AOC è il numero 1 al mondo nel settore dei monitor gaming, con un market share del 27% in Europa

Lo specialista di display AOC annuncia che, secondo gli ultimi dati di mercato diffusi da Context, nel terzo trimestre del 2020 detiene nuovamente il primo posto nella quota di mercato dei monitor gaming (da 120Hz e oltre) in tutta Europa, nello specifico con un market share del 27%, mantenendo la posizione di leader che ha dal terzo trimestre del 2019.

Inoltre, secondo IDC Quarterly Gaming Tracker Q2 2020, AOC detiene anche la quota di mercato maggiore (20%) nei monitor da gioco in tutto il mondo. Con la dicitura di monitor gaming si intendono quelli con un refresh rate di 100 Hz e oltre, caratteristica necessaria perché i gamer competitivi possano godere di un’esperienza di gioco più veloce e fluida e vincere contro i loro avversari.

AOC offre un monitor gaming per utenti di qualsiasi budget ed esigenza, grazie al suo ampio portafoglio dalle varie dimensioni (da 21,5″ a 49″), varie proporzioni (16:9, 21:9, 32:9), risoluzioni da Full HD fino a Ultra HD e oltre (5120×1440), con refresh rate fino a 240 Hz e tempi di risposta fino a 0,5 ms.

Il mercato dei monitor gaming è cresciuto rapidamente nell’ultimo trimestre, con un aumento del 126% del volume rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente.

Dal lancio del suo primo monitor da gioco nel 2014 e del suo marchio di gioco premium AGON nel 2016, AOC non è un nuovo arrivato sulla scena gaming e sa interpretare al meglio le passioni e i desideri dei gamers. AOC ha anche stretto una partnership con G2 Esports e ha sponsorizzato vari eventi di gioco in tutta Europa, inclusi i tornei Red Bull ed ESL, dimostrando che i suoi monitor gaming sono pronti a soddisfare le esigenze anche delle personalità d’élite nel mondo gaming.

Alla base dell’enorme successo di AOC c’è anche la pluripremiata serie G2, lanciata lo scorso anno, che ha ricevuto l’approvazione dei gamer stessi e ha vinto numerosi premi tra cui “Miglior monitor da gioco” e “Miglior monitor da gioco economico” per il 24G2U da 24”, con refresh rate da 144 Hz e pannello IPS.

In Europa, AOC ha aumentato la sua quota leader di mercato, passando dal 23% nel terzo trimestre del 2019 al 27% nel terzo trimestre del 2020, con un aumento del 4% su base annua e del 6,2% rispetto al trimestre precedente (Q2 del 2020). A completamento del grande successo ottenuto, AOC ha anche aumentato il volume di monitor venduti di un impressionante 167% anno su anno, mentre il mercato totale è cresciuto del 126% nello stesso periodo. AOC ha raggiunto la prima posizione nel mercato nella maggior parte dei paesi europei, con una quota di mercato fino al 49% in alcuni di essi. In 18 paesi/regioni, AOC ha una quota di mercato ben superiore al 25% nei monitor da gioco, il che significa che uno su quattro monitor da gioco venduti è un monitor AOC.

“Nell’ultimo trimestre abbiamo raggiunto il nostro più grande volume per trimestre di monitor gaming venduti in Europa e ringraziamo enormemente tutti i nostri clienti. Si tratta di un trend che trova conferma in tutto il mondo, non a caso siamo diventati il marchio numero uno dei monitor gaming. AOC continua a sviluppare monitor all’avanguardia attraverso i nostri principali marchi AOC Gaming e la serie premium AGON e siamo ancora una volta la prima scelta dei clienti quando si tratta di monitor gaming”, afferma Stefan Sommer, Director of Marketing & Business Management in Europa.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

Cybersecurity: l’Italia è in zona arancione

Next Post

Unboxing Google Pixel 4a by Smartphone Italia

Related Posts