BlackBerry: smartphone Android possibile solo se sicuro, secondo il Ceo

BlackBerry: smartphone Android possibile solo se sicuro, secondo il Ceo

0 2781

Nelle ultime settimane vi abbiamo riferito come da più parti si stanno intensificando delle voci secondo le quali BlackBerry starebbe lavorando a smartphone con Android (nostri articoli al riguardo) a bordo al posto del loro BB OS e sarebbero addirittura due.

Al suo primo smartphone Android dal nome in codice Prague che sarebbe lanciato ad Agosto, dovrebbe essere un entry-level e somigliare al BlackBerry Z3, seguirebbe un dispositivo high-end, dal nome in codice Venice e avere un display curvo Quad HD, una tastiera QWERTY scorrevole e nascere in collaborazione con Samsung.

Le voci sono state così insistenti che durante un’intervista ieri con la CNBC, al CEO di BlackBerry John Chen è stato chiesto qual è il problema con tutte le voci che riguardano dispositivi BlackBerry basati su Android. La sua risposta è stata:

Costruiamo solo telefoni sicuri, e BlackBerry è il telefono più sicuro. Quindi, se riesco a trovare un modo per rendere sicuro un telefono Android, io costruirà anche quello.

In altre parole, John Chen conferma il fatto che BlackBerry è aperto ad abbracciare Android a certe condizioni, ma per ora non può dire di più su questo, ma certamente proporre anche varianti con Android potrebbe fare da volano ai suoi servizi.

Quale che sia la verità BlackBerry ha riferito di aver venduto 1,1 milioni di smartphone nell’ultimo trimestre, 0,5 milioni in meno rispetto al trimestre precedente. Anche così, la società non sta facendo terribilmente male, grazie ai suoi servizi e al business di software licensing, e ovviamente continuerà comunque a produrre smartphone con BlackBerry OS almeno per un pò.