Recensione TP-Link modem mobile M7350 by Smartphone Italia

Recensione TP-Link modem mobile M7350 by Smartphone Italia

Grazie all’ufficio stampa di TP-Link, abbiamo ricevuto in prova, il modem mobile M7350, prodotto con un paio di anni sulle spalle (qui la notizia), ma ancora attuale con la possibilità di connettere fino a 10 dispositivi, e con connettività 4g LTE Cat. 4, ovvero 150Mbps in download e 50Mbps in upload.

Confezione

Nella confezione, oltre al modem, troviamo il caricatore, un cavetto microUsb, un adattatore da MicroSIM a SIM e un adattatore da NanoSIM a SIM e la guida utente.

Ergonomia e Costruzione

La costruzione è di ottima fattura, ottimo touch & feel, anche se la cornice lucida attira parecchie ditate.

Nella parte superiore troviamo il tasto Menu, mentre in quella inferiore il connettore microUsb.

Anteriormente troviamo il piccolo display, nonostante la zona ricoperta dalla plastica, inganna e fa credere di trovare un display più grande; poco sotto troviamo il tasto di accensione/spegnimento/ok. Posteriormente troviamo una cover piacevole al tatto, rimossa la quale abbiamo accesso alla batteria da 2550mAh, removibile anch’essa per rendere accessibili lo slot per la SIM e per la microSD (fino a 32GB).

Utilizzo

L’utilizzo è facile ed immediato, basta inserire la nostra SIM all’interno del modem e collegare i nostri dispositivi. Per le SIM dei 4 operatori principali, il modem assegna automaticamente l’APN, ma segnaliamo che per es Vodafone va inserito l’APN web.omnitel.it invece di mobile.vodafone.it e per Fastweb apn.fastweb.it invece di tre.it impostato dal modem.

Appena acceso il modem, sul display verranno visualizzate le varie informazioni, Operatore al centro, segnale in alto a sinistra, dispositivi connessi e batteria in altro a destra, velocità di connessione in basso a sinistra e dati scambiati in basso a destra.

Tramite il tasto Menu è possibile accedere alle (poche) impostazioni presenti, Device Info (SSID, Password, Login Name), Wi-Fi 2,4G/5G, Data Roaming e Network Mode (4G o 3G).

Molte impostazioni sono consultabili solo da web o tramite l’app di gestione. Per collegarsi al modem da browser, bisognerà inserire il seguente indirizzo tplinkmifi.net (opure l’indirizzo IP 192.168.0.1).

Una volta connessi avremmo a disposizione molte opzioni e informazioni, come ad esempio, i dati utilizzati, i dispositivi connessi, livello batteria, spegnimento, aggiornamento firmware.

tpMiFi App

Tramite l’app di gestione, tpMiFi, disponibile per Android e iOS, sarà possibile gestire il dispositivo senza doversi connettere ogni volta tramite browser. Anche tramite l’app avremmo a disposizione molte opzioni e informazioni.

Tramite l’app potremmo accedere ad eventuali file presenti sulla scheda microSD, eventualmente inserita, peccato che la dimensione massima sia solo di 32GB, un po’ pochino per gli standard attuali.

Conclusioni

Offerto ad un prezzo di circa 90 euro, il TP-Link modem mobile M7350, è un buon prodotto, con una buona autonomia e materiali di buona qualità. L’unico appunto da fare è sulle scarse (nulle) possibilità di gestione tramite menu sul dispositivo, ma viene tutto demandato tramite app o web.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Interfaccia 1 porta MicroUSB per alimentazione
Slot per SIM Card
Slot per MicroSD
Tasto Tasto accensione/spegnimento
Tasto menu
Alimentazione Batteria ricaricabile interna da 2550mAh
Antenna Antenna interna
Tipo di rete FDD-LTE Cat4 (800/900/1800/2100/2600MHz)
DC-HSPA+/HSPA/UMTS (900/2100MHz)
EDGE/GPRS/GSM (850/900/1800/1900MHz)
Velocità di trasferimento dati DL: 150Mbps, UL: 50Mbps
Dimensioni ( L x P x A ) 106 × 66 × 16 mm
Lettore MicroSD Fino a 32GB
Schermo Statistiche del traffico, stato Wi-Fi, numero utenti, tipo di rete (2G/3G/4G), intensità segnale, stato connessione Internet, messaggi, misuratore di alimentazione.
CARATTERISTICHE WIRELESS
Standard wireless IEEE 802.11a, IEEE 802.11b, IEEE 802.11g, IEEE 802.11n,IEEE 802.11ac
Frequenza 2.4GHz & 5GHz
Potenza di trasmissione <20dBm
Sicurezza wireless Supporto WPA-PSK/WPA2-PSK, Filtro indirizzi MAC, Abilita/Disabilita SSID Broadcast
DHCP DHCP server, DHCP Client List
Condividi sui Social
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on TumblrPin on PinterestEmail this to someonePrint this page