Aggiornamenti di sicurezza mensili per Samsung e Google, aumentano i mesi di...

Aggiornamenti di sicurezza mensili per Samsung e Google, aumentano i mesi di supporto per i Nexus

Recentemente è stata scoperta in Android una vulnerabilità piuttosto pericolosa, chiamata Stagefright, che colpisce le versioni del sistema operativo a partire dalla 2.2 Froyo fino a alle più recenti.
Esiste già un fix e sta per iniziare la distribuzione degli aggiornamenti via OTA da diversi produttori e operatori mobili. Ma al fine di garantire una risposta più rapida alle situazioni future di questo tipo, le due aziende più importanti per l’ecosistema Android hanno annunciato oggi alcune misure analoghe.

Google, lo sviluppatore di Android e la società incaricata di aggiornamenti software per la linea Nexus ha svelato che, da ora in avanti, rilascerà aggiornamenti di sicurezza mensili per i dispositivi Nexus, oltre ai soliti aggiornamenti della piattaforma.

La prima di queste patch di sicurezza è in distribuzione in queste ore per Nexus 4, Nexus 5, Nexus 6, Nexus 7, Nexus 9, Nexus 10 e Nexus Player, e fixa il citato exploit Stagefright. Inoltre i dispositivi Nexus continueranno a ricevere major update per almeno due anni e patch di sicurezza fino a tre anni dalla disponibilità iniziale o 18 mesi dall’ultima vendita del dispositivo tramite il Google Store.

Anche Samsung, il più grande produttore di dispositivi Android, si è impegnata ad attuare un nuovo processo di aggiornamento di sicurezza per i suoi prodotti. Ciò accelererà il rilascio di patch quando nuove vulnerabilità verranno scoperte. Gli aggiornamenti verranno distribuiti sui dispositivi Samsung via OTA “regolarmente circa una volta al mese”.

La società coreana sta accelerando i tempi per il rilascio di una patch per il bug Stagefright, ma “l’intenzione è di sviluppare ulteriormente questo processo e implementarlo come una pratica di aggiornamento di sicurezza tempestivo”. Per l’attuazione del nuovo approccio sta attualmente parlando con i vettori di tutto il mondo, in collaborazione con i quali rilascerà presto maggiori dettagli su specifici modelli e scadenze.