5 mosse per catturare la tua estate con GOOGLE FOTO

5 mosse per catturare la tua estate con GOOGLE FOTO

0 1077

E’ arrivata l’estate, la stagione più intensa dell’anno, coi suoi colori e i suoi riflessi. Quella in cui anche i più restii ai selfie non resistono alla tentazione di immortalare tramonti, panorami e aperitivi sulla spiaggia.

Se anche voi, quindi, siete pronti a riempire i vostri smartphone e tablet di foto che mostrano la vostra abbronzatura mozzafiato, quest’anno non potrete fare a meno dell’app Google Foto, scaricabile gratuitamente dal Play Store e dall’App Store

Ecco come usarla in poche semplici mosse:

#1 – FATE VIVERE LE VOSTRE FOTO: GIF E COLLAGE A GO-GO!
Uno degli ultimi trend sono sicuramente le GIF animate, più virali e di tendenza che mai. Volete utilizzarle ma non sapete da che parte iniziare? Ci pensa Google Foto! L’unico compito che vi spetta è di scattare foto in sequenza dal vostro smartphone e tablet. Ne bastano anche solo un paio e, in un batter d’occhio, ecco pronta la vostra GIF! E ancora, Google Foto crea automaticamente filmati, storie interattive, collage, panoramiche e molto altro. Al rientro da una vacanza, da una giornata speciale o da un viaggio di lavoro, sarà l’app stessa a proporvi nuove animazioni da condividere. Potete salvarle voi nella libreria foto, Se invece preferite essere voi a crearli, vi basterà solo toccare +.

#2 – FILTRA, RITAGLIA E MODIFICA.. MA SENZA ESAGERARE!
Anche se il tormentone dell’estate è “Vorrei ma non posto”, voi non ci pensate proprio a non condividere i vostri scatti migliori sui profili social, vero? O meglio, non senza prima averli sistemati. Con Google Foto avete a disposizione strumenti di editing semplici ma potenti per applicare filtri, regolare colori e tanto altro. Unico consiglio: non esagerate con gli effetti, le foto sono più belle nella loro naturalezza e spontaneità.

#3 – E ORA, COME LA RITROVO? PROVA ANCHE CON GLI EMOJI…
Sapevate che è stato stimato che nel 2015 nel mondo siano state scattate quasi un trilione di foto? Se avete provato a cercare nel vostro archivio quella foto scattata al mare due anni fa … magari può sembrarvi che metà di quel trilione di foto sia nel vostro device… Per questo Google ha deciso di rendere la vostra ricerca un pò più smart. Con Google Foto potete cercare le vostre foto in base ai luoghi e alle cose che vi sono ritratti, senza bisogno di alcun tag. Cercate i vostri selfie? Basta digitare la parola “selfie” nella barra di ricerca della app e li avrete. Vi manca il cagnolino rimasto con la dog-sitter a casa e volete almeno una sua foto? Scrivete “cane” e il gioco è fatto!

#4 – UN ALBUM PER OGNI MOMENTO
Sapete che con Google Foto potete creare un album condiviso delle vostre vacanze, dove voi e i vostri amici potete caricare i vostri scatti e persino commentarli. Che siate in viaggio insieme o che abbiate preso destinazioni diverse, basta un link per condividere all’istante fino a 1500 foto con chiunque desideriate. Selezionate le foto, toccate l’icona di condivisione e poi cliccate “Crea link” e il gioco è fatto. E per rendere tutto ancora più social, tutti coloro con cui avete condiviso il vostro album, possono commentare le singole foto e interagire con voi.

#5 – ADDIO ALL’INCUBO MEMORIA PIENA
Avete anche voi il terrore di perdere le vostre foto o di doverle cancellare per fare spazio ad altro? Niente più paura, Google Foto esegue automaticamente il backup di tutte le vostre immagini e dei vostri video. Tutti i vostri ricordi saranno così al sicuro, protetti e privati, visibili accedendo all’app da qualsiasi dispositivo mobile o dal Web all’indirizzo photos.google.com. E se volete lasciare libera la memoria del vostro device, basta un tap su “Libera spazio” nelle impostazioni dell’app e le foto già sottoposte a backup verranno rimosse dalla memoria del dispositivo, restando sempre accessibili su Google Foto.

Ora tocca a voi. Buone vacanze!