Apple ha ottenuto il 92 % dei profitti di tutta l’industra smartphone...

Apple ha ottenuto il 92 % dei profitti di tutta l’industra smartphone nel Q1 2015

0 1487

Il business della produzione di smartphone conta in tutto il mondo ormai circa 1.000 aziende.
La concorrenza è molta e fare profitti è certamente molto difficile ma per Apple sembra lo sia molto meno; già l’anno scorso infatti il colosso di Cupertino aveva rappresentato il 65% del risultato operativo del settore.

Ma nel 1° trimestre 2015 sembra aver fatto ancora meglio. Secondo il Wall Street Journal infatti Apple ha rastrellato nel 92% di tutti i profitti del settore smartphone .
E questo nonostante in termini di unità vendute il colosso di Cupertino rappresenti meno di un quinto di tutti gli smartphone a livello mondiale.

Samsung è arrivata dietro ad Apple con il 15% di tutti i profitti del settore nel corso del trimestre. I due giganti tecnologici rappresentano oltre il 100% di tutti i profitti, perché la maggior parte dei loro concorrenti durante lo stesso periodo hanno perso soldi (fatturato negativo) o semplicemente sono andate in pareggio.

La ragione principale dello schiacciante profitto di Apple sono, oltre alle vendite, i prezzi elevati, non solo al consumatore finale ma già ai canali di vendita (da cui una maggiore stabilità nei prezzi).
Il prezzo medio di 659 dollari di iPhone è più di tre volte superiore al prezzo medio di 185 dollari uno smartphone Android.

Il Wall Street Journal non ha preso in considerazione i dati di vendita da aziende private come Xiaomi e Micromax. Tuttavia, la loro performance di vendita non si prevede possano modificare in modo significativo lo scenario dei profitti.

In prospettiva poi ci sono buone ragioni per credere che Apple continuerà la sua posizione dominante, in termini di profitti, nell’industria smartphone.
Il colosso di Cupertino si starebbe infatti preparando per un nuovo record con il lancio di iPhone 6S e 6S Plus con 85-90 milioni di unità ordinate ai fornitori.