Apple Spring Forward: cosa aspettarsi dall’evento di Lunedi 9 marzo

Apple Spring Forward: cosa aspettarsi dall’evento di Lunedi 9 marzo

Appena il tempo di spegnere le luci sul MWC 2015 che si stanno per accendere quelle dell’evento domani 9 Marzo Apple intitolato “Spring Forward” e che avrà inizio alle 10:00 PDT, ore 18:00 in Italia (in america scatta l’ora legale). Ci sarà un live-streaming sul sito web di Apple, ma, come al solito, solo per i dispositivi iOS e OSX.

Apple Watch

L’evento sarà più probabilmente incentrato sull’Apple Watch (“Apple Watch, smart e personale: tutto quello che c è da sapere e molto altro”), l’attesissimo SmartWatch dell’azienda. L’orologio offrirà una serie di materiali di prima qualità e scelte di colore, quindi gran parte della presentazione sarà probabilmente dedicata alla personalizzazione. Le opzioni vanno da gomma e un semplice rivestimento di vetro cinturini di cuoio attraverso acciaio e vetro zaffiro fino all’oro, per gli utenti più “chic”.

Apple-Watch

Un altro argomento chiave in occasione della presentazione saranno sicuramente le funzionalità del dispositivo. Apple ha deciso su un approccio ricco di funzionalità per il suo primo indossabile, a differenza dei dispositivi Android Wear, che mirano ad essere più di un assistente.
Tenendo questo in mente, stiamo probabilmente andando a vedere un gran numero di applicazioni nel Watch che duplicano funzioni telefoniche esistenti, proprio come con il Samsung Gear S, ma anche dedicati a nuove esperienze Watch.

Questo sarà sicuramente un enorme punto di forza e non abbiamo alcun dubbio che una gran parte della presentazione di Lunedi sarà dedicata a ciò che le applicazioni indossabili offriranno al momento del lancio e anche ciò che può essere raggiunto utilizzando il WatchKit dell’azienda.
Apple ha investito molta fatica nel suo futuro ecosistema indossabile e sviluppatori hanno partecipato attivamente lungo la strada. Alcune stime sostengono che l’orologio Apple avrà fino a 100 000 app al momento del lancio, ma non ci resta che aspettare e vedere su questo.

Apple-Watch-versioni

Per quanto riguarda i prezzi l’unica certezza è che i prezzi saranno a partire da 349 $/€ Apple ha comunicato, che sarà quello ufficiale del Watch Sport con cassa in alluminio da 38 mm e cinturino in fluoroelastomero. Se è prevedibile che i prezzi sono destinati a salire in modo netto per le versioni Watch e soprattutto Watch Edition per i materiali come vetro zaffiro e acciao fino all’oro, per sapere quanto ci sono per ora solo stime e rumor.

Alcuni esperti di gioielli si aspettano un prezzo leggermente superiore ai 4.500 dollari, mentre da presunte fonti ben informate arriva iun listino completo per tutte le versioni.
Se per i modelli Watch Sport la differenza per tra le due misyure della cassa sarebbe “solo” 30 $/€, per i modelli Watch tale differenza salirebbe a 100 $/€ da sommare a un prezzo di partenza per questa versione di 599 $/€ del modello con cassa in acciaio da 38 mm e cinturino in fluoelastomero per arrivare fino ai 999 $/€ di quello con cassa da 42 mm con bracciale a maglie in metallo, e addirittira 1000 $/€ per i Watch Edition da sommare a un prezzo di partenza in questo caso di ben 5999 $/€ del modello con cassa in oro da 38 mm e cinturino in fluoelastomero per arrivare fino ai 19.999 $/€ di quello con cassa da 42 mm con bracciale in oro.

Apple potrebbe anche fornire qualche informazione sui cambiamenti che sta approntando nell’esperienza di vendita al dettaglio per l’Apple Watch e come i clienti saranno in grado di provare il dispositivo nei negozi ed acquistare on-line. E’ possibile che alcuni modelli potrebbero essere più difficili da trovare rispetto ad altri e ci sono state voci che il modello in oro potrebbe avere la propria esperienza speciale di vendita/acquisto.

Ci sono un sacco caratteristiche, sia software che hardware, del Watch che Apple non ha ancora evidenziato in dettaglio. Ci si può aspettare che Apple per parlare di alcune di queste come Power Reserve, per il risparmio energetico, della capacità di archiviazione, frequenza cardiaca Glance, e altro ancora. Speriamo di conoscere più sulle specifiche hardware finali e gettare uno sguardo alle applicazioni dei partner. Apple ha appena iniziato a chiedere agli sviluppatori di non condividere i loro annunci, quindi è probabile che possa mettere in mostra applicazioni di terze parti.

Sembra che Apple prevede di vendere proprie inturini separatamente a fianco del Watch, quindi è più che possibile di Apple darà un po’ di tempo sul palco per annunciare gli accessori.

Apple-Watch-cinturini-materiali-e-foggie

Non sappiamo se Apple prevede qualcosa per gli accessori di terze parti o qualsiasi cosa al di là di cinturini base, ma il suo evento Lunedi sarà sicuramente un buon posto per vedere cosa è previsto per il lancio. Ci sono state speculazioni circa la possibilità di una piattaforma intelligente di cinturini simile a quella che Pebble ha recentemente annunciato per il suo nuovo indossabile.

