AGON by AOC presenta il nuovo AOC GAMING U28G2XU2

AAAAAElFTkSuQmCC

AGON by AOC – uno dei brand leader a livello mondiale di monitor gaming e accessori IT – presenta il nuovo monitor AOC GAMING U28G2XU2 da 71 cm/28″, successore dell’attuale U28G2XU. Grazie alla veloce frequenza di aggiornamento di 144 Hz e alla reattività di 1 ms GtG, l’U28G2XU2 è dedicato ai giocatori mainstream e hard-core, sia su PC che su console.

Per coloro che apprezzano sia le immagini incredibilmente dettagliate con una risoluzione ultra elevata, sia le alte frequenze di aggiornamento per ottenere un’esperienza di gioco fluida e scorrevole, quindi senza ghosting, il monitor U28G2XU2 combina il meglio di entrambi i mondi. Con l’aggiunta della certificazione VESA DisplayHDR 400 per decodificare e riprodurre contenuti HDR con immagini accattivanti e della tecnologia Adaptive-Sync per supportare le implementazioni VRR (frequenza di aggiornamento variabile), l’U28G2XU2 offre un’azione nitida e fluida con immagini incisive, senza presentare artefatti come tearing o stutter.

Il rinnovato U28G2XU2 con due porte HDMI 2.1 sostituirà l’U28G2XU, la prima offerta di AOC dello scorso anno che combinava risoluzione 4K e frequenza di aggiornamento di 144 Hz, destinata principalmente al pubblico dei PC, utilizzando la connessione DisplayPort per visualizzare 4K a 144 Hz.

Le console next-gen e la crescente disponibilità di schede grafiche di ultima generazione fanno sì che la connettività HDMI 2.1 sia ormai onnipresente nella comunità dei videogiocatori, il che è un’ottima notizia! La tecnologia HDMI 2.1 offre una larghezza di banda molto più elevata rispetto all’HDMI 2.0, consentendo di trasferire un segnale 4K @ 144 Hz e oltre.

AOC GAMING U28G2XU2 è dotato di due porte HDMI 2.1 e di due porte DisplayPort 1.4, il che significa che può accettare 4 diverse sorgenti video in risoluzione 4K ad alta frequenza di aggiornamento. Grazie all’inclusione delle modalità Picture-by-Picture e Picture-in-Picture, due di queste sorgenti possono essere visualizzate contemporaneamente.

Ora, il monitor U28G2XU2 supporta Xbox Series S e Series X, nonché la PlayStation 5 al meglio: 120 Hz e risoluzione 4K, con HDR e VRR abilitati. Le porte HDMI 2.1 supportano anche altro, fino a 144 Hz e risoluzione 4K se collegate a una nuova GPU invece che alle nuove console, ad esempio.

Ricco di funzionalità

Dotato di un veloce pannello IPS, il monitor offre ampi angoli di visione di 178/178°, un’ampia gamma cromatica per colori ricchi e saturi e un’elevata precisione del colore. La luminosità di picco di 400 nits migliora la visibilità in condizioni di illuminazione ambientale intensa e l’elevata luminosità in HDR è comprovata anche dalla certificazione VESA DisplayHDR 400.

Con una dimensione ideale di 28″ e un’eccezionale densità di pixel di 157 ppi, l’U28G2XU2 si adatta perfettamente anche alla scrivania di un utente di casa-ufficio/giocatore notturno. L’hub USB 3.2 a 4 porte consente la connessione dati ad alta velocità ai dispositivi collegati e alle unità esterne. Dotato di un supporto altamente ergonomico con regolazione dell’altezza di 130 mm e di ampie possibilità di inclinazione e rotazione di 90°, l’U28G2XU2 può trovare facilmente posto nella configurazione di qualsiasi utente. Grazie alla modalità LowBlue integrata e alla tecnologia FlickerFree, è possibile giocare o lavorare su U28G2XU2 anche di notte.

Altre opzioni di personalizzazione nelle impostazioni OSD del monitor includono sei modalità di gioco, funzioni come Dial Point (sovrapposizione del mirino), Game Colour (saturazione del colore) e Shadow Control, in modo che i giocatori possano ottenere il massimo dalle loro partite e ottenere un vantaggio sugli avversari.

AOC GAMING U28G2XU2 sarà disponibile da Luglio 2022 al prezzo consigliato di €799,00.

image001 7

Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

HONOR annuncia gli sconti degli Amazon Prime Day

Next Post

realme GT 2 Explorer Master Edition svelato in Cina

Related Posts