Apple iPad Pro vicino alla produzione, confermata anche la risoluzione del display

Apple iPad Pro vicino alla produzione, confermata anche la risoluzione del display

0 2292

Dopo tanti rumor e presunti ritardi sembra prorpio che il lancio del “BIG” tablet di Apple questa volta si stia davvero avvicinando, secondo l’analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities, normalmente molto affidabile in campo Apple, ha emesso una nuova nota di ricerca Mercoledì, che riporta come la produzione di massa dell’iPad Pro avrà inizio nel mese di Settembre e Ottobre, ha detto, con la spedizione presumibilmente in seguito in tempo per la stagione dello shopping natalizio.

Ming-Chi Kuo interpreta l’introduzione del Force Touch su un iPad come “una evoluzione, piuttosto che una rivoluzione” e che questo può rendere necessaria una stilo bluetooth come imput per lavorare su un iPad a causa dei bassi tassi di rendimento con le dimensioni dello schermo più grande; inoltre una stilo Force touch-enabled migliorerà la produttività in quanto offrirebbe un funzionamento più preciso rispetto all’utilizzo delle sole dita. Tecnicamente, crede che la stilo potrà essere resa compatibile anche concon i modelli di iPad altre rispetto alla versione 12.9 pollici, ma dipende il supporto del software.

Considerare il Force Touch come un driver di vendita per Kuo rappresenta un cambiamento, avendo questo invece suggerito nel mese di Aprile che il nuovo metodo di input sensibile alla pressione sarebbe il cambiamento più significativo di sempreper l’interfaccia utente di iOS. In effetti, al momento Kuo pensa che il Force Touch potrebbe essere un grande colpo più sul portatile di prossima generazione della società che potrebbe essere chiamato “iPhone 7” piuttosto che su “iPhone 6s”.

14.03.20-Stylus-3

Secondo Kuo, la nuova stilo Bluetooth sarà venduta separatamente dal cosiddetto “iPad Pro”, e si aspetta che Apple ne spedisca circa un milione, a fronte di ben 3,5 milioni di modelli di iPad Pro. L’analista ha suggerito che Cheng Uei sarà l’unico fornitore per l’accessorio, una mossa strana per Apple che di solito diversifica la sua catena di approvvigionamento, come misura conservativa. Nessuna indicazione è stata data su quanto questo nuovo accessorio potrebbe costare.

Secondo i precedenti report ii prevede inoltre che l’iPad Pro vanterà anche un connettore USB-C, così come la connettività wireless NFC, e che potrebbe consentire al dispositivo di essere un terminale vendita per servizi di pagamento mobile come Apple Pay. Per quanto lo schermo da 12.9 pollici l’azienda Mobile analytics AppSee riporta che un iPad identificato “iPad6,8” e una risoluzione di 2.732 × 2.048 pixel è apparso nei suoi registri di analisi. Sarebbe l’ennesima conferma dopo quella rintracciata nel codice beta di iOS 9 dallo sviluppatore iOS di Taiwan Hiraku Wang e quella della società di ricerche DisplaySearch che ha riferito in Gennaio che Apple aveva un display per tablet con tale risoluzione in fase di sviluppo.