Calia Italia sceglie Kaspersky come partner strategico per la protezione dei dati aziendali, del personale e dei partner internazionali

Dopo numerosi attacchi informatici subiti negli ultimi tre anni da Calia Italia, marchio italiano di arredi di fama mondiale, l’azienda ha deciso di affidarsi a Kaspersky per proteggere i dati aziendali di dipendenti e partner e fornitori. Kaspersky ha fornito a Calia Italia la soluzione Kaspersky Endpoint Security for Business Advanced che è stata implementata su PC, smartphone e tablet.

Fondata nel 1965 a Matera, Calia Italia è oggi diventata un famoso marchio di arredi di fama mondiale, ed è nota per la qualità e lo stile distintivo dei suoi prodotti. Calia Italia è gestita dalla famiglia Calia che detiene la totale proprietà dell’azienda. Questa importante realtà aziendale italiana è composta da circa 1.500 persone tra dipendenti di fabbriche e uffici, collaboratori della supply chain e operai del magazzino che spedisce gli arredi in 90 Paesi. Infatti, sebbene le radici, l’ispirazione, gli uffici e le strutture produttive dell’azienda siano situate nel sud del nostro Paese, Calia Italia è un’azienda internazionale impegnata nello sviluppo di nuove soluzioni di arredi e nella fornitura di migliaia di prodotti presso i negozi di tutto il mondo.

Per Calia Italia la protezione dei dati aziendali e di quelli del personale, dei fornitori e dei partner internazionali è di estrema importanza. I manager dell’azienda viaggiano con frequenza, visitando partner, clienti e fornitori. Pertanto, è fondamentale che l’ecosistema IT di Calia Italia funzioni in maniera ottimale per garantire l’operatività e la sicurezza non solo degli endpoint aziendali ma anche dei dispositivi mobili.

L’azienda di recente era stata oggetto di numerosi attacchi e tentativi di intrusione, la gran parte dei quali tramite botnet. Inoltre, negli ultimi tre anni, aveva riscontrato un aumento di circa il doppio del volume degli attacchi. La sicurezza informatica è diventata, quindi, molto importante per questa azienda che negli ultimi anni è cresciuta rapidamente e ha maturato una forte reputazione per la professionalità delle sue attività e delle relazioni commerciali.

L’esigenza dell’azienda era quella di trovare una soluzione che consentisse livelli di sicurezza eccellenti e che fosse in grado di svolgere il proprio lavoro senza interferire con quello dell’azienda o con il funzionamento delle applicazioni. Con il supporto del partner italiano Comunica.live, Calia Italia ha scelto la soluzione Kaspersky Endpoint Security for Business Advanced che offre le migliori prestazioni di funzionalità, performance e prezzo.

Kaspersky Endpoint Security for Business Advanced è dotato, infatti, di avanzate funzionalità di rilevamento e risposta a livello di endpoint (EDR, Endpoint Detection and Response) che consentono di identificare comportamenti anomali; rilevano e bloccano automaticamente gli attacchi ransomware mirati, e in particolar modo le minacce fileless che tentano di emulare comportamenti del tutto comuni, come l’esecuzione di script PowerShell. L’Adaptive Anomaly Control, ad esempio, è una funzionalità intelligente che effettua un’analisi comportamentale degli utenti e “memorizza” i modelli delle loro attività: in questo modo può bloccare le azioni che risultano anomale per un particolare utente. Questa soluzione, inoltre, mette a disposizione delle aziende anche una console di gestione “web-based”, insieme ad altre funzionalità che consentono di automatizzare le attività di amministratore, il tutto per fornire ai team responsabili della sicurezza informatica maggior controllo su tutti gli endpoint all’interno delle infrastrutture aziendali. Oltre agli endpoint aziendali, questa soluzione protegge tutti i dispositivi mobili e offre la visibilità e il controllo necessari per gestire ogni telefono e tablet che accede ai sistemi e ai dati dell’azienda.

 “Fin dall’inizio, il prodotto Kaspersky si è dimostrato all’altezza della situazione. Il software è in grado di identificare le applicazioni sicure distinguendole da quelle pericolose. Inoltre, con la console di gestione possiamo monitorare lo stato di utilizzo, controllare gli aggiornamenti e i nuovi rilasci e verificare il funzionamento a livello centralizzato. Riteniamo che solo questo aspetto consenta al team IT di risparmiare circa 200 ore all’anno”, ha dichiarato Ezio Baratta, Chief Information Officer, di Calia Italia.

“Siamo davvero orgogliosi di essere stati scelti da Calia Italia e soprattutto contenti che un’azienda in espansione come questa abbia compreso l’importanza di investire in cybersecurity. Quando un’azienda raggiunge un certo livello di produttività, la protezione degli endpoint diventa un compito impegnativo, non solo perché le cyber minacce aumentano in maniera costante, ma anche perché le infrastrutture stesse diventano più difficili da gestire e le superfici di attacco tendendo ad ampliarsi. Il nuovo Kaspersky Endpoint Security for Business è progettato proprio per aiutare le aziende a fronteggiare tutte queste sfide”, ha dichiarato Morten Lehn, General Manager Italy di Kaspersky.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

Arrivano 5 nuove funzionalità per vivere il Natale con Alexa

Next Post

Liberati dal rumore e goditi l’audio certificato THX con gli auricolari Razer Hammerhead True Wireless Pro

Related Posts