Apple Pay

Apple ha lanciato ufficialmente Pay in ottobre e ha costantemente ampliato il servizio negli Stati Uniti, ma viste la possibilità sia un modo perfetto di mettere in evidenza la convenienza di Apple Watch, non sarà sorprendente se Apple dia un aggiornamento sul servizio pagamenti. E probabilmente non a caso Apple ha da poco aggiornato il proprio sito web di Apple Pay per evidenziare ulteriormente integrazione con Apple Watch.

screen-shot-2015-02-17-at-2-25-24-pm

Tim Cook ha detto che l’Apple Watch sarà disponibile al di fuori degli Stati Uniti nel mese di Aprile, quindi una espansione di Apple Pay potrebbe avere molto senso. Se sembra che partner canadesi stanno preparando un lancio di Apple Pay che potrebbe accadere già nel mese di marzo, altri rapporti hanno detto che Apple si indirizzava verso un calendario simile per il lancio nel Regno Unito e in altri paesi.

E certamente Tim Cook ha un sacco di dati crescita Apple Pay di cui parlare snocciolando le sue consuete statistiche aziendali; a partire da questo mese, la società è arrivata a oltre 100 banche e cooperative di credito negli Stati Uniti ed è in crescita.

MacBook Air

macbook-air-gallery1-2014-e1417799911850

Una speculazione prevalente è che sarà annunciato un nuovo MacBook Air da 12 pollici con display Retina, e anche se questo non è del tutto in sintonia con i tempi di rilascio precedenti è molto plausibile, considerando una recente campagna pubblicitaria.
Il Wall Street Journal suggerisce che potrebbe essere solo mostratoato, ma l’annuncio potrebbe avvenire più vicino alla metà del 2015.

Voci di un aggiornamento dell MacBook Air per inizio 2015 persistono da mesi, e sulla base di una fuga di specifiche apparentemente autentica per un modello aggiornato 13″, è molto probabile che Apple aggiornerà l’Air con una migliore CPU Intel Broadwell, grafica, e durata della batteria o durante o subito dopo l’evento di Lunedi. Un rapporto giapponese ancora non confermato ha suggerito che Apple potrebbe allo stesso tempo aggiornare anche il MacBook Pro 13″ con CPU Broadwell.

iPad Pro

ipad-pro

Rumor ipotizzano anche che il MacBook Air da 12″ sarà affiancato da un altro dispositivo da 12 pollici, solo che questa volta si tratta di un tablet. Il rumoreggiato iPad Pro prima spuntato nei rumor a Gennaio è stato ampiamente discusso da allora. L’attenzione generato è così grande, che i fan hanno anche prodotto vari render 3D.
Si parla di una particolare attenzione all’audio, forse 4 casse, e la presenza di una porta usb 3 per rispondere meglkio alle esigenze di professionisti e aziende.

iOS 8.2

iphone6_pf_spgry_5-up_ios8-print

Un’altra cosa che è molto più probabile che fare la sua apparizione questo Lunedi è la nuova versione di iOS, iOS 8.2. E’ stata in sviluppo per un bel po’ di tempo e 5 versioni beta sono già state distribuite agli sviluppatori. Vedendo come le caratteristiche principali porta sul tavolo ruotano attorno espandere le funzionalità di fitness tracking e la compatibilità con l’Apple Watch, che richiederà di avere questa versione del software sull’iPhone, è probabile che la distribuzione agli utenti finali inizi ufficialmente proprio questo Lunedi quindi ben prima che lo Watch sarà in vendita.

Due saranno le nuove Applicazioni che saranno intergrate in questa versiuone.
L’App Companion verrà utilizzato per gestire molte delle impostazioni del Watch; presenta i controlli per le opzioni di accessibilità e diversi comportamenti del Watch, e una funzione di monogram senza preavviso consente di creare un quadrante personalizzato con le proprie iniziali.

Anche se Apple non ha ancora mostrato l’app Companion, qui sopra anticipata, ha rivelato un altra app iPhone quando ha mostrato per la prima volta lo Watch.
La nuova applicazione chiamata Fitness si interfaccerà con la propria app Fitness di Apple Watch e avrà funzionalità per fornire una panoramica delle nostre attività e routine di allenamento.

screen-shot-2015-03-06-at-1-52-33-pm

Servizio Apple + Beats Music

Apple sta lavorando da tempo a un nuovo servizio di musica in streaming, sulla base di Beats Music. L’idea è quella di confezionare lo streaming direttamente nel interfaccia musicale esistente, dando al tutto il look and feel iOS e aggiungendo gli abbonamenti mensili.

Fonti del settore suggeriscono una sottoscrizione di 7,99 dollari, che potrebbe dare il servizio di un vantaggio rispetto la concorrenza, con minimo 9,99 dollari. Non è del tutto chiaro che cosa accadrà a iTunes Radio.

Apple-Beats-Music

Recenti rapporti suggeriscono un probabile ritardo con la nuova funzione, potrebbe quindi essere necessario attendere iOS 9, ma c’è ancora una possibilità di vederla sul palco.

Una performance dei Muse?

muse-rumor-apple-01

Voci intorno ai blog in tutto il mondo di fan dei Muse puntano a una possibile loro esibizine durante l’evento Apple, il che non sarebbe un grande shock dato che Apple spesso ospita grandi band di successo a suoi eventi. La parytecipazione degli U2 è stata un grande successo l’ultima volta.

La voce sembra provenire dal tweet nella foto sopra del frontman dei Muse Matt Bellamy. Potrebbe essere solo un bel commiato per la BBC DJ Zane Lowe, che ha appena accettato un nuovo concerto a Apple. Ma alcuni pensano il suggerimento ad incontrare Jimmy Iovine di Apple potrebbe significare i Musesi stanno avvicinando l’evento Apple in California.

Apple-event