Alexa Live: nuove features per gli sviluppatori che migliorano “l’ambient experience” e ne guidano la crescita grazie ad Alexa

AAAAAElFTkSuQmCC

Gli sviluppatori e i produttori di dispositivi giocano da sempre un ruolo centraleper l’evoluzione di Alexa e avranno un ruolo strategico per il futuro della famiglia di device e servizi Amazon. I prodotti dei partner Amazon infatti, supportano e rendono le case dei consumatori più intelligenti e sicure, consentono di rimanere in costante contatto con i propri cari e divertirsi con i programmi preferiti, rimanendo sempre informati, sia a casa che in viaggio. A livello globale, sono oggi oltre 900.000 sviluppatori di Alexa, che hanno realizzato più di 130.000 skill e centinaia di prodotti Alexa Built-in per diverse categorie, come PC, dispositivi indossabili e per la Smart Home, automobili, e oltre 140.000 prodotti che possono essere controllati e gestiti tramite Alexa per la casa intelligente.

Alexa Livela terza edizione della conferenza annuale dedicata a sviluppatori, produttori di dispositivi, startup e imprenditori, vuole essere una giornata gratuita di apprendimento virtuale, ispirazione e networking, per celebrare l’innovazione e il successo di tutti coloro che si impegnano a costruire il futuro dell’ambient computing.

La missione di Amazon è far diventare Alexa un’assistente personale proattiva e affidabile, ovunque i clienti si trovino, lasciandoli così liberi di svolgere più attività in modo rapido ed efficiente, e allo stesso tempo pensare meno alla tecnologia. Per far sì che questi obiettivi vengano raggiunti, c’è ancora molto lavoro da fare, collaborando fianco a fianco con gli sviluppatori. È infatti nel DNA di Amazon sostenere sognatori e developers, mettendo a loro disposizione gli strumenti necessari a raggiungere i loro traguardi.

In occasione dell’evento Alexa Live, Amazon introduce numerose feature e strumenti per developer, che agevoleranno la fase di scoperta, di crescita e il coinvolgimento degli utenti. Ecco alcune delle novità introdotte da Amazon per la community italiana, oggi composta da 54.000 membri:

WIDGET APL

I Widget APL, disponibili nella Developer Preview, consentono agli utenti di interagire con i contenuti dalla schermata iniziale del loro dispositivo, incluse le visualizzazioni personalizzabili, immediate, supportate da aggiornamenti automatici dei contenuti delle skill. Con i widget, le esperienze interattive sono disponibili per gli utenti prima ancora che gli stessi attivino la skill. Per esempio, un utente può spuntare un elemento da una lista o cliccare un widget per essere condotto direttamente al contenuto più recente che la skill ha da offrire. Si possono usare gli APL document per creare i widget, proprio come con le skill responses multimodal.

Nuove opportunità di monetizzazione per guidare la crescita

ALEXA SHOPPING ACTION

Le Alexa Shopping Action (come “Aggiungi al carrello” o “Acquista”) permettono di vendere prodotti da Amazon.it attraverso le skill. Per esempio, Starfinder, un gioco di ruolo di fantascienza su Alexa, utilizzerà l’Alexa Shopping Action per consentire ai consumatori di acquistare il gioco da tavolo. Le Alexa Shopping Action sono semplici da usare e da integrare nelle skill. E, naturalmente, utilizzano le stesse funzionalità di sicurezza che i clienti già usano oggi per fare acquisti su Alexa.

Esperienze più divertenti e coinvolgenti

INTERACTIVE MEDIA SKILL COMPONENTS

Dall’inizio del 2021, gli utenti hanno utilizzato i dispositivi con integrazione Alexa per ascoltare miliardi di ore di musica, radio e podcast. Per continuare a rendere l’utilizzo di Alexa sempre più fluido e agevole, annunciamo la disponibilità di Interactive Media Skill Components, che ridurranno il tempo necessario ai produttori di contenuti – come radio, podcast e musica – per lanciare esperienze interattive su Alexa.

Utili per gli utenti, sia a casa sia in movimento

APIs FOOD SKILL

Amazon annuncia oggi le Food Skill APIs, che permettono di migliorare la user experience in termini di food delivery e takeaway, rendendola più facile, comoda e precisa, con funzioni discovery migliorate. Tra queste, anche nuove modalità per far emergere le offerte customizzate per gli utenti quando chiedono ad Alexa suggerimenti in tema food.

CUSTOM TASKS IN ROUTINE

I clienti usano le Routine di Alexa per semplificare la loro vita quotidiana, per automatizzare e raggruppare le azioni più richieste, come “Alexa, inizia la mia giornata” o “Alexa, buonanotte” o “Alexa, relax“. La percentuale di utenti Alexa che utilizzano le Routine è più che raddoppiata dallo scorso anno. Ora, con Custom Tasks in Routines, gli utenti possono personalizzare le routine e integrarle con le skill. Per esempio, un utilizzatore ha la possibilità di creare la Routine “Alexa, cosa sta succedendo oggi?”, che lo porta direttamente alle quotazioni, alle news commerciali o agli aggiornamenti di mercato all’interno della propria skill News preferita.

SEND TO PHONE

Grazie alla funzionalità Send to Phone, gli utenti possono iniziare un’attività sul loro dispositivo con integrazione Alexa e continuarla sul loro smartphone. Con la combinazione tra Quick Links e Send to Phone è possibile realizzare ambient experience che utilizzino sia Alexa che lo smartphone.

