Acer for education: impegno continuo per il futuro dei nostri ragazzi

Acer for education: impegno continuo per il futuro dei nostri ragazzi

0 304

Acer, da sempre impegnata nel sostenere il mondo Education, continua a garantire il proprio supporto alle Scuole investendo risorse ed energie sia nella proposta di un’offerta completa per la creazione di classi digitali ma anche con un progetto innovativo per aiutare i ragazzi a meglio conoscere e combattere il cyberbullismo.

Secondo una ricerca dell’Università Cattolica di Milano, il 13% dei ragazzi italiani vive esperienze negative sul web. Le nuove tecnologie e la rete non vanno però demonizzate; se usate bene possono diventare strumenti meravigliosi di conoscenza e relazioni, con la consapevolezza però dei pericoli e dei rischi.

Coerentemente con le linee guida nazionali per la prevenzione del cyberbullismo, Acer for Education in collaborazione con Neways, azienda specializzata in progetti educativi, e con la supervisione di Andip (Associazione Nazionale per la Difesa della Privacy), hanno ideato un progetto didattico rivolto agli alunni delle scuole primarie (classi 4° e 5°) e alle scuole secondarie di primo grado (classi 1° e 2°).

Il progetto ha coinvolto circa 3.500 classi, 80.000 alunni con le relative famiglie. Tutte le classi aderenti hanno ricevuto gratuitamente a scuola un kit didattico con alcuni spunti per approfondire e condividere con i docenti la tematica “cyberbullismo”. Riprendendo le serie di dispositivi Acer Spin e Switch, gli eroi cartoon SuperSpin e SwitchGirl hanno accompagnato i ragazzi con suggerimenti sui diversi comportamenti da tenere in rete.

A conclusione del percorso educativo gli alunni hanno realizzato una storia a vignette o un video che è stato occasione di stimolo creativo ma anche di analisi di aspetti importanti e delicati con la supervisione degli insegnanti. Alcuni lavori sono stati pubblicati sul sito dedicato www.cyberkid.it e hanno partecipato tutti ad un contest finale con in palio due dotazioni tecnologiche Acer TravelMate Spin B1. Gli elaborati vincitori sono stati realizzati dai ragazzi della classe V B della scuola primaria Bersagliere Urso di Favara (AG) e dagli studenti della “EU Kids Online per Miur e Parole O_Stili” su rischi e opportunità di Internet per bambini e ragazzi, condotta dall’OssCom (Centro di ricerca sui media e la comunicazione) dell’Università Cattolica classe I A scuola secondaria di primo grado Fogazzaro di Mattarello (TN). Acer premierà gli elaborati degli studenti vincitori direttamente presso le scuole.