AMD annuncia aggiornamenti e nuovo SDK

AMD annuncia aggiornamenti e nuovo SDK

AMD ha annunciato un aggiornamento volto a migliorare il funzionamento delle CPU AMD Ryzen sia in idle che in modalità Boost, oltre a introdurre un nuovo SDK di monitoraggio. I BIOS, basati su AGESA 1003ABBA, sono stati resi disponibili ai partner, così da permettere agli utenti di scaricare i nuovi BIOS entro circa due settimane, in base ai test e ai programmi di implementazione dei produttori.

I feedback degli utenti sul funzionamento dei prodotti è molto importante per AMD. L’azienda comprende pienamente il punto di vista di  tutti coloro che hanno espresso preoccupazioni circa la capacità delle CPU di raggiungere la massima frequenza in boost del processore che è stato acquistato. Il nuovo BIOS risolve questo problema implementando l’ottimizzazione delle prestazioni per migliorare la frequenza, che aggiungerà circa 25-50MHz alle attuali frequenze di boost sotto vari carichi di lavoro.

Questa release include anche di un aggiornamento per migliorare il comportamento della CPU in Idle, fornendo un “filtro di attività” che consente all’algoritmo CPU boost di ignorare alcune attività che vengono eseguite in background.

Inoltre, disponibile per il download a partire dal 30 settembre, AMD ha annunciato che rilascerà l’AMD Monitoring SDK, progettato per supportare chiunque voglia costruire uno strumento di monitoraggio pubblico che possa riportare in modo affidabile e coerente un’ampia gamma di metriche chiave sul processore. Come anteprima di ciò che il nuovo SDK può abilitare, AMD Ryzen Master include già la nuova API Media Core Voltage, pronta per il download oggi.