MIGLIORI CAPACITÀ DI RIASSORTIMENTO

Alexa può già riordinare articoli come batterie, inchiostro per stampanti e detersivi. Per semplificare ulteriormente la quotidianità degli utenti, stiamo estendendo la capacità di riassortimento di Alexa alle parti di ricambio. In questo modo, i developer potranno anche guadagnare ogni volta che queste parti di ricambio vengono ordinate tramite Alexa.

Più produttività per gli sviluppatori, per un’esperienza utente di qualità

ALEXA SKILL COMPONENTS

Per rendere più semplice la programmazione delle skill, Amazon annuncia Alexa Skill Components, per dare la possibilità di sviluppare skill più velocemente, inserendole nei modelli vocali esistenti e nelle diverse librerie. Con gli Skill Components, si può sfruttare il proprio tempo per concentrarsi sugli aspetti unici delle skill, dedicando meno all’attività operativa di programmazione. Gli Skill Components sono strumenti pronti all’uso, facilmente integrabili nelle app vocali. Ogni componente è aggiornato e sfrutta l’ultima AI conversazionale e le skill multimodali.

VOICE-FORWARD ACCOUNT LINKING + VOICE FORWARD CONSENT

Oggi gli utenti possono impostare profili vocali per consentire ad Alexa di riconoscere la loro voce e personalizzare la loro esperienza. È già possibile sfruttare questa funzione all’interno della skill per differenziare gli altoparlanti o ricordare le preferenze e le impostazioni dell’utente. Ora, Voice Forward Account Linking e Voice Forward Consent, rendono più semplice per gli utenti collegare il loro account sul sistema del developer, o crearne uno nuovo all’interno della skill. Con queste funzioni, gli utenti acconsentono – attraverso la voce – a condividere le informazioni del loro profilo vocale Alexa, come il nome e il numero di telefono. Questo riduce la necessità per gli utenti di ricordare le credenziali dell’account e li porta ad utilizzare più efficacemente la skill.

ALEXA SKILL DESIGN GUIDE

Amazon continua ad investire per ridurre la complessità dovuta alla realizzazione e al mantenimento delle skill. In quest’ottica, annuncia oggi una nuova versione di Alexa Skill Design Guide. La guida include tutti i suggerimenti più importanti degli sviluppatori di Amazon e quelli provenienti dall’ampia comunità di skill developer. Progettata in modalità voice-first, questa guida copre l’intero ciclo di vita dello sviluppo della skill e sarà sicuramente utile a tutti, sia per chi è alle prime armi con la progettazione, sia per chi ha bisogno di suggerimenti per una programmazione più avanzata.

ALEXA ENTITIES

Alexa Entities è finalmente disponibile. Questa funzione consente alle skill di attingere direttamente informazioni dalle conoscenze di Alexa. Per esempio, per avere informazioni sulla popolazione e la capitale del Belgio, o conoscere il peso medio di un ippopotamo, grazie alla funzione Alexa Entities non è più necessario procurarsi, acquisire o gestire il proprio catalogo di conoscenze generali, ma è possibile utilizzare quelle già presenti. Per scoprirne di più, cliccare qui.

SKILL A/B TESTING SERVICE

Skill A/B Testing Service permette di eseguire test A/B, valutare le scelte di lancio basandosi sui dati, e quindi controllare la funzionalità dei nuovi aggiornamenti.

ALEXA CONNECT KIT – ESPANSIONE INTERNAZIONALE

Sarà presto possibile prototipare e vendere dispositivi Alexa Connect Kit, o ACK, al di fuori degli Stati Uniti.  Con questo servizio, è possibile acquistare il modulo hardware ACK gestito da Amazon e, pagando una tariffa iniziale contenuta, coprire l’uso del servizio cloud ACK per tutta la vita del prodotto. La roadmap ACK per quest’anno include Europa, Giappone, Canada, Messico, Brasile, India e Australia.

Interoperabilità dei dispositivi per la Smart Home e degli assistenti vocali

MATTER

Da sempre, Amazon crede nella creazione di un ecosistema ambient Smart Home aperto. Supportando più protocolli per la casa intelligente, diventa più semplice per produttori di dispositivi e sviluppatori collaborare con Alexa e creare soluzioni innovative per i consumatori finali. Nell’ultimo anno e mezzo, Amazon e altri produttori leader di device per la casa intelligente, hanno sviluppato un nuovo protocollo di interoperabilità chiamato Matter. L’obiettivo principale di questo nuovo standard è quello di rendere facile per gli utenti sapere che i loro dispositivi in casa sono compatibili con tutti i principali servizi vocali. Per i produttori di dispositivi, Matter ridurrà significativamente lo sforzo richiesto per realizzare un nuovo dispositivo Smart Home. I dispositivi della famiglia Echo saranno aggiornati per essere integrati con il sistema Matter. Questi cambiamenti aiuteranno milioni di utenti Echo a configurare e controllare facilmente i prodotti Matter attraverso i loro dispositivi.

WHAT’S NEXT?

Amazon si impegna ad innovare costantemente per dare vita ad una tecnologia vocale a livello internazionale ed esperienze di ambient computing per gli utenti, realizzando strumenti e sistemi aperti che consentano a sviluppatori, brand e produttori di dispositivi di lavorare nel migliore dei modi. Questo è sicuramente il momento migliore per sviluppare skill per Alexa.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

Terramaster presenta D16 Thunderbolt 3 Dual 40Gbps a 16 alloggiamenti perfetta per i video 8K

Next Post

Per la protezione di AirTag ci sono le nuove custodie Cellularline

Related Posts