Considerando le aspettative in continua crescita dei consumatori per uno streaming video always-on e perfetto e un audio chiarissimo ovunque ci si trovi, queste applicazioni devono affrontare sfide crescenti in termini di durata della batteria, velocità di trasmissione dati, autonomia e sicurezza. QCA6390 rispecchia il nostro costante impegno per mantenere la leadership nell’era del 5G, offrendo una connettività multi-gigabit resiliente e a consumo ridotto con una gamma senza precedenti e la migliore sicurezza di Qualcomm Technologies.

  • Qualcomm lancia una nuova piattaforma pensata per trasformare l’industria della robotica

La piattaforma Qualcomm® Robotics RB3 è progettata per aiutare produttori e sviluppatori a realizzare una nuova ondata di robot industriali innovativi, intelligenti, efficienti dal punto di vista energetico e di classe enterprise

Qualcomm annuncia oggi la sua piattaforma Qualcomm® Robotics RB3, la prima offerta completa e integrata dell’azienda progettata specificamente per la robotica. Partendo dal successo di Qualcomm Technologies nell’ambito della robotica e dei droni oggi disponibili, questa piattaforma dedicata offre una combinazione estremamente ottimizzata di hardware, software e strumenti progettati per aiutare i produttori e gli sviluppatori a realizzare la nuova generazione di prodotti per la robotica avanzati in ambito consumer, aziendale e industriale. Supportata dal system-on-chip (SoC) Qualcomm® SDA/SDM845, la piattaforma integra funzionalità chiave tra cui calcolo eterogeneo ad alte prestazioni, connettività 4G/LTE incluso il supporto CBRS per reti LTE private, Qualcomm® AI Engine per machine learning da device e computer, oltre a un sensore di elaborazione ad alta definizione per la percezione, l’odometria per la localizzazione, la mappatura e la navigazione, sicurezza di tipo vault e connettività Wi-Fi. La piattaforma Robotics RB3 di Qualcomm, inoltre, prevede di introdurre il supporto alla connettività 5G entro la fine dell’anno per abilitare ulteriori applicazioni di robotica industriale a bassa latenza e ad alto throughput.

  • Qualcomm annuncia la prima piattaforma mobile del settore con 5G integrato

La nuova soluzione 5G integrata dell’azienda è progettata per accelerare l’adozione globale del 5G e rappresenta la prima di molte piattaforme mobili compatibili con il 5G

In occasione di Mobile World Congress, Qualcomm annuncia la piattaforma mobile Qualcomm® Snapdragon™ con 5G integrato all’interno di un System-on-Chip (SoC). L’azienda fa leva sulla leadership dei suoi modem 5G Snapdragon X50 e X55 e delle soluzioni RF front-end (RFFE) per offrire una nuova piattaforma mobile 5G Snapdragon appena integrata, che consolida il suo ruolo nel dotare l’ecosistema mobile globale della flessibilità e della scalabilità necessarie per la rapida e ampia adozione del 5G. Gli OEM potranno sfruttare gli investimenti fatti sui modem Snapdragon X50 e X55 per abilitare la commercializzazione accelerata sulla nuova piattaforma 5G integrata.

Il nostro impegno in Ricerca & Sviluppo e le nostre piattaforme mobile leader di settore abilitano i produttori di telefoni a innovare e scalare globalmente prodotti rivoluzionari,” dichiara Cristiano Amon, president, Qualcomm Incorporated. “L’integrazione dell’innovativo modem 5G multimode e delle tecnologie di processo delle applicazioni all’interno di un singolo SoC rappresenta un fondamentale passo avanti nel processo di rendere il 5G disponibile in maniera più ampia tra Paesi e tier, seguendo l’ondata di dispositivi 5G flagship presentati da oltre 20 OEM e 20 operatori mobili, che si sono impegnati a lanciare quest’anno reti e dispositivi mobili 5G basati sui nostri modem 5G.